RIDATEMI LA PRIMAVERA E L’ALIMENTATORE

dp302.jpg

Che brutto, l’ alimentatore è rotto. Non bastavano i 30 gradi di scossone termico tra le mattinate di Sciarm e quelle di qui, tra i tuffi in mare dal pontile in mezzo ai pescioni colorati e la neve che imbianca le montagne vicino casa e quasi minaccia di arrivare anche sui tetti dele serre dove i rapanelli crescono molto lentamente di circonferenza.

Che trauma, gente. Mica per il tempo, a quello ero preparato, anzi non c’è niente di meglio di starsene con la panza al sol sapendo che dalle tue parti soffrono il freddo di un ritorno di fiamma dell’inverno che sembrava ormai passato. Il trauma è che l’ alimentatore è rotto, e la speranza che si trattasse solo di un umile fusibile si è volatilizzata dopo lo smontaggio del cassettone che mi collegava al mondo intero.

Tornando a casa, la telefonata del mio primogenito era stata categorica, ma un flebile filo di speranza ce l’ avevo ancora, in fondo finora lo avevo sempre resuscitato. Ma stavolta mi sa che lo devo portare dal dottore, a meno di non trovare un alimentatore compatibile proprio a Pasquetta (più facile sarebbe trovare un alimentarista, ma non è lui che serve).

Vabbè, a tutto c’è rimedio e lo dimostra il fatto che sto scrivendo. Stamattina alle 7 il mio primogenito mi annuncia la sua assoluta necessità di essere alla fermata dell’ extraurbano entro dieci minuti, pena la sua decadenza dal diritto di disputare la finale del contest di snowboard alla quale si era qualificato. Nè una piega nè un lamento, saltiamo sulla Fiat Palio Weekend e tentiamo l’ impresa, cercando di anticipare il bussone che porta in Val Senales.

Grazie alle scorciatoie e alla potenza del nostro mezzo stiamo per portare felicemente a termine l’ impresa, quando il mio primogenito si accorge di essere sprovvisto di guanti e di contante, per cui inizia una gara ad inseguimento col bussone fino a quando finalmente è tutto a posto, guadagno un discreto vantaggio e raggiungo la fermata, il primogenito scende alla Starsky, raccatta tutto l’ armamentario e finalmente lo vedo salire sul bussone.

Tornando a casa, faccio un breve ma impietoso confronto con la mattinata precedente, che per me è ancora quella del tuffo nella limpida acqua a ridosso della barriera corallina, e quasi mi viene da ridere. Decido di passare alla radio (da dove vi sto scrivendo) ed approfittare del suo pc. E piano piano tutto andrà a posto, arriverà la primavera e porterà con se un alimentatore nuovo

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

34 Risposte to “RIDATEMI LA PRIMAVERA E L’ALIMENTATORE”

  1. xeena Says:

    Piano piano?!…io dico che domani mattina alle 9 sei davanti al Mitas a comprarti l’alimentatore.
    Auguri Iso, resisti passerá…

  2. duhangst Says:

    Ogni tanto sti alimentatori fanno dei brutti scherzi.

  3. melania Says:

    Anche il mio piccolo portatile mac in questi giorni di festa ogni tanti fa le bizze. Ed io mi sono trovata ad implorarlo (del tipo “non mi abbandonare proprio ora…”). Già perché chi potrebbe metterci rimedio e darmi una mano, il padre di mie figlie, è a Torino…
    Quindi ti capisco Oscar. Oggi c’è un freddo pazzesco, pioggia e nevischio. Io non mi muovo di casa. Le piccole si stanno preparando per andare ad Alghero. Ma alla loro età si fa tutto e di più…
    Buona Pasquetta

  4. Antonio Vergara Says:

    ci sarà pure qualche centro commerciale aperto no?

  5. Chit Says:

    Vorrei dirti bentornato ma non mi pare sia stato un “bel” ritorno….
    Comunque mi ti ci immagino a fare come Bo & Duke con il Generale-palio-Lee sulle strade della ValSenales, si si 😀

    Un abbraccio e buona pasquetta 😉

  6. Nausicaa Says:

    Almeno la neve è bella, qui piove e prima ha pure grandinato un pò! Che tristezza…bentornato cmq! 🙂

  7. salvatorepiroddi Says:

    L’invidia altrui colpisce sempre, Oscar, ma il freddo congelerà le loro menti.
    Prima o poi qualcosa si rompe, sempre, anche a loro.
    Bentornato, Salvatore.

  8. nadiaflavio Says:

    Coraggio, in fondo sei un miracolato…hai la Fiat Palio che funziona!!!!!

  9. xeena Says:

    @Anto ti rispondo io….”centri commerciali aperti” ma magari averlo un centro commerciale l’ SVP li bolcca tutti per tenere in piedi il centro storico di Bolzano, é giá tanto se i negozi sono aperti di sabato pomeriggio.

  10. Aleyakke Says:

    è il prezzo da pagare per chi alla faccia mia si spaparanza sotto i benedetti 30 gradi che le mie povere ossa bramano confuse tra gemiti e sinistri scricchiolii

    come è andato il contest snow dell’Oscarino?

  11. enrico Says:

    Già, aggiornaci sul contest

  12. alianorah Says:

    Intanto bentornato. Il resto verrà da sé.

  13. roselia Says:

    dopo cotanta vacanza uno scotto s’ha da pagà!! :mrgreen:

  14. Tisbe Says:

    Le cose cambiano e le domeniche sono belle perché non è sempre domenica

  15. Oscar Ferrari Says:

    TISBE: l´importante è che adesso l´alimentatore alimenti di nuovo
    ROSELIA: e dai, una settimana e anche scarsa..
    ALIANORAH: non è venuto da sé, ma intanto è arrivato
    ENRICO: il povero primogenito si è trovato il contest imbottito di semiprofessionisti, ma se l´è cavata
    ALEY: e pensa che da quelle parti erano tantissimi i pensionati
    XEENA: è vero quel che dici dei centri commerciali, d´altronde se li facessero i prezzi sarebbero lo stesso alti più che da altre parti
    FLAVIO: appunto, ma adesso anche il pc viaggia bene con l´alimentatore nuovo
    SALVATORE: era anche ora che si rompesse, cinque anni bastano
    CHIT: era per un nobile scopo, quindi la Palio ha sopportato di buon grado l´inusuale tirata di collo
    ANTONIO: il primo in linea d´aria è al Brennero, e mi sa che non vendono alimentatori, a meno che non ce ne siano di griffati
    MELANIA: adesso per fortuna è tutto a posto, ho un vecchio amico che aggiusta catorci di professione
    NAUSICAA: la neve adesso se n´è andata e il sole splende, però in compenso fa uno strano freddo per la stagione
    DUHANGST: si chiamano alimentatori ma ogni tanto ti fanno stare a digiuno

  16. salvatorepiroddi Says:

    Sono d’accordo, meglio così.

  17. wood Says:

    cia, lil post sotto mi fa schifo, non riesco a guardarlo…perfavore fai qualcosa o torno la next week
    Quindi anche te comunista di un comunista alla fine sei andato a SHARM, sai che non me lo aspettavo? ti facevo piu’ tipo da TIBET anche se in questi giorni è meglio starsene a casina.
    Insomma ..OSCAR mi hai un po’ deluso..tu cosi’ artista cosi’ fuori dagli schemi che mi finisci su una spiaggia del Mar Rosso?? E’ proprio vero che non esistono piu’ le mezze stagioni!!

  18. Oscar Ferrari Says:

    WOOD: ma come, proprio a te la mangiauomini, basta che ne vedi uno già pronto da affettare e ti viene schifo?
    Quella del Mar Rosso è normale, era sbagliato quando Berlinguer andava in ferie sul Mar Nero, ma a parte tutto dove vuoi che vada uno che in estate in ferie non ci può andare, e poi alla fine a me interessava stare una settimana con la panza al sol e null´altro.
    Adesso rimetto i vecchi post al loro posto, e chi s´è visto s´è visto

  19. wood Says:

    GRAZIE OSCAR!! HAI PRESO ALMENO 100 PUNTI..

  20. francesca Says:

    come Xeena penso che sei con un piede nel negozio:) Che bello lavorare alla radio, io adoro la radio!

  21. francesca Says:

    ma la panza al sol s’è abbronzata?

  22. maviserra Says:

    ma eri in vacanza!!! beato te…vabbè dai pensa alla barriera corallina, pensa che io ero sì in mezzo all’acqua ma per via dell’acquazzone!!! 😛

  23. melania Says:

    Enrico Berlinguer per lo più in vacanza veniva a Stintino e prendeva una modesta casa in affitto in paese dai pescatori. Sempre la stessa. Scusa, off topic, ma c’è un legame affettivo nei suoi confronti.
    Hai fatto bene a farti la tua vacanza, io se potessi farei lo stesso. Maagari non lì… non lo so… l’importante è riposarsi e ricaricare le batterie.
    Io per vari motivi non faccio un giorno di vacanza da due anni… credi che non possa capire?
    Notte, Oscar (e ‘sta panza abbronzata?)

  24. prontpernar Says:

    Hei Panzalsol! se te voi desmentegarte empresa i climi tropicali basta che te vardi en campagna e te vedi i gizoi sui arboi; non sarà come la bariera corallina, ma quando che ven fora el sol da drio la montagna l’è ‘n bel spetacol anca quel. Sibi feliz.

  25. wood Says:

    OSCAR OSCAR!!! ho trovato un ORTO DA TASCA ! Te che sei un Ingegnere Verduriere vieni un po’ a vedere che figata! sono troppo
    VELVET 🙂

  26. Oscar Ferrari Says:

    WOOD: ho visto e dato il mio parere professionale
    PRNONTPERNAR: a te gai visto anca ti che bei giazoi?
    MELANIA: eppure da qualche parte ho letto che spesso andava in una dacia in Crimea, sul Mar Nero
    MAVISERRA: in questi giorni, durante la notte fanno andare l´irrigazione a pioggia per proteggere la fioritura dei meli, e al mattino è uno spettacolo vedere le piante ricoperte di ghiaccio
    FRANCESCA: altrochè se si è abbronzata, quasi nera

  27. Fabioletterario Says:

    Solo l’alimentatore? 🙂 Io spero anche un tempo diverso…!

  28. eNZo_CoRReNTi Says:

    OsckAr Hai SeNTiTo iN GiRo CHe TuTTi PaRToNo iN CeRCa Di CHiSSà CoSa?
    FoRSe DeLLa PRiMaVeRa PeRDuTa?
    QuaSi QuaSi PaRTo aNCH’io…
    eHeHeHeH
    aLLA FiNe SaRai SoLo SoLeTTo CoN…

  29. melania Says:

    A quando un nuovo post? La vacanza ti ha “impoltrito”? Scherzo… io dovrei stare solo zitta…

  30. xeena Says:

    Melania sta coccolando i rapanelli, lasciamolo fare 😉

  31. Oscar Ferrari Says:

    XEENA: i rapanelli son pronti, ma non al sangue come piacciono a te
    MELANIA: un po’ l´hai presa giusta, ma mi tocca di riprendermi alla svelta, e non solo col blog
    ENZO: lascia che partano, tu passa di qua che ti daccio assaggiare i migliori rapanelli del mondo
    FABIO: tranquillo che la prossima settimana tutti si lamenteranno del caldo

  32. ginoilsalumiere Says:

    …hai provato col defibrillatore?

  33. francesca Says:

    notte panza nera! 😉

  34. salvatorepiroddi Says:

    Ora che hai l’alimentatore nuovo il vecchio mettilo in Palio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: