L´OBBEDIENZA INCIVILE

images.jpg                                        L´obbedienza incivile è un virus che si instaura silenziosamente dentro le nostre azioni e i nostri pensieri, assumendo subdolamente le sembianze dell´ovvio e del giusto. Si obbedisce incivilmente quasi senza rendersene conto, in tanti posti butti la plastica e i cartoni negli appositi contenitori e sei orgoglioso di aver fatto qualcosa per l´ambiente. E magari hai solo regalato del combustibile ben selezionato alla lobby degli incenetoristi.

Arance della salute, mele per la vita, azalee della ricerca ( ce ne sono tante altre che non ricordo, se qualcuno me le scrive mi fa un favore), conosco gente che di queste cose non se ne perde una. Sarò anche maligno, ma se arrivano a coprire i costi dell´organizzazione è già tanto. C´è tanto di quel volontariato in giro, che uno fa fatica a credere che non ci sia niente da guadagnarci. Fai un´offerta a quelli che costruiscono pozzi in Africa e poi in tv vedi che hanno tutti i SUV bianchi e pulitissimi.

Fumare nei locali non si può, bruciare rifiuti e produrre diossina si.  E se bevi tre birre ti ritirano la patente. Ma giudicare la capacità di guidare di una persona basandosi solo sul tasso alcolico del suo sangue per me è quasi razzismo, casomai lo fai camminare sulla riga bianca. Oppure lo fai stare su una gamba sola per dieci secondi, toccandosi contemporaneamente naso e ginocchio con le mani unite tramite i pollici.

Annunci

Tag: , ,

14 Risposte to “L´OBBEDIENZA INCIVILE”

  1. squartatore Says:

    un po dovresti vergognarti, ma non hai tutti i torti

  2. patricia Says:

    Io non mi vergognerei affatto….

  3. hic Says:

    concordo pienamente…ti ho risposto anche di là

  4. serva e schiava Says:

    C´è tanto di quel volontariato in giro, che uno fa fatica a credere che non ci sia niente da guadagnarci? pesantissima questa

  5. tita Says:

    chissà quand’è che venderanno nelle piazze la grappa della salute…

  6. zia Says:

    Ieri é arrivato a casa mia, un bollettino postale a nome del nonno (di nome Giusto), morto 11 anni fa a 91 anni. Il bollettino é delle OPERE ANTONIANE DEL PADRE ANNIBALE DI FRANCIA FIGLIE DEL DIVINO ZELO di VIA QUARTO 17/a BARI. Chiedono al defunto di fare un versamento, indicando nella causale: 1. in onore di Sant’Antonio per ottenere grazie 2. per grazia ricevuta 3. per pregare per i defunti.
    ciao

  7. nonsonounacommessa Says:

    L’unica beneficenza che faccio è quella sul blog di Beppe Grillo. Quella sulla patente hai troppo ragione, ti abbraccio.

  8. cabassa Says:

    Oltre 15.000 volontari, sfidando il maltempo, in 3.800 piazze hanno ancora una volta distribuito le Stelle di Natale dell’AIL per ricordare a tutti la battaglia contro le leucemie, i linfomi e il mieloma

  9. Eloisa Says:

    Sul fumo (e non solo su quello) non potresti trovarmi più d’accordo.
    Grazie per avermi regalato un ottimo punto di vista, diverso dal mio, una via di fuga. Parlo di ciò che hai scritto sul mio blog.

    Buon pomeriggio.

  10. Guressa Says:

    a me piace quello che hai scritto e sono daccordo in toto.
    Basta con questo vittimismo, obbedinzism-moralism-perbenismo.
    e che dire degli ANIMALETTISTI?

  11. Guressa Says:

    vi interressa sapere chi sono gli animalettisti?…O giá ve lo immaginate?…

  12. Stefanorobertplant Says:

    Sono stato indultato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Grazie Mastella, Clemente di nome e di fatto, il mio politico ideale, il
    più grande uomo di stato che la nostra avara penisola abbia generato dall’
    unificazione.
    Ho ordinato le magliette dei boys dell’ UDR e ti porto in pellegrinaggio a
    Ceppaloni….

    Grazie Mastella Grazie

  13. ACIMON Says:

    oggi , ho purtroppo, insultato un pubblico ufficiale, raramente la cretineria viene bocciata è una qualità molto in voga… poi, però, mi sono un po’ pentita ..ma solamente perchè non l’ho insultsta in modo più elegante.. lei faceva solamente il suo lavoro… senza usare la capoccia..
    le offerte, un po’ sxciocche e per non sentirmi in colpa le faccio al mio amico mustafà che mi vende improbabili calzini bianchi…
    ciao

  14. VoxNova Says:

    In effetti di volontariato ce n’è tanto ed è di due tipi: retribuito e non retribuito. Solitamente le più ben pagate sono le organizzazioni non governative ( così non governative che si cuccano i quattrini dalla Farnesina!). Ti ricordi delle “due Simone”?9000 euro al mese si beccavano!
    Poi ci sono i volontari veri, quelli non retribiuti: scouts (non tutti); alpini; volontari di protezione civile e altri. Questi vengono castrati dalle normative, però, perchè poco controllabili politicamente. ( Perchè parlo come se ne sapessi qualche cosa? In una associazione dove non si beccano soldi, ma si rimettono ci ho passato 17 anni).
    “Mandi” e stammi bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: