Posts Tagged ‘cotton fioc inzuppato’

PICCOLI RAPANELLI CRESCONO

9 marzo 2010

Stielike non decretava interpretando, nè mai bestemmiava. Solo una volta, sugli sviluppi di una palla inattiva, ricevette un fallo da dietro da ultimo uomo, cadde riverso al suolo ed interrogandosi sull’esistenza o meno di Dio non riuscì ad esimersi dal citare ad alta voce la frase che, nel suo celeberrimo incubo di un giorno d’inverno intero, credeva di aver letto nell’involucro di un dado da brodo. “Certo che esiste, l’ho appena sentito abbaiare”.

Ma che c’è poi da obiettare se il Partito della Libertà presenta la lista fuori tempo massimo, presentandola dopo le ore 12 del secondo giorno utile e poi con un decreto cerca di mettere le cose a posto  neanche riuscendoci? è o non è il partito più votato dagli italiani?

I rapanelli comunque crescono bene nonostante la stagione sia di dieci giorni indietro rispetto al solito

LA TOPONOMASTICA

1 febbraio 2010

Fratelli e sorelle, cugini e cugine, qui in Sudtirolo abbiamo un problema e mica uno da poco. Abbiamo da decidere una volta per tutte che toponomastica usare per gli idronimi, gli oronimi, i poleonimi, i coronimi e i limnonimi dei nostri luoghi. A parte il fatto che sono anche brutte parole che non evocano niente di positivo, suonano come parametri delle analisi del sangue (cazzo, c’ho i limnonimi alti…), qui c’é l’aggravante che è un problema che si trascina da anni, è da quando son nato che ne sento parlare.

Sembra una cazzata, ma qui c’é gente che su questo non si dorme la notte, gente che ci studia dietro, organizza convegni, va in giro per gli angoli del mondo a vedere come fanno gli altri. E non è che non abbiano un cazzo da fare, anzi a volte, essendo pagati dalla Provincia, potrebbero veramente fare qualcosa di più utile ( a volte ci sono marciapiedi che rimangono giorni pieni di neve). Il nodo che non riescono a scogliere è se la toponomastica debba continuare ad essere bilingue o se certi nomi si debbano indicare solo in tedesco, tutto qui.

Non che anch’io non mi sia interessato alla questione, anzi nel 1993 proposi anche una soluzione. Ero candidato alle elezioni provinciali nella  Corrente dei Musicisti interna alla lista dei Verdi Alternativi e proposi la toponomastica monolingue in portoghese, Bolzano-Bozen diventava Bulsâo e via dicendo. Non fui preso tantissimo sul serio e quindi accantonai il problema e feci bene, dal momento che poi si risolse da solo, almeno a livello di progetto politico. Il Partito per Tutti, di cui sono segretario, propugna l’annessione alla Svizzera di buona parte del Sudtirolo, quindi per la toponomastica si fa come in Svizzera e morta lì

HERPES SIMPLEX (by Iso)

15 gennaio 2010

Ich habe keinen eigenen Blog und will auch keinen,

bin zu Gast beim Blog meines Mannes weil ich etwas loswerden will das  für mich und für viele Herpes-Leidtragende wichtig ist! Seit meinem 14ten Lebensjahr leide ich unter Herpes-simplex, habe alles versucht…Zahnpaste, Teebaumöl, Cremelen mit dem Wirkstoff Aciclovir, Eigenurin,  heiß föhnen, Schnaps…einfach alles.

Aber jetzt kommt’s,  googel ich mal so umher, gebe Herpes ein…und was kommt… Herpes und Honig!

Ok, probiere das auch noch (nutzt nix, schadet’s nix) und siehe da …verneig mich …ein Wunderheilmittel, so simpel so einfach, so wirksam, glaubs nicht, aber es wirkt. Kompessen mit Honig 4 x am Tag auf die Herpes-Wunde auflegen (aufdrücken) und die Heilung verkürzt sich, statt 7 Tage nur noch 3 – 4 Tage. Zudem zupft man nicht an der Wunde herum, da der Honig an den Fingern klebt (ist ekelig)! So und die Pharma-Industrie kann schlafen gehen!

So und jetzt übersetz ich das mal auf italienisch…Gott steht mir bei.

Ospite al Blog di Oscar Ferrari.

Da quando ho 14 anni soffro di herpes-simplex, ho provato di tutto…dentifricio, tree-tea, cremine varie con il principio attivo dell’aciclovir, urina mia, phon caldo, grappa, ecc…niente.

Mi metto a googelare, metto Herpes e mi viene Herpes-simplex e miele, leggo… , non aiuta ma non danneggia, cosí semplice, cosí efficace. Miracolo, funziona, una compressa di miele 4 volte al giorno (cotton fioc inzuppato) blocca il Herpes piú cattivo. Provate e fatemi sapere. L’industria farmaceutica puó andare a dormire!