ELEZIONI COMUNALI A BOLZANO

Ho ancora da mandar giù completamente la frittura di latterini che ho mangiato a mezzogiorno. È vero che assomigliavano più a quelli della foto che a quelli giusti, ma comunque neanche un’impiantata di fagiolini, corredata da relativa fresatura e predisposizione dell’impianto irrigante e di quello sostenente, ha giovato in modo determinante alla sua digestione. In un post dedicato alle prossime elezioni comunali di Bolzano, mi sembra politicamente più che corretto non indugiare oltre.

Se Brus Uillìs  avesse qualche chilo in più ed io qualcuno in meno, certamente ci scambierebbero per gemelli. Ma a quel punto, ognuno dei due perderebbe inevitabilmente parte del proprio fascino, per effetto della celeberrima pontificata di Stielike dove, se ogni assioma asseconda un determinato bosone lungo la sua ellissi non può dissiparsi al suo interno punto e basta. E comunque, se fra me e Brus succedesse il contrario, sarebbe ancora peggio.

Tornando all’argomento del post,  è facile che tutto vada come 5 anni fa, quando fu eletto un sindaco che non aveva la maggioranza, ci fu il commissariamento e si tornò a votare sei mesi dopo. Sarebbe più di buongusto fare queste cose ad aprile e ottobre, maggio e novembre ricordano troppo i fiori regalati e restituiti come gli occhi ridati sempre

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

26 Risposte to “ELEZIONI COMUNALI A BOLZANO”

  1. Matilde Says:

    Oscar, mi aspettavo tu ci parlassi della teoria d Stilike sulla discesa in campo degli hokeysti e dei presidenti di squadre di calcio oppure sulle stelle che non stanno a guardare. Invece fai il romantico e dici a Gigi che gli soffieranno la carega per qualche mese per poi restituirgliela per i morti. Non li hai proprio digeriti quei pescetti!

  2. Professor Muschio Says:

    Al duo uillis ferrari aggiungerei un terzo elemento: il grande prohaska, che tutti potete vedere sul canale austriaco commentare la ciampionslig. Quindi quando ci sarà, nelle prossime serate, un appuntamento calcistico europeo, andate sull’orf e godetevi oscar che pontifica in austriaco sulle qualità di messi.
    E se commissariamento sarà, speriamo ci mandino Montalbano, stavolta.

  3. nostrovirgolo Says:

    In fondo non siamo messi meglio del latterini: fritti e con l’impressione che ci abbiano fottuti. Scusate gli inglesismi ma anche noi esseri viventi non facenti parte della spedie ittica vogliamo almeno la soddisfazione di restare sullo stomaco a qualcuno.

  4. Oscar Ferrari Says:

    VERENA: questione di città diverse, a Laives i piccoli grilli stanno sullo stomaco anche da crudi, speriamo che vadano a farsi friggere…
    PROFESSORE: è tanto che non lo guardo, ma Prohaska non aveva i baffetti? e comunque, a Bolzano meglio Derrick
    MATILDE: comunque vada, sarà difficile trovare qualche momento divertente in queste elezioni

    • Professor Muschio Says:

      Ti sbagli, segretario: io seguo i boys and girls della lista civica 5 stelle e mi diverto: sapessi che caga che hanno gli altri partiti di pseudosinistra per la loro partecipazione alle comunali. Cmq vada, aver visto certe facce un pò tirate, mascherate da sorrisi ovviamente, è stato già un successo e mi ha di molto divertito.

      • Oscar Ferrari Says:

        quello è vero, ho visto anch’io delle facce da nomineiscion dell’isola dei famosi. Anzi, quasi quasi propongo un giochino, i concorrenti che devono immediatamente lasciare il consiglio comunale sono…

  5. JOe Says:

    ..ma quando sono? a stare lontana mi si sfasa tutto…..

  6. nadiaflavio Says:

    Spero per te che il nuovo sindaco sia meno indigesto della frittura di latterini….anche perche’ contro certi sindaci non c’e’ maalox che tenga!!!!!

  7. Professor Muschio Says:

    Grande Oscar! Però tu sei già avanti, già al momento in cui devono fare le valigie. Io giocherei prima a fare le nominascion. Tipo “Assessore Y” o “Consigliere X”, sei stato nominato! Perchè alcuni di loro lo sanno di essere in nomination …. e si vagano in attesa del 16 maggio!

    Bello, mi piace “sei stato nominato!”: mi ricordo quella volta davanti ad un PM delle preliminari, che voleva che “nominassi” qualcuno: io gli dissi che era inutile, che se voleva che nominassi qualcuno poteva pure farselo lui, il nome, io non conoscevo nessuno e quindi non nominavo nessuno! Bene, la vicenda giudiziaria si chiuse lì e fummo eliminati (scagionati) quasi tutti!

  8. Miss Sunshine :) Says:

    mi piacciono i commissariamenti:

    quando la forza bruta dello Stato interviene laddove la società civile è incapace ad organizzarsi come si deve

    oppure

    quando alla popolazione non gliene frega un c* di eleggere nessuno perché i candidati sono uno più pirla dell’altro

    allora

    ARRIVA IL COMMISSARIO

    che figo!

  9. Oscar Ferrari Says:

    MISS: a dirla tutta, bello sarebbe se il commissario non fosse nominato dal governo, ma sorteggiato
    PROFESSORE: anch’io la intendevo come dici tu. Adesso in nomineiscion ci sono tre verdi, tre di rifo, due socialisti e uno di Sel. Se la lista Grillo prende un consigliere gli eliminati sono da un minimo di uno ad un massimo di 4, a seconda della coalizione che vince. Posso essermi anche sbagliato nei conti, ma non di molto. A te la palla

    • professor Muschio Says:

      Tu parli dei 3 di rifo e verdi, dei 2 socilaisti, am ti rammento che eletti furono 2 per i primi due partiti, 1 per i socialisti. Divenenrop 3 per la chiamata di uno di loro all’assessorato. Quindi io farei un calcolo di nomination senza resti di coalizione, e su questo potrei scommetterci: andranno in nomination, e poi fuori dal GF spagnolliano, 1 a testa per tutti e 3 (rifo, verdi e socialisti). Nominato anche 1 sellino, ma poi si salverà grazie anche alla tirata sentimentale di Vendola ieri sera da Fazziofabio. E tutto ciò indipendentemente dal risultato della 5 stelle grillina, dato che i sopracitati le nominascion se le chiamano da soli: poi, come diceva mio padre, si dimostrano mezziuomini perchè danno la colpa agli altri. E sotto i mezziuomini, Sciascia ci insegna che ci sono solo i quaquaraquà!

  10. Mangrovie Says:

    Oscar, Gigi si sta innervosendo, sta sviluppando una fobia per cicale, grilli e tutto ciò che si muove – probabilmente abituato ad una situazione statica i Movimenti gli danno fastidio.

  11. Chit Says:

    Per guadagnare tempo non si può eleggere direttamente il “commissario”??

  12. Oscar Ferrari Says:

    CHIT: infatti, il Partito per Tutti non presenta un candidato sindaco. Noi presenteremo un commissario, magari scelto con una partita di risiko
    MANGROVIE: a Gigi dei grillini non gliene può fregare meno, è troppo sicuro che alla fine anche voi non ve la sentirete di consegnre la città alla destra. Sempre che vinca

    • professor Muschio Says:

      Città alla destra? Devi essere più chiaro, perchè io faccio un po’ fatica a capire di chi stai parlando: io ricordo che il candidato della sinistra fece da moderatore, anni fa, ad una convention dei partiti di destra bolzanini.

      Per il commissario, l’idea di sceglierlo tramite il risiko è stupefacente e veramente più che democratica: mi iscrivo fin d’ora alla tenzone politica con dadi e carrarmatini!

  13. wood Says:

    Oscar se tu avessi qualche kilo in meno in meno e Brus ( in piemonte è un famoso formaggio con i vermi) 2kg in piu’ , la ISO-DEMI con chi sceglierebbe di stare secondo te? con il gemello di Bolzano o quello di Ollivud?

  14. Padre Mariano Says:

    …. Pensare che Alex potrebbe fare le veci del sindaco fino a novembre mi vengono i lucciconi!

  15. Oscar Ferrari Says:

    PADRE MARIANO: a me sembrerebbe un gesto doveroso, se fra 20 e passa liste non si è trovato il sindaco, il commissario andrebbe preso nel partito che non c’era
    WOOD: se va con quello di Ollivud, può scordarsi gli asparagi e i cuore di bue…
    PROFESSORE: la lista Grillo ha dichiarato che all’eventuale ballottaggio non appoggerà alcun candidato e che in consiglio valuterà di volta in volta come votare. Il primo punto è ininfluente in quanto,non essendoci il premio di maggioranza, l’appoggio sarebbe inutile. E in consiglio la prima votazione è quella della fiducia alla giunta. Se il voto dei grillini dovesse essere determinante secondo te che succederebbe?

    • professor Muschio Says:

      Domandone, questo! Penso che ne nascerebbe un dibattitone interno, al quale, fosse per me, dovrebbero partecipare non solo coloro che attivamente hanno contribuito ad un eventuale (ma difficile, lo riaffermo non per calcoli scaramantici ma matematici) successo della lista, ma tutti coloro i quali, se riconosciuti ovviamente dai candidati, si possono definire come sostenitori della linea della 5 stelle.
      Il problema sarebbe minimo se il voto della 5 stelle fosse determinante per sostenere il governo amministrativo di Spagnolli: diverrebbe un problemone se, metti caso, si decidesse di votare a favore di un governo Oberrauch! Pensa un pò, che casino? La cosa è difficile che avvenga, credo, ma se nel corso della campagna elettorale la 5 stelle venisse etichettata, da sinistra, con i soliti epiteti che hanno un pò rotto la minchia e che già leggo e sento, il gusto della vendetta potrebbe avere il sopravvento. Ma questa è solo la mia opinione: sono o non sono, infatti, il Ministro (ombra) della Vendetta?!?!

  16. Andreas Perugini Says:

    Mi piacerebbe proprio che ci trovassimo da Grillini nella condizione di sfiduciare o meno una giunta. Per me è già tutto chiaro e deciso. NESSUN APPOGGIO o alleanza programmatica ma solo alleanze specifiche su singole proposte.

    • professor Muschio Says:

      Pss, Andreas, ovvio che sia così, ma vuoi mettere far credere al centrosinistra che potresti sostenerli? Inizierebbero a far due conti, a fare ipotesi, ecc. ecc.. e poi zac, un bel NO come una secchiata di acqua ghiacciata sui coglioni. No, non sono cattivo, cinico, o stronzo: sono solo il Ministro della Vendetta del governo ombra Ferrari, e lui mi ha nominato a questo scranno mica per niente!

  17. gadilu Says:

    Questa volta niente commissariamento. Svpagnolli ce la fa al primo turno. Gli avversari sono troppo impegnati a tafazzarsi da soli.

  18. Oscar Ferrari Says:

    GADILU: questa del primo turno non la bevo, ma la birra che mi offrirai si
    ANDREAS E PROFESSORE: bravi, così si fa. Chiarezza sugli obiettivi e sui comportamenti e spero che prendiate tantissimi voti, più ne prendete e più l’ipotesi del commissariamento prende forma concreta.

  19. Miss Sunshine :) Says:

    io da grande voglio fare il Commissario

  20. Rosario Says:

    ma chi lo piglia nel retro?? la destra o la sinistra … questo e’ il dilemma

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: