UN PO’ DI POLITICA ESTERA OGNI TANTO NON GUASTA

Fratelli e sorelle, mi butto sulla politica estera. Non che non abbia altro di cui scrivere, giusto per dirne una lunedì mattina sono cascato per terra da tanto la testa mi girava, e per tutto il giorno sono stato rincoglionito, non stavo per niente bene. Ma alla fine tutto si è risolto, era solo colpa di un blocco intestinale provocato da una serata al freddo assistendo ad uno spettacolo delle Articolate dopo una ipermangiata di funghi ombrelloni impanati. E per fortuna la Iso, Elmar e la Xeena mi hanno tirato fuori dalle strazze aiutandomi nella preparazione del mercato di stamattina. Insomma tutto a posto, anche se mi ero un po’ preoccupato.

Dicevo della politica estera, anche qui tutto in ordine. Buttandola lì alla grossa, senza dietrologie legate ad oleogasdotti strategici e mettendola solo sul morale, non si può che salutare col dovuto rispetto l´indipendenza dell´Ossezia del Sud e dell´Abkhazia ed il suo repentino riconoscimento da parte della Russia. E anche se l´Occidente è contrario e bolla questo gesto di Mosca come irresponsabile, gli tocca solo di stare zitto e riconoscere che se il principio di autodeterminazione vale per il Kosovo, allora vale anche per gli altri e morta lì. Tutt’al più, saranno cazzi di chi si ritroverà l´Abkazia nel giorne di qualificazione ai mondiali, ma tanto adesso ci sono i navigatori satellitari.

Due popoli oppressi in meno, alla fin fine una buona notizia per l´umanità, adesso mancano solo i tibetani e i sudtirolesi e poi siamo quasi a cavallo. Per i sudtirolesi alla fin fine il problema non è neanche granchè sentito, i tibetani invece secondo me hanno il grosso gap di essere rappresentati dal Dalai Lama. Suvvia, ma come si fa a farsi prendere sul serio dall´Occidente (che si spera abbia conservato almeno un po’ dello spirito illuminista) mandando in giro uno che  ha ottenuto la sua carica tramite reincarnazione?

Eccheccazzo. almeno uno straccio di governo in esilio, qualcosa di tangibile insomma. Altrimenti è logico che in Europa ti diano gli onori da capo di stato solo il Papa e Luis Durnwalder, lider maximo del Sudtirolo. Gli unici due che sono, o si credono, in carica a vita

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

25 Risposte to “UN PO’ DI POLITICA ESTERA OGNI TANTO NON GUASTA”

  1. trentinaz Says:

    “mandando in giro uno che ha ottenuto la sua carica tramite reincanazione?”

    laspus freudiano? 🙂

  2. trentinaz Says:

    laspus! 🙂

  3. Oscar Ferrari Says:

    TRENTINAZ: ma no, semplice errore (ho corretto). Casomai era un reincanamento

  4. duhangst Says:

    Beh a dire il vero ci sono anche gli scozzesi che potrebbero autodeterminarsi indipendenti..

  5. Signor Ponza Says:

    Io mi sono appena autodeterminato, qui in casa mia.

  6. Intenso73 Says:

    Beh quando si parla di oriente a volte saltano fuori atmosfere ovattate, templi dai profili più o meno bizzarri circondati da giardini ove l’unici suoni sono quelli dei gong, gli “ooom”.
    Rilassanti quanto si vuole, però forse l’aura di pacatezza che porta sempre con se il Dalai Lama non è l’immagine migliore di una persona determinata a richiedere indipendenza lamentando torture; mi dava miglior impressione un tizio similare, Gandhi.
    Ma pure me la darebbe il suddetto Dalai in una piazza TienAnMen avanti a un carro armato con due buste della spesa.
    Piene di prodotti sudtirolesi o meno.

  7. reditugo Says:

    Dovendo tenerceli vita-natural-durante io almeno mescolerei un po’ le carte:
    Luis a San Pietro
    Benedetto nel potala
    Il Lama a Falzes,

  8. Antonio Vergara Says:

    dimenticate i baschi

  9. Oscar Ferrari Says:

    ANTÒ: corro subito a prenderli….
    REDITUGO: occhio però che il lama non sputi addosso ai turisti
    INTENSO: forse sbagli, io ad esempio non vedo l´ora che il Tibet torni libero per non trovarmi più tra i piedi il reincarnato…
    SIGNOR PONZA: bello, e con quale mano?
    DUHANGST: gli scozzesi ci stanno pensando, devono ancora esaminare il preventivo di spesa…

  10. reditugo Says:

    Apposta dico Falzes e non piazza Stazione.

  11. hic Says:

    a me il dalai lama mi ha salutato una volta in via renon…quindi mi sta simpatico, trovo che sia una persona educata

  12. chit Says:

    Tranquillo, tra un po’ all’elenco si aggiunge anche Bossi! 😉

  13. melania Says:

    oggi non sono mica tanto in vena per parlare di politica estera.
    magari ripasso domani, a meno spero un po’ più limpida.
    quindi… un saluto alla famiglia Ferrari.

  14. evaluna72 Says:

    Gran rispetto per il Dalai Lama a parte, secondo me lui e Luis un pò si assomigliano: fronte alta, capelli radi, espressione beata l’uno, beona l’altro, entrambi eletti per vie divine e perciò non detronizzabili, entrambi leader di un popolo che se ne vorrebbere vivere in pace ed amore nella propria bella terra, ma a cui rompono i co…. da più lati….almeno a noi non ci randellano (ancora) ad ogni pubblica manifestazione di contrarietà, ma in compenso abbiamo il Reinhold che loro ci hanno rispedito carico di antichi cimeli tibetani pur di liberarsene una volta per tutte! Ciao!

  15. emma Says:

    ma sicuro che stai bene adesso? 😉 sai sti funghi ombrelloni ti si piantano lì e hai voglia a tirarli via!
    un abbraccio, oscar.

  16. Jessica Moh Says:

    Perchè esiste anche una politica interna? Mi sono proprio distratta ! 🙄
    Mi fa piacere che ti sei ristabilito
    buona giornata

  17. Alessandro Says:

    pare, anzi è certo (telegiornale in onda ora) che la Russia ha smentito tutto: Ossezia e Abkazia? sono catzi nostri e non provate a mettere le vostre barchette a stelle e strisce nel marnero!

    nel caso ti andasse bene di affrancare la Bolzania e metterci dei lama, fai un salto da me che erudisco.

    ciao mercante
    A.

  18. Evviva le partenze scoglionate, e le rimanenze « Le ali della farfalla Says:

    […] Dopo anni di tentativi finalmente un obiettivo raggiunto. Ci voleva. Nel frattempo sembra che le dichiarazioni d’indipendenza dei popoli non siano tutte uguali: vanno bene quelle della Croazia, del Kossovo, ma un po’ […]

  19. hic Says:

    Parlando ancora di Poggio Bustone, forse non ho detto che il villaggio vicino alla Valle del Salto ha dato i natali a Lucio Battisti, penso che Oscar Ferrari tra cento anni sarà ricordato come colui che scrisse la canzone: “Non Fare lo Spacciatore”. E questo lo dico con cognizione di causa perchè per chi non lo sapesse sono nato lo stesso giorno di Nostradamus.

  20. alianorah Says:

    Ah, i suditirolesi sono oppressi? 😉

  21. Nausicaa Says:

    Oscar ma senti una cosa…c’erano i sorteggi di champions oggi pomeriggio… deve esserci stato un errore xkè voi del Milan non c’eravate…ma come mai??!!?? 😀

  22. Oscar Ferrari Says:

    NAUSICAA: è stata una decisione politica di Berlusconi, ha fatto perdere il Milan apposta contro il Napoli per permettere a quest´ultimo di fare l´Intertoto. E in più ha anche tolto l´immondizia dalle strade e fatto due consigli dei ministri. Fai del bene alla gente e poi ti ridono anche dietro…
    ALIANORAH: dall´amicizia che lega il nostro Luis el Lama sembrerebbe quasi di si…
    HIC: ma dai, sei nato lo stesso giorno di Nostradamus? ti facevo più giovane…
    ALEY: che poi è stata la Georgia ad attaccare coi carri armati, e adesso fa pure la vittima
    JESSICA: e come no, si chiama campionato di calcio
    EMMA: in perfetta forma, era solo un´indigestione
    EVALUNA: ma gran rispetto per il Dalai Lama perchè? alla fin fine è un capo religioso come tutti gli altri
    MELANIA: limpida?
    CHIT: ci metterà un attimo a passare dall´altra parte, il primo atto della Padania sarà l´invasione di San Marino

  23. hic Says:

    ..grazie Oscar… sei sempre così squisitamente galante

  24. Daniele Verzetti, Rockpoeta Says:

    Beh sempre meglio per reincarnazione che per altre vie misteriose come i conclavi per eleggere Sua Santità 🙂

    Cmq il Tibet non ha grossi sponsor solo perchè tutti temono la Cina.

    Ciao
    Daniele

  25. sarmizegetusa Says:

    ^_^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: