TARTAGLIA COME GOIKOETXEA (e come il ramo del caco)

A dirla un po’ alla grossa, Tartaglia che spacca la faccia a Berlusconi equivale ad  Andoni Goikoetxea che frantuma la caviglia di Maradona, non conta il contesto ma l’effetto. Tutte e due le vittime sono state colpite in quello che era il loro punto forte, quello su cui basavano il successo, e in ambetrè i casi la cosa era certamente prevedibile.

 Se sei il miglior calciatore del mondo è logico che qualcuno cerca di fermarti in ogni modo, con le buone o con le cattive. Se stai al governo, democraticamente eletto  con un ottimo consenso e vai in giro a stringere mani, prima o poi quello del formaggio lo trovi, è matematico. Sono i pericoli del mestiere, anch’io qualche settimana sono caduto dal caco e lo sapevo che prima o poi succedeva.

Maradona aveva vent’anni e si è rimesso alla grande, la mia mano fratturata è ormai quasi del tutto guarita, ma per Berlusconi immagino ci vorrà parecchio tempo prima che possa andare in giro a mostrare la faccia. E non son mica sicuro che il berlusconismo resisterà ad una troppo prolungata assenza dell’immagine del leader (fra tre mesi, chi si ricorderà di chi ha vinto X-Factor?). E se va in mona il berlusconismo, l’antiberlusconismo lo segue a ruota.

In televisione parlano d’altro, cercano il mandante e stigmatizzano il clima d’odio.  E a me vien quasi da ridere pensando che il destino di questa gente è nelle mani dei chirurghi plastici

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

9 Risposte to “TARTAGLIA COME GOIKOETXEA (e come il ramo del caco)”

  1. picchiatello Says:

    “E se va in mona il berlusconismo, l’antiberlusconismo lo segue a ruota”

    the president rules…..il miglior discorso politico sentino negli ultimi mesi…

  2. giuy Says:

    Scommettiamo che mr president esce con un nasino sottile sottile (alla Michael jackson, per intenderci) e pure un sorriso nuovo (io se fossi il suo chirurgo plastico gli aggiungerei pure altri denti per farlo sorridere meglio, eh!).

  3. duhangst Says:

    “E se va in mona il berlusconismo, l’antiberlusconismo lo segue a ruota.”
    Magari così si inizierà a fare politica seriamente? Forse..

  4. mangrovie Says:

    Ironia della sorte lui stesso in Italia ha divulgato la cosidetta “tv-spazzatura” quali sono i reality show e i vari programmi del pomeriggio in cui la gente si insulta, azzuffa, aggredisce senza remore ne postule. Vogliamo cogliere anche i lati positivi della vicenda? Vuoi mettere il share??? Sai come sono aumentati gli introiti pubblicitari per Mediaset durante la messa in onda dell’aggressione? Magari Veronica – intenerita – abbassa le sue richieste di mantenimento milionarie! Ultime, ma non meno importanti, le infermiere che si prenderanno amorevolmente cura del premier: non le solite co-co-co-contrattiste straniere sottopagate, sfruttate e snervate ormai onnipresenti nelle strutture pubbliche ma giovani neo-laureate, frivole,disponibili e di bell’aspetto!

  5. Ministro della Vendetta Says:

    Aggressione a Berlusconi.
    Bonaiuti: “Il Premier è stanco e sofferente”.
    I medici: “Si nutre con fatica”.
    Beppino Englaro: “Potrebbe ancora avere dei figli”.

  6. nadiaflavio Says:

    Ottimo l’accostamento tra Maradona e Berlusconi: in fondo entrambi hanno in comune le palle.
    Uno le calciava, l’altro le racconta!!

  7. il biggo Says:

    “Se stai al governo, democraticamente eletto con un ottimo consenso”.
    Non vedo il nesso con Berlusconi .-D

  8. Oscar Ferrari Says:

    BIGGO: meno ancora con Tartaglia, spero
    FLAVIO: e anche i cachi sono rotondi
    MINISTRO: questa è da stending oveiscion
    MANGROVIE: la vedo al contrario, se Berlusconi manca dalla TV per un po’, perde parecchio
    DUHANGST: almeno si cambia, sono anni che va avanti questa solfa
    GIUY: difficile, per lui a livello d’immagine sarebbe ancora peggio, fiorirebbero i confronti prima/dopo
    PICCHIATELLO: ogni tanto, qualche raffinatezza di linguaggio bisogna pure concedersela…

  9. il Gambero Rotto Says:

    @Giuy:

    10:59 – Stampa elvetica: Berlusconi in una clinica svizzera

    Silvio Berlusconi intenderebbe recarsi nei prossimi giorni in una clinica svizzera, la ‘Ars Medica’ in Ticino, per “cancellare ogni traccia dell’aggressione” subita al volto: lo scrive oggi il quotidiano svizzero ‘Le Matin’.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: