OBAMA, NON SMETTERE DI FUMARE

 zwei_zigaretten

A parlar male di Obama in questi giorni ce ne vuole troppa, ci rinuncio. E poi, perchè mai dovrei farlo, mi sta troppo simpatico con quel ghigno alla maniera del miglior Celentano (quello di Yuppi du, tanto per intenderci) che ha sfoggiato nella danza con la Michelle, anche lei una bella tipa, roba da togliere il saluto per sempre a chi ci sputerebbe sopra. E poi mi piace anche il fatto che abbiamo più o meno la stessa età eppure sembriamo giovani uguale.

Spero che Obama sarà un grande, certo che anche per lui è condizione necessaria ma non sufficiente è che a suo favore si riveli essere un fattore fonfamentale, la cui meno prolissa definizione la si deve a Stielike  nella sua celebre enciclica “ci vuole culo”  datata non mi ricordo. Finora tutto sembra filare per il verso giusto, nell’immaginario collettivo le immagini dell’insediamento di Obama si sovrappongono a quelle del ritiro israeliano da Gaza, aggiungiamoci l’abolizione della tortura e la chiusura di Guantanamo e va ancora meglio.

 Proprio a voler cercare il pelo nell’uovo, si potrebbe obiettare che Obama è favorevole alla pena di morte, ma gli americani sono fatti così, mica che i 54 milioni che gli hanno votato contro siano degli abolizionisti. A proposito, che fine ha fatto il 47% che ha votato Mc Cain?

Giusto per tornare (senza peraltro mai esserci andato) al titolo del post, l’unico pericolo che vedo è che Obama smetta di fumare. Sarebbe veramente deleterio affidare i destini del mondo ad uno in piena astinenza da cicca, e magari travolto (come spesso succede) dall’ integralismo antitabagista che, come tutti gli integralismi, non aiuta  a risolvere alcuna questione

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

30 Risposte to “OBAMA, NON SMETTERE DI FUMARE”

  1. Miss Kappa Says:

    Non sapevo che fumasse. Mi sta più simpatico ora, ché tanto simpatico non mi sta, con quell’aria da snob con la puzzetta sotto il naso, tipica di tanti esponenti politici della sinistra nostrana. A volte tipica anche di noi, Oscar, me e te compresi 🙂
    Insomma, ha un aria terribilmente radical chic.
    Ma questi sono solo giudizi estetici. Per quelli sostanziali, mi riservo di esprimermi con il tempo. Non credo nei miracoli, comunque.
    Notte Oscar, io non smetto di fumare. Ah, ma messuno mi affiderà mai i destini del mondo, quindi, la notizia è del tutto irrilevante.

  2. alianorah Says:

    Non sapevo fosse favorevole alla pena di morte. Mi sta meno simpatico, ora, ché già non mi era tanto simpatico nemmeno prima. Insomma, sono d’accordo con Miss Kappa.

  3. duhangst Says:

    Il fatto che fumi me lo rende più umano..

  4. Bakunin Says:

    Ma che faccia un po’ come crede…tanto ha promesso di dare a tutti i bambini americani l’assistenza sanitaria, e forse un giorno a tutti gli americani…Speriamo non lo ammazzino prima!!!
    Ma che marca fuma?

  5. Gianni Says:

    …ma come fa ad essere simpatico un avvocato??

  6. redi_barack_tugo Says:

    Se vuoi diventare presidente degli U.S.A., su certe questioni devi accodarti alla massa, sempre dando l’impressione di essere tu a guidarla, s’intende.

  7. mangrovie Says:

    Cavolo, allora era meglio se si faceva Presidente Bob (Marley, I mean): abbronzato a puntino, fumava anche lui, ma non avrebbe torto un’ala ad una mosca. In quanto a massa…io mi sarei accodata, eccome!

  8. fabioletterario Says:

    Sino ad ora non ci avevo pensato. Ma davvero è yuppiduuuu! 🙂

  9. Oscar Ferrari Says:

    FABIO: ci assomiglia, vero?
    MANGROVIE: è vero, Bob non avrebbe tolto un’ala ad una mosca. Troppo faticoso…
    REDIBARACCO: sulla pena di morte è inutile fare le pulci agli americani. Ce l’hanno nel sangue e dopotutto non è che l’ergastolo sia poi così più civile
    GIANNI: basta che smetta di farlo
    BAKUNIN: sulla marca vedo di informarmi, nel frattempo provo a convincere la Iso a lasciarmi cucinare le sarde en saor
    DUHANGST: è che un po’ si vergogna…
    ALIANORAH: meno male, mi sarei ingelosito…
    MISS KAPPA: ma io non ho affatto la puzzetta sotto il naso, casomai sotto l’ascella…

  10. Zuppa Says:

    se non l’uccide la cia, il fumo non lo uccide di sicuro.. gli tocca uscire dall’ufficio per fumare, come noi comuni stronzi fumanti.

  11. Mavi Says:

    Giusto, anche perché qualeche vizio umano ques’uomo dovrà pur averlo, on una famiglia perfetta una moglie in gamba e innaorata, due figlie bellissime..Il tropp stroppia, lasciamolo almeno fumare.

  12. JOe Says:

    ..ma che dici Oscar…sei il solito modesto…sembri molto + giovane te, oltre ad essere un vero umano certificato.
    braf braf 🙂

  13. testabislacca Says:

    Ahi, ahi: del fatto che fosse favorevole alla pena di morte non sapevo, ma del resto lo sono, ahiloro, molti americani. Che ti devo dire? A me piace: perchè istintivamente simpatico, e perchè, piaccia o no, è e rimarrà il simbolo di una grande svolta nella storia degli USA. Al massimo gli si potrebbe consigliare di usare i cerotti a rilascio lento di nicotina. 🙂

  14. testabislacca Says:

    Oscar, scusa la faccia di bronzo, ma vedo che fra i fiancheggiatori avevi anche tale “note disambigue”. Quella sono io. :-)))

  15. Gianni Says:

    x Mavi…si e sembra che abbia anche un fratello tale George Hussein Onyango Obama che vive ancora a Nairobi in stato semibarbonesco ma che il grande avvocato non lo caga neanche di striscio…ciao

  16. Signor Ponza Says:

    Per fortuna è contrario alla tortura. Eviterà di spegnere le sigarette negli occhi dei prigionieri.

  17. Oscar Ferrari Says:

    GIANNI:ti te sei demò inghiandolà perchè a sonar el gess per Obama i ga ciamà en bocia siciliano al posto tuo
    BISLACCA: ah ecco, mi ricordo che era un bel blog, quando ho visto che era cancellato mi è dispiaciuto
    JOE: figurati, a proposito il video dell’estate lo hai fatto?
    MAVI: può anche essere che ce l’abbia piccolo…
    ZUPPA: per me alla cicca durante la cagata mattutina non ci rinuncia

  18. belphagor Says:

    Lanciamolo come appello, se non avesse manco un difetto sarebbe troppo stracciamaroni. E poi effetivamente il capo di una potenza atomica in astinenza da tabacco non mi arride molto come idea !!

  19. Gianni Says:

    …x Oscar, a te gai razon, come mai i ga’ ciama’ Cafiso (grande !) e non mi??

  20. Daniele Verzetti, Rockpoeta Says:

    La mia siampatia per Obama é nota; certo se riuscisse a smetter senza problemi sarebbe tutta salute 🙂

    Pena d morte: é un qualcosa di atavico purtroppo nella “cultura” americana e per cancellare quest’ombra ci vorrà ancora tempo temo; Ma per il resto ripongo in lui molte speranze che spero non saranno disattese e disilluse.

    Ciao!
    Daniele

  21. enrico Says:

    io ho smesso in un giorno…..si può fare!

  22. Artemisia65 Says:

    toglimi pure il saluto
    ma a me continua a restare sulle balle, moglie compresa

  23. Oscar Ferrari Says:

    ARTEMISIA: lo sputarci sopra era inteso in modo poco femminile assai….
    ENRICO: figurati che io in un giorno ho smesso due vlte…
    DANIELE: ma lascia che fumi, è tutta salute anche quella
    GIANNI: secondo mi perchè te gai massa pochi cavei…
    BELPHAGOR: vabbè, ma pensa che in fondo la chiavetta atomica ce l’ha avuta in mano anche Eltsin…
    SIGNOR PONZA: lo eviterà di sicuro

  24. nonsonounacommessa Says:

    Anche a me piacciono, lui tra l’altro mi ricorda Denzel, mentre lei non si può dire che non sia un po’ gnocca. Le bimbe pure mi sembrano felici, insomma una tipica bella famiglia ammmerigana, e comunque, già la chiusura di Guantanamo, come dire, fa prendere mille punti a Mr President!

  25. nadiaflavio Says:

    Di solito chi smette di fumare diventa di pessimo umore, diciamo: incazzato nero…….nel suo caso?

  26. La Mente Persa Says:

    Una sera d’estate, diversi anni fa, presi la scellerata decisione di abbandonare le mie sigarette in un cassetto.
    Dicevano che era tutta salute.
    Bastardi.

    Fumare dopo pranzo o durante una pausa lavorativa è uno dei piaceri della vita.
    Obama, please, se smetti poi ingrassi e rischi di compromettere la tua fotogenia.
    Ciao Oscar
    Gio

  27. belphagor Says:

    @oscar: guarda continuo a preferie un etilista allegro ad un tabagista in astinenza, col ditino sul bottone rosso 🙂

  28. Oscar Ferrari Says:

    BELPHAGOR: io anche ad un etlista in astinenza…
    MENTE PERSA: durante la defecata mattutina è ancora meglio…
    SCONNESSA: la Michelle è gnocca il giusto, di più non serve neanche
    FLAVIO: lui no, al massimo diventerà incazzato abbronzato

  29. curly Says:

    Ma si… che smetta o non smetta… basta che continui così… per la prima volta in vita mia ammetto con un certo sconcerto che vorrei essere americana… mah! :-O

  30. hypnose rauchen in Darmstadt (Hessen) Says:

    When some one searches for his essential thing, so he/she wishes to be available that in detail, therefore
    that thing is maintained over here.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: