GINO, MAI PIÙ SENZA DI TE

                                        

Nei telefonini ormai ci mettono di tutto: foto e videocamere, lettori mp3, vibratori ( non quelli intesi nel senso buono, anche se l´idea non è male), radio, tv, internet e quant´altro, come se uno non avesse altro da fare che andare in giro a vuoto telefonando, ascoltando musica, fotografando, chattando e guardando la tele.

Quello che serve non c´è mai, se qualche mese fa avessi avuto un telefonino con l´etilometro incluso, adesso non sarei un reietto della società, una persona da recuperare facendole frequentare un corso di riabilitazione alla guida in stile alcolisti anonimi, vedendo un risultato di 0,79 mi sarei fermato a dormire in macchina o semplicemente avrei continuato a partecipare alla festa bevendo minerale.

Insomma il telefonino è utile, ma lo potrebbe essere molto di più se le case produttrici pensassero veramente ai bisogni della gente, invece di indurne di nuovi.

Credi di avere la febbre? il telefonino non te la misura, guardati Bruno Vespa e se non ce l´hai ti viene. Hai bisogno di lavarti i denti? il telefonino vibra ma non ha lo spazzolino incorporato, chatta che è meglio così. Vuoi controllare il tuo tasso alcolico prima di metterti alla guida? neanche quello sa fare il telefonino.

Signor Nokia, signor Motorola, signor Siemens, datevi da fare. Io intanto mi sono appena comprato Gino, l´ho battezzato così il mio etilometro personale (made in Germany, quando c´è in ballo la patente meglio non fidarsi dei cinesi).

Gino, ti aspetto, saremo inseparabili. Meglio tu che che un pacemaker

Annunci

Tag: , , , , , , ,

18 Risposte to “GINO, MAI PIÙ SENZA DI TE”

  1. hic Says:

    oscare ma la patente ce l’hai ancora oppure no?

  2. La guressa Says:

    anche un microetilometro da polso non sarebbe male

  3. Signor Ponza Says:

    Non pensavo nemmeno esistessero gli etilometri portatili. Certo che l’idea che hai lanciato non è affatto male. Quasi quasi ti conviene brevettarla.

  4. enrico Says:

    ieri sera mi sarebbe servito…..gino

  5. La JOe Says:

    senti oscar. ora la smettiamo di blaterare cose fike. da quando bazzico il tuo blog saranno saltate fuori almeno 4 idee del secolo, con relativo businnes del secolo.
    qua bisogna attivarsi.
    hop hop!

    ^_____^

  6. La JOe Says:

    ((ops mi partono i post da soli incomplet….
    cioè…secondo te la Demential Corporation non sarebbe la ditta del futuro? ))

    ^______________________________^

  7. unaperfettastronza Says:

    Tecnologia (e mentalità) tedesca.
    Mi chiedo se tu ne abbia avuto realmente bisogno.
    Spero di no 😉

  8. aghost Says:

    personalmente inorridisco guardando il libretto di istruzioni del mio nokia 1100, un telefonazzo da 49,99 euri.

    Ci sono dentro funzioni che al 80% non uso e non userò mai. Ma è il marketing bellezza, e tu non ci puoi fari niente. Ci vendono un fracco di roba che non ci serve. Il capolavoro è stato affibbiarci prima gli schermi 11:9, poi i televisori ad “alta definizione”, peccato che praticamente non esitano trasmissioni in 11:9 o in alta definizione. Fantastico no?

  9. La JOe Says:

    @aghost + che altro. non esistono televisori ad alta definizione che puoi vedere ad alta definizione…..normalmente
    se ti compri un bell’ tv lcd, e lo attacchi all’antenna tv normale di casa tua, non vedi un caz.
    così sei costretto a comprarti sky e il digitale e tutte ste menate, perchè ormai hai lcd figo e vuoi non usarlo?

    eh…the circle of life….

  10. zuppa Says:

    IL Sanatel , telefonino prodotto dalla matshusita fino a poco tempo fa (Misuratore di pressione, misuratore di glicemia,termometro) si e’ rivelato un fallimento visto che la fascia di acquirenti a cui si rivolgeva quando comperava un telefono prendeva una cosa che telefonava e basta ed e’ stato tolto dalla produzione ( per altro era distribuito solo in giappone).
    L’etilometro da auto, collegato con un sensore allo sterzo denominato “T’ajut”
    di produzione furlana, mi sembra un idea piu’ fattibile sopratutto se istallato in macchine per il mercato under 25, che sembra la fascia piu’ a rischio. Altro rimedio possibile e’ il vaccino alcoolico, ma la distribuzione di tale vaccino farebbe piu’ danni commerciali del vaccino contro la carie e quindi… non lo vedremo mai. Il mio rimedio personale e’ stato avere fra i 4 amici che ho un primario del reparto analisi che mi ha fatto smettere definitivamente di bere, regalandomi un magnete “guida con prudenza” con al posto della foto la tac del mio fegato.Ciao Oscar 🙂

  11. nonsonounacommessa Says:

    Bello sì..
    Almeno questo non trilla tutto il dì..
    baci

  12. Oscar Ferrari Says:

    HIC: che domande sono? mi hai mai visto girare a piedi con un quintale di cetriolini in spalla?
    GURESSA: o sottopelle?
    SIOR PONZA: te me faresti miga da meneger?
    JOE: e ti te me tegniresti le pablic releiscion?
    PERFETTASTRONZA: più che averne bisogno, mi serve proprio
    AGHOST: ho lo stesso telefono, pagato 5 euro in meno
    ZUPPA: con queste analisi dovrebbero obbligarmi a bere, i leucociti alti sono dovuti all´intensa attività fisica.
    analisi sangue
    SCONNESSA: però non fa neanche le foto, e neppure il caffè

  13. brigidafraioli Says:

    Sei un genio! Corri a brevettarlo!

  14. La JOe Says:

    @oscar ooook ci sto. semmai faccio il blog? tanto ormai…. hihihi
    ^____^

  15. Silencesorrow Says:

    Sarebbe utile a molti… bell’idea!

  16. A MEZZANOTTE MENO UN QUARTO VA… « Oscar Ferrari. il blog Says:

    […] perchè Gino mi aveva appena accreditato di un modestissimo […]

  17. MATERASSABILE, MA SENZA LA MINERALE « Oscar Ferrari. il blog Says:

    […] per domani, e per quando esco adesso ho Gino, il mio etilometro […]

  18. marina Says:

    L’idea dell’etilometro portabile è geniale. Lo suggerirò a mio marito
    marina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: