MAI PIÙ SENZA KRÄUTERSPIRALE

Fra poco ci sono le elezioni, ma non è che me ne freghi poi molto, nel Partito per Tutti è consuetudine preoccuparsi delle cose non troppo prima che accadano, tenendo fede alla massima rimasta in gola a Stielike quando pontificò che se ciò che conosci lo eviti, se lo eviti non lo conoscerai mai. E che se ci si preoccupa troppo presto di ciò che accadrà, questo potrebbe anche non accadere.

Per adesso, qua si decide, si pianifica e si festeggia. La fogna e la legna sono a posto e i vari miglioramenti procedono con discreta solerzia e celerità. Anche un nuovo cesso è stato approntato al pianterreno, in modo che alle prossime grigliate nessuno caschi più nel fosso cercando un posto appartato per fare pipì.

Ma per dare un senso all’incipiente primavera, ancora qualcosa mancava. E così la Iso ha cavato fuori l’idea di una Kräuterspirale, un manufatto di sassi e terra atto ad inserire nella nostra fattoria il concetto di agricoltura permanente, tanto caro a Masanuba Fukuoka e ripreso in modo eccellente dall’australiano Bill Mollison. Deciso, festeggiato e pianificato.

Entro domenica devo procurarmi una griglia nuova, un disco per la flex,  una quintina di carriole di ghiaia grossa e un pezzo di collo di maiale, fattibilissimo. La Iso si procura piante di varie erbe più o meno officinali, fattibilissimo anche questo. Servono anche dei sassi e della sabbia, e a questo punto, anche dei volontari. Entro domenica ora di pranzo devo disporre in abbondanza di sassi e sabbia, e il posto dove essi si trovano in abbondanza è il fiume Adige.

 Il Fiorino porta 5 quintali e quindi il trasporto non è un problema,  i volontari saranno ricompensati con un lauto pasto e la soddisfazione morale di aver contribuito alla realizzazione di un’opera a cui ormai è difficile rinunciare, per il progetto si fa un po’ a ocio, alla fine verrà sicuramente bene. Mi raccomando, avvertite per tempo

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

34 Risposte to “MAI PIÙ SENZA KRÄUTERSPIRALE”

  1. reditugo Says:

    I più si staranno chiedendo:” Ma a che servono i volontari? I sassi sono nel fiume, per trasportarli c’è il Fiorino.” Ma avete idea di quale sia il punto più vicino al greto dell’Adige dove un’automobile possa accedere? Se sapete la soluzione della seconda domanda avrete la risposta anche della prima.😉

    • Iso Says:

      Red, sei il mio Guru, non rovinarmi la mia “Kräuterspirale” con i tuoi dettagli inopportuni!😦

      Ho visto automobili galleggiare nell’Adige,(sono di Termeno), quindi…si accede e basta!

      Ho festeggiato per niente o cosa?

      • reditugo Says:

        Questa frase mi suona come:”Sono di Termeno e ho visto cose che voi umani neanche potete immaginare”.😀 Comunque sono ben convinto che non sarà la ricerca di un po’ di sassi a fermarvi e alla fine avrai la tua Kräterspirale bella e lussureggiante. Certo che un’opera di questo genere, che necessita di una buona dose di senso artistico e di improvvisazione opportunamente miscelati a precisi elementi di rigore scientifico, tu e Oscar a realizzarla?!? Cioè, una nata all’ombra delle rocce calcaree del Roen, l’altro sotto i porfidi del Seit. Due mondi. … chi dirige e chi lavora? … i sassi li mettiamo rotondi o squadrati? … bianchi o rossi? … e il nord è proprio il nord o teniamo conto che siamo spostati a est sotto la montagna e il sole sorge più tardi? … e il fildiferro? Come possiamo farcelo entrare? … insomma … robe da ciòdi … da morir dal ridere. Fateci sapere …😉

    • Oscar Ferrari Says:

      per i sassi, dipende dall’amico italocalabrese, per domani me ne ha promesso un camion. Per il resto, se fa a ocio

  2. nadiaflavio Says:

    Porca paletta e’ che sono un po lontanuccio,se no verrei di corsa…ma moralmente sono con voi e con questa bellissima cosa che vedo in foto ma che non so minimamente che cacchio sia ed a cosa serva.
    Saluti

  3. wood Says:

    M;eraviglioso!!! mancano le vostre 2 foto mentre vi tenete per mano e poi sarebbe perfetto!!
    BESOSSSS! wood

  4. Matilde Says:

    Moosanuba mi ha dato conferma che la stada è quella giusta: l’ orto pigro! Lo semino una volta e poi cresca quel che cresca! L’ anno scorso alla fine avevo pomodori ovunque! Per il resto …passo da Oscar!

  5. Iso Says:


    Guggst du!

  6. Miss Sunshine :) Says:

    “Anche un nuovo cesso è stato approntato al pianterreno, in modo che alle prossime grigliate nessuno caschi più nel fosso cercando un posto appartato per fare pipì.”

    I contenuti di questo blog sono più unici che rari!!

    😀😀

    (e guarda che è un complimento eh?)😀

  7. Oscar Ferrari Says:

    MISS SANSCIAN: d’altronde, è successo davvero…
    MATILDE: ma far vangare un po’ il Nautilo, giusto per fargli calare la panza, mai?
    WOOD: va bene faremo la foto, adesso ho anche perso qualche kilo
    FLAVIO: è un esempio di agricoltura permanente e autoalimentante, roba che se la fanno tutti vado in fallimento

  8. Nastasja Kinski Says:

    se fossi una buona bracciante, avrei anche partecipato, ma, non essendoLa, attendo invito a prossima grigliata, in occasione della quale, il Metallaro fornirebbe birra di produzione propria…

  9. Nastasja Kinski Says:

    P.S.: ti ho sognato (credo sia grave), avevi delle protuberanze verdi fosforescenti cosiccome gli occhi-…non so se voglio conoscere il significato di questi sogni…mah!

  10. enrico r. Says:

    Mi spiace davvero che siamo così lontani. hai sempre delle ottime idee

  11. Mangrovie Says:

    Questa non posso perdermela! Io vengo, non prima delle 14.00 in quanto faccio notte e qualche oretta di sonno me la dovete lasciare, altrimenti divento ancora più bisbetica… Comunque a me contatemi come “braccia” – come voi del resto. Ora manca qualche “mente” e qui la vedo dura!

  12. Mangrovie Says:

    Dimenticavo: evviva il cesso, in effetti pisciare con la Mailey che ti osserva da sotto metteva in imbarazzo pure una svergognata come me!

  13. Oscar Ferrari Says:

    MANGROVIE: domenica se tutto va bene siamo a sciarm, ma ci sono ancora tre giorni buoni per realizzare il manufatto agognato dalla Iso. Proprio stamattina è arrivato il camion dei sassi. Vieni pure anche dopo le tre e mezza, sei proprio la persona giusta
    ENRICO: questa più che un’idea è un obbligo….
    NASTASJA: vabbè, anche se il metallaro sarebbe stato di grande utilità, speriamo che lo sia comunque…

  14. Iso Says:

    La VERA storia della Kräuterspirale!

    IO, ho costruito la spriale, mettendo sassi pesantissimi uno sopra l’altro, affinche si formava la spirale, poi ho corrotto (con caffé, grappino e pocket coffé) il nostro muratore Gino e il suo compagno di merende Landi a buttare materiali inerti nella spirale.
    Quando era tutto quasi finito é venuto il Ferrari per mettere qualche sassolino “deco”.
    LUI, si é divertito tutto il pomeriggio a “paccherare” un pó in giro senza obiettivo, si diverte cosí lui mentre IO sistemavo sassi per la Kräuterspirale!

    • reditugo Says:

      Se vuoi toglierti di torno un uomo, dagli una pacchera (escavatore/pala meccanica, per gli amici non southtyrolers) e un ettaro di terreno da spianare.

  15. Iso Says:

    Ah dimenticavo,

    ho dovuto litigare per mezzo sacco di miserabile torba, per la zona A della MIA Kräuterspirale (crumiro/Geizteifl),
    e poi, parlandogli dolcemente della possibilitá di costruire un mini-stagno ai piedi della MIA splendida Kräuterspirale, ha fatto un cenno che penso che non voglio neanche interpretare!😦

  16. cinciamogia Says:

    Uh che bella questa Kräuterspirale! Complimenti vivissimi.
    Ciao

  17. Iso Says:

    @ dinciamogia, non é nostra, ma… (la MIA) diventerá ancora piú bella!
    Vi faró vedere le foto❤

  18. Mangrovie Says:

    Brava Iso! Selbst ist die Frau!

    • Iso Says:

      @ Mangrovie”, da sempre devo essere “selbst ist die Frau”, ed é anche giusto; se io voglio qualcosa.

      Ma stá dannata Kräuterspirale lo voleva anche il Ferrari…o almeno cosí ha detto, ma dopo non aveva piú tempo, ne per andare all’Adige a prendere il materiale necessario, ne per costruirla.😦

      Ha pagato il nostro muratore di fiducia Daniele per farsi depositare i sassi vicino alla spirale, e dopo ha documentato fotograficamente che ha portato i sassi altri 10 metri piú vicini!

      É un falso, per lui una Kräuterspirale non ha senso, dal momento che non ci crescono i rapanelli! E non sá a cosa serve il Bohnenkraut, la salvia , il rosmarino, il timo,
      figuriamoci la pimpinella.

      È un rozzo e basta° Domani faccio le foto e ve le faró vedere!🙂, non del rozzo ma della MIA Kräuterspriale.

      • Oscar Ferrari Says:

        la gratitudine non è di questo mondo, volete mettere la differenza tra portare sassi da 10 e passa kili per 10 metri e il trovarseli a portata di mano?

  19. barbie Says:

    devo cominciare a seguire il consiglio di reditugo!!!
    Buongiorno Oscarino

  20. Jessica Moh Says:

    Ciao Oscar, ti invito a votare la T-SHIRT “Brudstock 2010 13a edizione” e … magari se possibile…. un gentilissimo passaparola!!!
    grazie e kisses

  21. JOe Says:

    ..che peccato che sono lontana..qui non succede mai niente di così divertente.
    Brava Iso, io voto per te!😀

  22. incredula Says:

    W la Käuterspirale e sia benedetto il cesso!!!

  23. francesca Says:

    E’ uscito il mio libro!!!!
    Sfoglia il libro…
    vienimi a trovare!
    Baci!

  24. Marin Faliero Says:

    Giuro che sarei venuto potendo.

    Ma del Kaisersticazzi esiste anche una versione da appartamento?

  25. francesca Says:

    Una buona notizia, èuscito il mio libro!
    http://www.francescabertoldi.com/?p=1324
    http://perronelab.it/node/356
    baci!!!🙂

  26. alianorah Says:

    Leggendo il titolo, pensavo si trattasse di un nuovo metodo anticoncezionale.

  27. Oscar Ferrari Says:

    ALIANORAH: poteva anche essere, in fin dei conti una volta si usava il prezzemolo…
    FRANCESCA: vado subito a vedere, con colpevole ritardo
    MARIN: si, però coi sassi di plastica…
    INCREDULA: avrai occasione di provarlo, ai promis
    JOE: sarebbe da metterne una in ogni rotonda, sai che bel servizio per la collettività?
    JESSICA: ho votato
    BARBIE: mica sempre funziona?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: