CONTRO IL LOGORIO DEL NATALE MODERNO, IL RISIKO

risiko.jpg

Vuoi o non vuoi, questa storia che a Natale si è tutti più buoni prima o poi in testa ti entra. È totalmente illusorio pensare che tutto questo martellamento di buoni sentimenti non lasci tracce in noi, anzi è quasi una forma di presunzione pensare di esserne immuni. E non si tratta di una bontà normale, questa ha la data di scadenza.

Ma a tutto c´è rimedio, e quindi  anche quella subdola bontà fittizia che ti si insinua nel cervello può essere arginata, evitando che la sua tracimazione porti con sè conseguenze nefaste, quando si è troppo buoni si diventa aggressivi. La sera del 25, per ritornare se stessi, niente di meglio che una bella partita di risiko: insulti, infamie, ricatti e cattiveria a gogò.

A natale, anche la blogosfera risente dell´atmosfera buonista, che porta con sè lo spiacevole effetto collaterale del rincoglionimento collettivo: ti bacio, ti abbraccio, ti voglio bene. Anche qui, una bella doccia fredda a base di stronzaggine può portare effetti positivi.

Il corollario di tutto questo è la risikata natalizia dei bloggers bolzanini, l´abbiamo fatta ieri, sera di Natale 2007, e pare che abbia funzionato. Si sono presentati, in ordine di comparizione: la Xeena, accompagnata da Elmar (non è un blogger, ma in ogni cosa ci sono le dovute eccezioni), la Joe, Er Tabella, la Iso ed io in qualità di ospitanti, la Guressa assente giustificata

Dopo una prima partita propedeutica ad uso e consumo di chi non giocava da tempo e di chi non ci aveva giocato mai, si son date polveri al fuoco e fra insulti, parolacce, imprecazioni e sacramentate varie, la partita si è svolta con i dovuti giuramenti di fedeltà durati lo spazio di un giro di dadi.

Ha vinto Xeena, e d´altronde con quel nick da guerriera ed il proverbiale culo dei principianti, un altro epilogo sarebbe stato improbabile. Passata la festa, gabbato lo Santo

Annunci

Tag: , , , ,

18 Risposte to “CONTRO IL LOGORIO DEL NATALE MODERNO, IL RISIKO”

  1. xeena Says:

    Gran culo ieri sera.

  2. nadiaflavio Says:

    Anch’io ha giocato tanti anni a risico e sempre con un chiodo fisso in testa:
    ma dove c…o è la Kamchatka?
    Che c’era in palio?

    Flavio

  3. JOe Says:

    mi sono troppo divertita!!!

    @ Oscar, grazide dell’ospitalità. e un saluto alla Iso, che resta sempre + il mio mito 🙂

    @ Xeena, finalmente ci siam viste! è stato un piacere.
    …il duello finale è stata una scena troppo bella. E’ valso la vittoria!
    😉

  4. enzocorrenti Says:

    Non dico giocare…
    visto che era una cosa tutta Bolzanina,
    ma la prossima volta mi potreste invitare come spettatore!

  5. Clody Says:

    “La sera del 25, per ritornare se stessi, niente di meglio che una bella partita di risiko: insulti, infamie, ricatti e cattiveria a gogò.”
    che idea divertente! hahhahahaha

  6. ginoilsalumiere Says:

    …io invece la notte del 24 sono andato in giro a sparare ai barboni… solo alle ginocchia però!

  7. Tra sacro e profano « Xeena’s corner Says:

    […] Abbiamo trattato con irriverenza il Natale noi blogger bolzanini, torno un po’ indietro…martedí dopo mezzogiorno arriva il messaggino di Oscar: […]

  8. Oscar Ferrari Says:

    GINO: come sempre esageri, ti avevo detto barboncini, non barboni
    CLODY: giuro funziona, per essere sicuri ne abbiamo fatto uno anche ieri sera
    ENZO: ormai sei bolzanino di autoadozione quindi ti aspetiamo, mi raccomando però, non metterti subito ad incartare i panzerini
    JOE: chi porta del buon vino è sempre il benvenuto, ma qual´era il tuo obiettivo?
    NADIAFLAVIO: la posta in palio era morale, ma alla fine la Xeena si è portata via 5 euri in centesimi, che ha deciso di devolvere in beneficenza alla L´Oreal
    XEENA: durante le feste è normale mettere su qualche kilo

  9. artemisia65 Says:

    we la prima volta che salgo a bolzano una risikata la dobbiamo fà
    anche se non sarà natalizia 🙂

  10. brigidafraioli Says:

    Non so neppure come si gioca, ma insultarsi fa parte delle regole? l’anno prossimo lo propongo a casa mia… così almeno le cose cominciamo a dircele in faccia

  11. roselia Says:

    mai giocato a risiko…temo mi agganceranno il 31! argh!

  12. francesca Says:

    BENE, HO LETTO ANCHE DA XEENA! Qui non si è giocato nemmeno a tombola…e ti assicuro che mi sarei accontentata;)

  13. Signor Ponza Says:

    Io una bella partita di risiko me la tengo per cominciare il 2008 alla grande.

  14. melania07 Says:

    Io ho cominciato a giocare alla mezzanotte del 24 (quindi 25). Non proprio a risiko… ma molto, molto divertente, come gioco.
    Oscar, tu e Xeena siete uno spasso…

  15. VoxNova Says:

    Troppo bello quel gioco, ma non è il massimo se ci si vuol sentir cattivi.
    Mai sentito parlare di “Axis end Allies”? Io tengo sempre i “buoni”: i tedeschi.
    Anche perchè una guerra non è una guerra se mancano i tedeschi! 🙂

  16. hic Says:

    attacco la Jacuzia…con tre

    da quanto tempo non faccio più una partita a Risiko

  17. Richard Gekko Says:

    Il risiko a natale è un must! Anche noi in famiglia abbiamo giocato a risiko il giorno di natale! Io però mi sono defilanto ancor prima di iniziare, ho scelto la neutralità come la svizzera!
    🙂

  18. JOe Says:

    …24 territori….ahn! però a mia scelta!!!
    appena l’ho letto ci ho rinunciato a mi sono calata nella parte di me stessa (= burlona stressa palline kamikaze)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: