RIFRANGIAMOCI

Siate sinceri, quanti di voi saprebbero cantare a memoria “Non si può morire dentro” di Gianni Bella? io e la Guressa ci riusciamo e lo abbiamo dimostrato, aldilà di ogni ragionevole dubbio, alla grigliata fra blogger bolzanini e dintornati di sabato scorso. Roba da far impallidire anche quelli di Nessuno tocchi Caino.

Grigliata fra blogger si fa per dire, tra titolari e incliccabili arrivavamo forse alla metà più uno alla metà dei partecipanti, ma d´altronde neanche al Giubileo dei Giovani erano tutti vergini.

I blogger conclamati erano, oltre alla Gura già citata, la Joe, Xeena e Étranger, con gli incliccabili Cabassa, la Iso, Incredula e Blaine  a dar manforte. Grigliata andata discretamente, faceva un po’ freddino per essere il giorno dopo Ferragosto e nessuno ha osato il bagnetto in piscina, ma comunque siamo stati anche gratificati da una mezza eclissi di luna a stomaco pieno (e non solo di cibo solido).

Bella serata, ma ormai tra i funghi di domenica mattina, i tuffi in piscina del pomeriggio e il furgone stracolmo di roba raccolta oggi, me la sono quasi dimenticata. Mi rifrangio un attimo e aggiorno a domani come i cavalli normanni di Pascoli, che rifrangean la biada con rumor di croste

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , ,

18 Risposte to “RIFRANGIAMOCI”

  1. alianorah Says:

    Io pure so “Non si può morire dentro”! Ah, ci fossi stata! Vi avrei cantato anche “Più ci penso (e più mi viene voglia di lei”, sempre dell’immortale (ma non è morto vero?) Gianni!

  2. Miss kappa Says:

    Non so “non si può morire dentro”, ma so riempire bene lo stomaco di solidi e di liquidi.
    Rovigo? Non mi pare sia in Sicilia, vero?

  3. Signor Ponza Says:

    Oddio, questo proprio non la conosco. Mi sa che sono troppo vecchio per queste cose.

  4. Roger Says:

    Io so a memoria “Bruxelles2 di Dick Annegarn, ma a chi potrebbe interessare? A nessuno immagino.

  5. Iso Says:

    Io ero “L’UNICA” che ha cantato una canzone intera dei Simply Red …e da sola (if you dont’ now be my now) e dopo ho pure continuato a parlare in inglese.
    Ah e poi ho cantata anche la canzone di Zara Leander “ich weiß es wird einmal ein Wunder geschehen” 3 stofe senza sbagliare.
    Hanno deluso gli italiani, i am sorry, tut mir leid, mi dispiace!
    I blogger sanno scrivere, ma non cantare.

  6. Étranger Says:

    “I blogger sanno scrivere, ma non cantare”.

    Beh, la divisione del lavoro, no? Il principio fondamentale sul quale si regge l’economia (soprattutto quella domestica).

  7. chit Says:

    Prendila come una promessa o una minaccia ma per il prossimo anno contane due in più! 😉

  8. La guressa Says:

    per me la “Coppa Grigliata” la vince la Iso 🙂

  9. Oscar Ferrari Says:

    GURESSA: hai anche ragione, ma per la prossima volta mi preparo “Perfect day”
    CHIT: ottimo, e mi raccomando porta qualche peperone di quelli sloveni, che qui non trovo i semi
    ETRA: anche a te, per la prossima preparati qualcosa di Piero Ciampi (quella del Porto di Livorno andrebbe benissimo)
    ISO: voglio vederti con ” buonasera dottore”
    ROGER: se sono accordi di chitarra cabassabili si può fare…
    SIGNOR PONZA: casomai troppo giovane, la canzone è del 1976
    MISS KAPPA: l´importante è che nessuno si metta a cantare Contessa o la locomotiva
    ALIANORAH: allora ti metteremo ala prova con Santino Rocchetti, te lo ricordi?

  10. melania Says:

    oddio… mi ricordo un pochino la canzone ma non so se la saprei cantare per intero (ammetto che Contessa e la locomotiva le ricordo meglio). Ma credo che saprei cavarmela (io mi ricordo la terribile “mi hanno fatto innamorarare gli occhi azzurri i tua madre…” chi era? Sandro Giacobbe?)
    ma so che sarebbe stata una serata entusiasmante.
    sto pensando alle prossime vacanze (2 anni che non ne faccio, a questo punto).
    non mi dispiacerebbe una rimpatriata dalle vostre parti. come nell’infanzia e nella gioventù. anche solo per una grigliata con voi.
    Iso: grande e unica!!

    Grazie al tuo blog, Oscar, ho scoperto la Guressa. Grande e unica scoperta.

  11. pippa Says:

    la produzione si regge sulla divisione del lavoro, non l economia: quest ultima si regge – si basa – esclusivamente sul denaro, ovvero sull aria fritta (e non tra moltissimo, lo vedremo tutti)….

  12. Alessandro Says:

    gnac gnac gnac (sto rimuginando invidia e rabbia) qui mai nessun tentativo conviviale, troppo musoni e discreti, mai nessuno che fa outing e si dichiari a favore di un maxincontro bloggeliguri pronti ad invadere Recco per supermangiata di focaccia e bagno notturno!
    beati!

  13. salvatorepiroddi Says:

    Son daccordo e mi associo alla vostra reale difficoltà nel cantare quella canzone…salut, Salvatore.

  14. barbie Says:

    la canzone la conosco, ma non la so a memoria,
    la grigliata blogger è una cosa che vorrei fare anche io una volta.
    Bye

  15. CTaKaHOB Says:

    quindi gran seratona

  16. La guressa Says:

    @MELANIA: è di S. Giacobbe ed è una delle preferite di Oscar, solo che erano “gli occhi VERDI di tua madre” 🙂 – Non so cos’ha di speciale il mio blog, cmq, grazie! 🙂

  17. Oscar Ferrari Says:

    GURESSA: anche “Signora mia” mi piace un sacco…
    CTaKaHOB: abbastanza, bel nick ti sei preso, che significa?
    BARBIE: magari diventa una moda e i blogger griglieranno sulle sponde dei fiumi a mo’ di rave
    SALVATORE: e in più va cantata con serietà, mi ca puoi riderci sulle pene d´amore di Gianni Bella
    ALEY: è che essendo liguri, se ognuno porta qualcosa va a finire a pane e acqua…
    PIPPA: sul denaro sicuramente, io ci metterei anche il cemento…
    MELANIA: saresti la benvenuta in qualsiasi periodo

  18. salvatorepiroddi Says:

    Ero serissimo…ciao Oscar.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: