HA TUTTE LE CARTE IN REGOLA PER ESSERE UN ARTISTA

ansa_11445374_53100.jpg fran_12019175_33530.jpgfoto Ansa

UPDATE 16.01.2008: il post si riferisce all´episodio della fontana di Trevi, ma alcune delle considerazioni valgono anche per la performance odierna. Solo un particolare stona, lo sponsor

Che volete che vi dica, a me questo Graziano Cecchini, il tizio che ha colorato di rosso l´acqua della Fontana di Trevi, mi sta simpatico. Aldilà di quello che ha fatto prima e di quali siano le sue idee, ha compiuto una performeins artistica, indipendentemente dalle motivazioni che lo hanno spinto a ciò.

Se una roba del genere l´avesse fatta un artista con tutti i crismi e le giuste frequentazioni, un artista ufficiale e riconosciuto, uno che alle sue spalle si sia seduto almeno una volta su qualche seggiola televisiva, adesso nessuno parlerebbe di un esecrabile gesto che “arreca un danno d´immagine a chi da sempre lavora al servizio dei cittadini“. Tutti ne discuterebbero, anche dissentendo e criticandolo, ma mai mettendo in discussione il suo essere artista, meglio ancora se “scomodo“.

Verrebbero usati paroloni come coscienza critica, spina nel fianco e vai col liscio, crescerebbe l´attesa per la sua prossima installazione, perchè così sarebbe stato definito il suo gesto dell´altro ieri, altro che atto vandalico.

E invece il poveraccio viene additato all´opinione pubblica come cattivo esempio, per non dire di peggio. Viene tacciato di vandalismo, messo sotto taglia e anche denunciato per reati penali. Roba che ci rimette anche il bollino verde di Beppe Grillo senza neanche prendere  il tapiro di Striscia la Notizia. Christo, l´impacchettatore di monumenti, non è che faccia di meglio, eppure è osannato e ben retribuito, che mondo.

Un po’ se l´è anche cercata, questo bisogna ammetterlo. Se avesse anticipato il gesto di una settimana e si fosse travestito da monaco buddista sarebbe diventato un eroe, qui in blogosfera almeno. O poteva aspettare che il  GP del Brasile andasse com´è andato, e avrebbe potuto sfruttare a modino la copertura ideologica del rosso Ferrari

Non credo che per lui sia di grande consolazione, ma io lo metto fra quelli buoni, fra Gabriele Paolini e Mathias Rust, quello che quando c´era ancora il muro è atterrato sulla Piazza del Cremlino con un aereo da turismo. E chissà tra quanti altri di cui non si sa niente, chissà quanti non-artisti ci sono in giro, eppure magari, come scriveva e cantava Piero Ciampi, hanno tutte le carte in regola per esserlo

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

37 Risposte to “HA TUTTE LE CARTE IN REGOLA PER ESSERE UN ARTISTA”

  1. La guressa Says:

    …ma Christo non ha mai devastato inesorabilmente le opere d’arte di altri

  2. aghost Says:

    concordo al 100% con oscar. L’avesse fatto il Cattelan di turno giù articoli estatici. Ma bisogna pur dire che tanta arte moderna è solo una presa in giro, come colorare di rosso la fontana

  3. aghost Says:

    e chirsto è un imbecille 🙂

  4. La guressa Says:

    state dicendo delle stronzate

  5. artemisia65 Says:

    ahò
    è anilina
    se ne va senza problemi
    non ha devastato na cippa

  6. La guressa Says:

    allora va bene

  7. WOOD Says:

    SONO ASSOLUTAMENTE D’ACCORDO!
    UN GRANDISSIMO!
    Non sono solo tyantop d’accordo con la scelta del colore..forse avrei optato per un bel FUXIA..
    Any case c’ho dedicato un post anche io!!

  8. JOe Says:

    l’unica questione ke mi sono posta è se il tipo di colore poteva arrecare danni alle sculture.
    una volte ke se pò star trenquilli ha fatto solo bene
    un po’ di colore in ste città ingrigite non fa che bene!
    fossi sindaca, andrei a colorare le fontane di bolzano.
    e magari nella fontante ci metto l’acqua e menta e l’acqua e lampone così unisco l’utile all’estetico.

    per me gli danno contro solo perchè gli rode di non esserci arrivati prima loro

  9. xeena Says:

    Lo scorso anno é stata colorata di blu anche la fontana davanti al nostro Tribunale ragazzi ma non ha fatto notizia….io ci passavo con lo scooter zampillava acqua blu devo dire che faceva un certo effetto.
    La fontana di Trevi rossa é stato uno spettacolo vero e proprio, spero non lo mettano in carcere se non ha fatto danni!

  10. Oscar Ferrari Says:

    JOE, ti sei scordata la birra? dimmi cosa serve qui in Südtirol per vedere di nuovo la ZDF, un decoder digitale terrestre?
    XEENA, grande a ricordarti dell´acqua blu. Anni fa c´era anche l´andazzo di metterci del detersivo che faceva schiumare la fontana in mezzo a milioni di bolle. Allora era antiecologico, ma adesso che esistono i detergenti bio non lo fa più nessuno
    WOOD, dai che il rosso Ferrrari fa sempre effetto
    ARTEMISIA, grazie per aver tranquillizzato la Gura, quando s´infervora è un pericolo
    AGHOST, il Cattellan o il Cappellan?
    GURESSA, tutto a posto per cuartaclasse?

  11. Oscar Ferrari Says:

    A TUTTI: già che stiamo parlando d´acqua, date un´occhiata al progetto di LUNE, il ROTOCALCO
    http://fabrizio-rusconi.it/rotocalco/
    ci sono anch´io

  12. LA GURESSA Says:

    SI, si tutto a posto, ci vediamo stasera, arriveró strisciando, ma arrivero

  13. Till Says:

    Caro Oscar, ci vogliono censurare.
    Chi ha un piccolo sito, perfino chi ha un blog personale vede all’orizzonte obblighi di registrazione, burocrazia, spese impreviste. Soprattutto teme sanzioni penali più forti in caso di diffamazione.
    leggi qua.

  14. La JOe Says:

    @ oscar non mi sembrava abbastanza colorata…poi alle 2 di notte bisognerebbe spegnere le fontane ecc. ecc. 😛

    eheh! digitale terrestre.
    o un decoder digitale terrestre. o l’antenna tv x il computer.
    oppure se devi cambiare tv ne compri una col digitale terrestre incorporato, che a fine anno detrai il 20% col contributo, xò solo se paghi il cannone.
    tra poco tolgono ange orf e tutti gli altri canali tedeschi.
    siamo gli ultimi poveretti in europa che ancora vanno in analogico.
    tanto stasera passo in radio (così impari a non leggere le email che ti mando) e ti faccio spiegare tutto dasll’uomo-tabella
    😉

  15. newyorker Says:

    una volta svuotai di notte nella fontana della piazza di un paese dolomitico un intera confezione di detersivo….la mattina dopo si vedeva solo la schiuma e così per un bel pezzo….era solo una burla ma nessuno rise….la prossima volta stuprerò la prima che passa nella stessa piazza….se mi prenderanno mi condanneranno e tutti si metteranno a ridere….

  16. nonsonounacommessa Says:

    No ecco, per dire a me questo tipo mi ha dato un’idea.. c’è un vicino con la piscina qua, uno di quei vicini che ti guardano male e borbottano quando passi, ecco, adesso io vorrei sapere che tipo di colorante ha usato :D, e soprattutto macchia abbastanza???
    baci.

  17. Mauro Says:

    Io l’ho trovata spettacolare.
    Di grande effetto.
    Altro che devastazione inesorabile!

  18. Gianni Says:

    Concordo con Oscar…simpatico e grande! comunque non la chiamerebbero installazione ma …happening…ma Sgarbi ed il suo clone sgarbino (quanto el me sta’ sui maroni…) noi te ga’ insegna niente??

  19. BeppeGrillo.TV Says:

    un segno…
    rileggersi Nostradamus?

  20. WOOD Says:

    beppe grillo sul serio?? o l’imitazione dei Cinesi?

  21. enrico/babilonia Says:

    No Paolini proprio no, non lo digerisco proprio.
    La fontana colorata era davvero originale. Potrebbe essere un’idea

  22. xeena Says:

    Vi ho ascoltato ieri sera per la prima volta ma siete tutti suonati…avevo le lacrime agli occhi….ma che musica é! Grandi.

  23. La JOe Says:

    @ non-commessa, ti consiglio il colorante alimentare…
    è molto economico. non arreca alcun danno di tossicità a cose e persone. è concentrato quindi con poco colori un sacco. sui vestiti e sulla pelle si attacca che è un piacere. meglio quello in polvere. (poi tra poco si avvicina natale, ce l’avranno ovunque)

    😛 😉

  24. WOOD Says:

    Buongiornooo!! tutto bene da queste parti?? cosa ci gemmelliamo a sto giro?
    la ricetta della Bagna Cauda?!

  25. occhidaorientale Says:

    io l’ho adorata. e se fossi stata romana sarei corsa a fotografarla.
    uno spettacolo.

  26. Eloisa Says:

    Un saluto, Oscar.

  27. Aleyakke Says:

    il fatto di aver scelto il rosso piuttosto che il blu anche a me lo rende simpatico, appena dopo (mi pare) della marcia antiprecariato inondata di rosse bandiere, ha voluto sostenere che il rosso non è ancora defunto malgrado i sindacati e i saltafossi tipo Cofferati e Bertinotti.

    Un’ottima performance che vale una critica di Gillo Dorfles!

    Ma anche i pescatori con la calamita non sono male nel plastico gesto allungato mentre accalappiano l’euro in ammollo.

  28. roselia Says:

    a me ha fatto sorridere, non indignare..

  29. oyasuminasai1 Says:

    L’importante è che il colorante usato non sia inquinante o danneggi la fontana. Ho sentito da poco il “vandalo” alle iene e ha detto che era tutto preparato in modo da non fare danni…

  30. naoko Says:

    1)è bella
    2)non si è rovinato proprio nulla
    3)cristò è tutta altra cosa
    4)come l’altro … cattelan
    5)voleva farsi notare^^come tutti e voleva lanciare un messaggio!

  31. fiak Says:

    anche a me il tizio sta simpatico, e anche secondo me se quel gesto l’avesse fatto un artista famoso con tanto di autorizzazione ora saremo qui a parlare di un’opera d’arte

  32. andrea brodi Says:

    Nell’arte non esiste razionalità e regole…Ogni essere umano ha in se il potere assoluto di licenza artistica, senza limite. Cecchini è un artista, vittima dell’incoerenza e della cecità della società che giudica l’arte. Io rimango attonito davanti ai suoi spettacoli e vorrei essergli complice. barone_viola@yahoo.it

  33. Oscar Ferrari Says:

    Certo che Cecchini col tempismo ci litiga. L´altra volta è andato fuori tempo massimo di una settimana, stavolta ha beccato proprio la giornata sbagliata. Tra il Papa vittima dell´intolleranza, Ferrara che gode, Mastella che si dimette, gli è mancata l´audience sotto le scarpe. Solidarietà

  34. Dio Says:

    è una M E R D A !C U L A T T O NE !D E F I C I E N T ET E S T A di C A Z Z O C O G L I O N EG A Y di M E R D A

    [Ho riunito in un solo commento tutti gli insulti, credendo sulla fiucia che siano rivolti a me. Se ciò non fosse vero, (se gli insulti non sono per me) prego di avvertire. In quel caso cancellerei il commento]
    Oscar

  35. Crystal Says:

    Sei davvero un genio!! c’è poco da fare.. davvero bellissima l’idea delle palline!! non ho mai visto uno spettacolo così bello! non hai fatto del male a nessuno.. se aspettavano almeno 1 ora.. la gente le palline se le portava via..e finiva tutto così!! FAVOLOSO!! perchè nn vieni anche a Palermo? Ti aspettiamo!!

  36. IL PAPA, LE PALLINE COLORATE E MASTELLA. GIORNATONA IERI « Oscar Ferrari. il blog Says:

    […] da Trinità dei Monti dal  grandissimo Graziano Cecchini, che ha degnamente fatto il bis dell´acqua rossa di Trevi, stavolta rimediando addirittura uno sponsor da 20.000 […]

  37. ENRICO Says:

    E’ IL NUMERO UNO!

    http://www.ipotesis.com/ITALIANO/html/ipotesi_prodotti_futurismo.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: