SOSPESO IL MURO DI RADIO TANDEM. SOSPESO, NON CHIUSO

muro_sospeso.gif

Il Muro di Radio Tandem di Bolzano, che da un circa anno  era diventato il ricettacolo dei non allineati, la fornace della critica distruttiva, il crogiuolo del politicamente scorretto, ha da qualche ora sospeso i commenti. Anche se negli ultimi tempi ha un po´ perso la verve ironica, rappresenta  l´ultimo degli spazi liberi per l´espressione del pensiero non dominante in una realtà provinciale dove la mediocrità diventa un  merito.  Sospeso, non chiuso. Tutto a causa di un post offensivo ai danni di una consigliera comunale, la quale dopo la cancellazione di quell´intervento ha signorilmente chiuso il caso. Capisco i problemi dei gestori, ma mi accorgo anche che tutto è molto limitato nel nostro posto. Ci basta poco per tutto, anche per avere paura

Annunci

Tag: ,

40 Risposte to “SOSPESO IL MURO DI RADIO TANDEM. SOSPESO, NON CHIUSO”

  1. Ramarro Says:

    Sinceramente mi sembra tutta una bufala. La consigliera era la consigliera? Chi può dirlo. C’è qualche cosa che non mi convince.
    Vedremo gli sviluppi.
    Ramarro

  2. Luca Says:

    Grazie per l’adesione. Speriamo si allarghi: ma comunque vada, un danno alla libertà è stato inflitto. Ieri sera sono stato alla presentazione del libro di Riccardo Dello Sbarba. Avrei voluto parlare di quello, magari dell’Italia servile “sempre pronta a saltare sul carro del vincitore” (Flaiano dixit) perchè vive nella paura o del fatto che un toscano, anzi, un volterriano qualunque riesca a parlare dell’umiliazione della dignità degli altoatesini che vivono nella “loro terra” tanto quanto i sudtirolesi senza essere tacciato di fascista ed altre sciocchezze del genere. Invece gli accadimenti hanno sempre il sopravvento. Davvero, e mi associo, basta poco per avere paura.

  3. Myskin Says:

    When they kick out your front door
    How you gonna come?
    With your hands on your head
    Or on the trigger of your gun

    When the law break in
    How you gonna go?
    Shot down on the pavement
    Or waiting in death row

    You can crush us
    You can bruise us
    But you’ll have to answer to
    Oh, Guns of Brixton

  4. no more gods Says:

    la paura è un sentimento umano che va rispettato e ai compagni della radio che hanno dovuto prendere questa decisione va tutta la mia solidarietà.

  5. zia paola Says:

    Questa mattina, come ogni mattina, dopo il caffè ho acceso il computer per leggere il Muro. Un appuntamento stabile. Non dico fosse come immaginarsi che un giorno avrei potuto accendere Rai1 alle venti e trovare sovraimpresso che il TG1 era sospeso, ma insomma…peggio. ci sono rimasta malissimo. Ultimamente mancava della verve degli storici ed era diventato a tratti una vera e propria palla: anzi, di più, quasi deprimente. Niente musica, niente gossip, niente proseliti per la LRO, niente di niente. Molti, più o meno seriosi, antipatici ed autoreferenziali. Eppure tra un post e l’altro, stile o non stile il Muro éra diventato un punto di riferimento: tra le ricerche dello spulciatore e i fantastici commenti dell’impias e di molte altre ottime teste.
    Non è proprio esaltante pensare che a Bolzano per non sentirsi imbrigliati del tutto nel leggere e discettare di questa terra, ci si debba aggrappare ad un muro, ma please, TENETE DURO: come dice il mio amico Oscar Ferrari, che mi ospita e che ha i cachi, i rapanelli ed i cetrioli più buoni del mondo.

  6. nonsonounacommessa Says:

    Meno male che viviamo in un paese democratico!

  7. carlo Says:

    capisco la paura del wm che è responsabile di quello che dicono e pensano persone allegramente irresponsabili.
    mi sono perso il fatto però. chi è la consigliera?

  8. carlo Says:

    PS a ciccio: sei un ossessionato monomaniacale.

  9. Webmaster - www.radiotandem.it Says:

    1)Il consigliere è una persona come qualsiasi altra che si è sentita offesa.E’ veramente un consigliere, ne abbiamo le prove. Ma non è importante.
    2)Questo è stato solo un episodio che ha fatto risaltare un problema di cui dovevamo interrogarci da tempo
    3)E’ mia intenzione chiarire e riprendere quanto prima.
    4)Certo si tratta di “timore” più che di paura, ma per qualcosa di cui vogliamo avere ben chiara la situazione.

  10. vicario Says:

    il consigliere è la consigliera , ma ha ragione wb dicendo che poteva essere chiunque. fatto sta che il muro deve riaprire subito!! chi lo sa risponda: cosa sarebbe successo a radio tandem se tomada avesse sporto denuncia all’autore del post?

  11. Luca Says:

    Il messaggio che mi precede è inopportuno ed anche pusillanime: per il primo, perchè si fa un nome che non era necessario fare ai fini della comprensione della storia e che non era comparso da nessun’altra parte; per il secondo, ed è il bello, perchè lo fa qualcuno nascosto dietro uno pseudonimo. Circa la sorte di radio tandem, se chicchessia avesse sporto denuncia/querela per la diffamazione a mezzo internet, vi sarebbe andato di mezzo il rappresentante legale del sito. Così come Tiziano Marson, direttore e rappresentante legale dell’Alto Adige per i pezzi che lo stesso pubblica, è stato querelato assieme a Sergio Camin, autore fisso di “visti dal basso”, da Michaela Biancofiore: che si è ritenuta offesa da affermazioni ritenute diffamatorie (qualcosa a che fare con la sua capigliatura e che per gli ovvi motivi non ripeto) e contenute a più riprese in diversi interventi del suddetto Camin nella sua rubrica. Ciò detto, saluto e chiudo.

  12. vicario Says:

    non vedo cosa ci sia di male nel nominare la consigliera, visto che il caso è scoppiato proprio perchè lei stessa dopo aver letto le offese ha postato (pubblicato/reso pubblico) sul muro le sue lamentele, ricevendo tra l’altro scuse e solidarietà da alcuni muraioli (in particolare da te se sei marcon). la cosa triste è che siamo alle solite, un black block tira una pietra e a rimetterci è tutto il movimento.
    il nick lo uso in onore del muro, patria degli incappucciati della libera repubblica di oltrisarco.
    ps: se sei marcon sappi che gli utenti mac sul tuo sito vedono solo la tua faccia e la pubblicità del libro

  13. vicario Says:

    x oscar
    piccola pecca del blog: l’orologio è impostato su 12 ore invece che 24

  14. zia paola Says:

    Caro Luca, precisando che, anche a parer mio, Vicario poteva risparmiarsi di fare ulteriormente il nome, vorrei ribadire che la materia non é cosí semplice come pare. Tant’é che anche tra giuristi non c’é assoluta concordia nell’ identificare il rappresentante legale di un forum (attenzione non di un sito), quale corresponsabile dei contenuti di un post. A parte la mancanza di giursprudenza (ma sto approfondendo), é importante valutare anche la precisa identificazione della tipologia di forum: tale precisa configurazione potrebbe aumentare o diminuire, financo eliminare la corresponsabilità del gestore, imputandola esclusivamente all’estensore del post.
    Manderò direttamente al webmaster ogni informazione utile a rigurado. Per il resto non concordo né con ciccio né con oscar. IL WB é libero di decidere quando e come chiudere soprattutto se ha timore di poter essere denunciato. Poteva informarsi prima? Perché solo ora? Affari suoi se non l’ha fatto: ha comunque avviato e lasciato vivere per un anno uno spazio importante. Spero solo che riapra al più presto con le stesse modalità di prima. caratteristiche fondamentali per il muro. anzi. forse proprio queste modalità potrebbero risparmiarlo da responsabilità maggiori. con un occhio in più “da buon padre di famiglia” (termine del codice, non mio) alle offese gratuite. saluti

  15. kili Says:

    Caro oscar come previsto , mezzo muro si è trasferito nella tua casa virtuale, oltre che quella reale.
    vicario sei il solito inopportuno e pusillanime! e se non fai il bravo scrivo anche il tuo di nome e cognome…
    scherzi a parte non so se è proprio come la descrivi tu la cosa , luca.
    anch’io avevo questo dubbio ma ieri sera ho fatto una ricerchina e la questione è controversa. da una parte c’è un episodio come quello dei video condannati apparsi su google, per i quali anche google italia è stato inquisito, dall’altra ho trovato questo intervento di una giurista:
    http://www.consulentelegaleinformatico.it/approfondimentidett.asp?id=95
    secondo questo articolo i forum senza moderatore, come il muro, non implicano responsabilità per il gestore. delle due, quale quella giusta?

    ps vicario, tesoruccio, per l’orario: ma ci sei o ci fai?

  16. zia paola Says:

    luca! un caro luca gratuito…e non so neppure chi sei. mi é scappato!
    rivoglio il muro. marrone scuro.

  17. zia paola Says:

    kili, non ce n’é una “giusta” ancora, purtroppo. Quella della Capalbo é una delle possibili interpretazioni, forse una delle più azzeccate ma la materia é complicata.

  18. kili Says:

    cara zia (me lo posso permettere spero) quasi in contemporanea. telepatia? si intuisce che è ancora tutto da definire. comunque a me un po’ di bianco non dispiace

  19. Luca Says:

    Cara Paola (già zia Nan?), nel termine “sito” operavo una “reductio”: ovvero semplificavo la definizione del medium (sia esso, dominio, spazio web, forum o quant’altro): ma è evidente che parliamo della stessa cosa. Circa la produzione giurisprudenziale sull’argomento, l’unica certezza è davvero la sua mancanza: compresa anche l’impossibilità di determinare per analogia, vista la specificità della materia. Che dire: accolgo il consiglio di proseguire nell’approfondimento.
    PS. Mi hanno già detto che il mio sito si legge solo con Internet Explorer: purtroppo! Il problema è che ho assemblato le pagine in qualche modo, salvando files word in formato html. Di meglio non so fare.

  20. Luca Says:

    Leggo ora: Luca sta per Luca Marcon. Non avevo colto la gratuità del “caro”. Per la verità, non la colgo nemmeno adesso: sarà che a stare troppo sul muro, il palato si fa grossolano. Il mio, naturalmente.

  21. kili Says:

    caro luca, credo di poterlo dire, una volta capito chi sei, se ci sono due professionisti della giurisprudenza come te e zia che fanno ricerche (e non è ironia), mi ritiro in buon ordine.

    ps. questo blog è fatto con wordpress ed è gratuito. perchè non provi?

  22. Antonio Vaccaro Says:

    Non sparate sul Webmaster
    Una doverosa precisazione: il muro è stato sospeso su mia indicazione e ne ho la sola ed esclusiva responsabilità. Il buon Webmaster ha solo fatto ciò che gli ho chiesto. E la paura, personale, non c’entra nulla: quale destino sarebbe migliore dell’essere immolato sull’altare della libertà di stampa e di espressione?
    E tantomeno è stato chiuso per manie censorie, anche se a me il Muro oramai dava la nausea e non riuscirei a definirlo meglio di quanto abbia fatto Paola nel suo primo post odierno. Spero che un anno e più di libero insulto lo abbia dimostrato sufficientemente…
    Solo che, in quanto Presidente e legale rappresentante di Radio Tandem, ho il dovere di tutelare la Radio dai rischi di sanzioni o peggio. Tutto qui. Ci troveremo, con i compagni della Radio (grazie no more gods…), e valuteremo il da farsi. Una pausa di riflessione a noi non farà male e credo nemmeno ai muraioli. Penso riapriremo, ma salvare la libertà di anonimato evitando che il Muro diventi lo strumento per calunnie o lotte politiche sotterranee tra i fratelli serpenti della destra locale (o sinistra, chissenefrega) non è certo così semplice…
    Grazie a tutti per l’interessamento e la partecipazione. Al fratello Oscar imperitura riconoscenza per l’ospitalità.
    P.S.: è vero. I suoi rapanelli e cetrioli non hanno paragoni…

  23. Luca Says:

    Antonello Vaccaro: d’accordo, soprattutto sul fatto che il commento incriminato proveniva dallo stesso lato dell’incriminata. Come del resto ho già detto alla signora ieri. Conosco la tua posizione sulla nausea da muro, ma non la condivido. Nel senso che mostra un lato delle persone che è assolutamente reale ed esiste, ma che di solito viene negato e rimosso: meglio rimanga evidente, tanto per non fare confusione su chi siamo (ovviamente mi ci metto anch’io).
    Kili, the memory of the wall. Il blog l’avrei anche aperto (bolzanoeprovincia.splinder.com): il problema è e rimane il sito. Che, informazione per addetti ai lavori, ha anche una costruenda sezione sull’obbligo vaccinale: si raggiunge dal tasto “Non solo politica”.

  24. Luca Says:

    Pardon: non Antonello, Antonio. Lapsus “malignus”.

  25. zia paola Says:

    luca marcon.
    scusa non ci ero arrivata.
    il post con “caro” era solo una battutaccia venuta male sull’improvviso buonismo post chiusura temporanea muro.
    In quanto ad Antonio: non concordo con te. Io ho parlato di palla, non di nausea e neppure concordo sullo “strumento di lotta politica”. Ma quale? io credo che il fastidio di molti fosse proprio quello di non poter inquadrare nessuno da nessuna parte e di non saper ribattere a stilettate anche dure. Pochi hanno avuto la capacità di “stare al gioco” anche attraverso l’anonimato. Luoghi per il finto politically correct ce ne sono già abbastanza in città. E purtroppo non sono neppure virtuali. E chi aveva deciso di presentarsi con il proprio nome e di intervenire avrebbe dovuto sapere di dover stare al “gioco” del muro. Oppure intervenire altrove, dove gli era più consono.
    L’offesa, altra cosa è.
    Ben ha fatto il diretto interessato ad incazzarsi e minacciare querele.
    Antonio: sto approfondendo la materia. Ho promesso al WB di mandargli ciò che trovo, entro sabato.

  26. oscarferrari Says:

    Grazie a tutti di essere qui. Se ho usato la parola “paura” è perchè l´intervento della giurista di cui parla la kili, lo avevo trovato ieri sera e lo avevo postato subito al wb. Se permettete, un pensiero per la consigliera: è stata una signora a dichiarare chiuso l´incidente, lo sarebbe stata di più se non avesse minacciato querele.
    Il primo commento ricevuto sulla sospensione del muro è stato quello di cicciobomba. Lo trovate all´inizio

  27. cicciobomba Says:

    caro ferrari, non avrei mai voluto passare a scrivere da te, visto che la pagina mi ricorda quella dei bassetti, ma lo faccio solo per comunicarti che il muro ha chiuso. e poi dovevo lasciare a qualcuno il mio testamento. in pratica, ti eleggo mio notaio: sappi fare di queste mie ultime parole buon uso per la causa comune che ci portò a scrivere sul muro (non so quale sia, ma una ce ne sarà!)! per me il muro aveva già chiuso questo pomeriggio, quando qualcuno ha offerto ospitalità a camin la merde (alla francese) chiedendogli che cosa ne pensasse delle ideone moderniste dell’assessore. cazzo vuoi che ne pensi, basta leggere infatti la risposta che ha dato (almeno via galilei è lontana dall’inceneritore, ha detto quell’essere insignificante)! quindi, già mi tocca vivere nella stessa città, figurati se scrivo sullo stesso luogo di camin. comunque, ora non c’è più il problema: il muro ha chiuso, in attesa di ….! sono passato dunque da te per salutare gli ex amici di tante risate e per lasciare ora queste risaste in bocca ai bassetti, a camin, alla banda di intelligentoni composta da minighini e bonagura, al tommasini che non porta il fular al collo come i suoi maestri solo perchè il collo lui non lo ha! il mondo reale è loro, ora lo è anche il mondo virtuale! comunica al wm che ho sempre apprezzato il coraggio che dimostrava lasciando il muro senza filtri, ora però questo suo repentino blocco del muro dimostra una legittima, anche se eccessiva, paura che fa il pari con il coraggio cui prima! ci siamo divertiti, abbiamo utopizzato addirittura sulla libera repubblica utopica di oltri, ora torniamo alla realtà: i diesse e la noia ci hanno soppraffatti! gettiamo oggi la spugna, compagni, ma raccogliamola fra 4 anni prima di entrare nel seggio elettorale! con affetto immutato, un abbraccio ed un bacio in bocca ai primi ed agli ultimi, in ordine di tempo, compagni del muro! sigh!

  28. oscarferrari Says:

    Ciccio, il muro è sospeso, non chiuso. E da quando ci frequentiamo questo sarà il tuo quinto o sesto addio. E pensa che questo blog me lo ha installato ceko, il wm, e che il formato l´ho scelto perchè era architettonicamente modernista, ci stava quasi tutto il mio faccione.

  29. ramarro Says:

    Vi avviso che ho postato i primi commenti sul blog forum dell’autonomia.
    Ciao, mi stavo divertendo molto anche io. Non sarà più la stessa cosa.
    Cicciobomba mi sei simpatico.
    Oscar Ferrari non ti conosco, ma sembri un personaggio interessante.
    A dire il vero non conosco nemmeno ciccio.
    Notte!

  30. hic Says:

    ma solo qui a bolzano succedono queste cose?

  31. http://ilmurobis.splinder.com Says:

    IL MURO E’ MORTO, VIVA IL MURO
    Il muro non è morto, ma solo sospeso. Per gli afflitti da carenza cronica, questo spazio lo simulerà fino al ripristino dell’altro. Ovvio: non potrà mai essere come l’originale, ed infatti non lo è. Qui i posts possono essere lasciati anonimamente e non verranno cancellati.

  32. zia paola Says:

    web di tandem, c’é posta per te

  33. WB www.radiotandem.it Says:

    letto grazie.

  34. impiastrato Says:

    si controlli pure. sarò paranoico (oltre che stabilmente depresso e scazzato), ma io ho la fissa che con 107 mila posted messeges (pur tenendo conto di buchi, casini e periodi di merda e cazzate) in questo annetto di vita, il muro scassi sicuramente la minchia in vista delle provinziali del 2008, soprattutto se ci si attende che non declini oltre per il chiaro tentativo subdolo di affossarlo, visibile nel crescente degrado non casuale che ci ha scoglionati un po’ a tutti. quindi: hai ragione Enton, quando dici che non sara facile evitare che venga infettato in vario modo (io penso che ci pensino), in modo da bloccare la libertà di denuncia di fatti esistenti e di merda e taciuti che ci si aveva. Ci vorrebbe una ripartenza superstrong e metterli possibilmente in condizione di avere un potenziale costo politico elevato nel venire considerati quelli che hanno trombato il muro (costo comunque superiore a quello da sostenere come conseguenza delle giuste smerdate che troppi ‘rappresentanti democratici’ e i loro collegati-a-filodiretto funzionari amministrativi sono costretti a subire per quel che fanno e dicono pubblicamente, per le loro ignobili doppiezze, per l’evidente disprezzo che hanno per gli elettori (considerati dei coglioni da trattare con favolette che dovrebbero coprire i traffici politici di svpagnollia, mentre questi ultimi a occhio e croce, nonostante le oligarchie, li conosciamo ormai tutti. un saluto ai gruppi dirigenti dei nostri coglioni..

  35. impiastrato Says:

    notte sorelle fratelli. ciccio, ripigliati, stai calmo. enton non vuole cambiare l’originaria modalità d’accesso. mi sembra di capire. c’è zia che ci guarda e la si conosce… credo quindi, che qualche azzeccagarbugli umanista e che si sottrae al meccanismo del sistema dei prezzi per un attimo ci guardi con serieta e competenza. poi si rientra esattamente come prima. credo che si potrebbe… notte. sbattiamocene i coglioni per intanto, lasciamo che passi il uìk end e poi vedrai che il comitato centrale beccherà la decisone che credo sia necessaria.

  36. WB www.radiotandem.it Says:

    Si accettano consigli sul come :”Ci vorrebbe una ripartenza superstrong e metterli possibilmente in condizione di avere un potenziale costo politico elevato nel venire considerati quelli che hanno trombato il muro”. Una possibilità sarebbe quella di una sorta di”galassia del muro”, raggruppare cioè un bel po di blog, siti e forum disposti a postare immediatamente come ha fatto Oscar, nel caso si turbi l’esistenza del “MURO”.In questo modo si creerebbe una bella cassa di risonanza….che ne dici ?

  37. impiastrato Says:

    ci sto pensando, è che non so un cacchio della materia. mi chiedo invece, perché ho quest’inclinazione a impiastrarmi nelle atmosfere di quel povero devil alcolizzato di mark lanegan: ciccio, tirati fuori, che ne dici di questo grandissimo erede di nicola caverna e i semi del male? diavolo sono e mastico merda ogni giorno porcatroia! sarà per quello. uno ha quasi l’obbligo di cercare di non capire e non sentire. vabbò, vago (nel senso di vagare) a magnare. marcon, se ci hai tempo, prova a dare qualche buona dritta controllata delle tue al wm di radiotunnel. bisogna fottere i nemici della nostra libertella che ci siamo tirati fuori di mandarli a fare in culo e di fargli danni elettorali, fatti alla mano (parlavo del cessosinistra…)

  38. vicario Says:

    vorrei sapere se sono l’unico pirla che vede il blog al contrario, per leggere l’ultimo post devo andare in fondo alla pagina!!!

  39. non è una provocazione Says:

    Qual’era il post offensivo e ai danni di quale consigliera comunale?

  40. 소라넷트위터 Says:

    우리나라에서 잘 되겠나?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: