BASTA COL GESS (il Jazz)

pesce.jpg

 

Basta col gess (O.Ferrari)                                       ascolta il brano

 

Innamorato cotto di te, da cinquantuno giorni, opto per una cena a base di pesce a lume di candela

sto per infilare l´anello d´argento al tuo dito, e attaccano a suonare quelli dell´orchestrina di gess.

È la sinfonia dell´unghia incarnita, nenia da voltastomaco, trita e ritrita

l´antipasto di salmone affumicato appena inghiottito, mi pesa nella gola come un blocco di granito.

Mentre il disagio intestinale, pancreatico, risale lento ma inesorabile, lungo l´esofago

l´orecchio è sottoposto a uno stimolo antipatico: la voce tua un po´ stridula, e cialtroni che suonano, io vado fuori

BASTA COL GESS, EL GESS,  EL ME FA NAR AL CESS

BASTA COL GESS, EL M´HA ROTT EL CASS

Ritorno e ti ritrovo inchiodata sulla sedia, assorta ascoltando questa nenia, che me cotanto tedia

non sei di compagnia stasera, io volgo l´attenzione al tavolo ove siedono gli intenditori di gess.

Hanno l´atteggiamento serio, un po´ benevolo, battono ritmicamente i pollici sopra il tavolo,

dicono, con l´aria triste di chi subisce un torto: “oggi è sempre più difficile vivere di gess”.

Tu mostri di apprezzare questa infame tiritera, io pulisco la mia trota, togliendole la lisca tutta intera,

mi parli di Cole Porter, del Duca, dici: “questa è cultura… la musica di oggi in fondo, viene tutta dal gess”

BASTA COL GESS, EL GESS,  EL ME FA NAR AL CESS

BASTA COL GESS, EL M´HA ROTT EL CASS…

E ANCHE TE…..

 

ascolta il brano

Annunci

Tag: , , ,

15 Risposte to “BASTA COL GESS (il Jazz)”

  1. Blaine Says:

    Ahhh, bellissima! Sto aspettando il rap trentino però…

  2. nonsonounacommessa Says:

    Te gli fai una S..a a Vinicio Capossella!
    Nel senso che gli fai le scarpe, ma la prima battuta rendeva più l’idea, era più convincente…
    Oscar Ferrari, un uomo, una certezza. Ti stimo ogni giorno di più, pace fratello.
    E anche questa finisce nella cartella dal nome Oscar, grazie.

  3. nonsonounacommessa Says:

    p.s. Mi sono bevuta due dita d’Assenzio, chè quando ascolto le tue performances mi viene voglia di bere, mah…

  4. La Guressa Says:

    siamo tutti dei grandi sportivi del gomito!

  5. vicario Says:

    w louis armstrong

  6. Sciura Pina Says:

    A “me mi” piace il gess!!!!!
    Sciura Pina
    🙂

  7. Luca Says:

    Viva Miles Davis (e anche Chet Baker e Dizzy Gillespie). E soprattutto, viva Charlie Parker, detto “bird”. Ma solo dagli amici.

  8. brigidafraioli Says:

    questo è “romantico” nell’accezione autentica del termine

  9. roselia Says:

    ma no dai…!
    W il gess!!! 🙂

  10. Aleyakke Says:

    A San Scemo devi andare… col pesce è la morte tua!

    Grande. Posso chiamarla Maestro?

    Alex

  11. hic Says:

    l’avrei fatta un pò più veloce….

    Mentre il disagio intestinale, pancreatico, risale lento ma inesorabile, lungo l´esofago

    …mi piace molto questa assonaza

  12. tita Says:

    azz. Potevi andarci a sanremo però.

  13. La Guressa Says:

    guardate che Oscar a San Scemo giá ci andó, riscuotendo peraltro un enorme successo!

  14. erika Says:

    complimenti!

    ciao

  15. pescefuordacqua Says:

    Complimenti …. splendido il sound …. ottimo il testo.
    Apprezzo molto il genere …..
    Per non parlare della splendida Lampuga in alto nella foto …. ihihih
    Quì in Sicilia la cuciniamo alla “ghiotta” con i capperi e le olive ….

    Ciao
    Miky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: