EL MEO AMIGO MARIO, MARIO EL VENEXIAN…

mario2.jpg

Quotidiano Alto Adige, domenica 1 Aprile, pag. 22

Lasciato dalla fidanzata va a piedi

 dal Papa per chiederle perdono

LUCA FREGONA

BOLZANO. Un voto per chiedere perdono alla fidanzata che l’ha lasciato dopo una lite finita a botte. Mario Balducci, conosciuto in mezza Bolzano come “il veneziano”, 58 anni portati benissimo, artigiano decoratore tra i più apprezzati, pittore, attore, e molto altre cose, domenica prossima, domenica di Pasqua, partirà a piedi per Roma, trascinando con le corde un carro allegorico. Una penitenza «perché – spiega – cerco il perdono per tutto il male che ho fatto». Un percorso di espiazione e redenzione da pellegrino medioevale «perché con la mia stupida rabbia ho rovinato la cosa più bella che avevo».
 Lei, Elisabetta («Eli»), l’ha mollato due mesi fa, dopo una litigata furibonda a schiaffi e pugni. «Ho fatto quello che nessun uomo dovrebbe fare. Adesso chiedo perdono. Le mani non vanno alzate, mai. Spero con questo gesto di convincere altri a non fare quello che ho fatto io, e a rispettare sempre la donna che hanno accanto. Ho umiliato e offeso una persona splendida… Non sono in pace con la mia anima. Tirando il carro, imbracato come un penitente, porto il peso per tutti quelli che nella loro vita hanno picchiato, bidonato, tradito e offeso».
 Mario Balducci, che è stato capolista alle comunali per il Partito per tutti, è molto noto per le sue provocazioni irriverenti e ironiche. Ma – giura – questa volta fa sul serio.
 «Non sono certo uno stinco di santo. So un fio de putana – dice con la cadenza veneziana -, che adesso vuole redimersi. Non sono un fervente cattolico né un fondamentalista. Voglio solo espiare: freddo, vento, pioggia, porterò quel carretto in piazza San Pietro. Voglio la benedizione. Non m’importa che sia il papa o l’ultimo sacerdote di Roma, ma voglio essere purificato. Per una volta, smetto di fare il cretino, e chiedo perdono all’unica persona che amo. Lo faccio alla mia maniera, con creatività. E’ il mio modo di dire a Eli che l’adoro». Il giorno di Pasqua a mezzogiorno partirà da piazza Walther, tirando e spingendo il carro allegorico che sta preparando nel suo studio di via dei Vanga. Un carro con immagini sacre «a 360 gradi». Un piccolo capolavoro di pop art. C’è la madonna con i capelli dipinti d’oro. Ci sono Gesù cristo, San Francesco, ma anche Budda, gli indiani americani, simboli orientali, i rosari di Santiago di Compostela, e i travestiti di un noto locale di New York «perché dio ha compassione di tutte le minoranze». Ci sono anche i “santi” del rock: Elvis, John Lennon, David Bowie, Lou Reed.
 «Tutte le persone che credono in dio, in un qualsiasi dio, possono infilare nel carro una cosa da portare a Roma per la benedizione. Un rosario, la foto di una persona cara, un’immagine sacra… avrò cura di riconsegnarle al mio ritorno. Aspetto dalle 10 alle 12, poi parto».
 «Ho scelto il giorno di Pasqua – prosegue Balducci – perché considero questo viaggio una resurrezione. Durerà almeno un mese. Un viaggio spartano, francescano. Chiederò ospitalità ai parroci: un pezzo di pane, un bicchiere di rosso, una branda e una sigaretta. E se non mi aiuteranno, dormirò per terra, accanto al carro. Mi laverò con l’acqua della pioggia. Lo faccio con allegria e tristezza, con volontà di purificazione ma anche con ironia. Ridere fuori e piangere dentro. Alla ricerca della felicità».
 Sperando che Eli ritorni.

Annunci

Tag:

85 Risposte to “EL MEO AMIGO MARIO, MARIO EL VENEXIAN…”

  1. kiara Says:

    Ecco, mi son venuti i brividi a leggere questo post..
    Mi vien da dire solo, buona fortuna Mario, speriamo che la Eli apprezzerà il gesto.

  2. brigidafraioli Says:

    Ma cosa vi danno da mangiare da quelle parti?!? 8-0

  3. Zelig Says:

    Sono preoccupato per Luca: che gli stiano facendo del mobbing?

  4. La Guressa Says:

    e beh! Mi pare il minimo…In fondo Mario é anche un po’ il Chuck Norris dei poveri!(in senso affettuoso, naturalmente, mica voglio prendermele!)
    @Oscar, passate al Dream stasera prima della trasmis?

  5. Zelig Says:

    Guressa, correggi il link dal tuo nome; ti scrivo quello giusto qui sotto:
    “http://unapirladisaggezza.wordpress.com”
    (per forza non riuscivo ad entrarci….)

  6. karintama Says:

    ah…ok…grazie!

  7. vittorina Says:

    Scrivo dalla provincia di Verona perchè mi ha segnalato questa cosa in amico di Bolzano. A parte il fatto che chi picchia, ma soprattutto chi picchia una donna od una persona più debole di lui, l’è un gran stronzo, volevo dire che è apprezzabile che almeno poi lo dichiari e si prenda tutta la merda che si può prendere uno che fa queste cose. In ogni caso, se si potesse sapere il suo itinerario per incontrarlo, se sarà possibile, quando passerà dalle mie parti, te ne sarei grata.

  8. La Guressa Says:

    @ Zelig: ah…ok…grazie

  9. pescefuordacqua Says:

    Forse dovresti ridimensionare la foto …. dal mio PC si vede enorme …. non entra nello schermo ….

    Beh che dire …. spero per lui che il gesto serva a qualcosa …. anche se picchiare una donna non è il massimo …. per quanta rabbia si possa avere dentro.

    Ciao
    Miky

  10. petronilla Says:

    ..già che ci sei,perchè non farti tutto il cammino a piedi scalzi,magari con un cilicio..e,chissà che non ci scappi anche una bella fustigata…

  11. zuppa Says:

    Pellegrin che vien da Roma
    cun li scarpi ruti ai pé
    el va ‘l birocc, birocc el va
    pellegrin che vien da Roma
    cun li scarpi ruti ai pé.

    Non appena fu arrivato
    all’osteria se ne andò.

    Buona sera signor oste
    c’è una camera per me ?

    Camera ce n’è una sola
    dove dorme mé muier.

    Per maggior sicüressa
    metteremo un campanel.

    Mezzanotte era suonata
    campanel sentii a suonar.

    Spurcacciun d’un pellegrino
    se ghe fat a mé muier ?

    Se campassi anche cent’anni
    de pellegrin en tegni pü.

    ecco.. magari sulla via del ritorno, purificato e col suo birocc al traino, mario potrebbe anche .. come dire.. cadere in tentazione ,scoprire che ci sono altre donne oltre alla eli.. alle quali, magari, piace esser picchiate, raggiungendo la quadratura del cerchio. Date una possibilita’ all’amore……
    le vie del signore sono infinite, e le vie periferiche son piene di signore.
    Ocio,vecio e Bon Viajio.

  12. paoloechiaro Says:

    mmmmmmmmmm. e se lei lo pigliasse a randellate? sarebbe un metodo migliore per espiare la cazzata che ha fatto.

  13. pescefuordacqua Says:

    Mi sa tanto che me l’hai fatta …. non avevo riflettuto sulla data di pubblicazione del post ….

    Ciao Oscar ….

  14. Eloisa Says:

    … io concordo con Zuppa. Tutto ‘sto amore odoroso d’incenso… mah!

  15. vicario Says:

    secondo me mario ci mette sei mesi ad arrivare, riuscirà a dare spettacolo in ogni dove.

  16. L'ètranger Says:

    …wow la sapete tutti lunga…
    anche quelli che il Marietto non l’hanno neanche mai visto…ne sapete a pacchi eh…
    alzare le mani è sbagliato e basta.
    ma è sbagliato da qualunque parte arrivi.
    Che la cara Eli gliele abbia date di santa ragione un paio di volte e forse anche di più, prima che lui,per esasperazione, reagisse…non conta?
    non gli dà ragione e non lo giustifica.le mani non si dovrebbero alzare mai.
    Ma la tua donna che ti mette le mani addosso…aprofittandosi del fatto che tanto può nascondersi dietro allo stereotipo “che stronzo un uomo che alza le mani su una donna”, è anche peggio.
    non che adesso si debba rebaltare la frittata,ma almeno mettiamo giù le cose come stanno. a ognuno le sue.

    Poi….scusate…ma voi ci credete che lo fa per quella lì? …uno magari ha motivi suoi + sensati x fare certe cose, solo ke sui giornali non rendono così bene.Il Maria De Filippi Style è sempre imbattibile per l’audienbce

  17. vicario Says:

    tanta è la pubblicità, tanta è la figura di merda che arriverebbe da un insuccesso, oltretutto non vedo che cosa ci vada a guadagnare. comunque se vuoi caro ètranger, visto che mario ha scelto una specie di autoflagellazione medievale potresti andare il giorno di pasqua dalle 10 alle 12 in piazza walther a tirargli i sassi.
    per me gente come mario da un pò di colore alla città, quando si mette a cantare a squarciagola il don giovanni di mozart in un pub a me fa sorridere ma a te probabilmente disturba…è un casinista… violento…. esibizionista…. ok lo sappiamo, nessuno quì lo ha scusato, ma io una birra con mario me la berrò ancora

  18. L'ètranger Says:

    scusa vicario….
    forse hai confuso i post e i nick?
    p forse hai letto o capito male…
    di birre e vini con marietto me ne son bevuti un bel po’ e continuerò a farlo con piacere,anche i coretti e le seconde voci quando canta. E per fortuna che ci sono persone come lui a sto mondo.

    Se hai notato. spezzavo solo una lancia a suo favore.
    Cioè tutti a dargli contro per la faccenda che ha alzato le mani, giusto per un esmpio ti cito un post di poco sopra “..l’è un gran stronzo..e si prenda tutta la merda…”.
    Persone che magari neanche lo conscono eppure lo giudicano,e che reagiscono appunto come se fosse una persona aggressiva o chissà cosa.
    io intendevo solo ke sono d’accordo (mi pare come tutti) sul fatto ke le mani non si dovrebbe alzarle mai,
    ma trattare sta Eli come povera vittima di cui Mario sarebbe il “carnefice” mi pare proprio una gran vigliaccata.
    Lui ne ha prese molte di + da lei,ne ha prese un sacco, e non è stato certo il primo ad alzare le mani. Quindi da un lato ha avuto anche ragione.O per lo meno sono in 2 ad avere torto. chi non avrebbe reagito a un certo punto? almeno 3 quarti di noi.
    Quindi prima di giudicare e fare certi discorsi da benpensanti certe persone dovrebbero considerare tutti i lati di certe vicende.
    Mi pare proprio ke hai frainteso tutto ciò che avevo scritto Vicario.
    Quindi non vedo proprio perchè dovrei andare a lanciare i sassi. domenica ci sarò, ma con una bella bottiglia di Holundersaft fatto in casa.
    Per la fine, indendevo solo che,avendo la certezza che Mario sia una persona intelligente e molto + avanti di un sacco di noi, non credo proprio che farebbe tutto questo solo per una “velina” . ci sono sicuramente un sacco di altre motivazioni sue personali, che probabilmente però non interessano così tanto ai giornali.

  19. vicario Says:

    bene mi fa piacere di aver capito male, sno contento che hai spezzato un arancia in suo favore… a domenica

  20. diogene Says:

    Concordo con l’Etranger, sperando che lo stesso nick non celi lo stesso personaggio che gravita nel mondo del BBD. Non lo credo, dato che questo non ce lo vedo a ber bicchieri col Mario. Se lei lo menava, bene ha fatto lui a menare: insomma, l’uomo ha le mani più pesanti di quelle di una donna, ma anche quelle di lei sono mani: e fanno male pure quelle, soprattutto se portano anelli. E ve lo dice uno che di schiaffoni e di tirate di capelli ne ha prese a chili, cercando solo di difendersi e parare i colpi. Finchè un giorno, senza nemmeno rendersene conto, ha risposto con un pugno. Giuro, fioi, che me xe scapà de man, el cassoto. Da quel giorno, però, capii che se mi avesse ancora toccato, non ci avrei pensato molto a risponderle, e senza tanti problemi. Insomma, in certe situazioni e con certe persone, pestare una donna non solo si può, ma si deve. Ora, io conosco il Mario ma non la Eli: cioè sì, di vista, ma non ho idea di che tipo sia. E per quanto conosco il Mario, non riesco a capire se è serio o se gatta ci cova. Domenica, se non avrò intoppi “pasquali”, ci sarò anch’io in Piazza Walther, e forse porto pure qualcosa da mandare a Ratzinger: un sacco di maledizioni. MARIO, BESTIA, NON TE BASTA CHE I TE CONOSA A BOLSAN, VUOI PROPRIO CHE NE PARLINO IN MEZA ITALIA DE TI? ME RACOMANDO, VA PIAN CON QUEL CARETO.

  21. L'ètranger Says:

    ^___^ grazie diogene,

    hmm..non so….ma il mondo del BBD non ho idea di cosa sia…
    …è grave ? °__° ..eh.. bèa vita x’è dùra…

    anche se sarei una donzella…il mio nick viene da Patrice Meursault *chi è? chi indovina vince una birra dell’hopfen!!* hehehe

    a rantzinger gli manderei un sacchetto del biologico (ok..vuoto..) così lo può calzare e coprire quel suo brutto muso imbuiatodentro.
    hihihi

    beh allora buon viaggio al Marietto
    “và senza tempo,senza età
    c’è un cielo immenso via di qua”

  22. vicario Says:

    ma quanti ètranger ci sono in giro? ti consiglio di cambiare nick perchè nei vari blog c’ è un altro ètranger e tutti ti scambieranno sempre per lui, e potrebbe non essere piacevole

  23. la ètrangere Says:

    hey!!! di straniero ce n’è uno tutti gli altri son nessuno!
    e chi è questo intruso? dov’è? com’è? mannaggia *stizzita e urtata*
    hmmm…uffa
    allora mi metto la ètrangere. al femminile. così si capisce pure che sono una donzella.

    cmq…il mio di ètranger ha un senso di sicuro migliore,I know for sure.
    e allora chi la vince sta birra hopfen? hihihi
    vabeh.animo

  24. il vecio Says:

    a me mario m’ha convinto. primo: ha avuto il coraggio di raccontare quello che molti non ammetterebbero mai (e di chiedere scusa). secondo: cosa c’è di meglio di una giusta storia di redenzione? è bellissimo: si prende il tempo e parte, duri quel che duri, costi quel che costi. come nelle “tre sepolture” di Tommy Lee Jones: soffrire, capire, rinascere

  25. Zelig Says:

    Ieri, a spasso con la figliolanza al Parco Petrarca, ho assistito alla scena d’un tizio che, in maglietta bianca a maniche corte, “braghe” bianche piene di macchie di colore e zaino nero firmato in spalla, faceva il cascamorto con un’altra tizia d’aspetto orientaleggiante che riprendeva il cielo attraverso pezzi di specchio gettati a terra. Argomento dell’attaccar bottone: il suo prossimo viaggio a Roma per espiare le sue colpe, trascinando un carrettino pieno di immagini votive, a piedi, ecc. Considerato che tra un po’ ha sessant’anni, a me ha fatto semplicemente una gran pena.

  26. La JOe Says:

    …oh…ma…
    uno potrà fare quel ke gli và punto e basta?
    cazzi suoi!!!

    brava cara ètrangere ;o) e il vecio e diogene!
    Mario ci sta dentro.
    olè! viva chi ha i coglioni di fare quel ke gli va, anke se son cose assurde.almeno uno si attiva che ccavolo!

    per il resto cazzi suoi. ma non si ha niente di meglio da fare che stare ad analizzare tutto quel che fa la gente intorno? ma un po’ di cavoli propri a cui badare?

    Sperando che torni tutto intero per continuare a cantar a squarciagola e berci le birrette. hehe

    e comunque vada sarà un successo.

    yeeeee
    ^______^

  27. Zelig Says:

    Hanno smesso di essere cazzi suoi quando il protagonista ha fatto sì che divenissero i cazzi di tutti: anche di quelli (come me) a cui non gliene poteva fregare di meno. E’ lo spettacolo, bellezza: chi pratica la ribalta in lirica, deve aspettarsi anche le uova marce se stecca….

  28. nonsonounacommessa Says:

    Ciao Oscar, volevo segnalarti questa cosetta che ho visto stamani e che ti riguarda, ti stimo tantissimo.
    http://daniele.wordpress.com/2007/04/04/una-ovovia-non-si-nega-a-nessuno/#comments

  29. La JOe Says:

    ok zelig perfetto
    ma le uova marce a stecca, sono uova marce punto. non è ke uno prima di tirare le uova marce sta a fare 120 disquisizioni filo-esistenzal-moraliste.
    le uova marce si tirano e basta. senza tante menate.
    se a uno non gliene frega di meno,basta che ignori il tutto. non ci vuole molto x una qualunque persona nella media con una vita media propria a cui badare.
    sennò vai in piazza domenica e tira le uova se ti fa sentire meglio.libero di farlo

  30. Zelig Says:

    La JOe, mi stai pericolosamente ricordando étranger: non chi ci precede, ma quel minus habens di BBD. Anche lui vuole sempre avere l’ultima: pure quando non capisce nulla già a partire dalla prima.

  31. La JOe Says:

    …vorrei poprio sapere chi è sto ètranger di sto bbd…bah
    anche la mia amica ètrangere di qua sopra se lo chiede..
    ma è un segreto di stato o ce lo potete rivelare?
    bah

  32. erika Says:

    io gli taglierei le mani. e un altra cosa.
    altro che viaggio dal papa.
    mah…..

    ciao

  33. La Guressa Says:

    ….ma….non é che quí qualcuno sta pigliando le cose un po’ troppo sul serio???…si sta facendo ironía credo, no? E poi anche io picchio mio marito e poi lo mando in pellegrinaggio a Medjougore per farsi perdonare che l’ho picchiato, e allora? Siamo piú felici di Gimondi!

  34. La Guressa Says:

    @ ZELIG: hai provato?—>http://unapirladisaggezza.worldpress.com

  35. Zelig Says:

    Cito un mio amico filosofo: sicuramente uno dei più grandi pensatori di questo millennio. “E basta cazzate: qui il mondo sta per autosoffocarsi con la sua stessa merda e tutti a perdersi in stronzate da due risate al chilo!”.
    Guressa, ” ‘a ridaie”: l’indirizzo è
    http://unapirladisaggezza.WORDPRESS.com

  36. La Guressa Says:

    @ZELIG: ah, giá, scusa, é il copia-incolla…mi dimentico sempre

  37. La ètrangere Says:

    ..non alteratevi con la povera JOe!…uah uah..chiedo venia…le ho plagiato le sue opinioni di una nostra conversazione birresca. Ovvio ke si sia alterata.Ma tanto lei non si altera sul serio scherza sempre x’è vero!
    scusa Joettina! ma avevi troppo ragione, il plagio era dovuto
    ;oP

  38. vicario Says:

    nessuno ha pensato che essendo uscito l’articolo il primo aprile non sia un bel pesce d’aprile?? e mario domenica in piazza con un carretto pieno di mongolini d’oro per tutti..ha! ha! ha!

  39. pescefuordacqua Says:

    X La Guressa …. solitamente i blog si aprono per scriverci qualcosa !!!

    Scusa Oscar se approfitto del tuo blog ….
    Ma sei in pellegrinaggio col tuo amico ???

    Ciao
    Miky

  40. La JOe Says:

    hihihi! mi immaginerei bene il Marietto nascosto in cima alla statua del Walther che fa una foto panoramica di tutti gli scemini che saranno accorsi al suo scherzone. eheh
    …speriamo almeno che i mongolini siano di oro-birra

    (((dai cara ètrangere non farti le pare. mi devi una Birra Hopfen x il nick e siamo apposto )))

  41. il mona Says:

    Se Mario ha lavorato per giorni per fare il carretto solo per fare uno scherzo, allora non saprei proprio chi è più mona tra lui e me.

  42. Daniele Medri Says:

    Caramba. Leggere i commenti e ritrovare qui Zuppa.. quel “zuppa” del canale #polinesia con il quale si chiattava allegramente quei 8-9 anni fa.

  43. hic Says:

    olla peppa…ma è vero oppure no?

    che tristezza però…

  44. IL vecio Says:

    il zelig fa la morale, ma intanto non si è perso una riga della storia di mario…

  45. Oscar Ferrari Says:

    Di Mario si può dire di tutto, ma non che sia uno che non fa discutere. Sono in attesa che mi porti l´itinerario del suo pellegrinaggio e nel frattempo metto in preallarme tutti i bloggaroli che si trovassero sulla sua strada per Roma. Fategli delle foto, portategli un panino, una birra, una parola di conforto. Ma senza esagerare, altrimenti che penitenza è?

  46. La JOe Says:

    :oP :o)
    ..penitenza…..
    ..allora niente birra e niente vino…solo acqua…

    ^_______^

  47. La Guressa Says:

    @CABASSA: passa dal mio blog, please, che t’ho invitato ad una catena…
    saluti e baci! La Tua Guressa.

  48. petronilla Says:

    @guressa&zelig:
    l’indirizzo giusto è: http.//karintama.wordpress.com

    scantabauki…

  49. Zelig Says:

    Vecio, come avrei fatto altrimenti a fargli la morale? Tu sai che sono un tipo rigoroso….

  50. Zelig Says:

    Petronilla: hai sbagliato l’indirizzo anche tu. Dopo http ci vanno due punti, non uno (http://karintama.wordpress.com).
    Certo che ce la mettete tutta….

  51. claudio Says:

    ieri ho pranzato con mario e altra gente non l’avevo mai visto prima,simpatico e intraprendente ma poco organizzato

  52. vicario Says:

    zelig, le ragazze non è che ce la mettono tutta sono proprio de legno!! sono due settimane che vedo sti indirizzi sbagliati zio porz!!!

  53. petronilla Says:

    vabbè..non stiamo a vedere il pelo nell’uovo..mi è saltato il caps lock..capita. ma almeno l’indirizzo l’ho azzeccato.

    @vicario: appena becco la tua punto le faccio un paio di righe..così vediamo chi è di legno..

  54. Un passante Says:

    a quel mario….oltre all’organizzazione gli servirebbe anche un po’ di…costanza.
    se qualcuno di voi è passato per il centro negli ultimi due giorni, avrà forse notato la vetrina di Meinl (angolo piazza erbe/via museo).
    Mercoledì sera tardi c’è stato..uno scambio di idee abbastanza energico. Passavo di là di ritorno da un compleanno. Mi pare che uno dei quattro..il più infervorato, fosse proprio il vostro mario….
    forse vuole esser sicuro di avere abbastanza cose da espiare proporzionalmente alla lunghezza del suo cammino.

  55. Zelig Says:

    Ma una parola sull’Eli non la spreca nessuno? Alla compagna (ex?) di cotale “ingombrante” personalità, vanno i miei auguri: anche pasquali….

  56. Zelig Says:

    Vecio, l’ho capito adesso di che morale parlavi e fatta a chi. Mi sa che perdo colpi….

  57. pescefuordacqua Says:

    Buona Pasqua

    Ciao Oscar
    Miky

  58. mi&mo Says:

    Secondo noi, Marietto arriva fino a Bronzolo e poi si pente del pentimento

  59. dita unte Says:

    Intanto ci sarà un primo punto di ristoro in Via Vurza, con tanto di costolette, bracioline, vino e birra. Solo che Mario penitente non potrà che avere un bicchiere d’acqua ed un tozzo di pane. La via per Roma è lunga e piena di asperità: vedremo subito se la sua forza di volontà lo potrà portare a raggiungere l’obiettivo. Se non cadrà in tentazione sentendo i profumi della brace, arriverà in Vaticano. Se cederà già dopo pochi chilometri, probabilmente non giungerà in vista dei sette colli. FORZA MARIO: RICORDATI CHE GESU’ HA RESISTITO ALLE TENTAZIONI DIABOLICHE PER 40 GIORNI E CHE TU NON SEI DA MENO.

  60. La JOe Says:

    hey dita unte,
    ma si può venire al punto di ristoro a cedere alle tentazioni al posto del Marietto?
    dai! sono ancora troppo giovane per redimermi. hehe

  61. Oscar Ferrari Says:

    Appuntamento per tutti in piazza Walther dopo le dieci. Quello che ha promesso di mettere un´incudine nel carretto di Mario per favore ci ripensi, altrimenti mi viene la tentazione di aggiungerci il compressore che mi ha regalato mio zio e che non sono mai riuscito a far funzionare

  62. tita Says:

    ohmamma, pagherei per vedere st’omo in azione…:)

    Buona Pasqua cmque, e forza Mario!!!

  63. La JOe Says:

    beh dettagli ruotosi a parte è proprio una figata quel carretto.
    braf braf Marietto, buon viaggio e tanti auguri x tutto. e buon compleanno vecet! :oP

  64. Iso Says:

    Sono triste, e amareggiata, ho organizzata una grigliata in onore a mario per 15 persone. Mi sono svegliata alle 8 per fare tutto alla perfezione, poi da tutta la perfezione mi sono sentita male alle 11h e mi é venuta da rimettere, dopo una sana vomitatina (come la chiamo io) tutto é proceduto bene, solo che Mario (per il quale ho organizzato la grigliata) mi ha tradita!
    Semplicemente per un problema technico mi ha tirato un bidone!!! Un uomo non sá mettere delle ruote ad un carro???
    Per me un uomo cosí, muore all’istante , giá non sono sensibili, non ti ascoltano, non vedono se hai cambiato pettinatura (froci esclusi), non notano che sei dimagrita, peró capire che la cosa fondamentale di un carro sono le ruote, questo ad un uomo vero non la perdono!

  65. Iso Says:

    Un vero uomo quando dice di partire parte!

  66. horst Says:

    Superservizione su Canale 5 su Mario, grandeeee, non si è capito però se alla fine è partito davvero…

  67. Oscar Ferrari Says:

    Vi segnalo il servizio di Studio Aperto dedicato a Mario, visibile a questo link
    http://www.video.mediaset.it/video.html?sito=studioaperto&data=2007/04/09&id=28929&categoria=edizione/servizio&from=email

  68. il vecio Says:

    Balducci meglio di De Niro. se non è scemo, è l’occasione della vita, il prossimo anno ce lo troviamo all’isola dei famosi. Iso sei sempre grande

  69. cuculo Says:

    Mario non è scemo, e quindi cerca di procurarsi l’occasione della sua vita. Che lo si vedrà in TV c’è da scommetterci.

  70. Zelig Says:

    Un quarto d’ora di celebrità non si nega a nessuno: ma qui si esagera….

  71. Piolo Says:

    grandioso! l’ha fatto veramente. ho conosciuto mario al temple tempo fa, era marcio come nn so cosa e a fine serata mi disse: “…io cmq sono mario, ricordati la mia faccia perche tra un po’ mi vedrai in tutti i telegiornali perche andrò a piedi dal papa con la madonna a farmi dare la benedizione”. oggi quando l’ho visto in tv mentre diceva che dio è con lui quando si ubriaca mi sono messo a esultare. eccezionale. idolo locale. spero troppo che ce la faccia, devono fargli una statua o dedicargli minimo na via di sta città.

  72. Zelig Says:

    Vecio, se dico che l’ennesimo articolo dell’Alto Adige di oggi sull’esibizionista “de noantri” mi ha rotto i coglioni, pecco di incoerenza?

  73. cuculo Says:

    Ieri, a Studio Aperto (Italia 1) Mario ha detto che lo fa per tutti. Quando sarà partito si potrà quindi dire che è PARTITO PER TUTTI.

  74. IL vecio Says:

    zelig rilassati…, la vita non è solo inceneritore e ladurner

  75. mariano Says:

    … Zelig, lo dimostra il fatto che anche tu sei passato dal Muro al Ferrari. Quindi stay easy, e godiamoci la vita.

  76. Zelig Says:

    Vecio, non ce l’ho con te ma il problema è che la merda dell’inceneritore costruito dalla Ladurner la mangeremo tutti: io compreso. E quel qualcuno che dovrebbe, non dico denunciarlo ma almeno dirlo, parla d’altro: e allora continuiamo pure a mangiarcela con un bel condimento di coglionate, quella merda. La vita non è anche altro, ma è sempre altro: l’altro che non scoccia, non costa nulla, non disturba il tempo libero e fa da passatempo. Non è che per far rilassare gli altri me la devo prendere in culo io.

  77. Zelig Says:

    Mariano, io sono passato dal Muro al Ferrari: il mio alter ego è passato dal muro alle denunce con nome e cognome.

  78. mariano Says:

    Lo sappiamo, Zelig, e di questo ti si riconosce il merito. Dedicarsi a Mario che parte per Roma non è peccato. Se invece vuoi accusare i giornalisti che dedicano più spazio a lui che all’inceneritore …..

  79. Zelig Says:

    Massì, alla fine sono solo parole al vento….

  80. Piolo Says:

    ma il veneziano nn è partito! l ho visto oggi che trincava al nadamas. ahahahah. scandaloso.

  81. Zelig Says:

    Alla fine ci ha presi tutti per il culo, insomma. Preciso: VI ha presi tutti per il culo.

  82. Zelig Says:

    A parte Cabassa: ne sa una più del diavolo, quello lì!

  83. paoloechiaro Says:

    cazzo vi picchio io e poi vado in pellegrinaggio satanico a La Mecca.

  84. FORZA MARIO, CHE QUASI CI SEI « Oscar Ferrari. il blog Says:

    […] nostro eroe camminatore Mario Balducci (non è un pellegrino, ma un postino errante), in questo momento sta gozzovigliando a prosciuttoni […]

  85. MARIO, SEI TU IL BOLZANINO DELL´ANNO « Oscar Ferrari. il blog Says:

    […] c´è un hazzo da fare (toscani: se mi sbaglio mi corigerete), ma il bolzanino dell´anno è Mario, tutti gli altri possono, con rispetto parlando, andare a […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: