MEN AT UÒRC

 

pachera

Essendo anch’io stufo di veder campeggiare il pidocchio del post precedente, e resomi conto della sua non eccessiva densità di senso, cambio registro e passo ad aggiornarvi su qualcosa di più terra-terra, anzi direi terra e basta. Venerdì scorso ho affittato un bobcat, una di quelle pacherette da movimento terra con cui ci si diverte un sacco.

 Dovendo spianare una decina di camion di terra, e mettendo in conto una non eccessiva perizia nel manovrare il mezzo, avevo programmato un paio di giorni per portare a termine il compito. Ma per fortuna è andata meglio del previsto, poco dopo l’imbrunire il lavoro era compiuto. Per fortuna, perchè poi telefona il socioconcorrente che riferisce di aver trovato 500 metri quadri di pseudocubetti sagomati da pavimentazione cortili, tutto aggratis, basta caricarli e portarseli via, l’unico neo della faccenda è che bisogna farlo prima di lunedì mattina.

Nessun problema, sabato si carica il bobcat e, con l’aiuto di Daniele, il mio amico muratore italocalabrese, ci si mette di buzzo buono e si portano via i mattoncini cercando di fare il più alla svelta possibile, anche perchè per domenica mattina era già stato programmato un altro lavoro. Ma, come teorizzato da Stielike nella quarta parte della sua ancora incompiuta Trilogia del Brentòn, l’imprevisto è dietro l’angolo anche nelle situazioni tutte tonde, e quindi una foratura del bobcat ci costringe ad operare a mano.

Nel frattempo aveva chiamato la Iso per avvertire che erano arrivati i pompieri per tagliare l’alberone davanti a casa, un leccio ancora in buona salute, ma che col vento ondeggiava paurosamente, con le fronde stava già entrando sotto le tegole del tetto e con le radici nelle fondamenta. Con grande spiegamento di mezzi e di uomini, i Vigili del Fuoco di San Giacomo in poco tempo hanno ridotto l’abetone e fettoni di legna e mucchi di ramaglia (che però abbisogna di una ulteriore sramatura la quale per forza di cose va operata a roncola e olio di gomito).

men-at-work

Domenica mattina, come programmato, la collaudata tasc fors formata da dall’intellighenzia provvisoria del Partito per Tutti (segretario, lider dell’opposizione interna, apostolo del dissenso) con il determinante appoggio esterno di Claudio ed Elmar, ha dato ottima prova di sè  in quel che meglio le riesce, cambiare il telo ad una serra. Grigliata d’ordinanza organizzata dalla Iso, dialoghi sui massimi sistemi, qualche birra, rapida approvazione a maggioranza (semplice, assoluta e qualificata allo stesso tempo) della riforma pensionistica del PPT e poi di nuovo a raccattar pseudocubetti fino all’oscurità.

Lunedì cubetti al mattino e roncola al pomeriggio, martedì mercato al mattino e pomeriggio misto tra piantar rose e caricar ramaglia, oggi invece un ingaggio per una potatura di pino marittimo e taglio radicale di fico. Quest’anno è già il terzo, dopo una potatura di caco da una parrucchiera e il ripristino alla civiltà del giardino dell’Impiastrato.

Ah, dimenticavo: nel frattempo, grazie ai vostri voti, ho vinto il premio per il miglior post giornalistico del 2008 

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

37 Risposte to “MEN AT UÒRC”

  1. belphagor Says:

    Ma sai che questa tua vita tra il bucolico e il farsi il buco del mulo è da invidiare?!

  2. wood Says:

    pensa quante grigliatone con tutta quella legna!!
    attendo con ansia il proseguo del racconto e una foto del BOBCAT che è sempre un oggetto molto carino!

  3. Alessandro Says:

    c’era chi stava dietro la palizzata a braccia dietro a controllare tutto?

    Io ho ormai formato una squadra, di rigore il cappello, coppole solo dopo esame di calabrese stretto, dividendoci strategiacamente i cantieri, rapporti completi e protetti compresi.

    Ahoi (ciao in ceko)
    Aley

  4. reditugo Says:

    Adesso voglio vederti a posarli ad arcobaleno 🙂

  5. Iso Says:

    @ Red, pensa che i pompieri di S.Giacomo mi hanno detto di spostare la “splendida Fiat Palio Weekend” prima che tagliassero l’alberone…mi sono rifiutata! ;-D

    Avevo una mezza speranza 😦

    Per adesso ci sono i cubetti…ti faró sapere.

  6. Blaine Says:

    Bè, il tuo grigliadores preferito mi chiede di riferirti, che se non cambi quella griglia di m****, la prossima volta i cubetti te li tira in testa. Uno ad uno. 🙂

  7. reditugo Says:

    Non essere così modesto.
    Ragazzi, questo è l’Oscar dopo che c’ha preso un po’ la mano.

  8. Bakunin Says:

    Ma con i pseudocubetti adesso cosa fai? Spero li lascerai 10 anni ammassati nel cortile finchè la Iso disperata li regalerà al prossimo proprietario, che arriverà una domenica, con 4 amici avvinazzati e un bobcat bucato, per portarseli via aggratis.

  9. wood Says:

    Ma quanto bello e coccoloso è il Bob Cat? Mi piacerbbe tanto tanto averne uno da tenere al guinzaglio 🙂

    Iso! ma quanti bei Giovani canotterati! un sacco di ormoni che girano a Bolzano… 🙂

  10. Iso Says:

    Wood, vero uno piú bello dell’altro ;-)!

  11. popoff Says:

    men at uòrc, un post di vita vissuta che surclassa qualunque grande fratello possibile: i miei complimenti!
    per il premio, prego.

  12. Oscar Ferrari Says:

    POPOFF: grazie, lo so che al 99% mi hai votato…
    WOOD: ed è anche veloce, pensa a tutte le precedenze che ti darebbero
    BAKUNIN: ma no, pensa che ho già iniziato a separare quelli un po’ anneriti, vanno bene per la barba di Andreas Hofer
    REDITUGO: dopo pochi minuti sapevo fare questo, ma poi non sono più progredito tanto…

    pachera e casa vecchia 016

    ISO: peccato, se ti andava bene ti facevo la Palio Cabrio a colpi di flex…
    ALEY: era nel weekend, siamo riusciti ad evitarli…
    BELPHAGOR: e pensa che a me piacerebbe fare il giornalista…

  13. testa bislacca Says:

    Ecco: innanzitutto complimentoni per il premio.
    Poi…Verreste ad “ammazzare” le processionarie sui pini della casa al mare?
    Solo poco più di mille km di distanza. 🙂

  14. melania Says:

    Oscar… vedo che sei sempre al meglio in tutto…
    un abbraccio grande a te e alla Iso

  15. reditugo Says:

    Nah ►Iso, avevi i pompieri a casa e non ne hai approfittato?!
    Sai che per loro, con le cesoie idrauliche, era un attimo trasformare la Palio, da uichénd a picàp … e dopo potevi portare le ramaglie al riciclaggio. 😀

  16. Fanky Says:

    Dirigenti di partito che lavorano?
    Naaaa… non ci credo!

  17. global orgasm Says:

    non sai quanto ti invidio! ho sempre voluto guidare tutti questi mezzi “particolari”!

  18. vince Says:

    Consacrato apostolo del dissenso? Benissimo, anche se sulla riforma pensionistica mi sono trovato subito d’accordo. Dovresti proporla ai tuoi “scrittori da una riga”, tanto per fare un sondaggio.

    Comunque Oscar, hai battuto pure Zoro!?!?!? Grandioso, direi.

  19. Oscar Ferrari Says:

    VINCE: già fatto, molto tempo fa
    https://oscarferrari.wordpress.com/2007/07/10/sotto-la-doccia-la-riforma-delle-pensioni/
    Zoro è bravissimo, però forse i suoi post invecchiano molto velocemente
    GLOBAL ORGASM: col nick che ti ritrovi, non faccio fatica a crederci…
    REDITUGO: volendo, di poteva anche usare lo sfrido del telo della serra e realizzare una cabrio
    MELANIA: adesso mi sto dedicando a scavi di drenaggio, tanto per cambiare
    BISLACCA: non sarebbe una cattiva idea, se ci trovi un locale dove suonare in zona abbiniamo l’utole al dilettevole…

  20. testa bislacca Says:

    Un locale?…
    Oddio, dovrei pensarci. mi dai una cinquantina d’anni?
    :p

  21. alianorah Says:

    Ma non ti avevo lasciato un commento? Bah…

  22. Lune Says:

    il secondo da destra è carino.

  23. cinciamogia Says:

    Il Bobcat è carinissimo!
    Tutto questo spalar cubetti e smuovere terra ti mantiene in forma, e la foto lo dimostra
    Ciao

  24. vince Says:

    Ah già, ora ricordo.

  25. Tisbe Says:

    Meno male non ne potevo più di quel mostro 😉

  26. mangrovie Says:

    E chi lo dice che i politici son bruttin? Voi siete talmente belli che mi aspettavo quasi di vedervi saltare su cantando: “YMCA” Molto gai (nel senso di contenti), molto!

  27. Oscar Ferrari Says:

    BLAINE: ok, mi procuro del teflon e del fil di ferro e sistemo tutto…
    FANKY: mi eri brutalmente caduto nel bidone dello spam. Il PPT è diverso proprio per quello…purtroppo
    BISLACCA: direi di meno, comunque li porti benissimo!
    ALIANORAH: ora l’hai fatto
    LUNE: è quello che si occupa di mettere le clips al telo sul meccanismo d’apertura
    CINCIAMOGIA: anche la birra fa la sua parte…
    TISBE: almeno adesso ce ne sono cinque
    MANGROVIE: una mezza idea di metterci a fare il trenino ce l’avevamo…

  28. Chit Says:

    Il Bobcat, che invidia che mi fai… 😕

  29. testa bislacca Says:

    🙂
    Ma grazie. 😉

  30. Miss Kappa Says:

    L’apostolo del dissenso è quello con il blekendecher in mano?

  31. Fabioletterario Says:

    Avrei giusto bisogno di abbattere la perfida magnolia che ho di fronte… Quanto vi dovrei?

  32. enrico Says:

    Di buzzo buoni potrei intervenire pure io, ma solo per la gestione della grigliata e birra.Complimenti per il premio

  33. testa bislacca Says:

    Ancora lì con quel bobcat? Avrete smantellato tutto il nord Italia, oramai. 😉

  34. pani Says:

    sembrate dei reduci dalla guerra di bosnia.
    Oscar, senti un po’, dì a xeena che le guerriere non fanno la quaresima.

  35. Jessica Moh Says:

    Ciao Oscar, “MOHéTA” brinda al traguardo delle 50.000 visite….sei invitato 😉
    (passa parola)
    Kisses Jessica

  36. Oscar Ferrari Says:

    JESSICA: grazie, un prosecchino va sempre bene….
    PANI: dici che sembriamo ebbri di uranio impoverito?
    BISLACCA: ma no, nel frattempo sono passato all’escavatore, al rastrellamento manuale di radicione, oltre alla normale rouine di semina e piantagione
    ENRICO: occhio, che a mescere birra per noialtri il braccio ti si stanca più che a lavorare…
    FABIO: ti facciamo un buon prezzo, e magari in omaggio ti tagliamo anche le orchidee
    MISS KAPPA: no, el xe quel bel grison alla sua sinistra
    CHIT: è davvero uno spasso, anche se magari dopo dieci ore ci si stufa un po’

  37. nonsonounacommessa Says:

    Clap clap 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: