HO LA FIAT PALIO WEEKEND

palio.jpg

La mia macchina è una Fiat Palio Weekend TD 70, e ne vado fiero.

Deridetemi, insultatemi, compatitemi, fucilatemi, mettetemi alla gogna, umiliatemi, lapidatemi, lanciatemi badilate di sterco in faccia, sputatemi addosso, additatemi al pubblico ludibrio, sfogatevi pure come vi pare, io non farò una piega.

Come dice Impiastrato, sarò il classico muro di gomma

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

245 Risposte to “HO LA FIAT PALIO WEEKEND”

  1. pescefuordacqua Says:

    Ma non era la macchina di quella pubbicità simpaticissima del ciclista che per non sganciare i piedi dai pedali vi si poggiava ai semafori?
    L’automobilista, geloso dell’autovettura, finisce per ripartire mentre il ciclista si stava poggiando facendolo cadere per terra.
    Se non ricordo male era proprio la Fiat Palio …
    Ne sei altrettanto geloso ???

    Ciao
    Miky

  2. brigidafraioli Says:

    ehm… mi astengo.

  3. zia Says:

    Ma l’hai lavata? a dire il vero non l’ho mai vista cosí lucida.

  4. La Guressa Says:

    Almeno la tua auto ha un bel colore! sono contenta che non sia di quel color grigio metallizzato o cromato che fa praticamente parte del 98% delle auto che si vedono in giro, hai presente quel color “sonoilmassimodellamediocritáemenevantopure”? Colpa della produzione che propone solo colori o insipidi o inflashanti? (->vedi i colori certe Twingo-). La tua Palio é bellissima Oscar! Verde mare! E del resto te lo devo, no? ((-:
    Brutto veramente é quel furgoncino fiat, come si chiama..?…non dobló…no..la Multipla mi pare, Beh, insomma quello che sembra una salsiccia…

  5. nonsonounacommessa Says:

    Il bello delle Fiat, io avevo la punto fino a poco tempo fa, è che puoi entrare dal macellaio e chiedere una frizione, ce l’ha sicuro..
    Baci.

  6. Aleyakke Says:

    beh, io ho avuto la Prinz, verde, autocapottabile in parcheggio.
    E allora?
    La tua se è il modello assemblato in Brasile dovrebbe esser munita di paravacche, salvacoppadell’olio, carburatore a sugodibarbabietola… insomma un bell’esemplare.
    Vanne fiero.
    Alex

  7. Zelig Says:

    Provo ad andare in leggera controtendenza: “Macchissenefrega della macchina che hai”. Che effetto fa?

  8. Iso Says:

    Zia,
    l’ho lavata io e la Vera, perché faceva schifo (lo fá giá il modello di macchina, ma ci tengo a conservare un minimo di orgoglio), cacche di uccelli, tocchi di malta, cenere, polvere, CD per terra, candele per il cimitero (la palio la usa anche mia suocera di domenica per andare a messa e poi al cimitero), sacchi di plastica per la caritas, bottiglie da riciglaggio, ombrelli, il primo bozzetto grafico del partito per tutti, bottigliette di Eistee, carte di merendine, segiolini impiastrati di merendine ecc. potrei andare avanti per ore. Ebbene l’altro ieri ho preso la decisione di pulire la palio dentro e fuori “mission impossible”. Facevo prima a venderla e comprarmi la BMW Cabrio (quella color silver con il tetto nero “träum=sogno”). Ma penso che nel fratempo passeranno ancora lunghi inverni duri.
    Chi trova errori ortografici puó tenerseli (la scusa di una Sudtirolese doc).

  9. Iso Says:

    Almeno la tua auto ha un bel colore! sono contenta che non sia di quel color grigio metallizzato o cromato che fa praticamente parte del 98% delle auto che si vedono in giro, hai presente quel color “sonoilmassimodellamediocritáemenevantopure”? Colpa della produzione che propone solo colori o insipidi o inflashanti? (->vedi i colori certe Twingo-). La tua Palio é bellissima Oscar! Verde mare! E del resto te lo devo, no? ((-:

    HÄAH-CHIII? Scusa, ma la palio é grigio scuro metallizzata, di verde mare avrá soltanto l’olio da cambiare da anni!

    Di furgoni tipo salsiccie ne ha 2 una per l’inverno e una per l’estate.
    Come ha anche 3 paia di scarpe uguali, e compra i jeans a 5 pezzi a 29 Euro tutti uguali (pacchetto risparmio).
    Só di smontarvi il vosto guru, peró oggi sono una moglie incazzatissima!

  10. Iso Says:

    Dico L’ultima, poi vado a piantare insalata.
    La Fiat Palio é inanzitutto una brutta macchina (esteticamente) é goffa, pesante e ha il muso antipatico, é un trattore, non si puó sorpassare in salita a meno che non vedi un’a ltra macchina per almeno 2 chilometri, non ha ripresa, perde olio… insomma é una macchina sfigata.
    Ecco mi sono sfogata, perdonatemi se potete

  11. cabassa Says:

    hai ragione iso, d’altronde con quella macchina non potrbbe essere altrimenti. è una cinque posti nel senso che ci stanno 5 persone dentro, peccato che per muoversi non puoi essere in più di tre

  12. cabassa Says:

    in texas la palio non ha attaccato molto, questo perchè se chuck norris incontra uno con la palio gli stacca la testa a calci rotanti per un giusto senso di decenza

  13. pescefuordacqua Says:

    Mhhh … pensavo alla Tipo del commissario Montalbano … lo immagginavo in una Palio fiammante … un bel salto di qualità

  14. hic Says:

    io non ti perdono Isolde

  15. demone Says:

    Non capisco. La Palio è di per se una ottima macchina, razionale, spaziosa ed affidabile essendo progettata per le polverose strade sudamericane. Il 1.7 turbodiesel è a sua volta un propulsore di vecchia tempra fatto per durare che non fatica affatto a superare il 250 mila km, richiedendo solo un minimo di manutenzione.

    Insomma, è un buon prodotto che vale la cifra a cui veniva venduto. Io non mi butterei giù, c’è molto di peggio. Tipo quelli che girano in BMW e se gli chiedi che cilindrata è il motore ti guardano come a dire: ma scusa ho un’auto bellissima, mi è costata una fortuna, ho 200 anni di cambiali da pagare, viagggio a 220 km/h, chi se ne frega della cilindrata!🙂

  16. Oscar Ferrari Says:

    Grazie demone, io ci aggiungo che una macchina serve essenzialmente per portarti da un posto all´altro e basta. Deve accendersi e andare e avere meno rogne possibile. E questo compito il Bradipone (il soprannome della mia Palio), lo svolge egregiamente

  17. cabassa Says:

    anche il cazzo piccolo svolge i suoi compiti è sull’egregiamente che sorgono i dubbi

  18. Zelig Says:

    caro cabassa, questione di aspettative….

  19. Zelig Says:

    Mi pare si prenda sottogamba il fatto che la Palio, in sostanza, è figlia della Duna: con cotale madre (il padre risulta sconosciuto)….

  20. erika Says:

    mmmmmm, ma perchè dovrebbero far tutte quelle cose che hai elencato?
    visivamente non la ricordavo, ma non mi pare sia un auto oscena.
    la multipla è oscena. sembra una custodia da smart a 4 ruote.
    io amo la miao fiat 500 rossa. è sempre stata la mia fida compagna di fughe solitarie. non la cambierei per nulla al mondo.

    ciao

  21. Iso Says:

    Hic, non mi serve il tuo perdono, mi serve un’altra macchina!

  22. dan Says:

    per me le macchine si dividono in due categorie: guidabili e non guidabili. e quelle guidabili in due sottocategorie: abbordabili e non abbordabili. La palio – a occhio e croce – rientra tra quelle non guidabili, ma se c’entrassi non esiterei a comprarmene una…

  23. hic Says:

    se vuoi ti vendo la mia moto per poco Iso…io passerò alla bici elettrica

  24. fragolina Says:

    Ho una nuova bici TORPADO viola, 6 marce, e ME NE VANTO. Non ho mai posseduto un auto, e ME NE VANTO. Ho guidato le auto dei miei uomini: FIAT UNO ROSSA TURBO DIESEL, una VOLVO marron cacca vecchissima, un’AUDI, una BMW, una SKODA rossa (sul passo delle meteore, in grecia, abbiamo superato anche una BMW con targa turca) ed un’ALFA ROSSA. E ME NE VANTO!!!

  25. fragolina Says:

    Ah dimenticavo, ho conosciuto la Guressa. E ME NE VANTO! Ciao Guressa, stammi bene.

  26. hic Says:

    che vanitosa…

  27. Iso Says:

    L’Alfa rossa é la migliore e rimane la migliore. Vantantene (si dice cosí ?)- (Sudtirolese Doc-echte Südtirolerin) magari a volte il colore é toppo vistoso, agressivo, invadente, passionale ecc. peró FRAGO, siamo giovani una volta sola ( ed io sinceramente non credo tantissimo nell’alldilá (Scheiße sará sbagliattissima) quindi vai e non pensarci piú, il bancario lo puoi trovare dopo.
    La mia maestra d’italiano a Termeno si chiamava – Carla Ventura, era simpatica, bella (aveva un naso alla Grace Kelly o come dite voi Krais Kelli (quella di Monaco).Suo marito si era ammallato di cancro, e noi bambini all’ora d’italiano dovevamo pregare per il suo marito.
    La scusa fa schifo, peró é la veritá – se volete sapere di piú….

  28. Iso Says:

    Vado…, Buona notte, …só che un blog non é una Chat!

  29. La Guressa Says:

    ISO: dai Isolde! Una brutta giornata capita a tutti e soprattutto a tutte, cos’è?..S.P.M? – Un bacione!
    FRAGOLINA:…ma..mi pare che ci conosciamo da un bel po’ di anni, no?..O sbaglio?…Non sei tu la donna del pescatore di sgombri d’altura? -Un caro saluto!

  30. Oscar Ferrari Says:

    Pensavo peggio. Manca solo il commento di qualcuno che ha la stessa auto, qualcuno tipo la Stefanella, il nostro caso umano fisso di cuartaclasse, il programma di chi ha perso il treno

  31. Ugo Says:

    Caro Oscar, non saro’ la Stefanella, ma ho la tua stessa auto.
    Una fiat palio weekend sw TD 1.7

    Mi fa piacere che le persone non vogliano tutte LA FERRARI.
    Io sono una di quelle, per me basta che l’auto cammini, la mia cammina ed anzi, macina anche bene i km.

    Un saluto

  32. Oscar Ferrari Says:

    grazie Ugo, sperando tu non sia un ragioniere

  33. giovanni Says:

    Mitica!!!
    La mia bambina è azzurro metallizzato, l’ho comprata nel ’99 (la mia prima macchina), ha subito 2 incidenti, nel secondo è stata 1 mese dal carrozziere, mai per colpa mia gli incidenti!!!
    150.000 Km ha visto il meccanico solo ai 130.000 per cambiare la cinghia, l’ho usata per i primi 4 anni come fungone , caricando nel baule anche fino a 400Kg di peso, la spia della benzina non funziona,l’ho fatta andare con l’olio di semi di colza (sembrava una friggitrice ma era meno rumorosa, la regolazione delle luci è rotta, il condizionatore va a strappi e, logicamente, le sospensioni posteriori sono completamente a pacco… … … ma io la amo e non la posso dare via nonostante in questi 8 anni tutti mi abbiano insultato come ben potete immaginare.
    Grazie Palio!!!!!
    Se andate ad un raduno di Duna è una adunata se andate ad un raduno di palio fate una pagliacciata!!!!
    Ciao a tutti

  34. giovanni Says:

    P.S:
    La mia palio 1.7 td week end è soprannominata “la cesso mobile”

  35. Gianni Says:

    Mbeh?? io avevo una 128 3p familiare, color arancione antiruggine, modello tipo… film Lino Banfi – E. Fenech…cuccavo come un lupo lo stesso…

  36. Peppino Pinto Says:

    Io con la Palio ci sono andato in Croazia, ho fatto il trasloco,Sono andato otto volte da Bergamo a Napoli, ho messo l’olio di colza, ho rimorchiato una Bravo, sarò mica un miracolato? ( bé potrebbe essere visto che é bianco ambulanza della croce Rossa ) Solo una volta mi ha fregato la batteria e una volta il motorino d’avviamento, e vi assicuro che la 70 TD non è una Panda. Ma se sfioro i duecentomila chilometri e il motore è un mulo che tira lento ma TIRA, sono pazzo ma me la tengo. Bravo Oscar

  37. Peppino Pinto Says:

    Io con la Palio ci sono andato in Croazia, ho fatto il trasloco,Sono andato otto volte da Bergamo a Napoli, ho messo l’olio di colza, ho rimorchiato una Bravo, sarò mica un miracolato? ( bé potrebbe essere visto che é bianco ambulanza della croce Rossa ) Solo una volta mi ha fregato la batteria e una volta il motorino d’avviamento, e vi assicuro che la 70 TD ,da spingere,non è una Panda. Ma se sfioro i duecentomila chilometri e il motore è un mulo che tira lento ma TIRA, sono pazzo ma me la tengo. Bravo Oscar

  38. Simone Says:

    Io sono il posessore di una fiat palio 1.2 benzina berlina 5 porte.
    E’ un macchina leggera, semplice e affidabile.
    Un tempo è rimasta senza olio per 2 mesi ha circolato ugualmente senza un lamento!
    Spero di non cambiarla mai….grazie palio!

  39. Oscar Ferrari Says:

    Popolo della Palio, animo e su la testa! la Palio vive ancora, non la fanno più in brasile ma in India, non si chiama più Palio ma Indigo, ma la sostanza è quella. Hasta la victoria siempre
    http://www.repubblica.it/2004/k/motori/novembre04/tatanewsw/tatanewsw.html

  40. francesco Says:

    Ragazzi, ONORE ALLA PALIO! Possiedo una TD70 con gancio di traino e vi assicuro che vi traina qualunque cosa!! ho tirato fino a 1700 metri sulle Alpi una roulotte da 1000 kg e siamo arrivati in vetta velocemente e senza surriscaldamenti. E’ silenziosa, molto morbida come sospensioni, stabile e dotata di un motore che gira tranquillo e affidabile. Può ingerire serenamente anche combustibili alternativi (!!!) e non fa la ruggine. Scatta molto di più di un motore diesel ultima generazione a pari cavalli, ci potete fare tutta la manutenzione che volete e non ha tanta stupida e inutile elettronica. Il cruscotto non é carico di tutte quelle inutili spie e displays, c’é solo quello che serve. Ora ha 95’000 km ma la mia intenzione é di portarla a 9’500’000…forza PALIO SONO SICURO CHE CE LA FAREMO! E se me la dovessero distruggere in un incidente (tocco gli attributi….) me ne comprerò una usata, ma lo stesso modello!!

  41. Chit Says:

    Ma ti pare che la tocco?!?!? Semmai mi propongo come acquirente a fine utilizzo visto che insieme alla Duna, come detto, è uno dei “simboli” degli anni 80-90. Anche se tra i tre modelli, ammettiamolo, questo è sicuramente quello più curato ed un po’ più rifinito. Insomma, con l’Arna non può competere…😀

  42. maxy59 Says:

    sono capitato per caso qui e devo dire che io ho una palio 1.700 td bianca è un mulo cicarico e rimorchio di tutto ora sono a 120.000 km
    a parte la cinghia non gli ho mai fatto niente pra penso che sia un problema di candelette e duro il primo avviamento al mattino premesso che abito sulle montagne dove la temperatura è molto bassa quindi le cambiero ma mi terro la mia adorata palio ciao a tutti

  43. il ceno Says:

    Ciao a tutti.
    Io ho una Palio 1600 con la quale ho fato solo 300.000 Km cambiando 3 volte la cinghia e una volta la frizione.
    Ho girato mezza Europa.
    Manutenzione: cambio olio e filtro ogni 20.000km.
    Il motore non mangia un filo d’olio, i consumi sono gli stessi di quando era nuova (11/12 km/l)…è vero, non è un cavallo di razza, è un mulo….ma al mattino giro la chiave ed è sempre partita….
    Se tutte le macchine fossero così fallirebbero molte case automobilistiche.
    Ciao a tutti.

  44. Thincho Says:

    Beh, lo so… il post è del 2007… ma io ancora (e dal 2003) ho la PALIO WEEKEND, e come dice “il ceno” è un mulo, l’ho aggiunto GPL… sono arrivo al Km 177552½ e giro la chiave al mattino… e continua a partire… allora che dirti… non sarà il massimo del design, ma faccio 460km con 24 euro! -basta!-

    Saludos.

  45. Thincho Says:

    -errata corregge- “sono arrivato al Km …”

  46. Oscar Ferrari Says:

    THINCHO, IL CENO, MAXY, FRANCESCO, CHIT E TUTTI QUELLI CHE VERRANNO: non preoccupatevi se il post è vecchiotto, l´onore della Fiat Palio sopravvvive all´inesorabile scorrere del tempo

  47. Giovanni Says:

    ….mi vergogno un pò!!! e si miei cari l’ho venduta…la mia cesso mobile (palio week-end 1,7 160.000Km)!! E’ già passato un mese e un pò mi manca!!! ho raccimolato 250 euri (non 2500!!)….per comprare…una multipla del 2002….e si le macchine belle proprio non mi piacciono!!!!

    PALIO TI AMERO’ PER SEMPRE😉 E GRAZIE DEI BELLISSIMIMOMENTI CHE MI HAI REGALATO!!!!

  48. Leandro Says:

    Sono un glorioso proprietario della Palio weekedn 1.6 16v… Esteticamente la macchina sarà degustibus, ma secondoo me ce ne sono di molto meno riuscite… Il motore non gli si può dire nietne, grazie al proprio peso (1060kg) il motore da 103cv permette alla paliolo 0-100 in 10,2— MOlto machcine più sportive, con più cavalli ci stanno dietro🙂

  49. FF Says:

    Che lieta sorpresa, un blog che parla della Palio….
    Lasciate che aggiunga la mia esperienza:
    sono il lieto possessore anch’io di una Palio WE TD 70 del 1999. Sono a 150.000 km e spero che arrivi fino a 300.000. Non e’ una macchina, e’ un MITO!
    COncordo pienamente con chi diceva che una macchina deve andare dal punto A al punto B e non lasciarti per strada. Appunto.
    E quanto a cuccare, dipende essclusivamente da chi c’e’ dietro il volante….
    Anch’io 25 anni fa avevo una 128 verde e cuccavo da matti…..

  50. Oscar Ferrari Says:

    Queste son sodisfazioni, e ci aggiungo che è un piacere vedere altre macchine più trendy ferme di traverso con la neve, mentre la Palio passeggia come un trattore

  51. frenkman88 Says:

    grandeeee anche io ho la palioooo weekend 1.9 D soprannominata carrito e cascione una macchina molto rumorosa e piena di difetti come spie delle candelette ke si spengono e accendono manco fossero luci sull albero di natale clacson ke nn suona quando nn sta diritto… xò è divertente da guidare……ciao

  52. Piero58 Says:

    Ciao. Non solo non ti sputo ma addirittura ne sto cercando una in buone condizioni. E pensa che alla Fiat mi hanno detto – Ma quelle le facevano in Brasile… mica ce ne sono più !!! Il tutto con la faccia schifata. E la 126 FSM che la facevano in Polonia cosa dovrebbe, darsi fuoco ?

  53. Daniel Says:

    Ragazziiiii !!!!!!!!!!!!!! bellissimo questo blog.!!!! anch’io ho una meravigliosa fiat palio td 70 con piu di 170000 km . e ne vado molto fiero .
    e un vero trattore . ma pero dovete aiutarmi!!!!!! mi serve il faro anteriore destro . se sapete dove posso comperarlo per favore fatemi sapere il mio indirizzo…..danielluduena@hotmail.com

  54. Flochardino Says:

    Anche io ho una Fiat Palio del 2000, ha sempre avuto problemi da far schifo, che poi sono sempre gli stessi: i dischi freno anteriori li ho cambiati, in 7 anni, 4 volte, gli imparigli 2 volte, non si riesce a infilare la pistola della bbenzina nel bocchettone che questo scatta di continuo, ha sempre delle perdite (anche se minime) di acqua dal radiatore, e tante piccole seghine che ti fanno girare l’anima. La uso tutti i giorni per trasportare legna, i miei cani, e tutto quello che mi capita.

  55. MATERASSABILE, MA SENZA LA MINERALE « Oscar Ferrari. il blog Says:

    […] 0,79 promille col quale l´anno scorso fui sorpreso alla guida della mia Fiat Palio Weekend (controllo campione, nè incidenti nè altre infrazioni, sfrecciavo a 50 all´ora tendendo […]

  56. fritz Says:

    Wei ragaaaaaaa… anch io sono un possessore di una Palio Weekend però della 2a generazione, ovvero quella venduta tra il 2002 e il 2004.
    La mia è del novembre 2002 ed è utilizzata come 2A MACCHINA DI CASA. Il motore è lo stesso della punto: 1.2 16v da 80cv EURO3.
    Adesso ha 90.000 km ma credo che almeno a 250.000 possa arrivare. Ritengo che sia un’ottima seconda macchina, adatta a trasportare qualsiasi cosa (canoe, televisori, saldatrice, fiaschi di vino, armadietti smontabili ) e chi più ne ha più ne metta.
    Il consumo varia tra i 13 e i 15 km al litro. Mitica palio… a manetta!!!!

  57. fritz Says:

    e che scopacchiate nel cassone!!!!!!!!!!!!

  58. FIDATEVI SULLA PAROLA, FINCHÈ NON SI ROMPE IL CELLULARE « Oscar Ferrari. il blog Says:

    […] gran genio del mio amico meccanico che oggi doveva passare a dare un´occhiata ai fusibili della Fiat Palio Weekend (non che non lo sappia fare da solo, ma lui ci mette di […]

  59. Flochardino Says:

    BENE COMPAGNI DI GUIDA, VOLEVO COMMUNICARVI CON GRANDE FELICITA’ CHE LA MIA FIAT PALIO 1200 SW, STAMANI HA RAGGIUNTO QUOTA 200.000 KM.!!!!
    Ciao!

  60. Flochardino Says:

    ECCOLA IN FOTO!

    QUESTA LA PIU’ INTERESSANTE!……

  61. Martolina Says:

    mi state rassicurando…. sono andata da un concessionario è ho trovato una palio 75 sw del 99 a 1800€ diciamo che per le mie taschine da ragazza madre è l’unica che mi posso permettere, la macchina è tenuta bene ha qualche riga esterna ma ha circa 70.000km e i tagliandi sono stati fatti regolarmente, è che io proprio non mi fidavo della macchina in se pensavo fosse uno di quei pastrocchi fiat…. secondo voi vale questi soldi???? vi prego fatemi sapere ho pochi giorni per decidere il da farsi…

  62. Oscar Ferrari Says:

    MARTOLINA: per me vai tranquilla, mi sembra che quel modello abbia lo stesso motore 1600 del mio Fiorino, un vero mulo, affidabile e consuma poco. Poi è questione anche di fortuna, comunque quei soldi li vale

  63. gianni Says:

    domani sono in trattativa (ho gia fermato con 200 euro) per acquistare una palio 75 week end…non so il perchè andavo di fretta…li per li mi è piaciuta, la disponibilità ecnomica ridotta,le ferie che arrivano
    che ne dici, in rete ho letto un po di tutto, tu che dici, mi lascerà a piedi?
    ha problemi col motore con l’elettronica, la macchina è del 2000…insomma che ne pensi..ma? speriamo bene….bella la canzone tientela che hai postato per la festa delle donne…gruppo paesano? :-)))) ok ciao…puoi risondere anche sul mio blog semmai o senò passo di qui, salvo il blog del ferrari e saluto ciao🙂

  64. gianni Says:

    hahahahahaha prima ho scritto il commento e poi ho letto i precedenti……va bè ci capisco meno di prima…..non è una cattiva macchina insomma…sta poi alla fortuna per le perdite e qualche problema elettrico, chissà che mi combinerà la mia…so solo che me le vendono ben più cara dei 1600 di martoldina…cazzo di concessionari, si va be la garanzia, ma solo per problemi gravi al moyore che sembrerebbe trattorizzi bene, quindi che me ne faccio della garanzia se mi si fotte qual’cosaltro va bè…non per niente gli amici mi chiamano gianni numero 1 perchè ne combino sempre una, e vada per la cesso mobile quindi come diceva qualcuno…porca puzzola….ciao a tutti

  65. cinzia Says:

    sono arrabbiatissima!!!!Oggi sono rimasta ferma con la mia palio in galleria sul tratto appenninico della A1!!!E pensare che venerdi l’ho ritirata dal meccanico e avevo speso ben 440 euro!!Ho fuso il motore,cosi come l’avevo fuso lo scorso anno!!!2500 euro per rimetterlo nuovo!!ORA BASTA oltre alla causa al meccanico getto via l’auto.In 30 anni che guido un’auto così non l’avevo mai trovata!

  66. Oscar Ferrari Says:

    CINZIA: ma come hai fatto a fondere il motore? normalmente succede solo se manca acqua o olio, e si accendono le spie rosse di segnalazione. Certo che anche l´anno scorso devi aver pagato una bella cifra, forse già allora ti conveniva cambiare
    GIANNI: la Palio di elettronica ha pochissimo e quel motore è veramente buono, come il pseudoturbodiesel della mia

  67. cinzia Says:

    lo scorso anno 2500 euro.ora aspetto che torni il meccanico,l’errore non può che essere suo,mi ero raccomandata di controllare tutto poichè dovevo andare in Polonia,e invece dopo 30 km inizia a fumare!!!!

  68. KINDER.66 Says:

    Ciao a tutti. Oggi dopo alcune perplessità ho comprato una Fiat Palio SW 1200 di colore rosso anno 1998. Km. 108.000. Sono contento che tante persone parlino di questa macchina che a detta del meccanico (amico) che me la proposta rispecchia in tutto in quello da Voi scritto. Vi sapro dire.

  69. gianni Says:

    non vi sqprò mai dire….ma era propio carina…ho dovuto demolirla, dopo che un cazzone con una mini a 150 all’ora mi ha tamponato, rendendo initulizzabile la maccjina..telaio storto..etc…etc….valore comkmerciale palio 75 weekend 1200 anno settembre 2008, euro 2000..se va bene.. buona macchina secondo me..se solo lo avessi potuto appurare..ma di scarso mercato…come in tutte le cose, poteva essere un buon affare o un bidone…cmq era davvero carina, lucida lucida, interni puliti, un po lunga ma non troppo, u motore che secondo me, gli avevano dato un occhiatina di riguardo….era davvero carina..va bè…la discussione sulla palio mangiachilometri continua…un saluto dal suddito peggiore.

  70. gianni Says:

    ha!!!!. non vi saprò mai dire, perchè l’avevo comprata da 2 giorni con le prime 20 carte di benzina, fosse stata anche essenza o gasolina, menomale non gli avevo fatto ancora il pieno, porca puzzola!!! (ilandr)

  71. Oscar Ferrari Says:

    GIANNI: peccato, ma d´altronde quando qualcuno ti tampona a 150 all´ora e tu sei ancora lì a poterlo raccontare, vuol dire che la macchina non era una schifezza
    KINDER: speriamo che ti vada meglio che a Gianni

  72. Francesco "Rally74" Says:

    Mia, tutta mia, da nove anni. Prima ha servito la mia famiglia, da circa un anno accompagna il sottoscritto, in esclusiva. Sono tutto per Lei,la Palio Weekend 70 Td, acquistata nuova dai miei genitori nel maggio del 1999. Bianca-bianca, con all’attivo oltre 160mila km. Con Lei, da solo o con un paio di fidanzate (mai tutte contenporaneamente, però:::!!!) ho attraversato mezza Europa, ho affrontato i gelidi inverni delle Alpi edel Nord Europa, le calde estati mediterranee e… il deserto. Mi ha accompagnato sul lavoro, nella vita di tutti i giorni. Dentro di lei momenti di gioia, sogni, pianti, speranze, trasferte di lavoro (quelle sere domenicali, con le lacrime agli occhi sapendo di dover affrontare lunghi viaggi per essere presente al lavoro al lunedì pur avendo dormito – sui sedili peraltro! – due-tre ore), seduto al sedile di guida ho scambiato baci, ho litigato, mi sono innamorato e mi sono deluso. Ho portato cani, mi ha fatto e mi fa da letto. Con lei sono stato (e mi reco) a decine e decine di gare automobilistiche (che fanno anche parte del mio lavoro). Ogni volta che sul contachilometri si aggiunge un nuovo “migliaio”, un bacio sul volante, una carezza al cruscotto e tre brevicolpi di clacson. In cambio cosa vuole? Solo la regolare manutenzione. Mai stata dal meccanico. E a chi dice che sia un trattore… beh, è riuscita a tenere i 150-160 all’ora per ore (ovviamente in pochissime occasioni, ci tengo alla mia patente, alla sicurezza e alla conservazione della meccanica!). Eppoi gli inconvenienti, che ormai fanno parte di Lei, li accetto volentieri: le lampadine della strumentazione che vanno per conto loro, una certa rumorosità una volta passati i 110 all’ora… Solo nell’estate appena trascorsa mi ha sfiorato l’idea di sostituirla, l’anno prossimo, con una “nuova”, che potesse essere piccola e Gpl. Ma è stata solo un’idea: oggi ho sostituito la batteria ( è la terza in quasi dieci anni) e… ho capito: non la cambierò mai!
    Grazie per lo spazio accordatomi, e scusate se sono stato prolisso (forse amo la mia Palio).
    Francesco “Rally74”
    P.S. “Che macchina! Solida, resistente, un mulo! Non ne fanno più così! Mi raccomando la tenga bene, che le dura trent’anni e le fa ancora 500milakm!” (Bologna, maggio 2006: in trasferta per lavoro, un demolitore di emergenza al quale mi ero rivolto per comprare una ruota di scorta “da battaglia”)
    P.P.S. Già che ci sono: da tempo mi ronza nel cervello l’idea di organizzare un Palio Club. Se qualcuno fossedel mio stessoparere, lascio qui il mio indirizzo E-mail: frangiorgi@virgilio.it

  73. fefino Says:

    salve sono stefano detto fefino e ho 18 anni…tra poco avro la patente e indovinate che makkina sto fAcendo le guide???la palioweekend 1.2 70cv..ed e’ cn lei che superata la patente passero’ le mie folli serate a roma…e’ cn lei che portero’ I miei amici…e nn me ne vergogno xke ki si vergogna della propria auto nn e’ degno di averla…W la Palio x tutta la vita…ciao a tutti

  74. gigi65 Says:

    ma che bella sorpresa, una palio per tutti dovrebbe essere il nostro grido di battaglia. possiedo una td 70 w. è ferma da un paio di anni ma la metto in moto regolarmente. mia moglie che la guidava abitualmente e devo dire che non la trattava male, per una distrazione ha avuto un piccolo incidente ed ha tamponato, vista l’urgenza di avere un’auto per il lavoro e considerato che per ripararla ci volevano 2000 euri abbiamo preso una matiz gpl. un altro mondo, sembra di guidare una zanzara. alla ricerca di pezzi di ricambio negli sfasci ma nisba…poi un giorno una visione, una palio sw grigiometallizzato uguale uguale su un camion di un mio “amico” be per farla breve 400 euri e mi sono smontato tutto lo smontabile e ora nuovamente in sella 154000 km. visto che ora abbiamo tre auto avevo messo un annuncio per 1500 euro è venuto un sig. a vederla e ha cominciato a dirne male forse per tirare sul prezzo … mi ha così indispettito che ho deciso di non vendergliela più e l’ho proprio trattato male anzi. secondo me la palio è come quei biscotti i brutti buoni.
    grazie per il blog credo che questa macchina lo meriti.
    scusate la lungaggine ma ho una STATION WAGON

  75. roberto Says:

    Ripeto l’annuncio perche’ non l’ho visto comparire nella lista sopra:
    Repetita iuvant…
    Cerco DISPERATAMENTE parti di ricambio usate di Palio Week-end TD70. In particolare: paraurti, traversa, fari, cofano, radiatore.
    Meglio se amaranto e a Genova.
    (Mia figlia ha tamponato un Mercedes)
    Grazie
    Ciao
    Roberto

  76. roberto Says:

    Ho fatto riparare la mitica trovando parti di ricambio usate (a Settimo Torinese) e nuove …
    Peccato che, nel percorso da Genova alla montagna, non abbia bruciato la guarnizione della testata … mancato spurgo del liquido refrigerante da parte del Carrozziere (?!).
    Ora e’ in riparazione a Valpelline (AO): non mollo.
    Che sia accanimento terapeutico?
    Pero’ quando venivo su, il motore girava di un rotondo che era un piacere sentirlo!
    Sto resistendo ma se i soldi che ho speso finora li avessi messi da parte avrei potuto comprare un box.
    Per la Palio ovviamente!
    Ciao
    Roberto

  77. È PASSATA LA VERGOGNA « Oscar Ferrari. il blog Says:

    […] quanto abbia contribuito allo sviluppo dell’umanità, a partire dal prossimo novembre la Fiat Palio Weekend mia e della Iso sarà sottoposta a limitazioni di circolazione. Ma questo è già il prossimo […]

  78. ALE Says:

    siete tutti scemi!!!!anke io ho la palio(restyling 2002) ed e´una bomba ha ripresa,nn consuma tanto e nonostante i 180000km nn consuma una goccia d´ olio!!!nn illudetevi,la palio e una makkina d´oro.

  79. DI ME NON PREOCCUPATEVI « Oscar Ferrari. il blog Says:

    […] minaccia del genere poi non l’ho messa in pratica [ma rimedierò, in fondo due parole sulla Fiat Palio Weekend si trovano sempre. E già che si sono, se siete arrivati a leggere fin qui, definitela voi (la Fiat […]

  80. roberto Says:

    Non ci posso credere!
    Un mariuolo con un cacciavite mi ha alzato il logo fiat sul cofano della ‘mitica’.
    Ne ho ordinato uno nuovo (la mitica deve essere perfetta) ma non va bene (sara’ forse quello di una Punto!?).
    Lunedi’ tornero’ alla carica dall’Autoricambista …
    Pero’ questi collezionisti …

  81. pietrino Says:

    anche io ho la palio del 97e un 1600 iniezione 16v filtro aperto e va come un 2000 rimappato.sull’aspetto anche io nn sono convinto ma sul motore nn ho niente da dire…

  82. Adriano Says:

    ciao sono Adriano, ed ho 16 anni,di Bologna! Anche mio papà ha una Fiat Palio weekend TD70! La nostra macchina ha compiuto 11 anni da un mese ed è ancora perfettamente funzionante, il motore poi è robusto e ottimo. Abbiamo fatto tanti viaggi e nn ha fatto e nn farà mai una piega! Pensa che nn ci ha mai lasciato a piedi (a parte una volta che si era semplicemente scaricata la batteria XD) cmq a me piace tantissimo!!!! però purtroppo tra qualche anno toccerà buttarla via visto che è un euro2 è sarà una cosa bruttissima! senti hai msn? Mi piacerebbe conoscerti :D! ciao!!!

  83. Adriano Says:

    ciao sono Adriano, ed ho 16 anni,di Bologna! Anche mio papà ha una Fiat Palio weekend TD70! La nostra macchina ha compiuto 11 anni da un mese ed è ancora perfettamente funzionante, il motore poi è robusto e ottimo. Abbiamo fatto tanti viaggi e nn ha fatto e nn farà mai una piega! Pensa che nn ci ha mai lasciato a piedi (a parte una volta che si era semplicemente scaricata la batteria XD) cmq a me piace tantissimo!!!! però purtroppo tra qualche anno toccerà buttarla via visto che è un euro2 è sarà una cosa bruttissima! ciao!!

  84. fefino Says:

    Buona Sera…volevo chiedervi un informazione a voi appassionati di Palio weekend.
    Io ho una palio weekend del 99 TD70CV e volevo kiedervi se percaso sapevate come posso fare a smontare il cruscotto dalla parte centrale dove si trovano i comandi per il climatizzatore e per le 4 freccie.
    è una cosa importantissima…non vorrei doverla portare dall’elettrauto, per questo volevo sapere se qualcuno poteva darmi una mano..
    Grazie mille
    ciao!!!

    • geppo Says:

      lo fatto io un mese fa anche se ho una sw 1.2 16 valvole 2002 restalyng se la plancia e uguale e ti interessa ancora fammelo sapere ciao.

  85. ilceno Says:

    ciao ragazzi
    vi comunico che sono arrivato a 340000km senza problemi con la mia palio 1600 we.
    per pietrino: cosa intendi per filtro aperto?.
    ciao e buone vacanze a tutti

  86. eugenio Says:

    Sarebbe una bella idea organizzare un radune della Palio. Anch’io sono orgoglioso della mia Palio Weekend TD70 del 1999 e che posseggo dal 2001.

    Macchina con posto guida già abbastanza alto (per l’anno di costruzione), buona abitabilità, baule molto spazioso e piano rispetto all’apertura, con una linea particolare ma piacevole, essenziale, robusta.

    Per averla occorre avere un’idea essenziale di automobile.

  87. Cris75TD Says:

    Ciao a tutti, anche io ho una Fiat Palio Weekend TD 70
    Ha 120000Km e va benissimo!
    Volevo chiedervi ogni quanti km consigliate di cambiare la cinghia di distribuzione? Purtroppo non ho più il manuale con le indicazionie sulla manutenzione (sinceramnte non ricordo di averlo mai avuto🙂 )
    Grazie a tutti per le informazioni!!!!!

  88. Francesco "Rally74" Says:

    Buon pomeriggio a tutti,
    Sono contento che questo “Palio – forum” stia aumentando: vuol dire che di automobilisti “veri” ce ne sono ancora…
    La mia Palio, della quale avevo parlato l’11 settembre del 2008 in un mio precedente intervento su questo spazio, c’è ancora, c’è sempre, anche se al momento un po’ acciaccata. “Colpa” di un urto subito da un camion, mentre era parcheggiata, a seguito del quale il cofano è stato rigato in maniera piuttosto vistosa. Ma niente paura: con qualche martellatina e un paio di mani di Bianco Fiat tornerà come prima. E colpa anche, dicevo, dei trapezi all’avantreno, da rifare con le relative testine e i rinvii dello sterzo: un lavoro che mi costerà 400 euro, ai quali occorrerà aggiungerne 150 per gli ammortizzatori (rigenerati, ovviemente!). Ma sono lavori quantomai necessari e che affronterò a cuor leggero e più che volentieri, dal momento che… si tratta degli unici interventi meccanici che la mia Palio 70 TD ha subito in dieci anni di vita e oltre 170 mila km.
    Qualche risposta:
    @ Chris 75TD: se la tua Palio 70 TD ha superato (senza problemi) i 120mila km, ti consiglio di procedere già adesso alla sostituzione della cinghia di distribuzione (grosso modo, è questo il chilometraggio indicato dalle Case): è uno degli elementi più importanti del motore, e sarebbe un vero peccato ritrovarsi con le valvole piegate su un motore che va così bene.
    @ Fefino: di sicuro ti si sono bruciate le lampadine, eh? Anche a me; l’unica cosa che sono riuscito a fare, è sostituire le lampadine della ventilazione (la mia 70 TD è nuda e cruda, non ha il climatizzatore), facendo una delicata “leva” sul pannellino. In effetti, ho notato che per le altre parti del cruscotto mi è sembrata un po’ un’impresa… Perciò ho deciso che quando terrò ferma la mia per qualche giorno per i lavori che dicevo poco fa, farò sostituire anche le lampadine della strumentazione che si sono bruciate. Anch’io, in genere, i lavori li faccio da me. Ma in questo caso, preferisco affidarmi all’officina.
    @ Eugenio (e a tutti): Allora c’è qualcuno che gradirebbe l’idea di un Palio – raduno! Bene!!! Se ci fosse qualcuno interessato, vi indico i miei indirizzi mail: frank.giorgi74@gmail.com ; frangiorgi@virgilio.it
    Buone “Paliate” a tutti!!!!
    P.S. Al motto di: “Se cel’hanno fatta le Peugeot 404 e 504 per più di 40 anni, perché non ce la può fare una Palio”, per l’anno prossimo, ho intenzione di organizzare un giro in Maghreb con la Palio “via terra” (attraversando Francia e Spagna e imbarcandomi a Gibilterra). A qualcuno interessa?

    • Cris75TD Says:

      Ciao Francesco “Rally74” , grazie per le info. In realtà non avendo il manuale con le indicazione per la manutenzione, ho già cambiato la cinghia di distribuzione a 70000Km. La mia intenzione era quella di cambiarla ogni 70000Km circa. Il dubbio mi è venuto quando un meccanico mi ha detto che: “per questo tipo di motori sarebbe bene cambiarla ogni 40000Km” !
      A me è sembrata un’esagerazione e da quanto mi avete indicato probabilmente ho ragione.
      Se le indicazioni sono di cambiarla ogni 120000Km allora sto bene sino a 140000/150000Km come minimo!
      Grazie ancora e a presto!
      Cris75TD

  89. Iso Says:

    Caro Francesco,

    da come scrivi, capisco che sei un “Fiat-Palio-Fan”. Ti dó ragione che il motore di questa splendida macchina e una garanzia! Sulla neve poi é come un trattore (provato questo inverno con 30 cm di neve) e fin quí tutti i “Palio-Fan” penso che sono d”accordo.

    Ma…perché le lampadine (di tutti i tipi) si bruciano subito, e se li cambi si bruciano ancora piú veloce? Perché se vuoi sorpassare un trattore in salita devi spegnere il riscaldamento/clima, radio, buttare fuori i passeggeri ecc… perché é cosé brutta…perché la chiamano il cesso mobile? Ah…e perché alla guida della splendida Fiat Palio vedo solo pensionati rincoglioniti immaterassabili?

    Tante, forse troppe domande ad un “Fiat-Palio-Weekend-Fan”.
    🙂

    • roberto Says:

      Cara Iso,

      1. Mai cambiato una lampadina
      2. Va beh in salita non ha una grossa ripresa, ma basta scalare e tirare su di giri il motore …
      3. Brutta?! La mia TD70 bordeaux e’ meravigliosa!
      4. Cesso mobile?! la NSU Prinz, se mai …
      5. Vorresti dire che io sarei un pensionato rincoglionito immaterassabile (penso tu intenda dire “da non disporre a fianco a te su di un materasso”)… e questo perche guido una Palio???
      Perche’ i materassabili sono solo quelli su Xn … temo tu sia preda di qualche pregiudizio oppure credi che la lunghezza dell’attrezzo sia proporzionale alla cilindrata?

      Cosa me ne fotte a me della macchina, anzi piu’ brutta e’ meglio e’ (cosi’ le donne guardano me e non la macchina)

      Ciao, Rob

  90. Francesco "Rally74" Says:

    A ri – eccomi!
    Scusandomi per non essermi fato più vivo su queste colonne per qualche settimana (lo so, sono imperdonabile……..).
    Novità delle novità: la “Romba” (la Palio Weekend 70 TD del 1999 con all’attivo quasi 170 mila km) ha ricevuto delle “gambette” nuove!!! Proprio questa mattina l’ho ritirata dall’officina: adesso ha l’avantreno tutto nuovo. Ho sostituito pastiglie & dischi dei freni, ho effettuato un tagliando completo… Insomma, l’opera di ricostruzione è cominciata! Prossimamente: ammortizzatori e revisione motore. Per partire “verso nuove avventure”…
    Ma torniamo a noi:
    @ Cris75TD: Hai sostituito la cinghia? Guarda che è importante…

    Nel frattempo, vi comunico (per quanti ancora non lo sapessero) che ho desistito dai tentativi di sostituzione delle lampadine del quadro strumenti. E questo per due buoni motivi: il primo è che si rischia seriamente di spaccare il “vetrino”. Il secondo è che, una volta levato tutto il quadro, si è… al punto di partenza, perché le lampadine formano un “tutt’uno” con il quadro stesso. Dunque è molto, molto difficile sostituirle. Ho pensato,allora, di attaccare sotto la “palpebra” del quadro una minuscola torcia a pile (di quelle “tipo cinesi”, per intenderci, che diffondono una luce azzurrina) in maniera da illuminare gli strumenti.

    @ Iso: scusami anche tu se ti rispondo solo ora: non fai assolutamente troppe domande. Semplicemente, vuoi sapere alcuni dei mille mila “Palio – Misteri”… Bene: le lampadine si bruciano in continuazione penso per via della qualità costruttiva delle stesse (ebbene: qualcosa di “non adeguato” la Palio cel’ha…) Il fatto che tu debba spegnere tutto in caso di sorpasso di trattore in salita dipende dal fatto che è un motore piuttosto datato (parlo per la TD, ovviamente…), “lento ma inarrestabile”, oppure “inarrestabile… ma lento”. Chi la chiama “il cesso mobile” non ha capito niente: certo, in un’epoca nella quale anche la più inespressiva delle utilitarie ha sei airbag, l’ABS, l’ESP, il Traction control, il Cruise control, il Park Lane Assist e chi più ne ha più ne metta, suona strano che ci siano ancora delle auto che… vanno guidate, perché deio dispositivi descritti non ne hanno nemmeno mezzo (parlo per la Palio, ovvio, e della mia in particolare, che non ha nulla di nulla, nemmeno il “clima”, se si escludono i vetri elettrici che io, peraltro, nemmeno volevo al momento dell’acquisto: ma gli alzavetri manuali costavano come optional, perché non previsti e gli unici da montare erano quelli integrati nelle porte della Strada, la Palio pick up).
    Vedi solo pensionati rincoglioniti immaterassabili alla guida della Palio? Ti dò ragione, ma solo parzialmente. Qui a Genova di giovani fieri al volante della propria Palio se ne vede (che volete, è una città strana: impera il “dio – risparmio”…) Tuttavia, dicevo, ti dò ragione. Il fatto è che – ricollegandomi al discorso di prima – la Palio, “brutta ma buona”, non è… Trendy. Anche se io penso che faccia tendenza, proprio perché non è di moda. Insomma, una macchina esotica, che a molti tuttavia suscita simpatia (almeno, così è fra le persone che conosco. Poi, se lo facciano per prendermi in giro, mentre sparlano di me e della Palio alle spalle, questo è un altro discorso)
    Organizziamo la Pagliacciata, su!!! (“Pagliacciata” = raduno Palio)

  91. Francesco "Rally74" Says:

    … E la Palio è anche foriera di beneficenza in chiave sportiva, come raccontano i componenti di questo equipaggio parmense che, quest’anno, ha affrontato (e felicemente concluso!!!!) il “Mongol Rally 2009”, singolare gara dalle tre partenze – Londra, Madrid, Milano – da svolgersi a bordo di auto che… non costino più di 1000 sterline (da notare che oltre alla tassa di iscrizione… di 1000 sterline, gli equipaggi si impegnano a racimolare… 1000 sterline da devolvere in beneficenza ai bambini della Mongolia)
    Ancora una volta: GRANDE PALIO!!!
    http://mongolia-parma.blogautore.repubblica.it/

  92. sgasatore n°1 Says:

    ho una palio 1200,,,,,,dopo tutto non è male,,,lavaschetta dell’idroguida perde di continuo (avendola cambiata non si arrende) la spia dell’iniezione oramai è un faro fisso….servisse a qualcosa,,,strattona continuamente (sarà il freddo…) legomme si sgonfiano periodicamente e la marmitta si buca ogni 2 mesi…..consuma tanto (es.susa torino 35,00 €) in salita non va,sulla neve non tiene e sul bagnato lasciamo perdere…………aiutoooooooooooooooooooooo

    • QUARANT8 Says:

      Prova a mettere qualche gommino smorzatore delle vibrazioni sul fissaggio vaschetta, Spia iniezione puo’ essere la pompetta elettrica nel serbatoio usurata, (si autolubrifica e raffredda con il carburante per immersione) nonfarla andare mai in riserva o si usura, falla controllare ad un elettrauto serio ed onesto, per le gomme cambia le valvole in Brasile le montano male intaccandole avevo lo stesso problema, nella marmitta si deposita la condensa, i vapori bollenti a contatto con la marmitta fredda creano acqua come il coperchio di una pentola la quale arrugginisce il metallo e buca il silenziatore esicuramente fai pochi Km al di’ fanne una ventina in tangenziale e vedrai che l’acqua non fuoriesce dallo scarico

  93. Francesco "Rally74" Says:

    Qualche risposta – lampo.
    @ Sgasatore n°1:
    Mi dispiace che tu sia un Palio – deluso… Tuttavia, penso che la tua 1200 possa avere bisogno di qualche piccola cura. Se mi posso permettere, ti darei qualche indicazione. Tranquillo, niente di preoccupante. Se una macchina denuncia degli inconvenienti, si può agire… E a spese relativamente accessibili (soprattutto nel caso della Palio).
    Dici che la vaschetta dell’idroguida perde di continuo. E che hai cambiato tutto l’impianto. A questo punto, puoi controllare eventuali giochi nella scatola guida, è possibile che riscontri il volante troppo “lasco” o avverti ruvidità nelle boccole: allora li dovresti cambiare, per permettere al gruppo sterzo di lavorare al meglio. Poi, puoi provare a cambiare la cuffia e il paraolio.
    “Strattona” continuamente? Beh, che sia il freddo può essere, ma solo… a motore freddo. Diversamente, quando il motore raggiunge la temperatura di pieno esercizio (almeno 90°), non dovresti avere problemi. Quindi può essere un problema di carburazione. Nel senso: la miscela arriva un po’ “sporca” all’iniettore, che si intasa un poco. Hai provato a pulirlo? Hai cambiato i filtri? Te lo chiedo anche perché può essere che la benzina con la quale ti sei rifornito sia “sporca” (proprio dalle cistrne dei distributori). E le candele? Le hai cambiate? Perché può essere anche un piccolo problema elettrico. Oltre alle candele, hai visto se la bobina dà bene corrente?
    Le gomme si sgonfiano continuamente… Beh, può essere un problema di scarsa tenuta dei cerchi. Magari ci sono delle piccole ammaccature ai bordi, che causano lievi – ma purtroppo costanti – perdite d’aria. Hai fatto vedere la cosa a un gommista?
    Consumo: “Susa – Torino 35 euro”??? Caspita, verrebbe da chiedersi se tu non abbia il piede particolarmente pesante. Usi marce basse mentre vai? Usi la macchina prevalentemente in città e vai molto in seconda – terza, con molti “ferma – riparti”? In ogni caso, il consumo che tu denunci mi fa pensare che dovresti controllare se il tubo di sfiato della benzina o il deflettore del carter non siano ostruiti. In quel caso, puoi provare a pulirli (che male non fa). Può anche darsi che sia necessario dare una “riprogrammatina” alla centralina (se ricordo bene, qualche anno fa proprio la Fiat fece una campagna di richiamo per il Fire 1.2 di Punto e Lancia Y), che potrebbe anche risolvere la questione della spia dell’iniezione che rimane accesa “fissa”. Tieni conto che le varie centraline “dialogano” fra loro. Puoi chiedere informazioni a un’officina autorizzata: potrebbe bastare un aggiornamento nei software.
    La marmitta si buca? Potresti fare, sotto al “filtro”, un paio di buchini da 1 – 2 mm di diametro. Il rumore e il rendimento non vengono intaccati, ed elimini la condensa.
    Quanto alla tenuta di strada, è un discorso di ammortizzatori – convergenza – qualità, condizioni e conservazione delle gomme.
    Se, poi, non ne vieni a capo, rassegnati: cambia la macchina…
    Spero di esserti stato utile, se mi sono permesso di darti qualche indicazione!

  94. canide4ever Says:

    ciao popolo della palio. non ho avuto la pazienza e il coraggio di leggere i vostri commenti ,ma ne ho intuito immediatamente il significato. Mai mi sarei sognato in vita di arrivare a scrivere su internet, e men che meno sulla palio….
    io, classe 1969 e detentore di palio we 1.7 grigio metalizzato ( non ricordo di che anno) , 160.000 km e non li ho sentiti (la macchina si).
    Con l’olio di colza il motore si spegne subito , e’ diffidente. Ma poi si riavvia come niente fosse successo. Quelle rare volte che spingo sull’acceleratore sento come un puledro imbizzarrito…e non sono i perni delle ruote che volano via !!
    In questa settimana ho dato l’ultimo addio (era accanimento terapeutico)alla batteria e il radiatorino dell’ impianto di riscaldamento perde acqua: alla mattina il radiatore e’ vuoto e devo riempirlo. Dovrei smontare il cruscotto e sostituire il radiatorino (gran pugnetta) oppure bypassarlo rinunciando all’aria calda in cabina. Cosa quest’ultima che mi riporterebbe indietro di qualche decennio, e data la gotta e l’artrosi L2-L3 NON posso permetterlo. Ma se pensate veramente che mi stia guardando intorno per cambiare auto vi sbagliate di grosso. Non la cambiero’ (e non solo a causa della totale assenza di bagget , si scrive cosi’?) . Mi sono incapponito , voglio arrivare al milione di km. e ci arrivero’, con o senza la palio.
    Mi piacete, avete del sano senso dell’umorismo, ho l’impressione che ci sentiremo di nuovo, soprattutto se avete dei pezzi di ricambio tipo il radiatorino sopra menzionato e ad un prezzo particolarmente ridotto.
    P.S. non siamo ancora pronti per un palio-raduno, siamo ancora in pochi ad avere la palio

  95. pietrino Says:

    salve anche io ho una palio wek 1.6 16v blu met.anche se fa schifo da vedere cm pensano quasi tutti devo dire che ha un motore fenomenale la mia per esempio a 235.000(fatti tutti tirandoli il collo)e ho ancora un motore perefetto nn l’ho mai toccato…(questo anche grazie all’ottimo raffreddamento del motore…infatti potrei fare 500 km tutti tirati a 210km\h fermarmi alzare il cofano e mettere una mano sopra il motore tranquillamente)e spinge ancora cm una dannata quella macchina ma sapete quanti coglioni cn i macchinoni mi rincorrono quando sn gia sui 150km e me li bevo via…ci rimangono un po male.l’unico consiglio che vi posso dare e se volete farla durare durare di piu qella macchina provte a aprire la scatola del filtro e tirateli via quella cazzo di spugna(nn serve a un cazzo quando e sporca soffoca il motore trank nn succede niente alla macchina io sn 10 anni che nn ho il filtro ed e ok la macchina….

  96. geppo Says:

    Ragazzi (si fa per dire ) anche io possiedo una palio 1.2 16 valvole 2002 ultimo modello circolante in italia , se ne volete vedere delle belle di palio , vedete in internet , che in brasile le producono a tutto spiano, e con le tecnologie più avanzate , e forse anche il ritono in italia 2011 , speriamo.

  97. quarant8 Says:

    Salve, anc’io Fiat Palio TD 70 01-09-2000. Grande macchina. Solo 30 cm piu’ corta della marea sw, 10 cm piu’ stretta, ma molto piu’ alta. Baule di stesse dimensioni marea sw solo 10 cm piu’ corto. 5 posti veri, 12km/l in citta’. Barletta Rimini via A14 25 lt. di gasolio a 120 km/h. Avrei molto da aggiungere ma lorSgnori hanno mai avuto problemi con le centraline? E quanto anno pagato?. Abbiate il coraggio di dire a tutti che avete acquistato auto blasonate e che vi vergognate a comunicare la fregatura che avete pagato con il vostro sangue ed ora girate, senza averne piu’ una goccia, pallidi e macinolenti con la bile corrosa dall’invidia di Noi FELICI POSSESSORI DI PALIO. PER SEMPRE FIAT. (l’evoluzione sociale non serve al popolo se non e’ preceduta da un’evoluzione di pensiero.

  98. quarant8 Says:

    Salve, anche io ho una Fiat Palio TD 70 01-09-2000. Grande macchina. Solo 30 cm piu’ corta della marea sw, 10 cm piu’ stretta, ma molto piu’ alta. Baule di stesse dimensioni marea sw solo 10 cm piu’ corto. 5 posti veri, 12km/l in citta’. Barletta Rimini via A14 25 lt. di gasolio a 120 km/h. Avrei molto da aggiungere ma lorSgnori hanno mai avuto problemi con le centraline? E quanto anno pagato?. Abbiate il coraggio di dire a tutti che avete acquistato auto blasonate e che vi vergognate a comunicare la fregatura che avete pagato con il vostro sangue ed ora girate, senza averne piu’ una goccia, pallidi e macinolenti con la bile corrosa dall’invidia di Noi FELICI POSSESSORI DI PALIO. PER SEMPRE FIAT. (l’evoluzione sociale non serve al popolo se non e’ preceduta da un’evoluzione di pensiero.

  99. Francesco "Rally74" Says:

    A quarant8: Aaaaaaahhhhh, questa citazione del primo Battiato dimostra che il Palio – popolo non è solo “esotico” nel senso anticonformistico del termine, ma è anche colto… Bene! Bene! Questo blog meriterebbe di essere “girato” (se non lo sia già) proprio verso le categorie di automobilisti indicate con tanta precisione.
    Scherzi (ma nemmeno poi tanto) a parte: la seconda giovinezza della mia Weekend 70 Td procede a gonfie vele. Dopo la sostituzione dell’avantreno effettuata lo scorso autunno (ripeto, come già dissi mesi fa in questo stesso blog: l’unico intervento di officina alla quale è stata sottoposta, in più di dieci anni di vita!!!), la bianca Palio che mi accompagna quotidianamente continua ad essere oggetto di continue cure alla carrozzeria. Entro la fine di aprile, sarà dotata di nuovi ammortizzatori. Quanto al motore, le sto facendo il trattamento Sintoflon, iniziato a fine marzo con una prima “tranche” per la pulizia dell’alimentazione. La seconda parte, fra pochi giorni, con il tagliando (sostituzione dell’olio motore e cambio e filtri), per il trattamento “conservante”. Mi sembra che il motore ne abbia già guadagnato in fluidità. Ovviamente, questa non è una pubblicità. Ero solo curioso di provare questo trattamento, del quale “in giro” sentivo parlare bene da un po’ di tempo, e desideravo sottoporne i risultati alla vostra attenzione. Se qualcuno l’ha già fatto, o ha intenzione di farlo, lo può inserire in questo spazio? Potrebbe essere una cosa utile per scambiarsi dei commenti.

  100. Iso Says:

    Scambiamo commenti…

    buttala via la Fiat Palio Weekend,

    anche se come macchina é un trattore, (sulla neve é una signora)!

    Esteticamente é un disastro!

    Ma come giustamente voi uomini dite che l’occhio vuole la sua parte, come gestiamo il fattore estetico?

    • QUARANT8 Says:

      Buona sera Iso, per deformazione professionale vado subito al sodo: riferimento con Marea SW, posteriore uguale un po’ rialzato, padiglione nettamente piu’ alto, taglio finestrini simile al 90%, vista laterale cofano motore piu’ inclinato ed un po’ piu’ alto sul nodo montante anteriore, tranne la sagoma fari e’ una marea senza la mascherina, barre portapacchi molto piu’ grandi e robuste delle blasonate audi o vw.
      Inoltre, cosa che non potete permetterVi, il mio cane 100%100 meticcio puro (come il cane melinda) viaggia spaparanzato sulla cappelliera godendo del live Pink Floyd a Venezia.
      In 10 anni, purtroppo, non sono mai riuscito a trovare una mascherina da applicare sulla presa d’aria anteriore solo per togliergli quel ghigno di “AUTOMOBILE PERENNEMENTE INC………TA”. (GLDX).
      Ora tocca a te, ma scusa che auto hai???????

    • roberto Says:

      Che palle con st’estetica …

      E … poi gli uomini guardano le belle, ma sposano quelle intelligenti e solide … come la Palio!

      Ciao, ne’

  101. geppo Says:

    Salve vorrei un consiglio , ho una palio SW 1.2 16 valvole 2002 , e qualche giorno che ho uno strano rumore sotto al piano , l’ho portatata dal meccanico ha controllato testine marmitta ammortizzatori ecc… un controllo visivo e con mano ma a prima diagnosi non sà cosa potrebbe essere , l’ha provata anche su strada ed ha riscontrato il rumore da sotto , qualcuno ha qualche consiglio ? l’auto ha 140.000 km. grazie in anticipo.

  102. MudaduM Says:

    Ciao a tutti, vi ho scoperto!!!!!! Anche voi più o meno soddisfatti della Palio che dal Brasile ci ha conquistati con forte umiltà; condivido i commenti tecnici e ameni. La mia scelta fu condizionata dalla voglia e necessità di utilizzare un Station Wagon, da uno scarso buget a disposizione nel 2000 e dal consiglio del mio amico meccanico (chi non lo ha è perso). Venerdì scorso ho rotto la cinghia di distribuzione ed ancora oggi non so se il motore della mia Palio 70 turbodisel del 1999-2000 ha un motore FIRE o cosa???? Chi può aiutarmi? il mio meccanico di fiducia è troppo incasinato e mi ha messo in lista d’attesa con il tarlo del FIRE o non FIRE AHI AHI AHI e quindi per adesso mi friggo sperando in meno danni possibili. Ciao a tutti Mauro

  103. MudaduM Says:

    Ciao Francesco “Rally74”, volevo chiederti se, dalla tua esperienza, è possibile disegnare sul cofano (il codice della stada lo permette?), il mio era grigio metallizzato, ormai deturpato da un vandalo a cui piace giocare con olio di freni (mi dice il carroziere) ed io dovendolo ripristinare pensavo di far lavorare un Writter che ha disegnato alcune Opere molto belle in angoli prima degradati ed ora luminosi. Del motore della mia Palio 70 turbodisel del 1999-2000 sai se ha un motore FIRE??? Ciao Mauro

  104. Francesco "Rally74" Says:

    @ MudaduM: Ahi Ahi Ahi… Cinghia rotta… E’ da sperare che tu non abbia più toccato nulla (ovvero: non abbia provato a insistere col tentare di avviare il motore).La cinghia di distribuzione ha il compito di coordinare il funzionamento dell’albero a camme (che, detta in parole povere, “comanda” le valvole) e dell’albero motore (che regola la corsa dei pistoni). Possibili guai: 1. Rottura delle valvole (restano tutte “aperte” quando il pistone arriva al punto morto superiore); 2. rottura dei cuscinetti – tendicinghia; 3. rottura dei pistoni, delle punterie, si rovina la testata. Insomma, se “scoperta” subito, la rottura della cinghia può non essere un danno rilevante per il portafoglio. Altrimenti, la spesa può salire, e anche di molto. Bisognerebbe indagare per vedere qual’è stata la causa principale della rottura della cinghia. Era troppo vecchia (va cambiata circa ogni 100mila km)? Un cuscinetto era usurato? La pompa dell’acqua si è grippata? Questo, te lo può dire solo il tuo meccanico di fiducia. Al quale dì pure che il 1.7 TD non è FIRE.

    • MudaduM Says:

      Francesco “Rally74” il mio meccanico di fiducia, Antonello, al volo mi disse che non era un motore FIRE e che dal rumore (pareva che avessi perso una cassetta di molle dal vano posteriore) avevo rotto una serie di elementi meccanici e non da poco e tu …..sic. mi confermi e specifici. Che faccio? cambio il motore o solo i pezzi? quanto potrei spendere? o cambio la macchina che ha ormai compiuto 10 anni ed ha già subito un brutto incidente nel 2004? sic! povera Palio e povere le mie scarse finanze

  105. Francesco "Rally74" Says:

    @ MudaduM: Non è necessario cambiare la macchina. A meno che tu non abbia sott’occhio qualche occasione, o possa prendertene una nuova approfittando degli “sconti” che fanno le Case costruttrici. Te lo dico perché solo in questo caso, potresti dare indietro la Palio e prendertene un’altra. Diversamente, non hai altra soluzione che il ripristino del danno che è stato fatto. Nel senso: prima senti cosa ti dice il tuo meccanico di fiducia. Dopodiché decidi. In ogni caso, considera che – anche se la Palio fosse “a posto” – ben difficilmente, in caso di vendita, potresti sperare di specularci. Purtroppo, è una di quelle auto che, come si dice, “non hanno molto mercato”. Dunque: o te la metti a posto, piano piano, oppure la cambi per una nuova con lo sconto – Casa, o la dài via, ricavandoci quello che ci puoi ricavare, perché ti puoi prendere un buon usato a poco prezzo. Considera, però, che a rimettertela in ordine, poco per volta, non fai un cattivo affare. La Palio – soprattutto 70 Td – è un’auto eterna. La sua robustezza è proverbiale (e i pareri che puoi leggere in questo blog te lo potranno confermare. Mi ci metto io per primo), la resa in rapporto alle spese di gestione – manutenzione è favorevolissima. E’ un’auto indovinata, che tuttavia non ha ottenuto il successo che avrebbe meritato. Poi, lascia stare l’età della tua: 10 anni, se vedi bene, al giorno d’oggi sono un traguardo più che normale per un’auto. Conta molto di più, se mai, com’è stata tenuta. Nemmeno i km percorsi, se negli anni ha avuto una buona manutenzione, contano più di tanto: non è raro incontrare delle Palio (ma anche delle Punto: è lo stesso Td) con più di 300mila km sul groppone, e non chiedono niente se non la normale manutenzione. Ti potrei citare l’esempio di un tassista che conosco, che con la sua Palio Td è arrivato a superare i 500mila km, senza mai aprire il motore. La mia stessa ne ha più di 180mila (maggio 1999). C’è, poi, da considerare, se vuoi, la possibilità di cambiare il motore. All’usato se ne trovano, solo che anche lì dovresti vedere in che condizioni sono. Meglio, in questo caso, un motore revisionato, anche se non proprio a buon mercato. Per concludere – scusa se sono stato lungo – secondo me potresti vedere quanto chiederebbe il tuo meccanico per la riparazione. Poi, armandoti di Internet e un po’ di pazienza, spulciare i siti di annunci e aste e prenderti i pezzi che poi farai montare. Auguri!!!

  106. MudaduM Says:

    Francesco “Rally74” ciao e grazie per i consigli sempre preziosi, e che a volte manca la pazienza o meglio il cervello continua ad ipotizzare mentre il professionista, Antonello il mio amico meccanico, aveva già trovato la testata compresa di albero a camme valvole punterie e tutto ciò che occorre per rimettere in funzione la 70 Td dopo una pulita doverosa Lui pensa di ridarmi la Palio già martedì ed ha ipotizzato una spesa di circa 800 euro. Se penso che venerdì scorso stavo andando da lui per berci una birretta e fissare l’appuntamento per il tagliando ………

  107. MudaduM Says:

    Francesco “Rally74” per quanto riguarda l’occasione, avevo trovato un’annuncio interessante e non avevo il coraggio di svelarlo per paura di una soffiata; Palio TD 1.900 del 2003 circa 63.000 Km € 4.250 dormiva in garage a Catania e tenuta maniacalmente pulita

  108. iso Says:

    @ MudaduM,

    …da un pensionato (perchè solo loro, e purtroppo anche mio marito acquistano una splendida Fiat Palio), che portava la moglie a fare la spesa al supermercato il Sabato mattina.

    Ah…sabato scorso sono rimasta a piedi, la batteria della nostra splendida Fiat Palio è morta :-(!

    Speravo in qualcosa di più grosso, ma il Ferrari in 4 secondi l’ha sostituita, e il cesso mobile adesso è come nuovo!

  109. geppo Says:

    EEEEE, rassegnati la palio e come i gatti , resuscitano guasi sempre.

  110. MudaduM Says:

    Ciao Iso, sempre acidina e leggermente sarcastica ….. ma sempre attratta da chi usa la Palio …. un mito per i pensionati e non solo; la batteria muore per tutte le macchine è un elemento destinato ad esaurirsi. La tua speranza di un qualcosa di più grosso …..è destinata ad infrangersi su un accanimento meccanico e sulla consapevolezza di utilizzare una macchina modesta nell’estetica ma molto pratica nel carico e nella guida. Perchè non pensi di convincere tuo marito a noleggiare un macchinone nei fine settimana o a chiamare un bel taxi pulito e luccicante in modo da placcare la tua neccessità al gusto dell’estetica e così potrai rilassarti quando andrete fare la spesa. Noi abbiamo risolto comperando una nuova Station Wagon ECO OPEL per mia moglie i tre bambini e l’immancabile suocera. Io mi tengo, per ora, la Palio riesco a caricare di tutto e non vedo l’ora di riaverla, masochista, economo, senza un’unico riferimento all’estetica, e sopratutto con una sana propensione all’auto analisi delle proprie disponibilità economiche e non intenzionato ad indebitarsi eccessivamente per un bene che dovrebbe essere scelto per quelo che è e non come valvola di sfogo alla priorità della vanità estetica.

  111. quarant8 Says:

    E non dimenticate che funziona con tutti i carburanti, anche con l’acqua salata. E non dimenticate i consumi 500 Km percorsi a 120 orari 25 litri di gasolio.

  112. xeena Says:

    Iso* é pieno di palio-fanatici scappa da questo post!

  113. Massimo Says:

    Ho una Fiat Palio da un po’ di tempo la ruota anteriore destra entra in vibrazione sopratutto a circa 80 kmh con motoire in trazione. Rilasciando l’acceleratore si interrompe. Il difetto si presenta se la strada non e’ perfettamente liscia. La bilanciatura delle ruote e’ perfetta i cuscinetti non sono rumorosi, in discesa in folle non si presenta il problema, solo in leggera trazione tra gli 80/100kmh prevalentemente.
    Se potete aiutarmi ve ne sarei grato, il mio meccanico non riese a venirne a capo anche perche’ il problema non si presenta sempre.
    Grazie
    Max

  114. Flavio Says:

    Salve da poco ho comprato una fiat PALIO WEEKEND 16 V del 98 messa veramente bene…Vorrei sapere quanto fa’ con un litro di benzina non mi hanno saputo dire . Se qualcuno lo sa mi farebbe molto piacere…ciao.

  115. ilceno Says:

    Ciao Flavio, hai fatto sicuramente un ottimo acquisto.
    Io ne ho una uguale alla tua del 97 e per il momento ho fatto + di 360.000 km. Il consumo è intorno ai 11/12 km/l. Dipende poi ovviamente come guidi. Comunque si sono mantenuti stabili da sempre. Ti confermo che è una macchina robustissima e dalla scarsa manutenzione…. poi ovviamente bisogna anche essere fortunati.
    Ciao

  116. Flavio Says:

    Grazie ..ilcenio..La guida la mia compagna ottima guidatrice e intenditrice di motori…infatti dice che e’ un po’ mula..ridendo ha detto ma chi ha guidato questa macchina !!!! Ci penso io Flavio a fargli aprire i polmoni…da quando la usa ..va’ da dio !!! Sono contento di averla presa anche se non sono ultima versione ..come dice la mia compagnia..meglio una gallina vecchia che un gallo fresco!!! hahhaa e’ troppo forte la mia lei!!! Graziee!!!!

  117. dcanide4ever Says:

    c CIAO a tutti. Vi ringrazio perche’ ogni volta (praticamente mai) che eggo i vostri commenti mi passa la voglia di cambiare la macchina (ossia palio week) e percio’ di indebitarmi! GRAZIE, grazie ancora.

  118. dcanide4ever Says:

    Ah dimenticavo : mi si e’ rotto il radiatore del riscaldamento proprio nel
    pieno dell’inverno. Mi si congelava l’alito all’interno dell’abitacolo, la palio
    diventava una cosa inguidabile, e il freddo era il meno: non vedevo un c.
    e in piu’ il radiatore rotto emanava ulteriore vapore….tanto vapore.
    Il meccanico ( “) mi chiese 400 eurelli , dicendo che bisognava smontare
    il cruscotto, quindi tanta mano di opera. Bene dissi, lo faro’ io: ho preso
    un seghetto da ferro (e tolto il manico) , ho segato a meta’ il cruscotto
    all’altezza del radiatore ed ho sostituito questo ultimo , risparmiando
    quindi 350 euri !!! UNA ORA DI LAVORO a 350 euro, capite? Queste
    sono le mie vere rivoluzioni industriali, la mia riscossa proletaria….
    Il lavoro finito e’ pero’ inguardabile, ma a distanza di qualche mese
    funziona ancora. Un carrozzaio mi ha fatto i complimenti,
    dicendo che persino lui non avrebbe avuto quell’idea, e che e’ molto
    originale. Non vi deludo , quindi POPOLO DELLA PALIO !!!!

    • Quarant8 Says:

      Ciao a tutti, caro dcanide4ever smontare il cruscotto della nostra AUTO è semplicissimo:
      1 – al centro in alto soto il vetro c’èuna griglia da togliere, sotto c’è un bullone: svitare.
      2 – ai lati del cruscotto ci sono 2 griglie da togliere sotto altri bulloni: svitare
      3 – par bassa cruscotto altri bulloni ai lati e cento: svitare.
      Come dice il mio elettrauto con “tranquillezza e calmitudine” sfilare il cruscotto scollegare i tubi sostituire il radiatorino e richiudere il tutto. Questo per sommi capi ed in teoria, in realta’ bisogna smontare tutta la macchina ma non costa tanto da noi, te la cavi con 200 euro mediamente.
      sSe dovesse capitare a qualcuno di voi, ed il riscaldamento non vi serve molto vi consiglio di mettere 2 rubinetti sul tubo di mandata e sul ritorno e chiuderli manualmente, soluzione tampone in attesa di soldi e si evita di far appannare il vetro con il rischio che consumando acqua si bruci la guarnizione della testata.
      Ciao a tutti

  119. canide4ever Says:

    scusate, ma e’ canide4ever e non dcanide4ever

  120. MudaduM Says:

    a canide4ever, spero proprio che il mio meccaninico non lega il tuo post perchè tempo fa mi ha detto che se il radiatorino si dovesse rompere di nuovo prende una mazzetta invecce di infilarsi sotto il cruscotto. Come hai risolto con il cruscotto hai riattaccato il pezzo segato con due placche e viti, un’adesivo o cosa?????

  121. geppo Says:

    ragazzi si fa per dire , ma di meccanici poco onesti e facile incontrarne , una volta clienti ti vogliono fregare , concordo che la palio e una macchina da poter riparare le piccole cose da soli e risparmiare un sacco di euri . buon viaggio a tutti.

  122. Quarant8 Says:

    P. S. Usate la miscela di paraflu nel radiatore al 50%; solo acqua provoca ruggine ed incrostazioni che otturano i radiatori li fanno marcire e poi …….

  123. Quarant8 Says:

    Comunque per qualcuno sara una bella notizia, ma per tutti voi ottimi consigli e suggerimenti:
    l’altro giorno parto per l’iper con la mia dolce meta’. Accensione quadro, preriscaldamento, (td 70), falsa partenza. Ripeto il tutto parte ma resta accesa la spia alternatore. Spengo ripeto il tutto …. non respirava piu’. Resto immobile, come colpito da infarto con lo sguardo perso nel vuoto in pochi secondi mi scorrono davanti 10 anni della mia palio con i suoi solo 80.000 Km, una lacrima mi solcail viso e penso… Perche’ è ancora in rodaggio….. Mia moglie ride “E’ morta?” Le mie mani si portano una verso la porta passeggero, l’altra verso il suo braccio. Continuo a non parlare, Lei capisce scende e torna in casa Iper annullato. Chiamo un trattorista con batteria ausiliaria, parte spia alternatore fissa. Spengo riparte ma dopo un attimo tutte le spie lampeggiano, il contagiri si alterna tra 900 e 0 giri il motore sbatte cone se andasse ad 1 cilindro. Spengo, riparte contatto elettrauto mi invita a garagiarla, il giorno dopo lui è al suo capezzale, la fa ripartire e via in officina. Diagnosi gia scontata tipico difetto di quei motori: nel tempo, non si sa perche, si allentano i morsetti del motorino d’avviamento e dell’alternatore. Scollegati i cavi incriminati, spazzolati anche i dadi di serraggio difetto scomparso. Consiglio a tutti di fare quest’operazione preventiva e nulla La fermera’. Con l’occasione ho cambiato olio e filtri distribuzione effettuata a 60.000 Km. INARRESTABILEEEEE.

  124. Antonio Says:

    Ho un problema con la mia fiat palio. Mi si sono fulminate le luci dove ci sono le manopole del climatizzatore e dove si regola la velocità dell’aria. Non ho idea di come si smontano quelle manopole! Purtroppo l’elettrauto si è rifiutato di sostituirmele perchè ha detto che non ha tempo e che ci vorrebbe mezza giornata! ASSURDO! Quancluno può darmi una dritta!? Possibilmente speditemi la risposta tramite e.mail, ve ne sarei grato! Grazie in anticipo…

    Approposito: andate fieri della vostra PALIO! Non vergognatevene! E’ una macchina che non mi ha mai lasciato a piedi! Ho camminato per oltre 1000 km con il braccetto destro anteriore ROTTO, la cinghia di distrubuzione sfilacciata, i dischi storti,… e non mi ha mai lasciato a piedi! MAI! LA AMO QUELL’AUTO!

    • geppo Says:

      Antonio e vero e un un pò complicato , ma ci sono riuscito io che non e il mio mestiere.

    • Ignazio Says:

      Tra qualche minuto di do’ tutte le informazioni recise, comunque le manopole dovrebbero tirarsi, nel posacenere ci sono 2 o 3 viti da svitar, si trovano nella cornice superiore dello stesso rivolte verso ‘alto a bloccarela mascerina di protezione. comunque resta in attesa.

    • BIAGIO Says:

      posseggo la palio td da 13 anni passati con 360.000 km alle spalle.
      Chiedetemi tutto quello che volte ma mai di rottamarla.

  125. geppo Says:

    Per antonio e ignazio nella mia plancia(palio 1.2 16v 2002 restailyng) ho tovato gli incastri nascosti da far aprire con cura o si ronpono, io ho usato una plastica semirigida tipo carta di credito dopo aver tolto le viti prima .

  126. Ignazio Says:

    Condivido, gli elettrauto anno delle chiavi aimili a piccoli piedi di porco in plastica, che utilizzano solo per quello scopo, lo sto chiamando per sapere se ci sono altri incastri. Nella mia ho cambiato tutte le lucine “pisellini” anche nel cruscotto. Si trovano di potenza lievemente superiore all’originale 1 o 2 W in piu. Anche per il terzo stop, la Mamma consiglia sul libretti uso e man. di “sostituire il gruppo lampada completo, ma di aprecon dei piccoli incastri ben visibili, si cambiail pisellino si richiude e vai. N. B. a causa della potenza diversa, mettere i nuovi (3° stop) distribuiti equamente, tipo 1 al centro, se 2 ailati, se 3 uno al centro e 2 ail lati ecc. ecc. per uniformità di luce, fatto puramente estetico.

  127. quarant8 Says:

    E per i fari ingialliti cosa dite? Premettiamo che anche le mercedes li hanno super ingialliti. dopo 10 anni ho notato un lieve ingiallimentoal centro in corrispondenza delle lampade. E’ impercettibile si nota solo controluce, pero’…… Laciamo stare tutti i kit delle case famose che costano poco, i carrozzieri che le inventano tutte o quelli poco disponibili. Potremmo provare a chiedere alla Mamma cosa ne pensa, oppure ai costruttori dei fari. Certo ci diranno che con l’eta’ le plastiche………., ma loro non sanno che 2 fari originali costano oltre 200 euro e che per noi minimalisti anche nel portafogli, diversamente avremmo comprato altre auto dai ricambi piu’ costosi. Credete che Miss Hella saprà darci una risposta convincente al problema anche economicamente?

  128. Marco Says:

    Ciao a tutti ho 19 anni e sono possessore di una palio 1.7 turbo disel…ma e normale che non ha un c***o di ripresa??

    • roberto Says:

      Si e’ normale. All’inizio ha colpito anche me. In compenso in salita tira come un trattore (quando entra in azione il turbo).
      Eh rassegnati… e’ cosi’ che va la vita!
      O la macchina da fighetti per fare le ripresine o il trattore…
      E’ uno stile di vita!
      Ciao, Roberto

  129. Roberto-td Says:

    aiutatemi !!!!!! la manopola di comando temperatura aria del climatizzatore della mia Palio WE 1700 TD si è “sgranata” ed ora gira a vuoto impedendomi di regolarla (solo aria fredda). Non riesco a smontarla per sostituirla. Qualcuno di voi ha già avuto questa esperienza e sa dirmi come fare? VI PREGO E’ URGENTE

    • geppo Says:

      Devi smontare il frontale della plancia , le due sezioni sopra le manopole e poi ci dovrevve essere una vite che blocca il pomello dell’aria all’interno , lo sviti e sfili il pomello evedi cosa si e rovinato , per smontare la plancia centrale: ci sono delle viti di lato e sotto, e poi è ad incastro, con delicatezza a far sganciare gli incastri con una plastica rigida tipo carta di credito, ed hai fatto.

    • BIAGIO Says:

      ho lo stesso problema….
      La soluzione l’ho trovata inserendo un normale rubinetto di acqua a metà del tubo che porta l’acqua nell’abitacolo.
      Nel mio caso si è bloccato in posizione di calore e quindi se chiudo il rubinetto non va l’acqua nell’abitacolo nel periodo estivo…..lo riapro nel periodo invernale!
      Fammi sapere.

      • Raffaele Says:

        Ciao Biagio!!! Ho lo stesso problema che avevi tu! Mi dici esattamente come hai fatto, in particolare come si riconosce il tubo che dici? Ci si arriva da dentro o dal vano motore? GRAZIE!!

    • geppo Says:

      Devi smontare il frontale della plancia , IO ho iniziato dalla parte alta,1) dall’autoradio, 2)tolto le viti a vista dai laterali sx e dx esterno ed eventualmente sotto 3) le due sezioni sopra le manopole per smontare sono ad incastro, con delicatezza a far sganciare gli incastri con una plastica rigida tipo carta di credito, 4) poi ci dovrebbe essere una vite che blocca il pomello dell’aria all’interno , lo sviti e sfili il pomello evedi cosa si e rovinato . Questo e lo stesso procedimento per sostituire le lampadine dentro la plancia centrale. quando hai risolto fammi sapere come e andata, ciao.

  130. Roberto-td Says:

    grazie GEPPO!!!! appena possibile ci provo e ti racconto come è andata.

    • Roberto-td Says:

      finalmente ho messo le mani sull’impianto di riscaldamento. Ho smontato il posacenere ( 2 viti nella parte superiore del vano e sfilato il posacenere altre 2 viti sul fondo dello stesso), ho poi tolto la mascherina dove si trovano alloggiati due pomelli di regolazione dell’aria (ho inserito una sottile spatola metallica al lato della stessa ed è venuta via senza problemi dato che è fissata soltanto da due molle metalliche). Credevo di aver risolto ma non è stato cosi; all’interno si vede la parte anteriore del pomello (aiutandosi con uno specchietto) ma proprio non sono riuscito a capire dove faceva presa, gira libero e non c’è nulla di visibilmente rotto che faccia capire dove faceva presa (se da qualche parte faceva presa). Insomma non sono riuscito a capire la meccanica della parte e cosa si sia sgranato. Spero tu sappia darmi qualche ulteriore indicazione. Ti ringrazio per la cortesia scusandomi per il tempo trascorso ma proprio non ho potuto dedicarmi prima al lavoro che volevo fare (ed intanto continuavo a stare al freddo). GraZIE A TE ED A QUANTI SAPRANNO DARMI CONSIGLI

      • Roberto-td Says:

        naturalmente parlavo della mia Fiat Palio TD 70 WE e della manopola dell’impianto di riscaldamento (solo per aiutarti a ricordare il mio vecchio intervento). CIAO

  131. BIAGIO Says:

    Ho una Palio 17 TD acquistata nel novembre 1997.
    L’ho usata per fare il pendolare da casa al mio posto di lavoro facendo 360.000 km sempre con lo stesso motore.
    A 300.000 km le ho regalato la frizione. Non mi ha mai deluso, a differenza di un’Alfa 75 posseduta in precedenza.
    Con la Palio si sono patentati i miei 3 figli, viene usata da tutti in famiglia e durante il periodo di raccolta delle olive ( vivo nel Salento), entra nei campi come un trattore agricolo per caricare le casse.
    Ho acquistato l’ultima Renault Megane ed ho detto al venditore che sarei stato felice s la nuova avrebbe fatto la metà della strada che ha percorso la mia Palio…..staremo a vedere…ciao dal Salento.

  132. Cicciotto Says:

    Ho una Fiat Palio Weekend td 70 verde con 180 000 km. ha subito tre gravi incidenti e continua ancora a vivere…è inidstruttibile….ma quanto ancora può durare???

  133. daniel Says:

    cicciotto tranquilo con quel motore hai ancora molti anni davanti . la mia ha 225000 km . ed e sempre fedele non mi lascia mai la palio e un style di vita . il mio prossimo traguardo e 500000 km ciao

  134. geppo Says:

    Qualcuno sa darmi consigli sui ammortizzatori palio 12 16v SW ? si possono spessorare invece di sostituire ? qualcuno ha qualche consiglio per risparmiare e fare un lavoro decente ?

    • Francesco "Rally74" Says:

      Rieccomi, Palio-amici!, dopo un bel po’ di tempo… Questioni lavorative… Dunque, Geppo: secondo me, è certo possibile inserire degli spessori agli ammortizzatori (meglio: alle molle). Questo procedimento viene, spesso, usato per le auto a metano, a causa del maggiore carico al retrotreno. Tieni conto, però, che se la tua Palio è un po’ scarica di ammortizzatori la soluzione migliore è sostituirli: mettendo gli spessori alle molle, ne limiti la corsa, dunque si modifica la tenuta di strada. Hai pensato, ad esempio, a montare un set di ammortizzatori rigenerati? Per un uso quotidiano “normale” (cioè non estremo) può essere una buona soluzione, che permette di risparmiare un bel po’ rispetto a quattro ammortizzatori nuovi! In ogni caso, potresti essere più preciso sulla tua 1.2 SW (quanti km fai mediamente e come? Attraversi strade sterrate? Più città, montagna, o autostrada, o “un po’ e un po’”? Hai l’impianto a metano? Un gancio traino? ecc.)? Ciao e a presto!

      • geppo Says:

        Hai ragione, ti ho dato poche informazioni, in effetti il problema è : che alle buche o strade sconnesse sento da sotto dei colpi, come se toccasse metallo e metallo , magari io penso che sono gli ammortizzatori ed invece cambiare delle guarnzioni o supporti in gomma , a fermo la macchina se provo a molleggiarla e ancora rigida , per l’uso: ti dico che ci facccio di tutto, da traffico da citta, a strade di campagna,ad autostrada ho l ‘impianto gpl con serbatoio toroidale di media faccio 12.000 km l’anno ed ora ha 150.000 km.

  135. Alessio Says:

    Ciao a tutti, ho comprato una fiat palio sw td70 con 175000 km uniproper 800 euro e ho guidato ieri notte con la pioggia e un forte vento per 160km per la prima volta! ke dire… sono contento e molto soddisfatto e stanotte nn ho dormito molto per l’emozione e la curiosità di rivederla di conoscerla di riguidarla di rigodermela e di buttarci dentro tutto ciò che mi pare e di partire felice. ke sensazione riuscire a godersi un auto ed essere contento ed orgoglioso dei risultati. Ho visto un auto 1.5 Benz con 1.5 ML di Km. Ho preso una usata 1.9 D asp SW con cui ho percorso 450.000 km la rimpiango ancora a causa dei meccanici incapaci, mea culpa. Ho intenzione di trattarla bene e di farci tantissimi km… Kissa se riuscirò ad arrivare ad 1.5 ml come ha fatto il mio amico che smontava e rimontava pezzo x pezzo tutta l’ auto. ciao a tutti e grazie per i simpatici e interessanti commenti. Ke macchina sono contento tra poco esco e mi farò un giro con la mio SW. a si biri dalla sardegna.

    • magnum Says:

      la mia td70 1998 appena uscita comprata nuova ha 500.000km ebbene si…frizione e cinghia fatte a 300.000 km e va come il primo giorno mai aperto il motore mai fatto niente…è la miglior macchina in assoluto

  136. alessio Says:

    🙂 si anche secondo me è una delle migliori auto, mi piacerebbe poterci mettere le mani al più presto per la manutenzione, ho fatto solamente 500 km. ma, ho visto che va bene e mi piacerebbe poterla usare di più; dal momento ke ho anke un’ altra auto.
    però mi piaciono le sw e questa la trovo economica e versatile! Ke auto ragazzi non ha niente da invidiare alle fuori serie o alle auto costose del mondo televisivo stupido.
    Per me è un pezzo unico da custodire orgogliosamente e fare i 500ml km almeno ho anke di più.

  137. sauro Says:

    come si estrae la plancia dei comandi della manopola de climatizzatore ?

  138. ROBERTO TD Says:

    Ciao a tutti, ho un problema causato da qualche “buontempone” che di notte, passando vicino alla mia PALIO 1.7 WE TD colore verde manaus, si è divertito a spezzare lo specchio retrovisore posto sul lato del passeggero. Ho cercato di smontarlo per vedere cosa fosse possibile fare per riparare il danno ma, tolto il gommino che all’interno della vettura copre il pomello per la regolazione dello specchio e il dado posto sotto lo stesso, con mia sorpresa non è stato possibile sfilare lo specchietto. Devo forse smontare la flangia di plastica nera posta sul lato all’esterno dato che in quella interna è alloggiato anche l’altoparlante dell’autoradio???? Come si smonta ??? Come è fissata ??? GRAZIE a quanti avranno la pazienza di spiegarmi.

    • geppo Says:

      E successo anche a me , 2 volte, la cosa più semplice essendosi rotto solo lo specchio , ho realizzato una sagoma in compensato o simili considerando lo spessore della rotella del diamante, preso un pezzo di specchio da 3mm. e inciso, togliere i bordi e carteggiare con tampone cartavetra grana 80 100 una volta realizzato , incollare con silicone neutro per specchi e mettere gli spessori intorno per lo spazio per il movimento di regolazione, il giorno dopo togli gli spessori e stai a posto. lo specchietto sagomato si trova anche pronto da comprare, ed l’originale e fissato con il biadesivo spesso, se invece si e rotto il braccetto porta specchio credo una volta tolto il dado prova a ruotare forse c’è un incastro, se poi e duro, smonta anche il triangolino di plastica tanto sotto la cassa se non c’è l’hai fatta mettere tù, non e fornita dalla casa. quando hai fatto fammi sapere come e andata, ciao.

  139. Iso Says:

    Abbiamo dovuto adottare un meccanico per garantire la sopravivenza della nostra “splendida Fiat Palio”. Abita in una stanzetta con bagno nella nostra casa e si ocupa e cura giornalmente ed esclusivamente il nostro “cesso mobile”🙂

    Oggi proverà di spegnere il riscaldamento, che ha dovuto mettere fisso (questo inverno), perchè si è rotto il regolatore insieme alle luci del cruscotto. La notte nella Fiat Palio…buio completo.

  140. LovePalio Says:

    Ho la 1.6 benzina Weekend 16 valvole iniezione da circa 10 anni.
    Ne sono mooolto soddisfatto. L’ho trattata bene, tenendola sempre in garage, usandola come furgoncino per spese, traslochi, ferie ma anche per “rappresentanza”, quando serviva ostentare la bella macchina (non ridete: è proprio così!); per riconoscenza non mi ha mai chiesto altro che benza e una batteria nuova. Devo dire che ora ha ben 16 mila km (sì, capito bene: 16mila!) perchè abbiamo sempre avuto negli anni anche la seconda utilitaria, e non un pelo di ruggine.
    L’anno scorso, volendo usarla per la prima volta per un viaggio lungo, ho speso 800 Euri di cinghie varie: non perchè servisse, ma perchè il meccanico mi ha parlato di normale decadenza dei materiali gommosi e, per non rischiare, era meglio sostituirle tutte. Bolzano-Vieste in autostrada tra i 150 e 170 orari, in tre + bagagli: MITTICA!!!
    Difetti? La ventilazione butta aria tiepida anzichè fresca, costringendo in estate a tenere acceso il clima, che non è proprio il max…; da due anni non posso regolare il volante, perchè mi è rimasto in mano il fermo in plastica (tanto la prima regolazione è sempre andata bene per tutti i familiari che la guidano); da ormai 5 anni lascia una chiazzetta sotto il cofano anteriore, che non so se refrigerante o olio, ma che per il meccanico è non problem. L’unica vera difficoltà il cambio gomme: divenuto obbligatorio per legge, ho messo le invernali a novembre al posto delle normali, ancora quelle originali, che ho così approfittato per pensionare (ma erano ancora nel limite di codice). Ora voglio mettere le estive nuove con relativi cerchioni in ferro, ma mi dicono che questi hanno delle misure particolari e non li trovano. Chi mi sa aiutare?

    • geppo Says:

      Spero di esserti utile con qualche consiglio , 1° se hai deciso di usarla e farci km ti consiglio un impianto a gpl con serbatoio al posto di ruota di scorta in un anno e (vedi credo ci siano gli incentivi) ti ripaghi la spesa e viaggi spendendo la metà senza perdere nulla , le gonmme io ho cambiato il treno gia tre volte e non ho mai trovato problemi usano le pirelli p 3000 sono le sua,, durano, attaccano che e una bellezza la misura che devi montare c’è scritta sul libretto, la leva rotta sotto lo sterzo si cambia con 30€ e lo sostituita da solo e semplicissimo.

  141. Massimo Says:

    Ciao a tutti, sono Massimo e anche io ho la Palio 65 CV 3 porte benzina anno 2001 attualmente ha 225000 km alle spalle, mentre mio papà guarda caso ha la Palio Weekend 75 CV benzina anno 1999 e attualmente ha 106500 km.

    Potete dire che sono comode e spaziose, affidabili, macinano Km ecc.ecc.

    Ma io personalmente non comprerò nessun’altra Fiat, mi sono trovato malissimo e mi trovo male ancora adesso dato che ce lo ancora e per mancanza di fondi e essere disoccupato non riesco a cambiarla.
    Difetti molti nell’elettronica è un disastro le bobine che portano la corrente alle candele si colano (sostituite spesso), la centralina che regola le bobine sostituita una sola volta per fortuna, mozzo ruote si sballano facilmente ecc. ecc.

    Per quanto riguarda la parte meccanica del motore ottima nessun difetto.

    Mi fermo qua se no non basta una pagina intera per elencare tutti i difetti.

    Quella di mio papà di difetti ne ha solo 2, la guarnizione della testa rifatta la bellezza di 3 volte per difetto di costruzione è il galeggiante benzina non segna giusto e si blocca.

    Ora vi saluto prossima auto che prenderò ( quando non si sà ) mi butto in quelle tedesche molto più affidabili.

  142. ugo Says:

    Anche il sottoscritto possiede una palio weekend 16 valvole,motore 1600, argentata,acquista dal concessionario nel 1998. Ho montato impianto a Gpl.e
    aria condizionata a spese mie ,risparmiando il giusto(altrimenti gli amici a cosa servono). Cero ha percorso appena 96000 Km in 12 anni di vita, ma in in determinato periodo ne percorreva circa 400 al giorno. Ho cambiato solo olio, filtri vari, e la cinta di distribuzione a70000 km. Se i possessore del motore 1600 leggono bene il libretto, viene indicata la velocità massima a 185 con gomme normai , ma con gomme da neve non superare i 195 km.
    Ne deduco che può superare agevolmente i 210, anche se la cosa non mi tenta. Interessato alla proposta di club Palio. Saluti cordiali a tutti.

  143. sonmav Says:

    Ciao a tutti!!!!
    Ho la Palio 5 porte 1.250 di cilindrata con GPL montato (non station wagon), va come un treno e non mi consuma assolutamente nulla!!!! Onore alle nostre Palio!!!! Gli voglio troppo bene!!!! unica cosa mi si è scolorito il tettino… qualcuno sa che si deve fare? il carrozziere mi ha chiesto 700 euro per rifarlo!!!

  144. silvio Says:

    Fiero possessore di un Palio TD 70 WE.
    Immatricolata luglio 1999.
    Ad Agosto 2011 registra 223.000 km.
    Pochissima manutenzione. Un tappo della coppa olio,
    cinghia e motorino di avviamento che e’ andato un mese fa.
    A parte cio’, inarrestabile. La utilizzo tutti i giorni e d’estate abbiamo
    fatto delle tratte in Europa da 1500 km a botta.
    Mitica

  145. Alessandro Says:

    lunedì mi arriva la palio weekend 1.2 usata con 100.000 km. Dite che riesco a fargliene fare almeno 50.000 senza troppe rogne?

  146. Oscar Ferrari Says:

    Alessandro, stai tranquillo, sei in una botte di ferro. In mezzo all’oceano….

  147. salvo Says:

    Grande palio

  148. ROBERTO TD Says:

    ciao a tutti
    ho un problema che forse qualcuno di voi può aiutarmi a risolvere, il cavo posto sotto la manopola di regolazione aria calda/fredda si è sganciato dalla manopola lasciando che quest’ultima giri a vuoto senza regolare niente. Sono riuscito a smontare la mascherina ma, dato che non ho la minima idea di come sia fatto, non riesco a localizzare il cavetto in questione. Il mio meccanico dice che dovrebbe avere un anello all’estremità che si deve reinserire sul perno interno della manopola di regolazione. Qualcuno di voi sa dirmi qualcosa di più???? un grazie a quanti cercheranno di aiutarmi

  149. mario 1969 Says:

    Ciao a tutti:
    Fiero possessore dal 2000 della palio weekend 1.6 16v,rosso ferrari km percorsi 184.000..sono al cambio delle cinghie per la seconda volta…vi e’ mai capitato di avere problemi con il code??? nel senso: a volte rimane la spia gialla accesa sul quadro magari 1 Volta sola o piu’ volte poi giri la chiave e la macchina poi riparte….
    Per il resto grande macchina..in barba a macchinoni snob e amici e PARENTI che dicevano……bella c….a di macchina che hai comperato..ecc ecc…..poi sono loro ad avere comperato dei bidoni viaggianti(non posso fare esempi perche’ sono parenti della Palio).
    Posso anche parlarvi bene di una seconda auto che possiedo dal 1997 anche questa poco consigliata dai parenti e amici vari e’ una fiat punto 75 elx con 295.000km…tagliandi regolari e solo 1 problema anche qui con il fiat code(maledetto!!!).
    i consumi per la palio sono in media sui 13 km/litro.
    Buone Pagliate a tutti!!!!

    • geppo Says:

      Si se si spenge la macchina nel traffico e mettevo in moto senza aspettare che la lucina si spengesse, rimaneva accesa ma funziona tutto lo stesso , per portare alla luce un mio problena ho sempre la lucina accesa gialla dei problemi al motore e cose importanti ma ci cammino da anni e da quando che ho fatto l’impianto a gas che stà cosi ma va tutto regolarmente anzi ogni tanto si spenge pure e se c’è qualcosa che non và lampeggia .la mia palio 1.2 fire 16valvole 2° serie restayling sw 165.000 Km non la cambio e la uso per casa e per lavoro, e come lavora la mula, ciao a tutti.

  150. Alessandro Says:

    ragazzi ho un problema. Ho preso una fiat palio weekend usata 1.2 8 valvole del ’98 e per ora mi sono trovato sempre bene, ma ho due problemi. Uno è che l’auto a freddo mi fischia (emette un fischio verso i 2000 giri), poi a caldo scompare… Il meccanico mi ha tirato la cinghia, ma lo fa ancora, secondo voi cosa potrebbe essere?

    il secondo problema, è che davvero consuma troppo! io non riesco a mantenerla e devo trovare una soluzione. Ho pensato al 1.2 come un piccolo motore che non consumasse tantissimo, però pur non schiacciando molto il pedale, faccio si e no i 10 al litro, ma è normale questa cosa? spero mi possiate aiutare perchè davvero non so cosa fare ora che la benzina costa un occhio della testa…

    ho un ultima domanda, sarei intenzionato a mettere l’impianto a gpl… e’ una palio del 98 e ho su 100.000 km, voi che conoscete bene l’auto, dite che ne vale la pena? non vorrei che a 120.000 le palio diano problemi, devo iniziare a cambiargli pezzi ecc e non riuscirei a risparmiare. VI chiedo quindi se l’auto potrebbe riuscire a tenere su almeno altri 50.000 km senza particolari problemi, e soprattutto se l’impianto a gpl va bene per questa macchina… Vi ringrazio, e spero riusciate a rispondere a tutti i quesiti

    • Quarant8 Says:

      Salve a tutti, ci rivediamo dopo molto tempo. Rispondo ad Alessandro: 1) ti consiglio di cambiare meccanico in quanto le cinghie non si tirano mai. 2) Se fischiano sono usurate, e tirandole si diminuisce il “gioco” della cingia andando a mettere sotto sforzo i cuscinetti alternatore e pompa acqua. 3) Le cinghie sono usurate e se il vecchio propietario ha lesinato 20 euro pensa a quanto ha lesinato per quella della distribuzione. Ascolta bene: da noi si dice “è bello fare la spesa, ma con i soldi degli altri”……
      1) Cambia meccanico
      2)un bel cambio filtri olio, aria, chighia trapezoidale alternatore e pompa acqua.
      3 Olio nuovo 10/40 e se sei in zona fredda mettici un 5/40 resta più fluido a freddo e viscoso a caldo.
      4) Cambio candele.
      5) Se c’è filtro antipolline Aria Cond. e ricarica gas.
      6)Nota dolente: non dimanticare la cihghia dentata della distribuzione con i relativi cuscinetti e tendicinghia, ovvero il kit completo come si dice in gergo.
      Fatti questi lavori, provala per qualche giorno o settimana, controlla i consumi e tieni presente che dipendono dal piede e dal traffico., comunque 10 a litro son pochi, in città, meglio sarebbero 13-15.
      Accertata l’efficienza motore a benzina, decidi se passare al gas o meno.
      Ciao a tutti

  151. Alessandro Says:

    Ti ringrazio per la risposta… Allora nel frattempo l’auto è stata portata da un altro meccanico che mi ha detto che la cinghia è tesa forse appena appena più del normale ma non da causare problemi, e lui accendendola a freddo il mattino mi ha detto che è un cuscinetto che fischia. Premetto che il problema lo fa proprio nei primi 30 secondi in cui è accesa, il meccanico stesso mi ha detto che non è grave e non è un problema “immediato”, qui vorrei la tua opinione. La cinghia di distribuzione e la pompa dell’acqua sono nuove, il meccanico le ha controllate e effettivamente erano state cambiate da pochissimo.

    Il gas lo farò mettere perchè l’auto consuma davvero molto, però mi sembra “buona” a parte questo fischio che ha in accensione, i 10 al litro sono una misera, forse ogni tanto riesco a fargli fare gli 11/12 ma non di più (sul libretto è scritto 9,8 l/100 km)

    E’ sorto un ulteriore problema nel frattempo, il condizionatore mi ha abbandonato tutto d’un tratto, praticamente non si accende nemmeno il compressore quando pigio il pulsante… Su internet leggo che potrebbe essere il gas che è esaurito, tu cosa dici? ti ringrazio…

    • quarant8 Says:

      Buongiorno. Sicuramente per il clima si è verificata una perdita dalle tubazioni oppure si è forato il radiatore clima, quello anteriore verso il muso. (quello interno lato motore è per il’acqua). Il radiatore Clima guardando la macchina d’avanti poterbbe avere un microforo nella parte anteriore sinistra in basso. Noterai la presenza di un liquido oleoso appccicoso, se è così fallo vedere all’elettrauto con la lampada speciale. Nel mio caso smontato il radiatore in quel punto si trova una vascia metallca che vibando lievemente aveva consumato il tubo di alluminio. Saldato dal radiatorista 10 euro. (amico dell’elettr.) Ricarica non padata all’elettr. (doppio amico) smontaggio e montaggio all’elettr. non pagata (triplo amico). Occhio al fischio, può essere il cuscinetto tendicinghia oppure un problema ala puleggia del compressore. In bocca al lupo

  152. Alessandro Says:

    Ora il fischio sembra farlo meno ancora anche se fa più freddo, bah. Oggi mi è arriva l’auto, ho fatto installare l’impianto a gpl, speriamo vada bene!

    per il clima, questo mi fa girare le palle, domani proverò a vedere se c’è questo foro, oppure mi toccherà farlo ricaricare e sperare che non abbia perdite. Comunque ti ringrazio per il consiglio…

    • geppo Says:

      Se lo devono ricaricare, l’impianto aria condizionata faranno prima la prova che dice Alessandro, e poi fanno la prova del sotto vuoto, se sono seri , senno se si riscarica devono continuare a ricaricare a spese loro, fino a quando non trovano il guasto.

  153. riccardo Says:

    devo mettere l’impianto a gas alla mia palio del 98 E’ vero che quello a metano crea problemi per le sospensioni visto il pese delle bombole? E’ vero che il metano puo’ rovinare i componenti della testata in alluminio?
    PS Nessuno puo’ aiutarmi a rimediare lo specchietto retrovisore di sinistra che è rotto? Grazie e ciao anzi paliao

    • Alessandro Says:

      ciao riccardo, io ho la palio del ’98 e ho messo l’impianto a gas un mesetto fa, però a gpl! ho avuto inizialmente qualche problemino con l’impianto (si doveva assestare), ora invece va bene! Io ti consiglio di mettere il gpl, perchè quello che ti hanno detto è in parte vero. non è che la palio in particolare soffre del peso della bombola, ma tutte le auto normali con un peso sempre costante nel baule sarebbe utile rinforzare le sospensioni.poi con il gpl la bombola è sotto al pianale, non la vedi neanche, a me hanno messo un 45 litri e va più che bene🙂 Quanti km ha l’auto? cilindrata e valvole? Sulle palio l’impianto a gas da qualche problema alle valvole solo sul 1.2 16 valvole, per le altre non crea problemi, basta solo fargli la manutenzione ordinaria e ogni 40.000 far regolare le valvole (Cosa che andrebbe fatta anche andando solo a benzina). se vuoi maggiori info sul gas contattami via mail, prima di mettere l’impianto mi sono informato praticamente su tutto🙂

      • geppo Says:

        Salve Alessandro visto che sei informato Sulle palio l’impianto a gas da qualche problema alle valvole solo sul 1.2 16 valvole mi dici quali sono i problemi a tua conoscenza ?

  154. Alessandro Says:

    Volentieri! da quello che mi ha detto l’installatore, essendo 16 le valvole (il doppio) e il motore piccolo (1.2), sono più delicate e meno resistenti proprio perchè più piccole e in maggior numero, quindi necessitano di più manutenzione. Sul 1.2 8 valvole nessun problema, a patto di far registrare quest’ultime ogni 40.000 km come dice il libretto

    • geppo Says:

      Io ho la palio 1.2 16v restailyng fatto impianto gpl a 60.000ora ne ho 160.000 unico problema del mio gas e che chi mi ha fatto l’impianto a Roma prima era tanto bravo poi e diventato uno zozzone, non ha usato una marca conosciuta, tipo Landi che e la morte sua visto che collabora con la FIAT ed ha assistenza da pertutto, l’impianto e OMVL e va benissimo solo che i cavi delle candele e già la 3° serie che cambio e costano non so se e normale o no e l’assistenza su roma e 1 solo e dove sto devo far venire un tecnico apposta su appuntamento. per il resto e tocchiamo ferro fino d oggi mai fatto nulla al motore apparte la normale manutenzione .

      • Alessandro Says:

        Meglio così, anche io tocco ferro che vada tutto bene! Comunque anche il meccanico mi ha detto che si può fare benissimo sul 16 valvole, ma non è indicato, comunque la tua è una testimonianza che la palio va benissimo e sopporta tutto🙂 Io invece ho cambiato di recente la sonda LAMBDA, mi si è rotta, per fortuna l’ho trovata da un demolitore, spero vada bene per non avere problemi.

        chiedo a tutti una cosa, io ho il problema che il cambio a freddo si impunta parecchio, come faccio per renderlo più fluido a freddo? a volte non riesco nemmeno ad inserire la seconda, mentre a caldo va una favola. Vi ringrazio!

      • geppo Says:

        SE hai la palio come la mia, chiedi al meccanico se potrebbe essere la pompa della frizione o addirittura la frizione o qualche cuscinetto , ma conoscendo la macchina una volta che sai quello che ha, continua ad andare avanti fino a che non e indispensabile fare un intervento .

      • Alessandro Says:

        Ti ringrazio. La palio è la 8 valvole del ’98. Comunque non so se è la frizione, a me sembra proprio il cambio, perchè con le altre marce premo normalmente la frizione ed entrano, ma da freddo la 2 fa una fatica boia ad entrare e a volte devo saltarla mettendo la 3 direttamente!😀 è possibile che sia l’olio del cambio che influisca su questo?

      • geppo Says:

        Secondo me no, l’olio non centra per niente ,ma per toglierti il dubbio chiedi ad un meccanico.

  155. giuseppe Says:

    carissimo amico mio se mi posso permettere di esserti amico ti vorrei dire che io o una fiat palio 17 td weekend bianca e ne vado super fiero e la miglior auto per passare splendide serate calde con le ragazze hihiihihihihihihihihi ciaoooooooooo

  156. Puntino90 Says:

    Olio cambio tutela tecnyx 75w85, sostituire olio cambio ogni 100000km o 8 anni.
    Motore 1.2 16v adatto al gpl, non necessita di regolazione perchè autoregolanti

  157. Oscar Ferrari Says:

    amici paliofili, lo sapevate che esiste anche la Palio a tre volumi? Si chiama Siena

  158. cesarevr52 Says:

    come raggiungere il serbatoio del liquido tergicristalli della palio sw 1,2 16 valvole? (2004 120.000km)

    • geppo Says:

      Alzando il cofano davanti e la vaschetta che stà tutto a destra vicino al vetro , sviti il tappo tiri su la gheira prolunga e se e completamente vuoto ci vanno circa 4 litri , consiglio di non mettere solo acqua che in caso di temperature sotto lo zero , si gela e poi il calcare tende ad ostruire gli ugelli .

  159. Maurizio Says:

    Ciao a tutti. mi chiamo Maurizio, ho 46 anni e possiedo una palio weekend dal 2001 che ho ribattezzato palio cayenne.(per via della potenza). Ho un problema. non mi funziona più il clacson. Qualcuno di voi sa dirmi dove si trova la tromba perchè non sono riuscito a trovarla?. Grazie in anticipo.
    Saluti a tutti i possessori di Palio Cayenne.

    • quarant8 Says:

      Il nostro Cayenne porta le trombe (2) lato guida, sotto il parafango interno in plastica. Svitalo dalla parte anteriore, e flettendolo verso dietro, avrai le trombe a vista. Se non tromba, può essere l’anello rotante nel gruppo devio luci. Togli il tappo clacson, tienilo premuto di continuo, muovi il filo che va verso la canna sterzo. Se suona il problema è l’anello rotante, cambiare tutto il gruppo (DOLORE…….PORTAFOGLICO). Ho risolto con il filtro di una sigaretta slim, piegato in due e incastrato nel contatto verso la canna. Ricordarsi quando si fa il tagliando di sostituire anche il filtro sigaretta

  160. Alessandro Says:

    oddio, cayenne è un po’ esagerato😀 Non sono molto potenti come auto… Sono belle a me piace moltissimo la mia palio, ma non sono proprio l’esempio di potenza!

  161. mudadum Says:

    ciao vorrei poter svuotare il serbatoio perché sicuramente ci sono troppi residui dovuti all’utilizzo di olio di frittura che mi stanno incasinando la reale lettura del livello di carburante, ho già provato sollevando il sedile posteriore e svitando le viti per scoprire sotto la piastra di protezione una serie di bulloni molto piccoli, non avendo molto tempo ho subito richiuso il tutto. Vorrei sapere se svitando tutti i bulloncini potrò facilmente accedere al serbatoio?

    • Alessandro Says:

      ciao, mi puoi spiegare come sta andando la tua esperienza a olio? abbiamo una punto 1.7D, e a quanto so questi motori diesel possono bruciare di tutto. Vorrei sapere le percentuali che usi di olio di frittura, come lo misceli e altri accorgimenti. Ti ringrazio!

      • mudadum Says:

        Ciao Alessandro, la mia esperienza dell’utilizzo di olio tal quale risale al 2005, mi limito a filtrare con una calza di naylon l’olio di frittura esausto che produce la mia famiglia, poi lascio sedimentare le parti in sospensione per qualche giorno e prelievo con una pompa manuale solo l’olio e butto nell’umido la morchia residua. Con la nostra macchina, la mitica Palio 1.7TD, senza l’aggiunta di nessun additivo possiamo miscelare fino al 50% l’olio e il gasolio senza dover tarare gli iniettori. La nostra macchina ha una pompa meccanica e pertanto non verifica elettronicamente la fluidità del carburante. Io ho acquistato una tanica per carburanti dove metto 3 l. di gasolio e 2l. d’olio che poi miscelo energeticamente prima di metterlo nel serbatoio. A oggi sono 630 litri d’olio vegetale esausto che non hanno creato problemi ai disoleatori degli impianti di depurazione fognari e personalmente ritengo di non aver inciso in maniera grave sulle importazioni di petrolio ma se pensi che nella sola Sardegna consumiamo 7,5 ettolitri di olio vegetale in tutta l’Italia si potrebbero risparmiare sulle importazioni di petrolio a vantaggio del deficit energetico e sull’inquinamento ambientale. Occhio all’accisa in Italia è dovuta per l’utilizzo di qualsiasi combustibile ma i calcoli e le procedure del versamento sono molto complicati e pertanto io segno su un brogliaccio l’olio che fin’ora ho messo nella mia macchina e nell’eventualità che la Guardia di Finanza mi faccia le analisi e riscontri l’utilizzo dell’olio chiederò che loro facciano i conti per poi verificarli davanti ad un giudice. In Inghilterra ogni cittadino può mettere nei prori motori fino a 2.500 l. di olio all’anno senza dover pagare nessuna accisa. Qua in Italia con l’accisa finanziamo gli esuli dell’eritrea e tutte le disgrazie naturali e le neffandezze dei nostri politici e amministratori pubblici. Per cortesia non usate olio di colza o altri olii vegetali vergini ciò sta provocando una speculazione terriera, in tutto il mondo si destinano migliaia di ettari di vegetazione per alimentare le macchine invece di sfamare adeguatamente la popolazione umana e animale. Dobbiamo coinvolgere le strutture pubbliche affinché recuperino gli oli vegetali esausti per produrre eticodiesel e non solo biodiesel in mano alle compagnie petrolifere. Nel frattempo qualcuno mi può dire come pulire velocemente ed adeguatamente il mio serbatoio? Ciao a tutti i PalioPatiti

  162. Licia Says:

    Ciao a tutti, me le sono lette tutte d’un fiato le vostre testimonianze! Il mio papino ha comprato una Palio sw 16v fine anni ’90 e io, ragazzina, ho potuto giusto votare x la scelta del colore…quello stupendo verde Palio che ancora oggi sono🙂 abbia preso la maggioranza dei voti in famiglia! A parte problemi di centralina nei primissimi giorni di vita (macchina comprata nuova)…dal nulla si accendevano le 4frecce…mi sembra proprio che l’auto non abbia mai avuto grandi problemi… Confermo la robustezza del motore e la facilità di guida… amo guidare e ricordo con soddisfazione un viaggio di quasi 800 km, purtroppo non di piacere, che ho dovuto affrontare con i miei completamente sotto la neve qlke anno fa…la macchina non ha fatto una piega dall’alto Piemonte al basso Lazio. Devo dirvi la verità…inizialmente la nuova auto avrebbe dovuto essere una Marea sw…poi x ragioni pratiche di parcheggio in strada stretta i miei avevano optato x un’auto + stretta…ricordo ancora la delusione…ma ora sono sicura che nè i miei strapensionatissimi genitori nè io la cambieremmo a cuor leggero🙂 Doveste mai metter in piedi un Palio raduno ci sarei di sicuro, anche se l’auto ha un po’ di ammaccaturine quà e là…! Buona Palio a tutti!! ps: e chi se ne frega dell’estetica…a parte che è soggettivo…ma poi…lasciamo questi problemi esistenziali a chi non ne ha di peggiori…

  163. Massimiliano Says:

    Beh, io sulle Fiat sono cresciuto avendo come ultima una Croma i.e.
    Ora sono su altra marca ( dai quattro cerchi). Domani però, dovrò lavare una Palio 1200 di un mio amico che nn la lava da 2 anni. Ah gigià: Sono riuscito a trovarglia nche il filtro aria…
    Beh dai, vedere che ogni auto ha un suo estimatore…

  164. dinner cruise Says:

    This is a good little site I can not believe I didn’t stumble upon it already!

  165. mudadum Says:

    si, si <> o Dinner … ma scrivi in italiano o almeno tenta. Nel frattempo c’é ancora qualche proprietario di Palio TD? …..che abbia provato a svuotare il serbatoio del gasolio? che possa darmi qualche dritta? mi hanno detto che potrei avere dei problemi con le guarnizioni forse cristallizzate, dopo 12 anni lo sono sicuramente. La mia Palio in 7 anni ha ormai bruciato più di 700 litri di olio esausto di frittura (COD. CER. 200125) ultimamente filtro più volte i residui con un foglio di carta cucina aderente all’imbuto e mi pare che il mix con gasolio abbia guadagnato in fluidità; da un mese metto il 50% di olio e 50% di gasolio con qualche ml di benzina prima di shakerare, il motore gira sempre bene anche se mi pare di avere un pacco di patatine fritte fuori dal finestrino. So che inquino di meno, mi spiace per chi sente disturbo per il “fritto” alle 8 del mattino, ma il mio povero portafoglio nel frattempo ringrazia. Ciaooooo

  166. pippo Says:

    Ciao a tutti ho la palio sw 1.2 16 valvole, e non mi segna piu la temperatura dell’acqua nel cruscotto, dove sta il sensore della temperatura ? come si smonta e che procedura bisogna fare ? grazie a chi mi risponde

  167. pippo Says:

    Nessuno , lo credo io , poi sa cosa mi succede , nel traffico funziona tutto regolare , solo quando viaggio la temperatura e bassissima , da che cosa può dipendere? il radiatore fredda troppo ? grazie in anticipo

    • mudadum Says:

      forse dipende dal fatto che quando la velocità è sostenuta l’aria che entra nel vano motore contribuisce notevolmente al raffreddamento dello stesso

      • pippo Says:

        Quando la macchina era più giovane non lo faceva , quindi qualcosa che non và c’è. dovrò passare dal meccanico e sentire cosa può dipendere secondo lui. perché la lancetta della temperatura rimane bassa ma l’acqua e calda a giusta temperatura.

  168. mudadum Says:

    io non sono un meccanico e quindi è meglio che sia il tuo meccanico di fiducia a dirti cosa sta succedendo alla tua macchina, dopo di ché …. facci sapere

    • pippo Says:

      Ciao , devo sempre passare dal meccanico e mentre ero nel traffico in fila mi e venuto da pensare : e se si e rotto il termostato ? quando vado piano nel traffico la temperatura sale ,tanto e bloccato e tutto aperto e quando cammino con il radiatore l’acqua si fredda i termostato non chiude e di conseguenza bassa temperatura dell’acqua e la lancetta lo segna . che dici ?

    • pippo Says:

      Sono stato dal meccanico e cambiato il termostato che era bloccato su aperto ora la Palio e un orologio , considerando che vado a gpl la temperatura per il polmone e essenziale difatti camminava a strappi 60 euri spesi bene ed ha sostituito l’antigelo.

  169. mulheres casadas que procuram homens Says:

    I was pretty pleased to find this web site. I need to to
    thank you for your time for this particularly fantastic read!
    ! I definitely liked every bit of it and i also have you saved as a favorite
    to check out new information on your web site.

  170. second hand megane Says:

    Nice post. I was checking constantly this blog
    and I’m impressed! Extremely useful info particularly the last part🙂 I care for such information much. I was seeking this particular information for a long time. Thank you and good luck.

  171. abscess Says:

    You can definitely see your expertise within the
    work you write. The arena hopes for more passionate writers
    like you who aren’t afraid to say how they believe. All the time follow your heart.

  172. performer 5 Says:

    Admiring the commitment you put into your website and in depth information you present.
    It’s nice to come across a blog every once in a while that isn’t the same old rehashed information.
    Wonderful read! I’ve bookmarked your site and I’m adding your RSS feeds to my Google account.

  173. http://www.jazz-station.com/groups/adult-dating-software-for-the-website Says:

    Wonderful goods from you, man. I’ve keep in mind your stuff previous to and you are just extremely magnificent. I really like what you’ve bought right here,
    certainly like what you are saying and the way through which you
    assert it. You are making it enjoyable and you still care for to stay it smart.
    I can not wait to read far more from you. That
    is actually a tremendous web site.

  174. Lace Says:

    Hello are using WordPress for your blog platform?
    I’m new to the blog world but I’m trying to get started
    and create my own. Do you require any coding expertise to make your own blog?
    Any help would be greatly appreciated!

  175. mudadum Says:

    ma è proprio neccessario scrivere in inglese? parlo e scrivo in italiano, perdo tempo a capirvi in inglese.

  176. Issac Says:

    Thank you for the auspicious writeup. It in fact was
    a amusement account it. Look advanced to more added
    agreeable from you! However, how could we communicate?

  177. xerox phaser 8560 maintenance kit Says:

    I keep in mind a few months back looking over something concerning how
    Adobe Photoshop has some kind of installed system that is
    used to acknowledge money that you may be attempting to scan into
    the app, and obstruct it. I’ve never attempted it myself to see if this operates, however it is not much of a leap to visualize it could also secrety notify a person that you are browsing money …

  178. Licia Says:

    Torniamo alle nostre Palio… Quella dei miei sta benone e gli anni passano🙂

    • Francesco "Rally 74" Says:

      Anche la mia Weekend 70 Td (maggio 1999) sta benone… E sono contento di darne nuovamente notizia, qua, dopo tanto tempo. Adesso, a 210.000 km, le ho regalato gli iniettori nuovi. Arriverà a 300.000? Io scommetto di sì.

  179. mudadum Says:

    sic! ho la lasciato, stamattina, la mia Palio WE 70 TD del maggio 2000 dal meccanico, ho solo 163.000 Km. Qualche giorno fa ho fatto sostituire un tubo fessurato dell’impianto di raffedamento, spuzzava aqua a litri, spero di non aver spaccato la testata e di dover sostituire solo la guarnizione. Nel frattempo ha consumato molta acqua andando subito in iper temperatura, facendo sbuffare l’acqua dal tappo del serbatoio. Prima di mettere in moto, la mia vecchietta, ho sempre riempito il serbatoio dell’acqua quindi spero di non aver danneggiato la testata.

  180. Raffaele Says:

    Ho una Palio WE da circa 9 anni, ma lei ne ha 15. L’ho presa da un concessionario che aveva 67.000 km. Insieme, a tutt’oggi, siamo arrivati a 398.000, senza mai lamentarsi. Ma è possibile che esistano macchine così?? Quando mi chiedono che macchina ho non mi dicono nulla, perchè le persone che conosco mi vogliono bene, ma se così non fosse lo so che partirebbero insulti e forti ironie!! Ora la mia Palio, però, è andata in calore… Dalle bocchette dell’aria sul cruscotto esce solo aria calda. L’ho portata dall’elettrauto, e come capita sempre quando vado in qualche officina, mi guardano sempre come per dire: “Dai, abbiamo da fare con macchine più importanti!”. Vabbè dice che non aveva tempo e che ci devo ritornare più in là… Intanto faccio la sauna, però avendo una discreta manualità e predisposizione per i lavori manuali vorrei provare perlomeno a bloccare l’aria che esce. Qualcuno mi può dare un consiglio su come iniziare a provarci?? GRAZIE!

  181. financial advisor rating Says:

    Hello, There’s no doubt that your blog may be having internet browser compatibility problems. Whenever I look at your site in Safari, it looks fine however, if opening in Internet Explorer, it has some overlapping issues. I simply wanted to provide you with a quick heads up! Other than that, excellent website!

  182. brucearmstrong.net Says:

    What’s up, this weekend is pleasant in favor of me, since this point in time i am reading this enormous educational piece of writing here at my house.

  183. Mauro Mudadu Says:

    Ciao a tutti, il mio è un saluto che che avrei voulto fare fra qualche anno ma la mia Palio WE 75 TD del 2000 è stata sopressa. Purtroppo la testata era spaccata e il preventivo era troppo alto per una macchina di 13 anni, che nonostante l’affeto, ho dovuto rottamare con grande soddisfazione di mio figlio e di mia moglie (si vergognavano della mia cara Palio, mio figlio vorrà essere presente mentre la schiaccerano). La mia Palio era la mia terza auto dopo la mia prima FIAT 500 e la VOLVO 740 TD che ho dovuto rottamare per colpa di quel maledetto tubo di raffreddamento che alle mie macchine si spacca sempre nonostante stavolta l’avessi fatto cambiare prima che si spaccasse per il logorio. Purtroppo non tutti i tubi reggono per quanto dovrebbero. Ora ho acquistato un Ford Mondeo del 1998 a benzina di ben 1988 CC con soli 47.000 Km, tenuta in garage da oltre tre anni con interni perfetti e super acessoriata. L’aspetto non è da ultimo disegno ed è una berlina che non mi permetterà di caricare ciò che sempre caricato sulla mia Palio, sic! Ma la guida, il silenziio del motore e gli acessori rendono la Ford Mondeo molto piacevole. Non potrò più usare l’olio di frittura filtrato ma mi sto documentando per trasformarla a gas oppure su come si distillare gli avanzi organici per produrre ….. ma questa è un’altra storia. Ci saranno anche estimatori della Mondeo???? Ciao a tutti e … occhio al tubo, Mauro

  184. mario Says:

    Ciao a tutti!!!!
    volevo chiedere a chi ha sostituito il sensore della temperatura dell’acqua(sul motore no bulbo radiatore!!) dopo aver scoperto che al tester segnava -19 gradie quindi a volte l’auto non partiva,se avete notato dopo questa sostituzione che la ventola parte leggermente in ritardo,cioe’ prima partiva regolarmente a 90 gradi tacca di meta’ , ora dopo il lavoro parte ma leggermente imnun punto superiore i 90 gradi.
    inoltre mi dite quanto costerebbe la revisione del motorino avviamento??? a volte parte ma una su quattro gira a vuoto…
    e’ una palio weekend 1,600 16 v del 2000
    grazie a tutti!!!!Mario

  185. discoteca Says:

    Do you have any video of that? I’d care to find out more details.

  186. vegetarian recipes Says:

    Excellent blog! Do you have any tips and hints for aspiring writers?

    I’m hoping to start my own site soon but I’m a little lost on everything.
    Would you suggest starting with a free platform
    like WordPress or go for a paid option? There are so many choices out there that I’m totally confused
    .. Any ideas? Thanks!

  187. ban xe toyota 9 cho cu Says:

    ban xe toyota 9 cho cu

    HO LA FIAT PALIO WEEKEND | Oscar Ferrari. il blog

  188. marco Says:

    Anche io ho la stessa macchina e NE SONO FIERO come te!!!!é un gioiello!!!!

  189. Complete Small Dog Breed List Says:

    Thanks , I’ve jyst been looking for information approximately this topic for a while and yours is the best I hav discovered
    till now. But, whawt in regards to the bottom line? Are you certain concerning the
    supply?

  190. franco Says:

    Ne una simile ma a benzian. non riesco a trovare il fusibile della ventola del radiatore. puoi aiutarmi?

  191. AUTODEKOR s.r.o. 3M Armatur Design Cockpit Dekor Says:

    AUTODEKOR s.r.o. 3M Armatur Design Cockpit Dekor

    HO LA FIAT PALIO WEEKEND | Oscar Ferrari. il blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: