PINOCCHIETTO BURNING

burning-man.jpg

Forse avremmo dovuto pensarci prima, mai come stavolta abbiamo dovuto appellarci al “non è mai troppo tardi per redimersi“. D´altronde, il nostro pentimento era sincero e la nostra pericosità sociale era dovuta ad altro, ma il pericolo della reiterazione sussisteva ancora, quei pinocchietti nei nostri armadi incombevano sulla nostra rettitidune misteralexiana come tanti scheletri di Somerset.

Ma  quando si ha a che fare con Mister Alex, l´essere a posto sotto il profilo pseudogiuridico non è abbastanza, bisogna per forza valutare la cosa anche per quando riguarda il suo aspetto morale ed ecumenico, per cui abbiamo pensato bene di corroborare la nostra abiura dei pinocchietti con due elementi tipici dei riti religiosi, il cibo e il fuoco.

Per cui, grigliata da me e Isolde. Alla quale sono stati invitati tutti i commentatori del mio blog della zona di Bolzano (con l´occasione mi scuso per chi non ho invitato personalmente, è stata una cosa decisa velocemente).

Assenti giustificati Zelig, la zia e il vince, ci siamo impinocchiettati io, Cabassa e Juri, oltre alla Guressa e alla Joe che però, essendo donne, non avevano l´obbligo del pentimento, questo sempre secondo il verbo del Sommo. Presenti all´officiazione anche la Iso, la Petronilla, Martina e correntone Rossi, il lider del dissenso interno al PPT che asserendo di non aver mai posseduto dei pinocchietti, si è presentato con un paio di politicamente correttissime braghe corte. Mai credere del tutto a correntone Rossi il grigliatore, si mormora che aver visto il giovane segretario impinocchiettato dei DS bolzanini lo abbia molto colpito. 

Insomma si mangia, e anche bene. Buona la carne, succulenta la Iso´s Kartoffelsalat, ottime le melanzane, buono tutto, un plauso particolare alla Guressa per aver realizzato il primo budino vivente della storia.

Ed eccoci al sacrificio, i pinocchietti vengono sapientemente tagliati sopra al ginocchio dalle esperte mani di Mr.Alex e della Iso, il pezzo eccedente viene gettato al rogo ed il fuoco purificatore ci libera per sempre dall´infamia, siamo definitivamente spinocchiettizzati, non cadremo mai più in tentazione. È fatta.

E per fortuna che non era un voto di castità…

p.s. nei link ci sono dei video, se non vi bastano eccovi la Guressa in versione Patty Pravo

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

35 Risposte to “PINOCCHIETTO BURNING”

  1. sc Says:

    te se bravo a cantà!

    che belle immagini! peccato ero vicina in questi giorni, ma stressata! (cavolo quanto omini fusti- la prossima volta se posso faccio parte – m’autoinvito già ora…- )

    😉

  2. La guressa Says:

    @OSCAR, me la paghi questa! E intanto passo da te una di queste sere perché io flash player non riesco ad installarlo e voglio vedere se é il caso di bruciare questo video oppure no…

  3. La JOe Says:

    mamma mia ho ancora l’acquolina a pensare a quelle leccornie. yum.
    braf braf

    @..oscar..e a me non mi metti il nome blu-link come i veri fighi? 😦 sigh sob io piange. …và che ho ancora la tua batteria in ostaggio 😛 (dunque a presto x recuperarla)

    miti tutti

  4. Signor Ponza Says:

    Era proprio il video che tutta la blogosfera stava chiedendo! 😀 Grandi tutti. Faceva molto rito di iniziazione.

  5. brigidafraioli Says:

    Ecco, gli altri li inviti a mangiare e a me a cogliere frutta e verdura in serra…

  6. La guressa Says:

    @Brigida, per caso era una frecciatina per me e il mio budino? 🙂

  7. Aleyakke Says:

    i pinocchietti sono un po’ come i paninari.
    Si estingueranno senza lasciare un segno tangibile.
    Io, intanto, non li metto solo perché mi mancano il polpaccio peloso e abbronzato che va tanto.
    Alex

  8. cabassa Says:

    mezzo budino dovrebbe essere ancora in giro perchè è riuscito a scappare… sarà nascosto in mezzo ai pomodori

  9. Iso Says:

    No cabassa, non´era tra i pomodori, ma tra il basilico, che spavento ieri pomeriggio!!

  10. La guressa Says:

    @Cabassa@Iso: la fintie?

  11. La guressa Says:

    corrego: la finite?

  12. karmaburning Says:

    hahahaha!!
    io di burning me ne intendo… e questo è proprio spassoso! 😆

  13. Oscar Ferrari Says:

    ISO. CABASSA E GURESSA, sarà mica adesso la stagione del´ amore dei budini? mi sembra di averlo visto tra i meli provare ad accoppiarsi con una boazza
    SC, alla prossima allora, e se ti piacciono i fusti portane pure uno, meglio se pieno di birra
    SIGNOR PONZA, almeno noi ce la siamo presa con i pinocchietti, c´è in giro gente che applica lo stesso trattamento ai boschi
    BRIGIDA, ma non ti rendi conto del privilegio che ti ho riservato?
    ALEY, ma i paninari erano generazionalmente ben definiti, i pinocchiettisti ormai hanno fagocitato anche i pensionati
    KB, come sopra, sempre meglio che bruciare foreste

  14. karmaburning Says:

    Guarda che la mia era solo una battuta e un complimento, non c’è bisogno di fare paragoni stupidi! 😉

  15. Oscar Ferrari Says:

    KB, ok

  16. La JOe Says:

    @brigida…tranquila! anke a noi dopo la cena ci è stato ricordato l’invito a cogliere vegetali in serra e pelare patate! 😉

    @oscar..hahah! grazie *commossa*
    p.s. yuri è diventato un tuo fan, ma nella sezione “ascolta le mie canzoni” + di metà non vanno dice “not found” o cose simili. sigh sigh.

    …il budino stanotte credo sia passato sotto al mio balcone cercando la strada di casa…..gli ho lanciato una ciabatta ma l’ho mancato.mannaggia.

    ^___________^

  17. La guressa Says:

    @ oh ma bastaaaaaaaaa

  18. Oscar Ferrari Says:

    JOE, ho rinnovato il dominio e mi è partito un hosting, sto rimettendo le canzoni, il disco live è quasi interamente di nuovo online, mi hanno riferito che il budino sta andando al mare, non so se sia vero

  19. La JOe Says:

    ^______^ si degnerà almeno di mandarci una cartolina a noi ke stiamo qui a lavurà
    povero mondo

  20. aghost Says:

    ora però viene il difficile: de-pinochiettizzare il comune di bolzano, o almeno l quartiere, e segnarlarlo con gli appositi cartelli

  21. La guressa Says:

    @AGHOST: ieri ho avvistato il rappresentante dei DS in bicicletta con un paio di pantaloni lunghi e arrotolati un po’ su per pedalare; te lo dico perché solo 2 settimane fa, faceva il cameriere alla festa dell’Unitá vestito con pinocchietti (Oscar era sconvolto). Morale: la de-pinocchiettizzazione si sta attecchendo 🙂
    @OSCAR, JOe: SALUTI DA RICCIONE!

  22. La guressa Says:

    (@AGHOST: err. corr.: sta attecchendo)

  23. Oscar Ferrari Says:

    Guressa, ecco perchè il budino si dirigeva verso il mare, cercava la mamma! Comunque sta attecchendo anche la nuova razza dei budini semoventi, sta a vedere che nei libri di favole che leggeremo ai nipotini, il principe azzurro, anzichè in sella ad un cavallo bianco, arriverà in groppa ad un budino guressiano

  24. La JOe Says:

    …allora non erano meduse….ma budini….
    ^_________________^ 😛

    @oscar…ma tutte le altre foto?…le nostre email ce le hai se x il blog le credi troppo compromettenti
    ^______^

  25. aghost Says:

    coraggio amici, la de-pinochiettizzazione è appena all’inzio! Suggerisco delle squadre antipinocchietti che, col favore delle tenebre, balzano sul malcapitato e, immobilizzatolo, aramti di forbizi gli tagliano… i pinocchietti riducendoli a meno indecenti e più morigerati bermuda (per quanto, anche i bermuda…)

    PS: sono molto interessato ai “budini viventi”, fatemi sapere qualcosa di più! Come nascono? Sono sterili o in grado di riprodursi e, sopratuttto, con chi?

  26. aghost Says:

    si potrebbero anche ipotizzare squadre femminili che, invece di tagliare ed accorciare sopra al ginocchio, armate di ago e filo allungano il pantalone fino alla caviglia… operazione più lunga e noiosa ma sicuramente più umiliante per il depinocchiettizato

  27. nonsonounacommessa Says:

    Mi sono guardata tutti i filmini.. ma la Guri che canta, ahahahahahahahahahahahaahhahhhhhhhhahahahah
    ahhahahhaahahhahahhaahahahahahahahhaahahhah
    ahahahhaahahhahahahahhaahahahahahahahahahah
    ahahahahhahhahahhhahhhahhhhhhahahhahahaahah
    ahhahhahahhahahahhahhahhahhhahhhhhhahhhahhh
    baciun a tutti.
    i

  28. La guressa Says:

    o Kiaraaaaaaaaa!

  29. Oscar Ferrari Says:

    JOE, intanto beccati un altro video

    e fino a quando non ti esprimi su quanto siamo belli io e Cabassa impinocchiettati
    grigliata pinocchietti 001
    niente foto
    (non è vero, adesso ne carico altre su flickr)
    aGHOST, cerchiamo di essere più pratici, non si fa prima ad amputare un pezzo di stinco al malcapitato pinocchiettaro?
    SCONNESSA, dopo Guressa Pravo, eccoti Oscar Sorrenti

  30. La JOe Says:

    @aghost…niente metodi violenti sennò non è una vera conversione e uno poi la può rinnegare e si torna punto a capo…fidati ke con qualke cassa di birra e una bella grigliata si convince chiunque.
    ^_________^

    @Gura for president!!!!!
    ((se ti può interessare venerdì sera devo lavorare al karaoke dell’eurac))
    ^_______^ 😛

    @Oscar è ke eravate così belli che sono rimasta senza parole. prima di riuscire ad esprimermi devo riprendermi dall’estasi e dall’emozione. un paio di sedute dai miei, e dopo di che forse riuscirò a comunicare al mondo la mia lietezza

    ^_______^

  31. Oscar Ferrari Says:

    JOE e SC, adesso le canzoni funzionano di nuovo, per i testi abbiate pazienza, fede, speranza e carità
    https://oscarferrari.wordpress.com/ascolta/

  32. LA GURESSA Says:

    Oscar, ho visto i video…mmma quanto belli siamo? E anche molto bravi, quà bisogna trovare un manager

  33. s.os. rapanelli express « colLateral Thoughts Says:

    […] smesso di mangiarli da quando avevo 6 anni circa, finche non ho mangiato quelli dell’oscar a una grigliata. Ora sono rapanello-dipendente. (il presagio già c’era, quando “ho vinto” […]

  34. A VOLTE RITORNANO (i pinocchietti e Paolo Fresu) « Oscar Ferrari. il blog Says:

    […] guida profetica del sommo Mr.Alex, abbiamo addirittura inscenato un rogo sciamanico propiziatorio per eliminarli, ma i pinocchietti hanno resistito anche a questo, forse anche aiutati dalla crisi […]

  35. adotta anche tu un pinocchietto, rendi il mondo migliore! « colLateral Thoughts Says:

    […] di abbigliamento o cose simili, tant’è che ho pure partecipato con grande entusiasmo al pinocchietto burning…..Che per quanto mi riguarda sarebbe una festa da istituzionalizzare… […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: