A CUARTA CLASSE IN DIRETTA L´AGONIA DEL MURO

agonia2.jpg

Guarda caso, il Muro chiude proprio mentre sono in trasmissione, quindi stasera a cuartaclasse va in onda lo speciale “l´Agonia del Muro“.

Per chi volesse presentarsi personalmente l´indirizzo è Via Talvera 1, chi desidera telefonare può farlo chiamando il 0471 970084, chi vuole intervenire su questo blog sa già come fare.

L´appuntamento è per le 22.35, su Radio Tandem Popolare Network 98.4 Mhz (per Bolzano), per chi volesse seguire via internet l´indirizzo è

Se qualcuno volesse registrare la trasmissione, mi farebbe un favore. A stasera

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , ,

193 Risposte to “A CUARTA CLASSE IN DIRETTA L´AGONIA DEL MURO”

  1. melania07 Says:

    Vedo che sei preso da problemi ben più grossi…
    Volevo solo rispondere alla domanda fatta nel tuo commento.
    Relativamente al mare (dolce o salato).
    Il mare, come il sesso, è dolce e salato.
    Dipende dai momenti.
    Buona giornata

  2. nadiaflavio Says:

    Insomma, hanno vinto quei quattro cialtroni che quel muro l’hanno imbrattato con la volgarità ?
    Se è cosi’, è l’ennesima sconfitta dell’uomo che ha la natura perversa di distruggersi da sè !

    Ti saluto
    Flavio

  3. VoxNova Says:

    Non conoscevo la questione. Certo che se chiude a causa di una manica di imbecilli è proprio un peccato. Alle volte è proprio vero che qualcuno non sa nemmeno apprezzare la libertà di cui dispone. Mi dispiace davvero. “Mandi” e alla prossima.

  4. Lune Says:

    allora sto ascoltando ora, c’è uno che dice “‘e la storia di Bolzano questa”,
    non so come registrare 😦 dovevi scrivere come si fa.

    APPELLO: Muro in linea!

  5. Lune Says:

    ahhhhhhhhhhhh ma sto ascoltando teeeeeee

    non l’avevo mica capito, ma allora eri tu che dicevi “e la storia di Bolzano questa”.

    Che effetto ti fa è che ti ho ascoltato? e trascritto? 😀

    (rido, mamma mia come rido, avrei voglia di chiamare in redazione ora – ho visto anche il numero eh eh, ma credo che è meglio di no 😀 )

    ups, ora parla una di pozzi di virilità, creppo dalle risate!

    (oddio parli in veneto, del boccia che el se deve sposà e la banda dei inscemenidi)

    basta stacco, qua sono partita ah ah ah

    (grazie per le risate.)

    (stacco, tentazione di chiamare in diretta è troppo grande ah ah)

  6. CeKO Says:

    è stato tutto registrato.

  7. Oscar Ferrari Says:

    Grazie Ceko,non è andato tutto come volevo ma sono abbastanza soddisfatto. Era un casino seguire il Muro, Skype, le persone presenti, i messaggi e le chiamate sul cell, i pezzi da trasmettere, tutto insieme. E grazie anche a Woody che ha tenuto la regia e a M. Angelucci, che aveva il difficile ruolo del cattivo ( anche se quando ha tirato fuori la storia che il Muro non viene più reso pubblico per mancanza di spazio web, beh insomma…).
    Grazie anche alla Joe e a Er tabella che sono venuti a trovarci, e sopratutto complimenti alla Guressa e Zelig, che hanno finalmente potuto coronare di persona il loro flirt iniziato su queste pagine.
    E tante scuse a cicciobomba per non aver letto molto bene il suo proclama

  8. Oscar Ferrari Says:

    LUNE: era una puntata particolare di cuartaclasse, da lunedì prosimo riprenderemo e ci sarà più musica, ma le risate proveremo a rarle rimanere
    NADIAFLAVIO: diciamo che hanno perso tutti gli altri, radio compresa
    VOX: in ogni caso io almeno ci ho provato
    MELANIA: dolce o salato va bene comunque, l´importante è che non sia acido e amaro

  9. JOe Says:

    braf braf.
    Bella trasmissione, bravi tutti. (e non lo dico solo perchè mi sono intrusata)
    meno male che c’eravate voi durante l’agonia, non si poteva rendere meglio. braf braf.
    peccato solo aver dovuto stra-tagliare la mia bbèlla canzoncina ma vi perdono 😛

    grazie anche per la dritta sul fatto che ora siamo ascoltabili via internet….
    …e anche qui la radio mi lascia perplessa….se la prendono tanto per un cavolo di muro, ma non hanno pensato di avvisare chi fa i programmi da loro di questa loro innovazione tecnlogica….
    quanti altri comuni mortali che si danno da fare “per loro” non lo sanno?
    ma che boh!

  10. VoxNova Says:

    Fossi stato in te, avrei fatto lo stesso. Almeno non avrei avuto rimorsi. Hai fatto bene, bravo!

  11. Zelig Says:

    Visto che con la scomparsa del muro 1 sparisce anche la mia identità, voglio approfittarne per salutare LaJOe (alla quale ieri sera, colpevolmente, non ho quasi rivolto la parola): dal vivo, ancor più amabile.

  12. WM Says:

    x JOE: il fatto di essere ascoltabili via internet è ancora sperimentale, quindi niente di ufficiale, solo un strappo alla regola per questa singola trasmissione.Non prendertela.
    Con l’occasione si ringrazia anche chi ha reso tecnicamente possibile la cosa.
    La trasmissione sarà presto un podcast.

    Angelucci era solo a far fronte alla vostra ira, è comprensibile che su certi argomenti abbia dimostrato qualche incertezza.
    Però ha detto le cose in assoluta trasparenza e onestà.
    In particolare escludendo i problemi di spazio web… non condivido però un’ idea espressa tra le righe (e che so essere opinione diffusa nel cda), e cioè quella che per dire qualche cosa bisogna passare attraverso gli studi e i microfoni di tandem.
    Una cosa non esclude l’altra anzi si dovrebbero integrare a vicenda.

  13. xeena Says:

    E io mi sono addormentata un’altra volta ma qualcuno avrá registrato, dai facci sentire semmai…

  14. ginoilsalumiere Says:

    Chiamata al sorriso!
    BigSalumeria!…CONTEST!

  15. brigidafraioli Says:

    me lo sono perso 😦

  16. Étranger Says:

    Un paio di considerazioni:

    1. La volgarità, che sul Muro imperava, era stata sempre definita dai partecipanti come un segno distintivo di libertà.

    2. Negli ultimi tempi, devo dire, il tasso di volgarità non era ai suoi massimi livelli (frequentavo il muro da qualche mese e devo dire, anzi, che l’ultimo Muro era diventato un luogo per educande, tutt’al più solo un po’ noioso).

    3. Molto singolare che il Muro chiuda (con relativa cancellazione dei contributi) quando il sig. //////////// (alias Cicciobomba) dovrà affrontare un processo per “mobbing”. Come dire: e se si venisse a sapere che negli ultimi tempi il suddetto, invece che lavorare, cazzeggiava sul Muro?

  17. senza muro anche per colpa tua Says:

    eccheccazzo, étranger: sei rancoroso solo perchè non ti cagava; intanto suggerisco io al tuo datore di lavoro di valutare se vi siano gli estremi per farti causa, dato che cazzeggi tutto il giorno sui blogs…. piess. c’hai le prove che cicciobomba è chi scrivi tu?

  18. Oscar Ferrari Says:

    ETRA. la netiquette impone di non rivelare mai il nome della persona che si cela dietro un nick, e per questo tolgo dal tuo commento il nome che hai indicato essere cicciobomba.
    Inoltre non è affatto detto che ciciobomba sia una persona sola, e il Muro non è stato cancellato ma solo reso non consultabile. Ma anche nel primo caso le autorità competenti possono comunque risalire all´autore di un messaggio.

  19. senza muro anche per colpa sua Says:

    Oscar, direi che dal commento di étranger dovresti cancellare il nick /////////// e lasciare il nome in chiaro: insomma, far sparire quanto sta tra parentesi preceduto dall’alias. così com’è, si capisce a chi allude il labronico. piess a questo punto il nick dovresti cancellarlo anche dal mio di sopra…. che casino!

  20. LdA Says:

    ….Quanto alle accuse rivolte al Muro, non ho sporto querela io e ne avrei avuto da dire.. a chi dava, veramente, fastidio? Chi doveva querelare chi?
    requiescat…
    PS Oltri libero!!

  21. Till Says:

    lo vedi, oscar? scrivi che “la netiquette impone di non rivelare mai il nome della persona che si cela dietro un nick, e per questo tolgo dal tuo commento il nome che hai indicato essere cicciobomba”. Ma la netiquette è stata perennemente calpestata sul Muro ed ogni volta che il nostro amato WM (che saluto) “correggeva” qualcosa, veniva tacciato di censura. La decisione di chiudere il muro a mio vedere ci sta, e ci sta pure la tua incazzatura (e quella di molti altri). E’ questione di punti di vista e di responsabilità (nel senso di chi ci deve mettere la faccia). Se fai un giro in rete, di forum non moderati e senza autenticazione in giro non ce ne sono proprio. Vedo con piacere che la discussione sta migrando sul tuo blog 😉

  22. JOe Says:

    @ Zelig, grazie dei saluti e li ricambio con molto piacere.
    …In effetti ieri (sarà che i miei mi hanno educata “all’antica”) ci sono rimasta quasi male quando nelle “presentazioni” hai stretto la mano alla Gura e non ha me… 😦 😛 Ok che per voialtri son quella che ci prova coi vecchi e forse ti intimorivo, ma don’t worry eri fuori target,sei troppo giovane quindi non correvi pericolo ( e non sono contagiosa) 🙂 😛
    Per intanto è stato un piacere, stammi bene e chissà che in un nuovo muro o altrove non ci si rincontri sotto altre identità per i soliti esilaranti scambi di battute
    🙂

    @ WM non me la prendo.vai tranqui Io non me la prendo mai.
    e poi penso ci sia stato un mezzo fraintendimento. Ieri ci hanno detto che l’ascoltabilità via web era fatta e finita o qualcosa del genere, il che cambiava tutto o cmq molto.
    sommato al fatto che siamo (tra?) gli unici a non esserci nelle news, e che 2 volte siam quasi rimasti chiusi fuori xkè si erano dimenticati di noi… 😦
    sommato al fatto che abbiamo un sacco di fans fuori bolzano che attendono l’evento… 8)
    cmq grazie dei chiarimenti, don’t worry. 🙂

  23. senza muro anche per colpa sua Says:

    Oscar, ma che fai: cancelli i commenti? Ma roba da matti….

  24. senza muro anche per colpa sua Says:

    No, non è cancellato; è in coda di moderazione: ma che cazzo vuol dire?

  25. francesca Says:

    Oscar essendo praticamente all’oscuro di tutto:) ti invio un saluto affettuoso e ti auguro una buona serata.

  26. Oscar Ferrari Says:

    @senza muro: eri finito in spam, probabilmente per via degli slesc (le barrette)

  27. WM Says:

    @ Till:contraccambio i saluti e mi piacerebbe però precisare un particolare:non abbiamo mai fatto riferimento alla netiquette, sul MURO.
    Abbiamo fatto un disclaimer e un vademecum, che davano avvertimenti e consigli, non regole di netiquette.
    Entrambi alludevano ad una responsabilità lasciata all’agire del singolo che perlopiù è stata disattesa.Se si fa un giro fuori dalla rete si scopre che anche di altre “realtà” libere ce ne sono poche.
    E’ accettabile questo?L’evidenza ci dimostra di si.
    Ma non ci si rassegna …
    @ Joe: di quali news parli ??

  28. senza muro anche per colpa sua Says:

    Visto che il muro non c’è, faccio un po’ di gossip politico.

    “Alla fine il nuovo centro figlio della diaspora degli ex margheritini – Bizzo a parte – nascerà senza Baratta: quindi domani o dopodomani si costituirà in comune di Bolzano il nuovo gruppo consiliare con Tiozzo, Gennaccaro e Degli Agostini, assessore di riferimento Sandro Repetto; le mire sono tutte rivolte verso le provinciali del 2008, con l’obbiettivo di costruire una lista che inglobi Progeto Alto Adige di Zito e Insieme per l’Alto Adige degli ex Dell’Eva, Stablum e Postal. Mistero su Cigolla, il cui appoggio dato al candidato Tommasini contro lo stesso Giacomozzi – che è uscito con le ossa rotte dall’elezione alla segreteria Pd – attraverso il braccio destro Sensi poi “quasi” scaricato – pare non essere sufficiente per ricavargli un posto nella lista elettorale del Pd nel 2008: si vocifera che il nostro stia lavorando l’IdV e i suoi 500/1000 voti, per presentare una lista di centro autonoma. All’IdV sta guardando anche l’altro gruppo di centro, tanto che l’assessore comunale Repetto sta meditando di prendere i contatti con l’IdV per bruciare sul tempo Cigolla.”

  29. superciuk Says:

    Non capisco di quali minacce e pericoli si parlerebbe. Di quali denunce e stranezze. Il terrore preventivo non è certo un motivo sufficiente per chiudere il Muro di una radio politica di una realtà apolitica, ma etnica. Ecco, i partiti tradizionali, politici, non riescono a dare risposte in una situazione kafkiana quale quella in cui viviamo. La sinistra tradizionale e pure quella alternativa non sembrano in grado di fornire risposte alla scomparsa e proletarizzazione di un gruppo linguistico ed etnico, imprigionata prima dall’ideologia, ora dalle briciole di un potere di cui fa man bassa solo l’Edelweiss, in cambio della fedeltà e della ferocia dei controllori degli iloti italici. La paura della libera espressione è evidente e pervasiva. Hanno chiuso il Muro, ma è un boomerang. Se pure chi avrebbe potuto querelare non l’ha fatto (e l’hanno provocato in tutti i modi..), mostrando un senso della libertà ammirevole, perché chiudere? Perché? Il Ciccio in catene con Rotolodikopp ghignante… le ultime immagini del Muro

  30. Barrosu Says:

    @ WM: comprendo che la questione “muro” ti stia molto a cuore, ma pubblicare il link allo streaming sperimentale (sapendo bene che non era da pubblicare) in via del tutto eccezionale e TEMPORANEAMENTE mi sembra quantomeno ingenuo. La via sperimentale si è andata a fare fottere, irrimediabilmente, e la radio ci fa ora la solita bella figura di merda. se può avere un qualche senso chiedo perfavore agli ameni partecipanti a questa discussione di NON DIVULGARE quel link, soprattutto all’interno delle trasmissioni.

    @ Joe: sono io che mi sono dimenticato di te e dei tuoi soci, le prime 2 volte che avete trasmesso, e ho avuto modo di scusarmi.
    però secondo me hai bisogno di un ripasso sulla storia e sul funzionamento di radio tandem. non c’è nessun “loro” perchè non c’è nessun padrone. la radio è di chi la fa, ognuno secondo la propria disponibilità ed impegno. e il compenso è uguale per tutti. zero. per cui io credo che sia giusto considerare cosa fai tu per la radio, ma anche cosa la radio fa per te, soprattutto all’inizio di questa tua “carriera”: ti dà la possibilità di avere uno spazio pubblico dal potenziale straordinario, che puoi riempire come meglio credi. e lo fa senza chiederti nulla in cambio, senza importi standard qualitativi o sponsorizzazioni indesisderate o linee editoriali. è uno spazio gratuito che diventa tuo, e poco importa se all’inizio, come tutti, si hanno difficoltà tecniche o di altro tipo. radio tandem, in un certo senso, è lì apposta.

    anche il muro aveva questo spirito, con la differenza che per parteciparvi si poteva stare comodamente ed anonimamente seduti in poltrona, col gatto sulle ginocchia a fare le fusa, mentre si lanciavano (nel migliore dei casi) proclami ed accuse a destra e a manca. il mio invito rimane sempre lo stesso: venite a farlo ai microfoni della radio. potete portare anche il gatto. e non dimenticate la carta d’identità per l’eventuale identificazione da parte delle forze dell’ordine.

  31. Barrosu Says:

    @ superciuck: per decenza e precauzione. perchè non tutti hanno un ammirevole senso della libertà.

  32. WM Says:

    @ Barrosu: di ingenuità in questi giorni ne sono state fatte parecchie, da diverse persone.Questione chiusa.

  33. Barrosu Says:

    interessante…e misterioso…
    se non si corresse il rischio di annoiare i presenti ti chiederei di spiegarti meglio in questa sede. a te la scelta, me la spieghi in privato o qua?
    in realtà un sospetto ce l’ho…

  34. hic Says:

    visto ponteoggi oscar palemolibertà di parola prestoil petod’artistapeccato muro rottoberlinobello quadro

    chi autore?

  35. JOe Says:

    @ Barrosu, scusa ma come ho detto a WM, credo che ci sia stato un piccolo fraintendimento, una volta sbrogliato non vedo il problema.
    Mi spiaceva che WM pensasse che ce la fossimo presa quando invece non era assolutamente così, e ho cercato di spiegargli meglio che potevo.
    Così come mi spiacerebbe che tu pensassi che son passata di qua a scrivere per “rinfacciare” cose o per “fare polemica” sulla Radio e i suoi modi.
    Non hai idea di quanto io sia grata alla Radio per il suo spazio che ci concede. E dato che non ho parole per riuscire a rendertela, spero che se il nostro spazio andrà avanti lo si potrà capire dai “risultati pratici”, che per come la vedo io al momento sono ben sotto allo zero,quindi pure riguardo al compenso che come dici è zero(e va benissimo così), usciamo ancora in attivo.
    Non volevo essere villana usando quel “loro” (che non si riferisce a un padrone, sennò sarebbe “lui”) , ma al momento questo è per me la Radio(non sempre ma spesso): un “loro”. Cioè un sacco di persone. Tante persone, che fanno cose. Tante persone che spesso non ho idea di chi siano o cosa facciano.quindi solo un grande “loro” (e non mi sembra offensivo, se lo fosse illuminatemi x favore). un sacco di ste persone se le incontrassi per strada non le saluterei neanche perchè non le riconoscerei. *cmq ci sto lavorando*
    Il tuo discorso mi sta benissimo ed è giustissimo. E non pretendo niente da nessuno, nè tanto di fare quella del “arrivo io, fermi tutti”, o cose simili. Zero proprio.A parte che non son proprio il tipo di persona.
    Anche perchè, sarò una stupida bocia ma per come la vedo io un compenso dalla Radio ce l’ho ed è anche un compenso grosso ben lontano dallo zero: sono lì. Essere lì per me è un bel compensone.
    Nel mio primo commento dove ho usato il famigerato “loro” era inclusa un po’ di ironia e piccola battuta di cose di cui si era parlato (ok non qua) anche altre volte. Una cosa che abbiamo notato,anche con un po’ di persone che sono lì in Radio da prima di noi (e con questo non sto scaricando tutto su oscar, che x una volta è fuori),
    E’ che magari a volte tra le persone della radio non si riesce a comunicare molto, o in modo “efficiente”. Ma efficiente anche per ognuno,e per rendere efficiente ciò che ognuno fa per la radio e magari meno sbattimentoso. (esempio stupido. x la questione di metter la radio su internet, ci eravamo offerti x aiutare con mezzi e/o “presenze tecniche”, ma non abbiamo mai avuto risposta, a dire il vero forse nessuno si è neanche accorto che ci eravamo offerti…)
    Questo, ribadisco, non per dar contro o perchè il mondo deve fermarsi a cagare quello che dice la joe. Era un’osservazione come un’ altra. un umile punto di vista di una nessuno, su cui si è ri-accennato su un blog.
    blog= anche dover scrivere in breve,quindi riassumere,quindi tralasciare certe cose ( =a volte essere capiti male) , e magari scherzare o fare ironia/battute.
    A parte che di solito io quando scrivo sui blog (di chi conosco), scrivo quasi sempre in modo scherzoso/burlo, anche se forse a chi mi conosce può non sembrare così.
    Se nel mio scrivere in breve insieme alla mia ironia, ti ho urtato o ti ho dato l’impressione di voler essere arrogante posso solo chiederti scusa.

  36. WM Says:

    Sarebbe meglio in privato, credimi…Comunque ho detto che la questione è chiusa.

  37. Lextraterreste Says:

    ai delusi del muro…
    Anche se sarò entrato a leggere il muro poche volte…
    vorrei dire che un po mi dispiace
    essendo un fumatore capisco cosa vuol dire dipendenza
    pero vedo che spuntano dei nomi veri
    il che mi fa capire che ce voglia di dire le cose
    il gossip e la dimosrazione

    allora coraggio…. venite in Radio
    ovviamente con la carta d’identita nn con il nick 🙂

    magari qalcuno vi ascolta

    Barrosu sei preciso e convincente
    pure il tuo nervosismo oggi mi piace.

    VM purtroppo devo dire che secondo me non e un ingenuità è una cagata…

  38. Oscar Ferrari Says:

    Una ingenuità, una cagata? a me sembra che WM abbia fatto un gran bel lavoro, prima con il Muro, adesso con lo striming, che tra l´altro funziona perfettamente, sto ascoltando i boliviani e per la prima volta a casa mia ho la possibilità di ascoltare Radio Tandem (abito proprio nel mezzo chilometro quadrato non coperto).
    E adesso una smaltata di sociologia spicciola: non è che per caso Radio Tandem soffre della scarsa fiducia in se stessi che affligge, e non per colpa tutta sua, la parte “italiana” di Bolzano?

  39. WM Says:

    No oscar, lo streaming non è opera mia, non andava pubblicato il link.
    Anzi per favore cancellalo da titolo.

  40. Barrosu Says:

    @ Joe: scusa tu se sono stato troppo aggressivo e se non ho inteso -da non frequentatore abituale di blog e muri vari- il tenore ilare dei tuoi scritti. mi dispiace molto. purtroppo in questi giorni sento e leggo alcune cose velenose e per nulla onorevoli nei confronti della radio, segno di una certa incoscienza ed irriconoscenza. il mio messaggio, a te nominalmente rivolto, voleva essere una risposta anche a quei dietrologi disperati (entranger e non so chi altri.): tenete perfavore ben presente che radio tandem -nel suo piccolo- la libertà prova a praticarla e tenerla viva tutti i giorni da 30anni, non senza difficoltà e sacrifici. muro o non muro. poi criticate pure.

  41. Oscar Ferrari Says:

    Non per rompere , ma qua sembra che per fare uno striming su internet si debba tirare in ballo il KGB

  42. senza muro anche per colpa sua Says:

    Quando finirete di scrivere di cazzi interni della Radio con sottintesi, allusioni e cose dette a metà (soprattutto tale Barrosu – che già mi sta sui coglioni dall’ultima trasmissione di cuartaclasse-, che usa un linguaggio più consono al clan Badalamenti che al blog di Oscar) ve ne saremmo tutti grati. Circa il fatto che RadioTandem la libertà prova a praticarla da 30 anni, può darsi: negli ultimi tre, l’unico esempio di libertà praticata dalla radio era il muro; poi è stato chiuso. E questo è un fatto: punto.

  43. Barrosu Says:

    @ senza muro: senti picciotto, che il muro fosse l’unico mezzo col quale la radio mette in pratica i suoi ideali di libertà è una tua errrata convinzione, probabilmente dovuta ad una conoscenza assai marginale e superficiale della situazione. ma non temere, puoi iniziare a colmare questa tua lacuna visitando questo link.
    nei miei messaggi non sto sottointendendo proprio niente: la radio è libera, da sempre, e non pratica quelle dietrologie o sotterfugi con i quali alcuni si stanno intrattenendo da qualche giorno. non lo fa perchè non ne ha bisogno e perchè ha dei princìpi e degli ideali, per il rispetto dei quali paga quotidianamente il suo prezzo. sto solo cercando di spiegare a te e agli altri questo semplice concetto. quando l’avrete interiorizzato mi leverò dalle palle. minchia.

  44. senza muro anche per colpa sua Says:

    Barrosu: quando dietro il distintivo e le chiacchiere non c’è nulla. Circa il linguaggio che usi nei tuoi commenti, per aver conferma di quanto ho scritto basta rileggerli. Il muro è già stato sospeso una volta; ti ricopio quanto scrisse Oscar (che mi trova perfettamente d’accordo) allora:

    “Il Muro di Radio Tandem di Bolzano, che da un circa anno era diventato il ricettacolo dei non allineati, la fornace della critica distruttiva, il crogiuolo del politicamente scorretto, ha da qualche ora sospeso i commenti. Anche se negli ultimi tempi ha un po´ perso la verve ironica, rappresenta l´ultimo degli spazi liberi per l´espressione del pensiero non dominante in una realtà provinciale dove la mediocrità diventa un merito. Sospeso, non chiuso. Tutto a causa di un post offensivo ai danni di una consigliera comunale, la quale dopo la cancellazione di quell´intervento ha signorilmente chiuso il caso. Capisco i problemi dei gestori, ma mi accorgo anche che tutto è molto limitato nel nostro posto. Ci basta poco per tutto, anche per avere paura”

    Evidentemente, caro Barrosu, anche per te la paura fa novanta: in tutti i sensi del novanta, naturalmente. Adesso puoi anche levarti dalle palle.

  45. senza muro anche per colpa sua Says:

    Dimenticavo: appena puoi, scrivi qui sopra l’elenco delle battaglie libertarie che Radio Tandem (muro escluso) ha condotto dall’inaugurazione del muro alla sua chiusura di lunedì 10 dicembre 2007.

  46. jam Says:

    Caro oscar qualche precisazione. Innanzitutto non ho mai detto che il muro chiude per problemi di spazio ma, lo ripeto, per una decisione politica. Quella che è in atto un restyling è un’altra notizia collegata…nel senso che avere il uro fuori dalle palle per un po ci conviene. Il link dello streaming per favore non pubblicarlo e cancellalo: i lavori sono ancora in corso e aspettiamo che siano i tecnici a darci il via libera. Punto due: se proprio tui piace il muro perchè non te lo fai sul tuo blog? Visto che il mondo è pieno di alfieri della libertà mi auguro nascano uno dieci cento mille muri! e non semplici blog dove il paròn di casa posta le sue minchiate e gli altri commentano. Sinceramente arà stato anche uno spazio di libertà ma anche in certi angoli si può pisciare, poi ogni tqanto però è bene che qualcuno dia una ripulita altrimenti l’ambiente comincia a puzzare. Una cosa anche @senza muro: quanto alel battaglie che radio tandem a condotto posso citarti l’impegno a riservare una parte del palinsesto a stranieri che voglionno trasmettere nella loro linga e fare informazione per i loro connazionali (vuoi che ti racocnti degli scazzi tra i “nostri” marocchini all’iman della moschea su alcuni temi caldi?), abbiamo più volte sollevato il problema della mancanza di spazi per la musica a bolzano, abbiamo ddedicato un ciclo di trasmissioni alla condizione delle donne straniere, abbiamo collaborato con popolare nella campagna sul referendum per la fecondazione assistita con contributi da bolzano e abbiamo fatti diversi servizi infrormativi sul network sul movimento contro il tunnel del brennero. è poco? certo, molto poco ma lo abbiamo fatto. Sicuramente non ci siamo limitati a scrivere su un muro che un assessore è stronzo. Se qualcuno pensa di aver qualcosa da dare venga pure. Intanto lavoriamoal muro bis per fare in modo che diventi uno spazio con dei contenuti e non un posto dove un mare di merda sommerge ogni barlume di intelligenza. PS e non toccate barrosu che per la radio si fa un culo come una capanna, tutto gratis naturalmente

  47. senza muro anche per colpa sua Says:

    Il problema è che gli assessori più che stronzi – e comunque molti lo sono, quindi perchè non scriverlo? – sono altro. Un altro che magari interessa la magistratura inquirente piuttosto che il tribunale civile per improbabili quanto assurde querele. Sul fatto delle battaglie combattute – e che opterei per chiamarle più che altro piccole scaramucce -, ho chiesto di RadioTANDEM: non c’entra un cazzo cosa ha fatto il network sul tunnel, non nascondiamoci dietro ad un dito. E, senza offesa per nessuno, ma i problemi di Bolzano e dell’Alto Adige sono il poco spazio per la musica e le beghe dei “marocchini”? Cioè, come dice Jonny Stecchino, il traffico per Palermo? Ma per cortesia! La verità è che RadioTandem di suo in questi tre anni non ha mai denunciato un cazzo di niente. A differenza del Muro, che RadioTandem, ora vediamo quanto controvoglia, ospitava. PS. Il fatto che Barrosu si faccia il culo, lo legittima a sparare cazzate? Direi di no.

  48. Oscar Ferrari Says:

    JAM: non che il muro chiude, ma che non viene più reso consultabile. Ho scritto questo e c´è una registrazione

  49. JOe Says:

    @ barrosu
    don’t worry. tutto oky. capita di capirsi male.l’importante poi è chiarirsi.
    con questa storia del muro mi pare che tutti gli animi si siano scladati po’. Qualcuno anche + del dovuto forse.
    Avevo letto tra le righe,e x questo ci ho tenuto a precisare che non voglio fare la retrologa disperata, e nonostante sia dispiaciuta ecc sono grata alla radio e farò quel che posso per la radio e il mio spazio ecc. Se non mi stesse bene, sarei libera di levare le tende.
    Quindi tutto oky e avanti tutta!
    p.s. come detto, se serve materiale o cose così per cose informatiche/di internet fateci sapere….è uno dei pochi vantaggi del nostro lavoraccio. e poi x una volta se posso “sfruttare” io il mio lavoro son solo contenta 🙂
    😛
    rock on!

  50. JOe Says:

    @ senza muro, scusa per quanto io sia dispiaciuta per il muro e come osocar trovo ingiusto che non sarà + consultabile, ma a un certo punto stare ad incazzarsi e basta non serve a niente.
    La radio come detto è “di tutti” cioè di chi la fa, e ognuno nel suo piccolo fa quel che può. non tutti hanno il tempo e l’energia di fare sempre allo stesso modo.
    Se non ti sta bene, allora prendi e vieni te a farti il culo e illuminaci tutti quanti.
    Come hanno detto, chi vuole andare in radio a parlare di quel che non gli va lo faccia e basta, invece di nascondersi dietro a un nick anonimo e dare contro a tutti. sparare a zero gratuitamente su chi come può, cerca di far funzionare le cose.
    fatti un esamino di coscienza, e dopo forse se ne può discutere su chi spara cazzate

  51. senza muro anche per colpa sua Says:

    LaJOe, cerca di stare attenta e seguire il discorso. Il muro è stato chiuso, e va bene. Non va bene la carriolata di cazzate che ci viene rovesciata addosso sulle ragioni che hanno portato alla sua chiusura. E se è già normale che un paio di cazzate facciano incazzare, figuriamoci una carriolata. Quindi, niente da eccepire sulla chiusura in sè (sarà pure diritto della Radio, infine), ma – lo prego in ginocchio – ci venga risparmiato il bla bla bla su difesa della libertà e stupidaggini a corredo. Se Radio Tandem è diventata Radiolina Tandem, se ne faccia essa stessa – e gli eroi libertari che ci lavorano – una ragione.

  52. Oscar Ferrari Says:

    Stasera, se riesco, provo a metter su una specie di muro, ma non garantisco il risultato. PÜer adesso l´urgenza maggiore che mi coglie è la potatura dei fichi, prima che piova

  53. senza muro anche per colpa sua Says:

    Bravo Oscar. Ma fatti aiutare dal WM perchè sarai anche bravo con i fichi – e tutto il resto – ma in quanto a internet mi sa che….

  54. senza muro anche per colpa sua Says:

    A proposito: stasera c’è una cosiddetta persona informata sui fatti – che quindi sa le cose – in trasmissione; e allora ascoltiamolo un bell’esempio di libertà in azione dai microfoni di Radiolina Tandem!

  55. Traffico a Palermo Says:

    Senza nulla togliere a chi si imegna per mantenere in vita la storica emittente Bolzanina, non si può non vedere che si tratta appunto di una volontà di sopravvivenza più che altro.
    Se si pensa che personaggi come Alex Langer sono stati tra i fondatori…suoi concetti come “il ponte” “le gabbie”…
    Se pensiamo all’occupazione dell’ex monopolio, è chiaro che se ora non si ha nemmeno più il coraggio di tenere aperto un muro….

  56. Oscar Ferrari Says:

    Niente WM, penso che abbia abbondantemente già dato. Farò quello che so fare e se qualcuno sa fare meglio, lo faccia. È giusto per togliermi dalle palle questa storia e ritornare al mio blog

  57. JOe Says:

    @ senza muro,
    come ho detto io. non era la chiusura in sè che mi ha urtata ma il modo.
    però a un certo punto se han dovuto fare così ci saranno stati dei motivi.
    te stando qui a insultare e basta ti cali nello stesso meccanismo. ci propini un bla bla di attacchi gratuiti e villani che non portano a niente.
    se non vuoi + sentirne di un bla bla, smettilo tu per primo e sei liberissimo di andare a leggere altrove altri bla bla che trovi migliori

  58. senza muro anche per colpa sua Says:

    Ah, ma cazzo: ecco perchè ti dai tanto da fare. Oscar, ma non sei contento del dibattito sul Muro qui sopra? Non dirmi che preferisci ritornare nostalgicamente alle foto di uccelli – veri e propri cazzi – annodati e le altre amenità del genere con le quali ci hai fino ad oggi orridamente intrattenuto….

  59. senza muro anche per colpa sua Says:

    Attacchi gratuiti e villani? Ma LaJOe, quanti hanni hai? Parli come mia nonna…. Detto questo, se io ti indico la luna non devi guardare il dito. Hai capito?

  60. Antonio Vaccaro Says:

    @ senza muro
    Da non muraiolo, ma, ahime’, attuale presidente della coop. Radio Popolare (alias Radio Tandem) posso solo affermare (in puro stile muraiolo) che sei la vivente dimostrazione del detto: “la madre dei cretini è sempre incinta”.
    Io mi firmo con nome e cognome, anche quando insulto la gente.
    Altro stile. Il nostro.
    Chiudo qui. Ora puoi pure insultarmi, anonimamente, pure tu.
    Non risponderò. Ho altro da fare nella vita che relazionarmi con gli imbecilli.

  61. JOe Says:

    @senza muro, son ben + giovane di tua nonna, e credo anche di te.
    scusa forse sono tra i pochi giovani rimasti che sa ancora cos’è la buona educazione e lingua italiana, e legge qualche libro. Ma daltronde coi tempi che corrono non mi meraviglia che questo ti stupisca.
    sei un cane che gira in tondo e si morde la coda, quindi come potresti indicarmi la luna? quando ti sarai evoluto ad avere anche tu le dita ed i pollici opponibili baderò a quel che mi indichi

  62. senza muro anche per colpa sua Says:

    ‘Azz, abbiamo pure Sua Presidenzietà. Inutile evidenziare come la ormai inarrestabile carriolata di gente che arriva qui sopra indignata – e chiaramente senza mai rispondere nel merito delle domande poste – a replicare dando del cretino e dell’imbecille, non fa altro che confermare quanto ho scritto. Quindi, caro presidente di radio ipercoraggiosa e libertaria: si risparmi gli epiteti – che sono gratuiti anche se detti da lei – e scenda dal trespolo. Non è che il suo intervento ha portato il contributo che lei s’immagina….

  63. Barrosu Says:

    @ senza muro: odio non potermi togliere dalle palle, ma dal momento che attendi risposte, non me la sento di negartele, anche se ormai sono già vecchie. anche perchè evidentemente il semplice concetto di cui sopra non ti entra in testa. ti immagino accecato dal dolore.
    1) non so a quale distintivo ti riferisci, ma lì dietro ci sono ore di lavoro volontario di alcuni per dare spazio e voce anche agli stolti e ai fascisti comodamente accoccolati davanti al monitor. a volte con buoni risultati, a volte no. attendo tuoi illuminanti consigli su come essere dei perfetti ed instancabili paladini della libertà.
    2) la paura non fa novanta, ma molto di più. sono gli euro che radio tandem spende ogni anno per rimanere viva, sito e muro compresi. grazie anche a un pugno di sostenitori che ne condividono la ragion d’essere. a giudicare dal tenore dei tuoi messaggi, dubito che tu sia tra questi. eventuali spese legali da sostenere in nome della libertà di qualcuno di infamare e seminare ignoranza sono state giudicate non giustificabili e non sostenibili. attendo tuoi copiosi emolumenti.
    3) la battaglia fondamentale della radio è una sola, ovvero rimanere in vita per continuare ad essere a disposizione di chi ha qualcosa da dire. non ti piace? nemmeno a me, il più delle volte, ma lo stesso credo che sia uno spazio prezioso per quel poco di buono che ne esce. un giorno spero che migliorerà. ti manca langer e altri nomi della storia della radio? ti capisco, è sempre così quando si invecchia. ai miei tempi era meglio…si dice.
    ritieni che il muro fosse una battaglia molto più onorevole? per quale motivo? era la stessa identica cosa: uno spazio a disposizione che ognuno poteva riempire a suo piacimento.

    come detto da jam l’auspicio è che tu ti rimbocchi le maniche e te lo faccia da solo questo muro che tanto ti manca. o aspetta ancora un po’ che te lo faccia oscar. ma non impedire a chi lavora per la radio di difenderela, quando tu (se anche altri non so, a questo punto) ne metti in dubbio il valore.

    non sarai mica lo stesso che l’altro giorno si lamentava perchè la radio non si era prostrata ai suoi piedi quando aveva chiesto di trasmettere? perchè allora si spiegherebbe tanto astio. villano, e picciotto.

    e guarda il mio dito, è il medio.

  64. senza muro anche per colpa sua Says:

    LaJOe: se io ti indico la luna, tu non solo guardi il dito, ma lo mordi. Ora, se stacchi per un momento i denti dalla mia povera falange e con calma rileggi quanto ho scritto, vedrai che un baluginar di luna comincerai a vederlo anche tu….

  65. senza muro anche per colpa sua Says:

    Cazzo, Barrosu: avevi fatto un intervento di intelligenza discreta e poi vai a rovinarlo con quel bel dito medio alla fine. Peccato! PS Cerca di curare un po’ la punteggiatura: già si fatica a capire….

  66. JOe Says:

    @ senza muro, mi sa che i bagliori qua sei l’unico a vederli….se non sei allucinato sul serio, lo fai molto bene. dovresti scriverci un libro coi tuoi deliri.
    passo e chiudo che ho di meglio a cui badare.
    ciao ciao.

  67. senza muro anche per colpa sua Says:

    LaJOe: tanto lo so che non resisti a non leggere la mia replica. E allora smettila di mordere….

  68. senza muro anche per colpa sua Says:

    Uhuhuh, arriva la querela: che paura! Brrr…. Queste radioline sono proprio piene di eroi, niente da dire!

  69. Bodi of evidens Says:

    Rileggete bene “SENZA MURO” non ha offeso nessuno.Sebmra il contrario piuttosto.Si vede che tocca “nel vivo” !|

  70. senza muro anche per colpa sua Says:

    Eh, caro che mi precedi: già la verità fa male; se poi fa anche da specchio, sai che dolori!

  71. senza muro anche per colpa sua Says:

    Oscar, qual’era il record dei commenti su un singolo post?

  72. Barrosu Says:

    @ senza muro: bada bene. saremmo anche disposti ad immolarci se ne valesse la pena. il tuo comportamento qua ci dimostra che la scelta era giusta. non ne valeva la pena. ora torna pure in cortile a giocare, e coprtiti bene che prendi freddo.

  73. Bodi of evidens Says:

    Sapete cosa si dice in giro ?Che la radio faccia molti meno ascolti del muro.
    Quindi fareste meglio a fare un Muro Tandem, se il vostro scopo e quello di dare una voce a chi non ce l’ha.
    Fate pure la registrazione e tutto il resto.
    Costerbbe meno fatica di lavoro volontario a Barrosu, e sgraverebbe il presidente dal peso di fare “l’aimhè presidente”.
    C’è da scommettere che “senza muro” e altri metterebbero pure il loro contributo economico per un eventuale difesa da ipotetiche querele.

  74. senza muro anche per colpa sua Says:

    Barrosu: se hai bisogno di una giustificazione, puoi chiederla allo specchio davanti al quale ti radi la mattina. Vedrai che ti risponde di sì qualunque domanda tu gli faccia. PS Ma Barrosu è il tuo nome o un nick di fantasia?

  75. Barrosu Says:

    @ bodi: sai che c’è? che stare a casa in poltrona con la copertina sulle gambe è molto più comodo.
    le porte della radio non sono state mai chiuse aprioristicamente a nessuno.

  76. senza muro anche per colpa sua Says:

    Bodi, davvero il presidente lo fa ahimè? Mamma mia, che presuntuoso….

  77. senza muro anche per colpa sua Says:

    Ehi, Presidente: ma presuntuoso è un epiteto come cretino e imbecille?

  78. Bodi of evidens Says:

    e allora??? cosa fate l’elogio della scomodità ?

  79. Barrosu Says:

    è l’elogio della responsabilità, bodi. e del coraggio delle proprie opinioni.

  80. jam Says:

    @ senza muro La querela che paura…la merda che puzza…il muro di merda…il muro che puzza…puzza di querela…ecco perchè il muro ha chiuso. Punto e basta. Se tu hai postato sul muro supercontenuti superlibertari dovresti capire tu stesso che erano sommersi da un mare di merda che creava problemi a chiunque si avvicinasse al muro. Per altri ancora era considerato il giardino di casa, quello dove si manda a pisciare il cane. Quanto alla nostra paura rischiare va bene, ma quando ne vale la pena. e per il muro abbiamo deciso che non ne valeva la pena. Punto e basta fine della storia e tutti quanti a casa. Noi continueremo a fare le nostre piccole battaglie…tramissioni per la giornata mondiale contro il
    razzismo….ricordi della strage di sebrenica….inviteremo a suonare i gruppi che ci piacciono. Tu continua a crederti che guevara nella sierra maestra, e continua pure a bighellonare per i forum spandendo merda su tutto quanto ci circonda. c@aro oscar, se il tuo problema è consultare il muro ti ho già detto che te famo un ciddì

  81. senza muro anche per colpa sua Says:

    Barrosu: guarda che ti ho solo chiesto se il tuo è un nick o il cognome; avrai mica paura di una querela?

  82. senza muro anche per colpa sua Says:

    Jam, ma quale paura di rischiare: quanti atti di citazione avete ricevuto per l’attività del muro? Ma non diciamo fesserie, và!

  83. senza muro anche per colpa sua Says:

    Oscar, cambia il titolo di questo post: invece dell’agonia del muro, titolalo l’agonia della libertà difesa da libertari a chiacchiere….

  84. jam Says:

    appunto! questo dimostra che abbiamo fatto bene a chiuderlo…ma le citazioni sono solo una parte del problema…che dire dei tanti commenti che dicevano che il muro era una merda? Stop. La tua mi sembra la reazione del bimbo a cui hanno rotto il giochino. Un monito tratto dalla bibbia: chi cerca la pagliuzza nell’occhio dell’altro non vede la trave che è nel suo. Porco Dio, aggiungo perchè non si pensi che sono cattolico. Forse sei convinto di aver fatto chissà cosa ma per me il fatto di parlare della cprivatizzazione dell’acqua o di dar voce a un marocchino che si scazza con il suo imam rimane più importante del tuo muro. Nessuno di noi pretende di essere perfetto, noi ci mettiamo insieme e facciamo quello che ci piace, il nostro unico peccato è quello di non combattere le battaglie che secondo te sono importanti. Saresti stato un ottimo faraone, credimi

  85. Pexxo Says:

    Complimenti a tutti. Da quanto leggo quassopra, non avete proprio un cazzo da fare, durante la vostra giornata. E se vi capita un processo per mobbing, come ve la risolvete?

    Visto che avete tempo per leggere, vi propongo alcune considerazioni. Cercherò, per farmi capire, di adottare un linguaggio che sia il più muraiolo possibile. Spero che sappiate apprezzare lo sforzo che faccio per voi.

    A leggere i vostri post si capisce soprattutto una cosa. Qua siete tutti dei grandi esperti di tutto. E siete anche in tanti. Dove siete tutti quando c’è da farsi il culo per permettere alla radio di sopravvivere e (anche) di mettere online quella cosa misteriosa chiamata muro? Perché è chiaro che senza radio il muro non sarebbe neanche mai stato concepito: e questo perché nessuno di voi (NESSUNO) avrebbe il coraggio di ospitarlo in casa propria, il muro. Altrimenti lo avreste già fatto, no? Vigliacchi…
    Dove siete voi che parlate cosi bene (tanto bene da correggere pure l’altrui punteggiatura) quando i soliti tre cretini si spaccano la schiena per fare in modo che si possano pagare l’affitto dei locali, le spese per la frequenza, tasse e balzelli vari? Dove siete quando pochi si preoccupano di mantenere lo spazio (fisico) dove poter montare gli strumenti e gli apparecchi che servono (anche a voi che ancora vi impegnate) per poter trasmettere? Dove eravate mentre il WM passava notti insonni per metter su il muro?
    Probabilmente eravate su qualche blog, completi di copertina e poltrona d’ordinanza, ed insegnate al prossimo come si sta al mondo. Penosi….

    C’è da sistemare il magazzino in vista degli appuntamenti primaverili. Chi di voi viene a darmi una mano?

    Eravate contenti dell’unico spazio libero bolzanino? Cos’è per voi la libertà? Poter usare anonimamente un linguaggio che poi invece deplorate, nella realtà, quando lo usano i vostri allievi (siete degli insegnanti inutili), i vostri colleghi redattori (ma bravi…), i vostri consiglieri di riferimento, i vostri superiori? Ipocriti….

    Qualcuno ha detto che libertà è partecipazione. Non si partecipa a niente se non si è disposti a metterci la faccia. Quelli che non ci mettono la faccia in genere lo fanno perché sanno benissimo che la loro non è difesa della libertà, ma difesa di interessi personali. Nel vostro caso, non avreste mai e poi mai il coraggio di ripetere gli insulti che avete postato sul muro in faccia all’insultato, vero? E se si, e se siete convinti della correttezza delle vostre posizioni, perchè non lo fate? Penosi vigliacchi….

    Per inciso, il mio non è un vero nick. Sono anni che tutti mi chiamano cosi. Volete il numero di carta d’identità?
    Come diceva il Presidentissimo, nella vita è anche una questione di stile. È per questo che il muro è stato chiuso. Punto..

  86. senza muro anche per colpa sua Says:

    Jam, la cosa più intelligente di tutto il tuo commento è stata il Porco Dio: alla quale mi associo. Ma ripeto ancora una volta: se siete tanto convinti della giustezza delle vostre argomentazioni, che cazzo mi rispondete a fare? Il vostro unico peccato non è non combattere le battaglie che per me sono importanti – e quali sarebbero le battaglie importanti per me: non è che mi state scambiando per un altro? -, ma combattere battaglie che non vi mettono a rischio la carega e il posto al calduccio. Compresa la careghina e il posticino alla radiolina. Quindi vai con la privatizzazione dell’acqua, i marocchini che si scazzano, va bene tutto purchè non si tocchi la vera merda di quassù. La merda che sta proprio sull’uscio di casa. PiEsse1 Faraone? Ma che libri leggi? PiEsse2 Barrosu: ma dove te ne sei scappato?

  87. jam Says:

    elenco delle trasmissioni fatte da alcuni degli autori della chiusura del muro: ciclo di trasmissioni sull’acqua: il businness della crisi idrica; trasmissione in collaborazione con l’associazione donne nissà sulla condizione delle donne straniere, promozione palinsesto multilingue (siamo arrivati a dieci), interviste a musicisti di ogni genere, trasmissioni per la giornata mondiale contro il razzismo, feste varie e serate a prezzi popolari, rassegna stampa (xqualche mese), dirette elettorali, trasmissioni in lingua araba e scazzi con l’imam, promozione musica indipendente, personalmente ho fatto trasmissioni sulla violenza alle donne, servizi GRATIS per popolare network su tematiche di interesse locale, abbiamo dato una mano a fare un film sul tunnel del brennero, abbiamo dato uno spazio (visto che nessuno voleva farlo) all’associazione albanese. Ti farò sapere altre cose intanto questo abbiamo fatto negli ultimi anni. Caro senza muro: sai almeno qual’è la frequenza di radiotandem? Quanto a barrosu è semplicemente un soprannome…mai sentito? hai presente la gente normale che si trova, si parla non solo attraverso internet. Ecco quella gente li si da anche dei soprannomi

  88. senza muro anche per colpa sua Says:

    Ah, Barrosu: eccoti. Se il tuo è un nick come il mio e dato il fatto che non so minimamente chi tu sia, allora posso mandarti affanculo senza violare la mia netikett. Affanculo Barrosu! Detto questo, passiamo al resto: il Muro l’avete chiuso con una scusa. Ammettetelo e non se ne parli più: è una semplice questione di stile, no?

  89. senza muro anche per colpa sua Says:

    Jam, ho letto il tuo elenco ma a parte il film sul TAV che con RadiolinaTandem non c’entra una fava, sui temi locali non ho trovato un cazzo: adesso provo a rileggerlo. Niente da fare: non sarà che devo comprarmi un paio di occhiali? No, no: proprio non c’è un cazzo. Sai cosa mi riesce davvero insopportabile? L’ipocrisia degli eroi a chiacchiere; tanto peggio se vivono sugli allori degli altri. Come questi qua che al trentennale di RadiolinaTandem stanno ancora a gloriarsi dell’occupazione del monopolio. E quand’era, il ’78? Ma sveglia, che son passati 29 anni!

  90. jam Says:

    nesuno si gloria del monopolio, anche se io allora c’ero

  91. Marco Nobile Says:

    Patetico Picciotto, spero che ora, dopo avermi mandato affanculo, tu ti senta meglio e la finisca di triturarci i maroni. ascolta radio deejay, che fa un sacco ridere.

    un ringraziamento particolare al mio portavoce nonchè avvocato difensore.

  92. grullo parlante Says:

    noto che senz amuro ha smesso di scrivere…evidentemente alle 6 smette di lavorare

  93. Oscar Ferrari Says:

    Io invece sono arrivato adesso, ma scappo di corsa perchè devo lasciare il pc al tineger. A più tardi

  94. JOe Says:

    @PEXXO,
    come ho scritto, (a parte che ci sono da poco e certe cose le devo ancora capire) a volte io non so come comunicare o con chi x fare cose.Ma ci sto lavorando.
    Per il magazzino io ci sono ben volentieri.
    Solo non subitissimo perchè ho una spalla mezza rotta. Sono in infortunio,quindi per il mobbing sto tranquilla, è il mio lavoro che mi costringe a casa immobile a cazzeggiare per forza….
    Se avessi le conoscenze tecniche per metterlo in pratica, non avrei problemi a ospitare il muro a casa mia. Se qualcuno vuole metterci la teoria e le abilità tecniche io ci metto il loco e la faccia e il culo.
    A questo proposito, vorrei fare una pura domanda, dato che so di non essere un’esperta.
    Non è polemica, è una mia curiosità, una cosa che vorrei sapere e forse qualcuno qui può rispondermi.Se finche il muro si vede ancora,uno fa un giga copia-incolla di tutto e lo mette da un’altra parte cosa succede? è furto?
    Cmq per il magazzino fammi sapere, non dovrei metterci troppo a guarire..ormai dopo un mese è quasi fatta. Credo che anche i miei soci di spazio radiofonico possano venire ad aiutare. sul mio link trovi il mio blog con tutti modi x contattarmi. sennò in radio lo dovrebbero sapere.

    ((ahn…visto che anche io avevo criticato i nick anonimi…. joe è il mio soprannome da una vita, oramai anche i miei genitori mi chiamano così. sarebbe molto + anonimo mettere il mio nome vero, che ormai nessuno sa +.
    Poi cmq son linkabile al mio blog dove chiunque può vedere la mia facciazza e chi sono)

  95. artemisia65 Says:

    santa pace che casino……..

  96. artemisia65 Says:

    we ma….noi bolzanini sempre uguali eh
    mi ricordo
    trent’anni fa, una trasmissione su radio nord…
    un casino durato giorni
    e un certo angelino che cercava di contenere il tutto…

  97. Oscar Ferrari Says:

    JAM: vada per il cd, ma non è questo il punto. Io insisto a dire che il Muro è un pezzo di storia bolzanina e come tale va trattato, come una statua equestre dove ci hanno disegnato cazzi con la bomboletta e cagato i piccioni sopra. Che fai, la demolisci e e ai passanti spieghi che chi vuole può averne una foto?
    Per quanto riguarda la Radio, essere vivi di questi tempi è già un successo, certo che si potrebbe migliorare, ed il fatto che inizi ad arrivare gente under 30 come la Joe può fare solo bene. Senza muro tiene un caratteraccio, ma non dice scemenze tranne quando minimizza l´attività della radio. Piuttosto che niente è meglio piuttosto.
    Per il magazzino, se volete ho un Fiorino disponibile, anche se è rigorosamente euro zero

  98. vicario Says:

    ed io che non potrò più incontrarre Varechina?

  99. WM Says:

    Mi sto un pò arrovellando (un pò troppo) sulla questione dell’anonimato però guardate cosa ho trovato qui :http://www.nemesi.net/anonim.htm
    Insomma è un bel casino mediare, ma il MURO 2.0 è in gestazione.

  100. jam Says:

    il film sul bbt è maturato nell’ambiente tandem caro il mio cugliuncello. ah dimenticavo: hai mai sentito il remix di fini in piazza vittoria? Pace vittoria…crante frecatore del tubo del neone? e tu cosa fare? fare fare fare manalunga? malaio

  101. JOe Says:

    ..uh…@Oscar così mi fai arrossire…! 😛
    graz graz.
    allora da brava “inviata d’assalto” balda giovine ti lascio un promemoria : sabato c’è di nuovo il super texano al masetti. io non me lo perdo, e sto giro la foto con lui spero che venga con 2 facce normali (e sennò embriachelle) 🙂

    @ jam, grazie della visita e del commento…

  102. senza muro anche per colpa sua Says:

    Ragazzi e ragazze: siete quel che siete, ma le vostre cazzate fm’han comunque dato da pensare. E se qualcuno cacciasse i megabit e ci mettesse la faccia, gli eroi un tanto all’etto di radiolinatandem glielo cederebbero l’archivio pregresso da ripubblicare?
    Oscar, è vero: piuttosto che niente è meglio piuttosto; ma da qui a cavalcare quel piuttosto a guisa di alfieri della libertà, ce ne corre che manco Zátopek….

  103. Bakunin Says:

    Mi permetto di inserire un commento imparziale, non essendo veramente addentro alla vicenda:
    1) abitando all’estero ho apprezzato oltremodo la possibilità di ascoltare radio tandem lunedì sera. Essendo legato sentimentalmenta ad essa, continuerei volentieri ad ascoltarla e ringrazio Oscar per il link “clandestino” (dubito che abbia arrecato danni allo streaming, seppur in fase di test)
    2) da quello che ho potuto capire dai commenti, il muro rimarrà sempre tale e quale. Che sia su radio tandem, sul blog di Oscar, altrove, senza registrazione, con, con controllo dell’iride, scritto a mano sui cessi della stazione o su un portale cinese. Chi vorrà scrivere qualcosa potrà sempre farlo, con o senza nome, e va bene così. Altrettanto è da rispettare la decisione della radio di non volerlo più ospitare. Avete tutti appena dimostrato che volendo, può rinascere in due minuti da un’altra parte.
    Di cosa vi lamentate?

  104. senza muro anche per colpa sua Says:

    Bakukken, ma quale muro tale e quale: ne vedi qualcuno da qualche parte dove si possa scrivere e leggere gli altri commenti?

  105. JOe Says:

    ..no…mi sa che era un errore di stampa di InSide…hmm hmm *ecco perchè avevo smesso di leggerlo* ovunque altrove non c’è scrittp nada.

    *belli là..la tesi dell’orario d’ufficio sembra azzeccata*

  106. senza muro anche per colpa sua Says:

    Ehi, alfieri della libertà: vi si è seccata la lingua?

  107. Oscar Ferrari Says:

    Pausa caffè. Occhio che stiamo superando i commenti di quando Mario è partito, un altro pezzo della storia di Bolzano
    https://oscarferrari.wordpress.com/2007/04/14/mario-e-partito/

  108. grullo parlante Says:

    è mattina e si vede che il nostro caro senza muro è tornato al lavoro. Ha acceso il pc e si è messo a scrivere sulblog rovesciando improperi su chi non lo ha seguito nella sierra maestra. Pagato, naturalmente. Con i nostri soldi, probabilmente. Visto che difficilmente in un azienda privata uno a tutto sto tempo da dedicare al blogghismo. In attesa di volontari che lo aiutino fare la rivoluzione contro tutti i cattivi ha deciso di prendersela con Tandem perchè gli abbiamo rotto il giocattolino e se la prende se non stiamo tutto il giorno a cazzeggiare sui blog. Eh cosa vuoi, qui c’è gente che lavora per arrivare a fine mese…Immagino, caro senza muro, che tua moglie sia più seria del tuo capo visto che la sera non ti permette di fare il pirla sui blog. Evviva la signora senza muro, continui così altrimento senza muro ci sfascierà la minchia anche la sera

  109. senza muro anche per colpa sua Says:

    O Grullo, son io il capo: e, essendo capo, sono molto ben pagato. Per forza, lo decido io. Vale per te quanto già scritto per Burrinosu: cura la punteggiatura, altrimenti non si capisce nulla. E studia la grammatica, che fai certe figure….

  110. senza muro anche per colpa sua Says:

    Ora, dopo aver liquidato l’ennesimo eroe radiofonico sonderangebot, torniamo al quesito iniziale: “E se qualcuno cacciasse i megabit e ci mettesse la faccia, gli eroi un tanto all’etto di radiolinatandem glielo cederebbero l’archivio pregresso da ripubblicare?”

  111. capo di cazzo Says:

    se i il capo…wow cazzo…me lo fai un autografo….dimmi capo me lo faresti un corso di grammatica…ehi capo ma lo faresti tu il nuovo muro…eh capo…dai dacci l’indirizzo del tuo blog…che cos’è l’indirizzo…www.capodicazz.com…hei capo ma dici che non mettere i punti guarda … ne ho messi tre hai visto capo? che dici? sto migliorando eh capo? solo la tua vicinanza mi fa bene, sai capo? ce li hai i megabit capo? e la faccia? dai facci vedere la tua faccia di capo…certo che te lo diamo il muro…basta che ce lo ordini capo! Scusa ma chi credi aver liquidato? te le dici e te le fai da solo, chi si loda si sbrodola ricordalo sempre. Tu intanto mettici la faccia che magari il muro te lo diamo…ma intanto vogliamo vedere la faccia, caro superoe mascherato. Anzi capo dei supereroi così coraggioso da voler ospitare il muro sul suo sito senza metterci la faccia. Ah capo mi hai riconosciuto vero? sono jam off course

  112. jam Says:

    caro ossi, so bene che l’attività della radio è ai minimi termini ma io ne ho pieni i coglioni della gente che critica e non fa un cazzo. Che vuole darci lezioni morali e poi non investe nemmeno cinque minuti del suo tempo, quando il sedicente capo perderà il suo tempo per migliorare la radio sarà ascoltato, prima no. anche se è il capo di sè stesso

  113. senza muro anche per colpa sua Says:

    Eh, che diavolo: ma tutti gli svitati passano da qui? Gnam, ti facevo più serio: ma non posso dire che questa tua nascente verve scherzosa mi dispiaccia. Però, attenzione: chi si loda s’imbroda, non si sbrodola.; non sei ancora così importante da modificare le citazioni, carino….

  114. jam Says:

    io modifico quello che mi pare, a cominiciare dalle mie idee. Come dice il proverbio non è bello ciò che è bello ma che bello che bello che bello. IO serio? ma sul serio? Ma va non è serio? Si vede che non mi conosci, evidentemente hai questa fortuna. Sfruttala

  115. senza muro anche per colpa sua Says:

    “so bene che l’attività della radio è ai minimi termini” Beh, questo spiega molte cose Gnam: anche riguardo al muro, direi!

  116. Pexxo Says:

    due domande per farmi illuminare: cosa spiega, riguardo al muro, la minima attività della radio? il muro l’ha fatto ed ospitato “la radio”, o chi?

  117. senza muro anche per colpa sua Says:

    Senti Gnam, in radio non so ma qui sopra sembri il meno peggio. Che ne dici di rispondere tu alla domanda “E se qualcuno cacciasse i megabit e ci mettesse la faccia, gli eroi un tanto all’etto di radiolinatandem glielo cederebbero l’archivio pregresso da ripubblicare?”

  118. senza muro anche per colpa sua Says:

    Pexxo di ……., e tu non hai da arrivare a fine mese che stai qui a cazzeggiare insieme a me, con l’aggravante che il tuo più che cazzeggio è cazzume?

  119. jam Says:

    MI SEMBRA DI AVERTI GIà RISPOSTO FAMMI VEDERE LA TUA FACCIAZZA E MAGARI TI DIAMO IL MURO…urlo pechè forse non hai capito….la faccia!

  120. senza muro anche per colpa sua Says:

    Gnam, non fare il furbo: prima ok alla cessione senza condizioni dell’archivio, poi faccia. Voglio proprio scoprirvi il bluff, questa volta. Altro che le stronzate sul perchè della chiusura del muro….

  121. senza muro anche per colpa sua Says:

    Oscar: nuovo record! 121 commenti con questo: ci voleva giusto la chiusura del muro per battere l’altra ca’ata e i suoi 107 commenti.

  122. jam Says:

    vedo ti dai comande e risposte da solo, evitentemente non hai bisogno del muro. L’ok senza condizioni scordatelo pure, se ti interessa veramente prima la faccia poi eventualmente (se condividiamo i tuoi fini) il muro. Scrivimi pure: djemyl@yahoo.com

  123. senza muro anche per colpa sua Says:

    È impossibile che voi condividiate i miei fini: che sono libertà dell’informazione e informazione libera. I vostri quali sarebbero? Possono rispondere anche gli altri eroi di radiolinatandem o costoro si fanno rappresentare tutti da te che usi il plurale majestatis anche se solo tra parentesi?

  124. ovazione popolare Says:

    Continua a farti domande e a darti le risposte, esattamente come craxi. sei forte capo … se gli altri vogliono ti risponderanno io mi sono rotto i coglioni di aver a che fare con te. Un consiglio: metti a frutto la tua dietrologia e scrivi un best seller alla lecarrè. così te ne stai fuori dai coglioni per un po’. quando sentiremo la mancanza dell’unico e sommo alfiere dell’informazione libera ti richiameremo a gran voce dall’esilio e ti affideremo pieni poteri, siamo sicuri che saprai illuminarci con la tua saggezza tu che hai tanto tempo da dedicare ai blog e nemmeno un minuto per fare una trasmissione in radio. Insegnaci la vita, dicci ciò che è bene e ciò che è male, indicaci la luce oh profeta nostro, tu che sei degno di essere lodato. Eroe del nostro, seguiremo la via che tu ci mostrerai, come diligenti scolari. Saremi al tuo servizio, dicci qual’è la guerra giusta e noi la combatteremo. subcomandante mascherato siamo pronti a prendere le armi se solo ce lo ordinerai. Staremo come piccoli scolari ad ascoltare le tue lezioni di etica e di morale, ci genufletteremo davanti a te cinque volte al giorno. Per noi sarai come la Kaba, la pietra nera di La Mecca. Ti pregheremo e ti adoreremo, allah, accà, inalt e abbas

  125. senza muro anche per colpa sua Says:

    Ommioddio: ma scrivi così perchè sei così o perchè vorresti fare del sarcasmo? Ne devi mangiare di pappa, caro mio: non sai quanta….

  126. francesca Says:

    Oscar ma che succede nel tuo blog? sei peggio di Beppe Grillo! 😉
    Francesca

  127. Barrosu Says:

    che senzapalle sia un decerebrato ormai è chiaro a tutti i presenti, credo. l’invito ai compagni della radio e non, è dunque di non farsi trascinare in questo stucchevole scambio di insulti in perfetto stile muro, che non porta da nessuna parte.
    credo e spero che la posizione della radio sia stata chiarita (non a te senzapalle, non ti preoccupare, continua a giocare con la tastiera del tuo computer, da grande capirai anche cosa significano quei simboli disegnati sui tasti ), e questo deve bastarci.
    ora non vedo l’ora di ammirare il nostro amabile senzapalle esercitare la sua magniloquenza nel mondo reale. ovviamente, senzapalle, contando sulle tue forze, non su quelle degli altri. divertiti.

  128. Oscar Ferrari Says:

    bella giornata di sole oggi, vero? peccato non starsene all´aria aperta, pm o non pm

  129. senza muro anche per colpa sua Says:

    Ecco, ci mancava solo Burrinosu. Dialogare con voi è come tentare di cavar sangue dalle rape: anzi, dalle radioline. Ipocrisia a parte, naturalmente; vabbè, vi saluto alla moda muraiola e grillina: mavaff……!

  130. senza muro anche per colpa sua Says:

    Burrinosu: a te nemmeno il vaff; non vorrei ti montassi la testa!

  131. adriano carotone Says:

    @oscar e @ pexxo voi che suonate e cantate magari musicatemi questa in stile celentan carotoniano… per la serie lo dico con la musica: “Esta es la historia, de un hombre muy solo, si faceva le seghe e scriveva sul muro, ma un giorno lui vide che il muro non c’è, la dove c’era il muro adesso c’è una merdaa aah… io gli dissi amico non sei contento, potrai finalmente, venire alla radio, potrai trasmettere da casaa senza dover inveire da solo, lui domandava e si rispondeva ma come fai a non capire, che quel muro era proprio una merda, dove l’intelligenza era sommersa di sterco e che adesso pensiamo di rifarlo un po’ meglio la dove c’era il muro ci saraaà un nuovo blog (il wm mi consenta la licenza poetica so che il muro era un blog anche se il presidente sostiene che era IL blog)

  132. senza muro anche per colpa sua Says:

    Buona idea carotina: “la dove c’era il muro oora c’èèèè: la pauraa, che fa novanaanta! Ye, ye!”

  133. senza muro anche per colpa sua Says:

    Ora mi siete venuti a noia: il gioco è finito.

  134. superciuk Says:

    Riccardo Dello Sbarba è il politico italiano più intelligente che abbiamo in provincia. Lo sapevate?

  135. wood Says:

    134 commenti??????? ma cosa c’era scritto di cosi speciale in questo post?? non l’ho nemmeno letto perche’ non mi piaceva la fotografia allegata..vedi come sono altamente VELVET???!!
    ciauuu

  136. hic Says:

    amo la radio perchè libera la menteeeee
    entra nelle case e ci parla direttamenteeee
    ma se una radio è libera
    ma libera veramenteee

    mi piace piace ancor di più perchè libera la mente

    la radio è possente
    la radio è un ente
    la radio non si pente
    la radio è irriverente
    la radio è irrilevante
    la radio inconsistente
    la radio e il continente
    la radio consenziente…

    …ente

    ente

    sentimentemente

    http://it.youtube.com/watch?v=-RoAr2XZv_M

  137. Étranger Says:

    Vedo che Superciuk ironizza sul fatto che io consideri Dello Sbarba il politico più intelligente in provincia (un fatto evidente a chiunque abbia un briciolo di cervello). Certo, per fargli piacere avrei dovuto dire che il politico più intelligente è Donato Seppi. Ma mi è mancato il coraggio.

  138. somethimes they come back Says:

    aiuto.. si salvi chi può. Secondo me comunque la Kury è più intelligente

  139. Étranger Says:

    Può darsi. Peccato che la Kury non sia italiana. Il punto era quello. Si trattava di individuare, in cotanta miseria, il politico italiano meno impresentabile. Superciuk avrebbe certamente risposto Donato Seppi.

  140. JOe Says:

    *chi non beve birra ha torto*

  141. jam Says:

    la joe ha ragione ma come la mettiamo con chi beve vino?

  142. artemisia65 Says:

    qui ci manca un commento della nostra gurè
    marò come mi piacerebbe leggerlo!

  143. Io so' io e voi nun siete un cazzo Says:

    Può anche darsi che Dello Sbarba sia il politico di madrelingua italiana meno cretino – attenzione: non il più intelligente -, ma difetta di altre due caratteristiche essenziali: coraggio e principi.

  144. Étranger Says:

    Ah, ecco, “coraggio” e “principi”. Urca. E allora sentiamo, fai un esempio di atteggiamento coraggioso e di fai un esempio di quali principi tu vorresti percepire.

  145. Io so' io e voi nun siete un cazzo Says:

    Étranger, già lo sappiamo che ti candiderai nei Verdi e che i tuoi fari di riferimento per future distribuzioni di poltrone sono Dello Sbarba e Lobis: a noi non interessa fare propaganda elettorale per quei due, quindi alle tue domande risponditi pure da solo. Tanto lo faresti comunque.

  146. silvio Says:

    d’ora in poi forza ilalia si chiamerà travolti da un insolito partito azzurro nel marasma politico italiana

  147. JOe Says:

    @ JAM….:P
    beh allora….non metterti in cammino se la bocca non sa di vino..
    o se preferisci, come diceva mio nonno…a chi non beve vino,dio neghi anche l’acqua

    😉

  148. Io so' io e voi nun siete un cazzo Says:

    L’importante è: Bier auf Wein, lasst das sein; Wein auf Bier, das rate ich dir…..

  149. Étranger Says:

    Non mi candiderò nei Verdi (al massimo nelle BürgerListeCiviche, anche per dare una mano) e l’ultima cosa che mi interessano sono le questioni legate alla distribuzione di poltrone. Peraltro, non ho fatto nessuna domanda, anche perché conosco benissimo tutte le risposte. Interessante poi la formula “a noi non interessa fare propaganda…”. A “noi” chi? Tu parli a nome di quale comunità? Lasciami indovinare…

  150. JOe Says:

    @ io sò io….beh dipende dallo scopo che vuoi raggiungere….hehe

  151. Io so' io e voi nun siete un cazzo Says:

    JOe, ti dirò: io il detto nemmeno capisco come funziona. Ho bevuto birra su vino, anche in quantità considerevoli, ma non mi è successo niente di particolare….

  152. Lunga vita al Partito Per Tutti Says:

    Anche se il povero Oscar probabilmente non ne potrà più, un suggerimento elettorale a questo punto ci sta. Sarebbe il caso di scatenare una campagna furibonda con questo titolo “A Dello Sba’ che sei tanto ‘ntelligente, intanto che vedi d’anna’ affanculo, torna a lavora’” fatta in modo da evitare che venga rieletto e che sia quindi costretto a lavorare come tutti, facendosi le gite nel continente nero a spese sue e non nostre….

  153. Étranger Says:

    @ Lunga vita e mente corta

    non c’è bisogno di mandare affanculo Dello Sbarba. Basta continuare a votare i più fessi del reame (come finora gli itagliani del Ghetto-Bozen hanno sempre fatto) oppure, anche, astenersi (l’inutilità del gesto è la medesima, peraltro). Ah sì, ci sarebbe una terza possibilità. Sperare che riapra il Muro e sfogare lì tutta la propria ridicola frustrazione.

  154. Oscar Ferrari Says:

    ETRA: se Dello Sbarba riesce a farsi votare da quelli a cui il suo partito (i verdi) ha affibbiato l´inceneritore sotto casa, allora avrai ragione da vendere, è davvero il più intelligente di tutti

  155. Lunga vita al Partito Per Tutti Says:

    Se un altoatesino vota verdognolo, si è sicuramente bevuto il cervello: perchè a votare un partito di tedeschi che fa gli interessi dei tedeschi, tanto normali non si deve essere! Votare VonDerBart, poi, è il massimo della fessaggine! Campagna per un consiglio provinciale deVonDerBartizzato: “Torna a lavorare: aria!”

  156. Lunga vita al Partito Per Tutti Says:

    @Oscar. C’è sempre l’alternativa numero due: che i suoi elettori sono i più coglioni del mondo. Toh: parlo come Berlusconi; vedi che danni fa quel verdognolo importato dalla bischeriade….

  157. JOe Says:

    @ io sò io
    è solo quella storia che non dovresti fare i salti di grado sennò stai male…dicono…
    mah..boh.basta bere. uah uah

  158. Till Says:

    Oscar, più che documentare l’agonia del muro, se ti ostini a non pubblicare nuovi post, ne stai favorendo la tenuta in vita artificiale…

  159. Étranger Says:

    @ Till

    Ho bisogno di una informazione. Mi potresti contattare a questo indirizzo?

    dilucagabriele@hotmail.com

    Grazie.

  160. Lunga vita al Partito Per Tutti Says:

    A proposito di verdi e inceneritore, basta leggere l’Alto Adige di oggi e le dichiarazioni di Wally Rungger. Le metamorfosi che riesce a fare quel partito di falsi ambientalisti sono stupefacenti che manco un allucinogeno….

  161. JOe Says:

    che poi alla fine..
    …comunque…la cacca la fa chiunque….

  162. francesca Says:

    buona serata:)

  163. xeena Says:

    Aiuto hai creato un “muro” ma che é successo, la cacca la fa chiunque quello é vero…é che sta scritto qui sopra di piú non leggo.
    Ciao.

  164. francesca Says:

    prova indirizzo…è un mistero

  165. francesca Says:

    adesso è ok ma devo cambiare quest’avatar perché è brutto, falso.
    Grazie oscar

  166. zia Says:

    solo ora vengo a conoscenza della chiusura del muro. non so cosa sia successo anche perché da parecchio tempo non lo leggevo più. Rovinato da quando quattro bibidi…bodidibu si sono riversati lì, (con boicottaggi iniziali al limite della denuncia) mentre avrebbero fatto bene a rimanere nella loro tana, visto che ce l’avevano. Oltre all’uno/trino che si faceva domande (a volte anche sensate) ma che si dava pure le risposte da solo. Creando di proposito una grande confusione per motivi a me ignoti. Ma questa è un opinione molto personale. A me il muro di un anno e più fa, piaceva proprio perché il “pass” d’ingresso era quello di esser capaci di prendersi parole da tutti, ma anche quello di saper rispondere con autoironia, oltre a lasciar spazio alle chiacchiere di pancia.
    Era come se si fosse creato una propria fisionomia non scritta, da rispettare appena la si riconosceva. Questo permetteva a tutti di avere opinioni diametralmente opposte senza prendersi sempre troppo seriamente. E si erano toccati comunque temi importanti.
    L’anonimato non è stato un problema finchè chi ci ha scritto è stato capace di autoregolarsi e non spacciarsi per altro se non per il suo nick (a volte semi-conosciuto) e finchè si alternavano argomenti riconoscibili che spaziavano dai cubi in costruzione in città, ai consigli (fondamentali in qualche caso per me) per lavare e stirare al meglio. Non so se la radio abbia fatto bene o meno a chiudere, ma per chi non aveva tempo di leggerlo regolarmente, il muro era diventato illeggibile ed incomprensibile. Deve essere ripensato, non tanto per limitare, o meno, la libertà di pensiero, ma per permettere di essere letto e compreso da tutti, anche dai frequentatori non abituali. OFF TOPIC per Oscar: i gurken Zuccato non sono più gli stessi.

  167. Étranger Says:

    È del tutto falso, come afferma la sedicente ZIA, che il Muro sia stato chiuso a causa delle “incursioni” di quelli di BBD. Piuttosto, è un fatto che dopo tali incursioni molti animatori del Muro non siano stati capaci di fare molto altro che prendersela con gli autori (in particolare il sottoscritto) di quel sito. E questo in un modo ossessivo e ripetitivo. Ma come detto, sicuramente in ciò non è da ricercare il motivo della chiusura del Muro.

  168. Orchite Says:

    Sono molto belle le cose che dice ZIA.
    Il Muro però è stata una realtà “in divenire” ognuno ne ha apprezzato ed odiato aspetti che man mano mutavano.Le incursioni bibidine più o meno bellicose hanno contribuito al processo di costante mutazione.Il soprascritto che a quanto pare, ha nell’ostinazione una delle sue caratteristiche peggiori, distorce le parole della zia.

  169. Étranger Says:

    @ Orchite

    Nomen omen.

  170. Étranger Says:

    Per la cronaca: è finito anche BBD

    http://segnavia.wordpress.com/2007/12/16/dopo-bbd/

  171. hic Says:

    http://it.youtube.com/watch?v=2OlctyD3Jus

  172. Oscar Ferrari Says:

    HIC: bel video, e anche convincente, armiamoci e partite
    ETRA: uno con il nick in nero e l´avatar (anche se vuoto), non lo avevo ancora mai visto
    ORCHITE: non è certo per colpa di BBD che il MUro è stato chiuso. Erano ormai stati metabolizzati
    ZIA: anche la clonazione dei nick era stata metabolizzata, era ormai un gioco che aveva stancato, il Muro è stato semplicemente chiuso per una decisione politica di Radio Tandem, hanno comunque promesso di farne uno nuovo, vediamo

  173. Nomen Omen Says:

    Non passa giorno che il Signor Etranger non dimostri il suo vero livello. Ad esempio, il fatto di sottolineare il nome del Signor Orchite con la locuzione che ho preso come pseudonimo per questo mio intervento. Signor Etranger, lo ha capito il mondo intero il perchè il Signor Orchite ha scelto di nominarsi così, ma solo Lei ha pensato di sottolinearlo: fatto molto indicativo del Suo carattere e del Suo sense of humor, come si dice oltremanica. Piuttosto, mai come nel Suo caso si potrebbe sottolineare con la stessa locuzione Lei stesso: il bidone che Le ha tirato il suo compare di BBD dimostra chiaramente che Lei qui in Alto Adige è uno straniero. Ho letto da qualche parte che Lei credeva che 10 anni erano sufficienti per capire dove era finito. Per una persona normale probabilmente, per Lei i fatti dimostrano che ce ne volevano un pò di più. Ora Lei conosce un pò di più i sudtirolesi che democraticamente lottano per un Sudtirolo libero. E’ dunque il caso di salutarLa dicendole “Benvenuto in Alto Adige, Signor Etranger. (O in Sudtirolo, come Lei preferisce)”: e buona permanenza.

  174. Lunga vita al Partito Per Tutti Says:

    “il Muro è stato semplicemente chiuso per una decisione politica di Radio Tandem” Esatto: e non c’è altro. Il resto sono coglionate senza coglioni.

  175. Oscar Ferrari Says:

    Non è il Muro, ma si può scriverci sopra solo indicando il nick, e non ci sono post da commentare
    http://nessunosioffenda.wordpress.com/
    giusto per fare qualcosa

  176. Étranger Says:

    Signor Orchite, io sono straniero ovunque. Per contratto. Auguro comunque anche a lei una buona permanenza in Sudtirolo (o in Alto Adige, come Lei preferisce). Senza iperaltro invidiare il livello di meravigliosa intergrazione della quale Lei sicuramente gode.

  177. zia Says:

    ehi, “lunga vita al partito” ! coda di paglia? se rileggi bene infatti, non ho scritto che è stato chiuso per colpa di…ma rovinato anche e soprattutto per colpa di…il motivo della chiusura, infatti, ho ribadito di non conoscerlo. OFF TOPIC: questa mattina sono sono in ferie per commissioni. gli ultimi 3 gurken zuccato sono passati a miglior vita.

  178. Lunga vita al Partito Per Tutti Says:

    ehi, sedicente Zia, ci conosciamo, forse? Se scrivo coglionate senza coglioni, intendo le scuse che gli eroi di radiolinatandem hanno cacciato per giustificare la chiusura del muro: coglionate – cioè scuse – senza coglioni – cioè le palle per tenerlo aperto in prossimità delle prossime elezioni provinciali. È piú chiaro adesso?

  179. Campagna \"liberiamoci dai rompicoglioni\" Says:

    Ma qui sopra è pieno di gente con conti da regolare con altra gente: ma non potreste telefonarvi a casa e smetterla quindi di scassarci la minchia?

  180. tommyBi Says:

    Dove firmo per sostenere la campagna? finanzio pure. l’unica iniziativa che avrebbe senso in questi paraggi.
    chi sarà mai tal vigliacco che attribuisce la mancanza di attributi ad altri.. mah.
    lamentele e cazzonaggini non fanno testo
    baci

  181. barrosu Says:

    Oscar, la ragione della chiusura non è politica. è una ragione morale e sociale, doti e funzioni che non venivano più riscontrate in quella specie di muro. invece plaudo e godo della tua iniziativa nessunosioffenda, augurandole che non venga infestata dallo stesso virus che ha afflitto il muro 1.0 di tandem. ci auguriamo davvero che l’amato WM lo rimetta in pista con i necessari accorgimenti.
    ovviamente entro le elezioni, perchè i ciarlieri che parlano di ciò che non conoscono solo per sentirsi intelligenti ed importanti -come il temibile senzapalle/lungavita/…- possano far pascolare il proprio problematico ego. anche questa è una funzione sociale. senza più nascondersi dietro molteplici, finte identità.

  182. WM Says:

    La prima parte dell speciale di cuarta classe è on line.

  183. Campagna LIBERIAMOCI DEI ROMPICOGLIONI Says:

    Signor Barrosu, la campagna vale anche per lei. Se ha qualche conto in sospeso con qualcuno, abbia il coraggio di rivolgersi a lui personalmente e faccia al cortesia di liberare il blog.

  184. tommyBi Says:

    sarebbe bello rivolgersi personalmente a coloro i quali fanno i conti senza l’oste… quanto mi piacerebbe. le argomentazioni avrebbero più forza e senso se ci fosse qualcuno dietro.
    mi pare che barrosu rimanga perfettamente all’interno della tematica discussa, ma chi sono io per giudicare?
    condivido cmq, tutte fesserie e speculazioni

  185. barrosu Says:

    Gentile promotore della campagna,
    condivido appieno la Sua posizione e mi auguro sinceramente di potervi liberare della mia presenza, riportando il blog del buon Oscar alla normalità.
    La prego però di notare come nel mio precedente post mi sia proprio rivolto direttamente ed esplicitamente al nostro ospite, Oscar appunto (col quale però non ho nessun conto in sospeso), le cui recenti esternazioni su questa pagina avevano causato una deduzione, a mio modesto parere errata, da parte di senzapalle/lungavita. mi sono sentito in dovere di puntualizzare, cercando ancora una volta di fare chiarezza.
    Chiedo scusa di averLe ed averVi rotto i coglioni.

  186. tommyBi Says:

    mi paiono due belle palle su un piatto d’argento..
    chi offre di più?

  187. WM Says:

    Anche la seconda ed ultima parte dello speciale di cuarta classe è on line.Buon ascolto.

  188. Oscar Ferrari Says:

    WM: sganciaci l´indirizzo, plis

  189. Till Says:

    ma come “sganciaci l’indirizzo”? L#indirizzo più ovvio (la vecchia URL del muro…). grazie WM!

  190. ecchemminchia! Says:

    Sarà, ma io questo podcast (o come cavolo si chiama) proprio non lo trovo….

  191. Oscar Ferrari Says:

    TILL e WM, e pure eccheminchia, il podcast non è accessibile con I.e, ma con mozilla si

  192. WM Says:

    Naturalmente sui resti del MURO !
    http://www.radiotandem.it/public/muro/muro_elenco.asp (per i più pigri)
    Attenzione che con alcune versioni di Internet Explorer non funziona.
    Un “podcast” effettivamente non lo è ancora, è una registrazione, premi “play” e ascolti…

  193. IN PRINCIPIO ERA IL MURO « PROVINCIALI E POLITICHE 2008 Says:

    […] 10 marzo 2008, ricorre il trigesimo della chiusura del Muro di Radio Tandem: mi pareva quindi […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: