C’È SANREMO E NEANCHE QUEST’ANNO CI SONO

Nur Idioten halten Ordnung, ein Genie beherrscht das Chaos“. Con queste semplici, ma allo stesso tempo così realisticamente infutili, iniziava l’Incompiuta di Stielike, che tale restò anche a causa del fatto che l’autore non seppe trovare la cartuccia di riserva della penna stilografica con la quale, in modo simpaticamente desueto, ancora si dilettava a vergare le proprie considerazioni.

Cari amici vicini e lontani, qua è un casino. Tra scavi fognari con relativi tubi tuboni e pozzetti, il meleto del socioconcorrente in potatura, il piano cottura del primogenito con la termocoppia che non c’è e doveva esserci, la lavastoviglie con la porta piegata neanche mi fosse entrato in casa Uri Geller la notte di soppiatto anzichè quella di Natale o Ferragosto, il vaso d’espansione della caldaia con la membrana andata, il Ciao rottamato,  il Bravo che volevo prendere con la modifica 65 e rogne non voglio andarmene a cercare, pure piove.

Per fortuna la Iso ha finito di spaccare la legna  aufstockenandola così bene che guardarla è uno spettacolo. Ma non ho ancora fatto le foto, per cui la quale vi posto un video. C’è Sanremo e neanche quest’anno ci sono

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

17 Risposte to “C’È SANREMO E NEANCHE QUEST’ANNO CI SONO”

  1. JOe Says:

    …è per questo che sanremo perde sempre più ascolti ogni anno. Puntualmente ci si sintonizza in massa sperando di vederti almeno come ospite..ma poi non ci sei e allora non si guarda più!😛

  2. nadiaflavio Says:

    Sei piuttosto preso nelle tue faccende domestico-lavorative.
    Il fatto che tu non sia presente a Sanremo credo ti faccia onore come artista..certo, magari se giustificavi l’assenza urlando al mondo intero che ti strafai di ortaggi e crack forse ottenevi pubblicita’ ed un invito dell’insetto col neo!!!

  3. picchiatello Says:

    Anch’io avevo un bravo con il 65…..quanti problemi di cinghia-puleggia…..

  4. Mangrovie Says:

    Ed io che vi facevo a Sharm!!! Per la lavastoviglie ho dei forti sospetti su qualcuna che vorrebbe una nuova cucina e pian pianino tenta di boicottare quella vecchia finchè ti stuferai di portare ad aggiustare pensili e porte…

    • Iso Says:

      Ma se era l’unica cosa (la lavastoviglie) che non cascava a pezzi!
      Tutto il resto si aggiusta con un tocco di fil di ferro e una girata di Teflon …secondo il Ferrari (quanto odio quella frase :-()

  5. reditugo Says:

    @Iso, dai che la prossima volta viene Stielike con la teoria del caos, ad accatastare la legna.

  6. Chit Says:

    Io ti televotavo SICURAMENTE, pure dall’Islanda ti avrebbero votato😉😛
    Buona per il prossimo anno, se vuoi io ci metto il testo. Come titolo può andare bene un “Stielike Amore mio” o dici che è troppo scontato?!?😀

  7. giuy Says:

    Io avrei comprato qualche call center per farti vincere.

  8. Presidente di Bananas Republik Says:

    Ma come, non eri il quarto invisibile nel trio del principe?

  9. Oscar Ferrari Says:

    PRESIDENTE: ok, mi hai beccato, ero dietro al tenore ad infilargli scorpioni nei calzini per rendere il canto più rock
    GIUY: meglio così, ultimamente quelli che vincono sanremo poi spariscono dalla circolazione…
    CHIT: ok, allora io mi concentro sulla parte cacofonica…
    ISO: ma come, non hai notato che da oggi funziona anche il fuoco del gas piccolo? era fermo da anni
    REDITUGO: per fortuna abbiamo legna per più anni…
    MANGROVIE: a Sciarm ci andiamo a fine marzo, adesso fa freddo anche qua…
    PICCHIATELLO: vediamo, forse ho trovato una vespetta
    FLAVIO: a Sanremo c sono comunque andato molto vicino, era al Festival della canzone dialettale ad Ospedaletti…
    JOE: tenete duro, che magari prima o poi capita

  10. Professor Muschio Says:

    La notte di soppiatto, io, dov’ero? Sai che non mi ricordo? Francamente non ricordo nemmeno dov’ero in quella di Ferragosto: per quella di Natale dovrei pensarci. Tu dov’eri, quella notte, da permettere a Uri di entrarti in casa?

    Ti nomino Sioux della Bassa: come i nativi del Nordamerica, tu fuori a caccia e la squaw a spaccar legna. Da imitare!!!

  11. Fanky Says:

    E comunque credo che il tuo vero obbiettivo sia quello di partecipare al Festival della Canzone Svizzera, magari duettando con il ri-esiliato Filiberto.

  12. Oscar Ferrari Says:

    FANKY: e perchè no? son buoni tutti a duettare con quelli bravi…
    PROFESSORE: è che San Giacomo non è ancora nella bassa…

  13. Professor Muschio Says:

    Oscar, per noi bolzanini, dalla curva delle scuole di S.Giacomo inizia la Bassa. Vi metto allora nella Bassa Alta.

  14. alianorah Says:

    Ma io ti ho televotato!

  15. FDNY Says:

    Oscar, gran voce eh? Hai mai pensato di darti seriamente al blues anzichè fare l’ortolano? Forse in provincia di BZ non va tanto ma dalle mie parti (tra la via Emilia e il West :)) ci sono un sacco di band che farebbero a gara per una voce come la tua (compresa la band dove suonavo tanto tempo fa). Ciao.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: