PARTITO PER TUTTI, PEZZI DI PROGRAMMA

Logo Schweiz vector

Il punto fondante, ma anche fondente, è l’annessione del sudtirolo alla svizzera.
i motivi ci sono tutti, siamo già una piccola svizzera, c’è gente che parla due lingue o anche tre, ci sono i ladini e la conformazione geografica è quella. Il tessuto socioeconomico è simile così come l’attenzione per i problemi ambientali. E anche il cioccolato che si fa da queste parti non ha niente da invidiare a quello svizzero. E pure Andreas Hofer era svizzero.

La nostra era una posizione che ci auspicavamo fosse condivisa da tutti. Dai verdi innanzitutto, se i TIR passano di qua è perchè dalla Svizzera non possono, e poi i verdi non dovevano essere tanto preoccupati, in fondo gli inceneritori ci sono anche in Svizzera.
Dalla sinistra , basta fare un confronto fra uno stipendio di un operaio svizzero e uno italiano per capire che è cosa buona e giusta. Anche il 5Stelle avrebbe potuto condividere la candidatura, in fondo Grillo continua a citare la svizzera come buon esempio, che c’è di meglio che annettersi ad essa?
Da quelli che “Südtirol ist nicht Italien“, in fondo basta che spostino il cartello dal Brennero al Tubre. E anche a quelli che piangono merenda sentendosi stranieri in patria. In svizzera gli stranieri sono un quarto della popolazione. Che non ci appoggi Giannino è addirittura scandaloso. Si esce dalla trappola dell’euro e si usa il franco svizzero, la moneta più stabile al mondo.

Che tutti questi abbiano preferito crogiolarsi in candidature puramente di testimonianza, in un collegio territoriale come quello di Bolzano, ci è incomprensibile, tanto più che non ci siamo presentati alla Camera perchè, per onestà intellettuale, non potevamo certo chiedere il voto ai Trentini. E quindi abbiamo praticato la desistenza per tutti.
L’annessione alla svizzera è la soluzione definitiva e materassabile per la questione sudtirolese, e in questo senso non ci stupisce affatto che i partiti che con la questione sempre aperta ci campano sopra da decenni non ci abbiano appoggiato.

Detto questo, sappiamo che la politica si fa anche a piccoli passi e per questo abbiamo stilato un succinto programma di avvicinamento

RIFORMA ELETTORALE: domande stile patente e le schede con una risposta sbagliata vanno a finire, insieme alle bianche e alle nulle nel PARTITO DEL CASO, dove ogni cittadino si può iscrivere (anche distratti, indifferenti e ignoranti hanno diritto alla rappresentanza)
AEROPORTO: io non lo userò e quindi si libera l’area che verrà utilizzata per rifare le semirurali, liberando così il quartiere Casanova dove sarà ubicato il nuovo carcere modello europeo. Un detenuto riabilitato al Casanova sarà più ricercato di un laureato alla Bocconi (che poi si è visto che i bocconiani non è che siano dei geni).
RIFORMA DELLE PENSIONI: si va tutti alla stessa età e con la stessa cifra
RIFORMA DEI FINALI DELLE PARTITE DI CALCIO. Al 90′ si tirano i rigori e poi la squadra che perde ha 20 minuti per fare un gol. Si rivede il catenaccio, che è un’invenzione svizzera
IL LAIVESOTT LINGUA PARIFICATA, Mez per sort e Krautwalschn gruppi linguistici riconosciuti.
In conclusione, consideriamo come avversari solo coloro che premono perchè la questione sudtirolese non abbia mai fine, in pratica PD e SVP, rappresentati dal candidato Palermo.
A chi preme perchè venga stilato il Terzo Statuto, noi rispondiamo che lo abbiamo già. Dopo il los von Trient e il los von Rom, LOS VON BRÜSSEL

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

6 Risposte to “PARTITO PER TUTTI, PEZZI DI PROGRAMMA”

  1. max Says:

    mi piace (quasi) tutto, ma appunto è solo una bozza.
    Io adotterei lo slogan “basta cantonate, vogliamo i cantoni! “

  2. eleonora teragnoli Says:

    Da ragazzina mi ripetevo che in tempi di crisi bisognava restare uniti e lottare, che scappare e rifugiarsi su un’isola felice non era mai la soluzione. Oggi, di fronte a quel che vedo, cambio radicalmente idea e dico che è giusto che chi può si salvi, che se ne vada, che vada a garantire un futuro migliore a se stesso e ai suoi figli.
    Restare da fessi per la gloria di raddrizzare un Paese in mano alla rovina? No, meglio vivere appieno quel che ci resta da vivere!
    Oscar, se riuscite a entrare in Svizzera, cambio residenza, giuro!

  3. Andrea Says:

    “IL LAIVESOTT LINGUA PARIFICATA”.
    Non ho nulla in contrario. Tuttavia lo vogliamo capire che la vera lingua tirolese é la lingua lemnia dell’Asia minore ? Sí, perché i Reti (i primi abitanti del Tirolo) erano Etruschi e gli Etruschi venivano dall’isola di Lemno. Perfino le lingue retoromanze (come il ladino) sono il risultato della sovrapposizione dell’originaria lingua retico-etrusco-lemnia con il latino. Ergo: Südtirol ist nicht Italien sondern Limnos !

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lingue_tirseniche

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lingue_retoromanze

  4. Kili Says:

    “e poi i verdi non dovevano essere tanto preoccupati, in fondo gli inceneritori ci sono anche in Svizzera.”
    :-))) Sei un mito!!!!

  5. Nestor Says:

    Exactly what’s even more, many of the creams these brand names have presented are comprised natural parts which not only have quicker effects on armpit eclipse, however likewise make it better with their advantages.

  6. Roland Says:

    Bitte scheiben sie mir eine Mail, habe ihren Kontakt nicht gefunden.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: