BRAVO UÓLTER, COSÌ SI FA

cheveltroni

Bravo Uòlter, hai fatto veramente un bel gesto a dimetterti da segretario del PD. La situazione ormai si stava evolvendo troppo speditamente verso l’ineluttabilità distrinsecante, ben descritta da Anna Oxa o chi per lei nella sua celeberrima  “quando finisce un amore“, peraltro scritta e cantata da un imberbe Riccardo Cocciante.

Troppo speditamente attorno a te si stava facendo terra bruciata, e questo aldilà di qualche elezione andata  male che pure nel conto non poteva non esserci, era prorio l’humus culturale dell’Italia intera a rigettarti come corpo estraneo. E tu, Uòlter, con grande capacità di interpretazione, hai colto l’attimo giusto per una temporanea uscita di scena. Da grande stratega quale sei forse già da qualche giorno ti interrogavi su quanti voti ti avrebbe fatto perdere la triste storia di Eluana.

Ma la goccia di riso che ha fatto traboccare il vaso di fiele non è stata la sconfitta in Sardegna. Ammettilo Uòlter, tu non te la sentivi più di essere segretario del principale partito d’opposizione nel paese che, senza alcun sussulto di dignità, ha permesso senza batter ciglio ad Adriano di segnare uno scandaloso gol di braccio e a X-factor di eliminare la bravissima  Ambra Marie.

Certo che se aspettavi qualche giorno e ti andava di culo il giusto, ti dimettevi all’indomani della vittoria di Povia a Sanremo e avresti fatto il colpaccio. Magari non saresti diventato un mito come Che Guevara, ma un concerto di solidarietà in stile Nelson Mandela non te lo toglieva nessuno

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

87 Risposte to “BRAVO UÓLTER, COSÌ SI FA”

  1. vince Says:

    Veltroni si è dimesso. Berlusconi, nel ringraziarlo per il lavoro svolto con competenza, gli ha donato un orologio d’oro.

  2. popoff Says:

    caspita, vince, una battuta niente male: ma è tua o l’hai plagiata?

  3. Bakunin Says:

    Passi tutto, ma lasciar vincere il derby a quegli imbesuiti nerazzurri…
    Le dimissioni sono il gesto più naturale…

  4. ilbiggo Says:

    Ed effettivamente finora a sanremo Povia è l’unica roba di cui -turandosi il naso- si può fingere di non vergognarsi.
    Difficile trovare un povia tra i governanti italici, ahivoi.

  5. vince Says:

    E’ mia, grazie. Ogni tanto … ma poi ne ho ben altre, anche se meno incisive. Sai, mi vengono facili con Veltroni e gli elettori del Pd, visto che li considero un pò imbecilli. Ops, ho affeso qualcuno, per caso? Francamente, non me ne dispiace.

  6. wood Says:

    UALTER è il tipico uomo che si sposa ma non si tromba….

  7. popoff Says:

    ribadisco: è bella; a questo punto, suggerirei ad oscar di lavorare in tandem con te: va da sè che ti dovresti occupare della parte battute (un tantino deficitaria, invero).

    gli elettori del Pd sono un po’ imbecilli? bè, visto il panorama italico generale, gli elettori di chiunque sono un po’ imbecilli: non solo quelli del Pd; ma questa è demagogia, o addirittura populismo: e qui non si fa. o sì?

  8. enrico Says:

    Certo se ripenso a quello slogan, un pò copiato…….
    Ho letto da qualche parte che forse solo un Lorenzo Cherubini potrebbe andare bene a guida del PD

  9. duhangst Says:

    Un incompreso, la storia gli darà ragione 😉
    Non so quale storia però..

  10. belphagor Says:

    Mah ! Quantomeno è uno che nel progetto del PD ci ha messo la faccia…da triglia ! Però…a me ste sassaiole sui cadaveri piacciono sempre poco !

  11. Belfagor Says:

    Non sì è dimesso, Uòlter…ha solo preso atto di due cose:

    1- Che pur facendo 10000 ore di lampada e continuando a ripetersi we can, lui non si sarebbe mai trasformato in Obama (anche se si faceba baciare da una principessa)

    2 che la sua “mission” di liquidare (certo non da solo!) anche il fantasma di una decente opposizione (dopo avere regalato Roma ad Alemanno) era compiuta.

    Ps. Oltre all’orologio d’oro il Berla gli ha regalato anche un album di figurine…indovinate quali?

  12. vince Says:

    Queste sono mie, scritte prima della debacle sarda.

    D’Alema si schiera dalla parte di Bersani. Veltroni potrà finalmente coronare il suo sogno: è già andato in agenzia a prenotare un volo per il Kenia per ottobre.

    Preoccupate le autorità keniane; possibili chiusure dei loro scali per l’autunno.

    Veltroni: “Kenia? Possibile, ma anche ….”

    Preoccupatissime tutte le autorità africane; immediata convocazione degli stai aderenti all’Unione Africana.

    Rabat: riunito vertice ministeriale d’urgenza. Il Marocco, unico paese non aderente all’Unione Africana, deve decidere se entrare precipitosamente nell’Unione. “Non vorremmo che Veltroni, respinto da tutti, ripiegasse su di noi.”

    Veltroni: “Africa? Possibile, ma anche ….”

    New York: riunione dell’unità di crisi dell’ONU.

    Veltroni: “Pianeta Terra? Possibile, ma anche …”

    Via Lattea: xsrxc yttrs n c e irggbd Veltroni bbrrrrr csvsrj mojd xc!!!!

    Questa invece è di ieri:
    Veltroni si è dimesso. Panico nel continente africano: avvistate migliaia di imbarcazioni, provenienti dalle coste africane, stracariche di profughi. Notati anche alcuni profughi che tentano la traversata a nuoto.

  13. vince Says:

    Comunque, se volete fare il tiro a segno con il povero Walterino

    http://www.spinoza.it/2009/si-fa-sera#comments

  14. Signor Ponza Says:

    Va be’, fuori un altro.

  15. nadiaflavio Says:

    Enrico, ma Lorenzo chi ? Jovanotti? E poi con che faccia canta” Sono un ragazzo fortunato!”

  16. Fanky Says:

    Ecco una dichiarazione del PD della Valsesia:
    “zzzz….. zzzz…..”
    e vabbè, non li hanno svegliati neanche stavolta, non è colpa loro.

  17. Fanky Says:

    Ah, dimenticavo.
    Il nuovo segretario?
    Bersani (Samuele)

  18. popoff Says:

    vince, la tua battuta su Veltroni ne ha stimolata una anche a me:

    uomo n.1 (leggendo il giornale)
    – “Veltroni: basta con questa sinistra giustizialista”
    uomo n.2 (seduto ad un tavolino del bar)
    – Ma si è dimesso dal Pd o dal Pdl?

  19. Oscar Ferrari Says:

    POPOFF: Veltroni: basta con questa sinistra salottiera. Da domani si fa come ai vecchi tempi, con la destra e nel bagno
    FANKY: e d’altronde lo ha detto anche Veltroni che il PD era il suo sogno…
    FLAVIO: ci fosse ancora Sergio Endrigo, sarebbe i segretario ideale
    SIGNOR PONZA: fuori due, c’è anche Soru
    VNCE: occhio che se Uolter si occupa dell’Africa per prima cosa stabilirà con certezza se a Risiko la si può attaccare dal medio oriente
    BELFAGOR: a Roma avrebbe perso comunque. Col Papa tedesco, il sindaco non poteva essere altro che un alemanno
    BELPHAGOR: per metterci la faccia, l’hanno fatto in molti. Il problema è che erano sempre le solite
    DUHANGST: magari potrebbe provare a fare l’allenatore dell’Inter
    ENRICO: però “ciao mamma guarda come mi diverto” andrebbe bene come inno
    WOOD: commento da stending oveiscion!
    BIGGO: ma sai che bello se Uolter si dimetteva in segno di protesta contro la vittoria di Povia (che tra l’altro stona che è una meraviglia)
    BAKUNIN: almeno agli interisti bisogna dare atto di non voler esagerare. Va bene il gol di braccio ma non sono riusciti ad ottenere anche il vantaggio di farsi squalificare Adriano

  20. picchiatello Says:

    E io che pensavo che Uolter si fosse dimesso per solidarietà con chicco mentana…

  21. giuy Says:

    E aggiugno che ha lasciato anche perchè aveva previsto l’eliminazione della Zanicchi e Tricarico alla prima serata del Festival!

  22. La Donna Cannone Says:

    no, nn ce la faccio a appassionarmi a sta vicenda. ma il fotomontaggio è mitico!

  23. Chit Says:

    Troppo aggressivo, faceva opposizione troppo dura, ha fatto bene a dimettersi… 🙂 Ma adesso dici che mettono Povia segretario?

    p.s. appoggio la donna cannone, complimenti per l’immagine, dieci e lode! 😀

  24. Oscar Ferrari Says:

    CHIT: per me qualche possibilità la tiene anche il bidello dell’Isola
    DONNA CANNONE: grazie, ma l’immagine non è mia, l’ho presa qui
    http://pensatoio.ilcannocchiale.it/?TAG=ipocrisia
    GIUY: alla luce dei fatti odierni, mi sembra ipotesi più che credibile

  25. mangrovie Says:

    Oscar, visto che siamo in tema di zucche e semi: ho messo da parte la futura generazione di super-zucca. Una chiamala come me, va!

  26. La Mente Persa Says:

    Mi ripeto anche qui.
    Ha lasciato il paese in mano alla destra nel giorno della sentenza Mills.
    Bravo. Ci ha fregati due volte.
    Ciao Oscar
    gio

  27. Marin Faliero Says:

    @Bakunin
    Gol di mano, rigore su Inzaghi, fallo a centrocampo che vizia il gol di Stankovic.

    ègolègolègolègolègol
    ègolègolègolègolègol
    ègolègolègolègolègol

    @Oscar
    Dopo Veltroni Franceschini. Come cambiare Maldini con Kaladze

    ègolègolègolègolègol
    ègolègolègolègolègol
    ègolègolègolègolègol

  28. Mavi Says:

    Io vrei preferito la vittoria di Povia a Sanremo (il ché è tutto dire) piuttosto che quella di Berluscacci in Sardegna! =(

  29. Artemisia65 Says:

    non è una gran perdita

  30. vince Says:

    C-xx-, Oscar, ti riveli sempre tra i migliori: questa della sinistra salottiera devi metterla su Spinoza, la devono conoscere.
    Ottima pure quella del papa e di Alemanno. Forza, fatti conoscere anche da quelli di Spinoza, mica solo noi dobbiamo “godere di te”. Se non lo fai tu entro domani, te le pubblico io a tuo nome.

    Spero che Uolter stabilisca che si possa attaccare l’Africa dal MO: se decidesse il contrario, si dovrebbe riscrivere parte della storia. Ad es, la guerra israelo-egiziana, non ci sarebbe stata.
    Colgo quindi l’oocasione per proporla per il nostro tavolo: chi se ne frega della regola del Risiko Per onestà intellettuale e dimostrazione storica, appunto, l’Africa E’ attaccabile dal MO. Che dici?
    Mentrte scrivo, mi rendo conto che il Risiko in fondo, con la sua attuale regolamentazione, è un gioco reazionario, negazionista. Se vogliamo essere innovativi oltre che rivoluzionari quanto lo sarà il prossimo Pd, noi dobbiamo iniziare da lì.
    la prossima volta che giochiamo, mi attesterò su questa posizione e sarò inamovibile, più o meno come Uolter.

  31. popoff Says:

    vince, e la mia di battuta: non ti è piaciuta? senti quest’altra:

    uomo n.1 (leggendo il giornale)
    – Veltroni si è dimesso
    uomo n.2 (seduto ad un tavolino del bar)
    – Fine delle scuse per votare Pd: ora possiamo solo turarci il naso…

  32. popoff Says:

    oscar, non sono sicuro di aver capito la tua, di battuta; ma ho un terribile sospetto: non sarà mica la parodia di quella di Woody Allen, che dice che “la masturbazione è fare sesso con qualcuno che stimi”?

  33. Oscar Ferrari Says:

    POPOFF: non la parodia, la continuazione
    VINCE: ho messo quella della sinistra salottiera, è che spesso dimentico di andarci su spinoza
    ARTEMISIA: infatti, ma almeno ci si ride un po’ su. Uolter, grazie di esistere
    MAVI: poteva andare peggio, pensa se Povia fosse governatore della Sardegna
    MARIN: e se squalificavano Adriano era un ulteriore vantaggio per l’Inter
    MENTE PERSA: aspetta, che magari non è neanche finita
    MANGROVIE: affare fatto, sarà un piacere girarla e rigirarla…

  34. wood Says:

    Oscar si avvicina la primavera c’ho bisogno di un post EASY di quelli che non bisogna pensare, non so sui calzini che vanno persi in lavatrice, o sui brufuli che avolte non si riesce a far scoppiare e perche’ no. sui calli che non lasciano camminare.
    Insomma a quando un POST nazional popolare??

  35. popoff Says:

    oscar, io sto imparando ad apprezzarti e credo tu sia un ragazzo di talento: ma per diventare un “continuatore” delle battute di allen, ancora ce ne vuole…

  36. fabioletterario Says:

    Non ho più parole. Parlare di crisi è un po’ poco, mi sa…
    E se arrivano i centristi, sarà anche peggio.
    Toccherà alla Binetti?!

  37. vince Says:

    Oscar, visto che dovrebbero premiare la tua?
    Estrapolo da Spinoza questa, che mi piace particolarmente:

    Diffuso un sondaggio sulle abitudini intime degli italiani: in molti lo fanno sul divano, gettonata anche la vasca da bagno. Ma la maggioranza preferisce ancora cagare nel cesso.

    Popoff, niente male nemmeno la tua.
    Ma cos’è questo spirito cialtrone che ci ha preso? Il fatto che sia carnevale o la disfatta del Pd? Mah, vai a capire tu.

  38. reditugo Says:

    Ok, via Veltroni, gaudium magnum.
    E adesso? Una delle solite facce no. Una faccia nuova allora?!
    Ma mi spiegate come farebbe un illustre sconosciuto ad ottenere una maggioranza (per contare qualcosa più di un due di coppe) in un qualsiasi “comprensorio” (comune, provincia, regione, nazione) d’Italia?

  39. xeena Says:

    Hanno eliminato pure gli After? Poveri noi, povera musica italiana.
    Il paese é una merda (After).

  40. popoff Says:

    Di Pietro: “Veltroni ha fallito perché né carne né pesce”
    “La ragione per cui credo che Veltroni abbia fallito la sua missione è quella di non essersi mai risolto a essere o carne o pesce”. Lo ha dichiarato Antonio Di Pietro a Omnibus su La7. “Un giorno sembrava volesse fare opposizione con me -ha continuato il leader dell’Idv- il giorno dopo faceva le moine a Berlusconi. In politica bisogna fare una scelta di campo, non è che si può stare con due piedi in una scarpa”.

    non è che si può stare con due piedi in una scarpa?

    credo che un lapsus linguae abbia tradito il brutt’antonio: se la scarpa è quella giustizialista, mi par di capire che a di pietro desse assai fastidio il fatto che tentasse di calzarla – assieme a lui – anche il pd. come abbia fatto, però, ad immaginare di correre questo rischio con veltroni, lo sa solo lui…

  41. popoff Says:

    a proposito, vince; qui di seguito la migliore analisi sulla debacle del pd – quindi di veltroni – che abbia letto fino ad ora:

    http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=2174941

  42. vince Says:

    Grazie Popoff: incredibile, Veltroni non ha capito. Che semo!

    @ Reditugo, te lo spiego io, se permetti: faccia nuova o faccia vecchia, chiunque esca dalle fila di quel partito, per me non deve prendere nessuna maggioranza. Quindi il problema non si pone. Sai, sono anni che siedo sull’argine del fiume aspettando questo momento, ed esso pare stia arrivando. Mi è testimone il leader del Correntone R., che sono anni che prenostico ed aspetto quello che sta avvenendo in questi giorni. Dare ancora la maggioranza a qualcuno che porta quella puzza addosso? Ma poi a quale maggioranza avrebbero diritto: ci hanno regalato un ventennio berlusconiano, che cosa vogliono ancora?

  43. vince Says:

    Prenostico nel senso di pre-nostico, prima del nostico (?). (per dire che ho visto il refuso)

  44. reditugo Says:

    No @popoff, io a questa storia che tutti gli elettori siano sempre migliori dei politici non ci credo. Vedo una gran quantità di persone che vota solo in funzione del proprio tornacconto personale e alla fine esprime la classe dirigente che si merita. La realtà è che in Italia o sei Superman e riesci a dar d’intendere a quella parte di elettori, anche lontanissima dal tuo stato sociale, che pur essendo tu l’uomo più ricco del Paese in realtà sogni e lavori per un mondo di solidarietà, uguaglianza e benessere diffuso, o devi trasformarti in Medioman e cercare di mediare tra tutti quelli che, per i motivi più disparati, a questa favola non credono. Poi si sa, nella media (nel mezzo) ci stà probabilmente la virtù ma è anche il posto per antonomasia della mediocrità.

  45. Nausicaa Says:

    A me AmbraMarie non piaceva affatto…invece mi piaciucchia Noemi, e anche il nuovo arrivato Yuri.

    Xenna era ovvio che avrebbero eliminato sia gli After che Tricarico…temo non verranno nemmeno ripescati stasera…

  46. vince Says:

    @ reditugo: non è proprio così. Sai chi ci vorrebbe leader del Pd: Violante, la figura giusta per dare un’idea di cosa è il Pd veramente.

  47. vince Says:

    Ah, e se proprio il Pd vuole rifarsi la faccia, si affidi ad un quadrumvirato: i Farias.

  48. reditugo Says:

    Guarda @vince che quando parlo di facce vecchie e facce nuove non alludo necessariamente al PD. Dico solo che se tra i volti noti non si intravvede nessuno che possa prendere in mano un’opposizione valida¹ per interrompere il ventennio in corso, evitando di farlo diventare magari un quarantennio, tanto meno ce lo si può aspettare da uno sconosciuto.
    (¹fatta di consenso e voti, capaci di trasformarla a sua volta in maggioranza)

  49. popoff Says:

    reditugo, nessuno dice (o scrive) che gli elettori siano sempre migliori dei politici: ma che la politica del pd (dal “abbiamo una banca” a “candidati dei pregiudicati) ha fatto scappare glki elementi migliori del pd; ovvero i suoi elettori. non sono, però, scappati tutti: tant’è che qualche – come lo vogliamo chiamare? – che li vota (quelli del pd) c’è ancora.

    vince, leggi qua:
    http://www.repubblica.it/2009/02/sezioni/esteri/obama-vignetta-shock/obama-vignetta-shock/obama-vignetta-shock.html
    credevo che Berlusconi – con la “battutona” dell’abbronzato – avesse toccato il fondo, ma la vignetta pubblicata nel giornale di Murdoch lo batte di gran lunga.

  50. vince Says:

    Reditugo, vista la fama dei conosciuti …….. mi piace comunquie il tuo tono, mi sa che tu proprio ci credi.
    Ma poi, per tornare a Uolter, non ditemi che non sapete che lui era Icare, un agente della Cia in Italia

    http://www.senzasoste.it/visioni-e-letture/scarica-compagno-veltroni-dossier-sul-pi-abile-agente-della.html

    Popoff, e quella di D’Alema a Consorte dell’Unipol “Vai, facci sognare”, supera ancora quella di Fassino.

    E poi Violante e le sue ammissioni di avere fatto gli interessi di Berlusconi

    Reditugo e Popoff, dopo questo mio intervento mi asterrò da farne altri che riguardino la politica. In questo Blog di Oscar, parlando seriamente (? beh, insomma, seriamente è troppo grossa) di politica, abbiamo fatto fuggire tutti/e gli/lele abituali frequentatori/ici, quelli che scrivevano una frase sola, solitamente di saluti reciproci. Cioè, voglio dire, che stiamo facendo scadere questo blog, ed io non voglio essere accusato, un giorno, di questo atroce crimine.

  51. pani Says:

    io alle primarie del Pd avevo votato per la Bindi, molto più a sinistra di uolter. Ma gli elettori non l’hanno capito e nemmeno le donne.

  52. popoff Says:

    effettivamente pare anche a me che gli “abituali” siano un tantino latitanti. la domanda, però, è: avranno smesso di scrivere o anche di leggere?

  53. popoff Says:

    scusa vince, ma il link all’agente icare mi pare un po’ delirante (non il link, il sito)

  54. vince Says:

    Popoff, scaricati l’opuscolo e leggilo. E’ divertente e calzante, tanto da sembrare vero. Visti poi gli attuali esiti, verrebbe da dire che è proprio vero: Walter Veltroni venne inviato in Italia dallal CIA per distruggere il PCI e tutta la sinistra. Ti sei mai chiesto il suo fervore kennediano ed oggi obamiano? E’ solo nostalgia di casa.
    Della serie: quando la realtà supera la fantasia.
    Ed ora basta politica ed affini, scambiamoci semplici saluti in linea con il vecchio spirito del blog.

    Ciao Popoff, buon week end.

  55. Oscar Ferrari Says:

    VINCE E POPOFF: tranquilli e non preoccupatevi. Ho visto che la battuta è stata premiata da spinoza, buon colpo
    PANI: beh, ma le primarie del PD erano poco più di uno scherzo…
    REDITUGO: Obama, per dirne una, era uno sconosciuto
    NAUSICAA: se uno va a Sanremo è da mettere in conto che rischia…
    XEENA: ma il vero scandalo è l’eliminazione di Iva Zanicchi (non ho visto niente di Sanremo, ma comunque è bello parlarne)
    WOOD: tienti pronta che arriva…

  56. vince Says:

    http://lucaperetti.wordpress.com/2009/02/20/wualter-il-basket-la-sinistra-e-lallenatore/

    Mi sa che la tua girerà un pò: guardala anche qui, in fondo, leggermente variata ma ripresa da Spinoza. Mettici il copyright, ed in fretta.

  57. Miss Kappa Says:

    Come sarebbe a dire “teporanea uscita di scena”?
    Mica vorrà dire che torna? Mica vorrai spaventarmi con queste uscite?????

  58. lucaperetti Says:

    per vince: io non ho variato nulla, ci mancherebbe che mi metto a modificare una cosa così bella! l’ho solo messa in fondo con corretto link.
    luca

  59. alianorah Says:

    Ma con “humus culturale” intendi “merda”?

  60. Lune Says:

    non ho piu il tempo per seguire x-factor e mi dispiace. mi piaceva.

  61. testabislacca Says:

    Povero Uolter: posso spezzare uno stecchino in suo favore?
    O_o

  62. Padre Mariano Says:

    ….sono anni che ascolto Vince fare previsioni e auspici cotastrofici a sinistra. Le sue previsioni,non si discute,si sono rivelate esatte.Quello che non ho mai capito è lo scenario da lui immaginato, oltre a diventare o essere diventato un “berlusconiano”.
    Per quanto mi riguarda,penso che essere “antiberlusconi” significhi difendere determinati valori,dunque, che Uòlter e i buonisti di tutte le risme se ne vadano a fare in culo è un bene. Con i fascisti non si tratta e non si parla anche a costo di rimanere in 10.
    All’oggi, i personaggi pubblici, espressione (con distinguo diversi) di questo concetto sono: Santoro,Grillo,Di Pietro e Travaglio. Questa è l’opposizione, il resto è carne da macello!!!

  63. Oscar Ferrari Says:

    PADRE MARIANO: la butto giù alla grossa (sono le 6 di mattina): a parte Travaglio, i personaggi che hai citato sono gli alfieri del berlusconismo di sinistra
    BISLACCA: uno stuzzicadenti potrebbe anche bastare,,,
    LUNE: ce ne sono di veramente bravi ad x-factor, anche se alla fine sempre di un reality show si tratta
    ALIANORAH: merda direi di no, casomai il prodotto di una decomposizione
    LUCA: penso che Vince si riferisse alla variazione fatta da spinoza
    MISS KAPPA: ben che vada, Uòlter ce lo ritroveremo come opinionista alla domenica sportiva
    VINCE: è tutto a posto, spinoza mi ha messo negli autori e Luca ha citato spinoza. Più di così non potevano fare

  64. pani Says:

    E’ meglio ritrovarsi Uòlter come opinionista della domenica sportiva o Fini come esponente del PD?

  65. vince Says:

    Padre, il soggetto diventato berlusconiano sono io o lo scenario?
    Io, da parte mia, dovrò comunque sempre ringraziare i capibastone, le zecche del Pd, ed anche qualcuno di Rifondazione. Hanno spianato un’autostrada al berlusconismo, e per me è stata una manna. Ho potuto infatti vedere e capire come un popolo, una nazione, entra lentamente nel labirinto fascista, quasi senza accorgersene. Leggendo la storia del periodo fascista, mi ero sempre chiesto come avessero fatto a ritrovarsi con un regime così, in pochi anni. La saggistica non poteva ovviamente essere così esaudiente come un’esperienza in prima persona. Ora ho capito cosa accade nelle masse (con tutti i distinguo epocali, ovviamente), come si giunge al totalitarismo.
    Le mie letture storiche però mi avevano messo subito in allarme, già all’inizio. Avevo riconosciuto che si imboccava quella strada, ma mi mancava appunto di sapere quale fosse il percorso quotidiano e la percezione comune in periodi storici di questo tipo.
    Ringrazio quindi tutti gli artefici, protagonisti e comparse, di questa commedia che stiamo tutti vivendo: chi lo avrebbe mai detto che avrei avuto questa grande fortuna?

  66. vince Says:

    Ad esempio, leggo adesso sul giornale che a Trieste le ronde organizzate dalla Fiamma si chiameranno “Ettore Muti”. Lascio a chi ha voglia di farlo l’informarsi su Ettore Muti, e poi a incollare qui la biografia del signore in oggetto.

  67. reditugo Says:

    Com’è @vince? Il venerdì lanciamo inviti all’alleggerimento e il lunedì torniamo a zavorrare?!

  68. vince Says:

    Hai ragione, Reditugo.

    Passato bene il week end? Purtroppo non ho un blog, altrimenti ti inviterei a passare da me per lasciarmi un saluto e dire che sei passato un attimo solo per un saluto, appunto, e poi lancerei un meme (che non ho capito cosa cazzo sia, ma lo lancerei lo stesso).

  69. reditugo Says:

    Tutto a posto @vince. Fortunatamente noi “incliccabili” abbiamo questo spazio per sorridere, a volte anche amaramente, della realtà, e all’occorrenza per lasciare giù qualche pensiero. A me và bene così, e mi conforta quel saluto di benvenuto in cima alla spalla del blog.

  70. Miss Kappa Says:

    Scrivo innanzitutto per sdoganarti dal numero imbarazzante dei commenti 🙂
    E poi per sapere se per caso se, per caso,hanno mandato anche te a giocare fori, vista la bella giornata….

  71. Padre Mariano Says:

    ….Oscar, ma che cazzo vuol dire “alfieri del berlusconismo di sinistra”. Non vuol dire un cazzo . Sono solo parole di finti demagoghi,che giocano a fare gli opinionisti su un blog. Ripeto, con i fascisti non si tratta e non si parla.
    Chi,all’oggi ,per motivi diversi, che non conosco, che non mi frega di sapere, ma comunque si oppone con intransigenza, sono i nomi che ho elencato .Cercare i distinguo, giocare al diverso,fare il saputello ,è fare DEMAGOGIA.
    VINCE, la tua analisi storica, lucida, lungimirante, dotta,che da tempo conosco, lascia intravedere, una sottile e neanche tanto velata soddisfazione.Vedere il paese che (a me pare inconsciamente) scivola inesorabilmente in un regime non mi fa sentire fortunato.

  72. vince Says:

    Era nell’ordine delle cose, Padre. Non è saggio, poi, piangere sul latte versato. Quindi, meglio riderci sopra.

  73. brigidafraioli Says:

    OSCAR!!! tre, dieci, cento punti esclamativi per te. OSCAR FERRARI AL POSTO DI UOLTER (per ora… poi al posto di Silvio)

  74. Oscar Ferrari Says:

    BRIGIDA: se non altro, sono uno che è abbastanza abituato a confrontarsi con l’opposizione interna…
    VINCE: le analogie ci sono tutte (tranne quella di Silvio con Benito per via dell’età), ma la storia a volte prende direzioni diverse da quella segnata per gli effetti del caso. Per adesso con le ronde stiamo andando dritti
    e per Ettore Muti basta fare così
    http://www.unita.it/news/82051/a_trieste_ronde_intitolate_allo_squadrista_muti
    PADRE MARIANO: berlusconismo di sinistra è affidarsi al salvatore della patria di turno e, quando gli capita di parlare a vanvera, neanche accorgesene…
    MISS KAPPA: certo, mi hanno portato al carnevale di Termeno, sempre buono
    PANI: per Uolter la domenica sportiva mi sembra la collocazione ideale, e non vedo perchè a Fini dovrebbe essere negato ciò che è concesso alla Binetti
    REDITUGO: tu sai quanto io ami gli incliccabili, e quanto mi piacerebbe vederli ognuno con un proprio avatar da loro stessi personalizzato. In mancanza di ciò, vi va bene il mostriciattolo oppure preferite l’uomo bianco uguale per tutti?

  75. reditugo Says:

    Meglio il mostriciattolo naturalmente. Tant’è che ormai inizio a prenderne le sembianze. Stai attento nell’orto, quando vedi qualche insetto o parassita che non conosci, potrei essere io…

  76. vince Says:

    Eri a Termeno, ieri? Io ci sono passato in bici. Non proprio per il paese, che quando sono arrivato lì ho visto il corteo e quindi sono passato sulla provinciale e poi sono salito in fondo al paese, prendendo per Ronchi, arrivando a Cortaccia e facendo poi un paio di km per Favogna.

  77. reditugo Says:

    @Mi_scappa – numero imbarazzante dei commenti? Mi meraviglio piuttosto che qui la numerazione non parta proprio da quel numero, e vi rimanga realizzando la progressione con l’inserimento di “codici alfa”.
    (69a 69b …)

  78. mangrovie Says:

    Avendo cautamente aspettato alcuni giorni per vedere ciò che succedeva dopo questa grande uscita dalla vita politica italiana, posso tranquillamente affermare che come al solito non è successo un bel niente. Mi dispiace per te, Walter, ma come tutti sei perfettamente sostituibile…Bye, bye, Walter! (e goditi la pensione con il gruzzoletto che ti sarai messo da parte negli anni!)

  79. popoff Says:

    sono ormai giorni che questo post capeggia – inutilmente – su noi poveri elettori di centrosinistra. è successo qualcosa ad oscar? sono preoccupato.

  80. Miss Kappa Says:

    Eppure non mi risulta che lì nel profondo nord si raccolgano arance. Per i cetriolini mi sembra presto. Oscarrrr….che stai a fa’?

  81. Tisbe Says:

    Bel post. Anche esilarante 😉

  82. VoxNova Says:

    “Joi”, quanto sarcasmo in un colpo solo! Te l’ha mai detto nessuno che sei un maestro nell’esprimerlo?
    Certo che Franceschini non farà una fine molto migliore di “Uolter” 😉

  83. Mike Says:

    Just passing by.Btw, your website have great content!

    _________________________________
    Making Money $150 An Hour

  84. Fabioletterario Says:

    Accipicchia… Da tanto niente di nuovo… Strano, da te, Oscar…

  85. Oscar Ferrari Says:

    FABIO: avevo poco tempo, ma stasera mi butto
    MIKE: sono sicuro che lo hai scritto solo a me
    VOX: è che è stato un po’ infierire…
    TISBE: ispirandosi a Stielike, vien facile…
    MISS KAPPA: tempo di semina potatura e di piantagione, e le giornate si allungano
    POPOFF: tranquillo che torno
    MANGROVIE: aveva promesso di occuparsi dell’Africa, ma forse vuol solo giocare a risiko

  86. Miss Kappa Says:

    Grazie per l’illuminante intervento nel mio penultimo post 🙂
    Ciao….

  87. pellescura Says:

    inzomma…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: